Torta ai cachi e cioccolato

by Elena Levati

Non amo particolarmente l’autunno, ma i suoi frutti sì! Tra questi i cachi sono una delle mie passioni e oggi, infatti, sono loro i protagonisti di questa ricetta: la Torta ai cachi e cioccolato!

Ve ne ho parlato pochi giorni fa su Instagram, mentre ve la facevo vedere appena prima di essere infornata, lasciandovi in attesa del doveroso test di prova/assaggio. Beh… è andato super bene direi! E allora eccomi qui a raccontarvela meglio questa Torta ai cachi e cioccolato.

torta ai cachi e cioccolato

Ho ripreso la mia vecchia ricetta della torta morbida di cachi e cioccolato e l’ho rivisitata un poco apportando solo qualche piccola, piccolissima, ma golosa modifica!

La base di questa torta ai cachi e cioccolato, come la precedente, resta senza burro e senza olio, ma arricchita (come parte grassa) da una ganache montata al cioccolato fondente.

torta ai cachi e cioccolato

Cosa è cambiato?

Rispetto alla sua originale sorella però, in questa torta:

  1. Ho aggiunto all’impasto una parte di noci tritate finissime in farina che ho poi ripreso anche nella semplicissima decorazione finale del dolce;
  2. Ho usato solo zucchero di canna integrale al posto della miscela di zucchero e miele per dare un retrogusto più marcato di caramello;
  3. Volendo una torta più alta, l’ho fatta cuocere in uno stampo da 22 cm invece che in uno da 24;
  4. L’ho resa ancora più cioccolatosa ricoprendola con una glassa al cioccolato;
  5. Infine, per ottimizzare i tempi di preparazione rispetto alla ricetta originale in cui dicevo di montare la ganache in una ciotola con acqua e ghiaccio, ho preparato subito la ganche e, non appena tiepida, l’ho messa in freezer e nel frattempo mi sono dedicata alla preparazione della base della torta in modo tale da avere la ganche ben fredda e perfetta per essere montata e aggiunta all’impasto.

Il risultato è a mio parere ancora più buono: una torta morbida, ma non soffice, umida, moist per dirlo all’inglese, come una mud cake per farvi capire!

Passiamo alla ricetta direi, ok?

Buon week end!

Elena

Torta ai cachi e cioccolato

SE TI PIACCIONO I CAHI DAI UNO SGUARDO ANCHE A QUESTE RICETTE:

  1. STRUDEL MILLEGUSTI AL BICCHIERE
  2. CREMA DI CACHI AL MIELE E YOGURT
torta ai cachi e cioccolato

TORTA AI CACHI E CIOCCOLATO

Una torta golosissima che profuma di autunno: la torta ai cachi e cioccolato senza burro è una vera coccola cioccolatosa, resa ancora più squisita dalla glassatura fondente!
Preparazione 30 min
Cottura 1 h 5 min
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 6 persone

Attrezzature

  • tortiera da 22 cm

Ingredienti
  

Per la torta:

  • 150 gr panna fresca
  • 150 gr cioccolato fondente al 50%
  • 430 gr polpa di cachi
  • 3 uova grandi
  • 140 gr zucchero di canna integrale
  • 40 gr gherigli di noci
  • 220 gr farina
  • 40 gr cacao amaro
  • 12 gr lievito per dolci

Per la glassa:

  • 100 gr cioccolato fondente al 70 %
  • 80 gr panna fresca
  • 30 gr burro

Per completare:

  • 50 g cioccolato fondente
  • gherigli di noci

Istruzioni
 

  • Preparate la ganache: tritate il cioccolato a coltello e raccoglietelo in una bacinella.
  • Scaldate la panna portandola al limite dell’ebollizione e versatela subito sul cioccolato, mescolando con una frusta a mano fino ad ottenere una crema liscia e lucida.
  • Frullate la polpa dei cachi ottenendo una crema liscia.
  • Mettete la ganache tiepida nel freezer in modo raffreddi bene per poter essere poi montata e nel frattempo preparate la base della torta.
  • Con le fruste elettriche, montate per almeno 10 minuti i tuorli insieme allo zucchero fino ad ottenere una spuma gonfia e morbida.
  • Aggiungete a questo composto i cachi e mescolate a bassa velocità.
  • Tritate finissime le noci rendendole una farina.
  • Aggiungetele ora all’impasto della torta ed unite anche la farina, il cacao e il lievito setacciati insieme, poco per volta e sempre sbattendo con le fruste a velocità minima.
  • Riprendete la ganache e montatela con le fruste elettriche finchè diventa spumosa.
  • Aggiungetela all’impasto con delicatezza.
  • Montate a neve fermissima i 3 albumi e uniteli all’impasto con movimenti delicati dal basso verso l’alto per non smontarli.
  • Accendete il forno a 170 °C.
  • Imburrate e infarinate uno stampo da 22 cm, versateci l’impasto, livellate bene e fate cuocere per 65 – 70 minuti (vale la prova dello stecchino).
  • Fate raffreddare la torta, ribaltatela quindi su un piatto da portata in modo che la base piatta stia sopra.
  • Preparate la glassa facendo fondere gli ingredienti a bagnomaria.
  • Stendete la glassa sulla torta, decoratela con i gherigli di noci e con il cioccolato tritato al centro.
  • Fate rapprendere la copertura (serviranno un paio d’ore) e gustate!
Keyword torta ai cachi, cachi, cioccolato, cioccolato e cachi, dolce ai cachi, ricette con i cachi, torta cachi e cioccolato, torta con cachi frullati,

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese Spagnolo

4 comments

CLAUDIA 7 Novembre 2021 - 13:41

Non sarà light, ma porca paletta che buona!!! è una visione! deve essere squisita.. Io ne vorrei un paio di fette, una per adesso, una per merenda!! baci e buona domenica :-*

Reply
Elena Levati 9 Novembre 2021 - 05:03

😅😅😅 grazie carissima

Reply
zia Consu 7 Novembre 2021 - 18:18

Anch’io adoro i frutti autunnali..anche se preferisco l’estate come stagione da vivere 😛
Golosissima proposta! Ho da poco iniziato a degustare l’abbinamento cachi-cioccolato con grande successo..potevo forse perdermi questa chicca??
Buona domenica tesoro e un bacino alle tue principesse <3

Reply
Elena Levati 9 Novembre 2021 - 04:46

Anche io sono estiva è infatti non a caso ci siamo trasferiti in Spagna 🤣 Il mix piace tantissimo anche a me! Grazie mille carissima

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come tratto i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: