babbo natale di pasta sfoglia: antipasto natalizio facilissimo

by Elena Levati

Eccomi un po’ agli sgoccioli (anzi decisamente agli sgoccioli) a proporvi una ricetta dell’ultimo minuto facilissima ma carinissima per l’antipasto natalizio: Babbo Natale di pasta sfoglia!

Se avete dei bambini alla vostra tavola, questa ricetta li farà impazzire!

Sì, perchè non solo potranno gustarsi un buonissimo rustico di pasta sfoglia a forma di Babbo Natale, ma anche perchè lo potrete preparare insieme a loro rendendoli partecipi e protagonisti in prima persona del pranzo di Natale.

babbo natale di pasta sfoglia

Noi lo prepareremo sicuramente visto che a Natale saremo solo noi 4 “moschettieri“! I nostri piani natalizi, infatti, da ieri sera sono andati a farsi benedire 🙁

Invece di partire alla volta dell’Italia per stare insieme alle nostre famiglie, siamo qui confinati fino al 27 dicembre! Nella classe di Ludovica c’è stato un caso positivo al Covid e ora siamo in attesa del fatidico risultato del tampone!

Quando ho appreso questa brutta notizia mi è caduto un po’ il mondo addosso: non per me, ma per le mie bambine! Loro povere non si meritano davvero di veder svanire i loro programmi rispetto al giorno di Natale, la loro illusione infantile, la magia e lo stupore. Loro non se lo meritano e soprattutto Ludovica che dall’inizio della pandemia ha sempre portato la mascherina e si è anche appena vaccinata!

Insomma… Che dirvi se non ovvietà… Io e Alessandro stiamo facendo i salti mortali per cercare di non mandare a monte tutte le loro aspettative e faremo tutto ciò che ci è possibile per rendere il loro Natale, il nostro Natale comunque magico e felice.

Perchè il nucleo della felicità siamo noi e di positività e di sorrisi, nello zaino ne abbiamo raccolti tanti lungo il corso degli anni. Direi che ora è proprio arrivata l’ora di usarli tutta!

babbo natale di pasta sfoglia

Babbo Natale di Pasta Sfoglia: come si prepara

Bene, ora andiamo alla ricetta allora, sperando di portare un po’ di noi anche nelle vostre case così da stare insieme almeno a tavola 😉

Il nostro Babbo Natale è semplicissimo: il CAPPELLO è ripieno di patè di olive e scamorza bianca, il PON PON e il NASO di filante scamorza affumicata, mentre la BARBA è formata da tante roselline di sfoglia al patè di prosciutto!

Vi assicuro che è tutto molto più facile a farsi che a dirsi e quindi ho costruito queste slide esplicative che vi mostrano i passaggi salienti in immagini, perchè non ho avuto modo di fare le foto passo passo. Scusatemi ma potete capirmi con 2 monelline da supervisionare durante la realizzazione della ricetta….

babbo natale di pasta sfoglia
babbo natale di pasta sfoglia
babbo natale di pasta sfoglia
babbo natale di pasta sfoglia

Avete visto come è semplice e sfizioso? Chi ci seguirà in questa ricetta? Ovviamente è adatta a tutto il periodo festivo 😉

ALTRE IDEE NATALIZIE CON LA PASTA SFOGLIA?

  1. Albero di Natale di mini rose di sfoglia con speck, robiola e mele
  2. Albero di Natale di sfoglia facilissimo
hojaldre de Papà Noel

BABBO NATALE DI PASTA SFOGLIA: ANTIPASTO NATALIZIO FACILISSIMO

Una ricetta natalizia facilissima e sfiziosa che farà impazzire di gioia i più piccoli di casa! Preparate questo Babbo Natale insieme a loro: si sentiranno importanti e fieri di aver strappato un vostro sorriso e apprezzamento!
Preparazione 20 min
Cottura 25 min
Portata antipasti natale, natale
Cucina Italiana
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

  • 3 rotoli di pasta sfoglia rettangolare

Per il cappello:

  • 3 cucchiai patè di olive nere
  • 70 g scamorza tritata

Per gli occhi:

  • 1 fetta non sottile di formaggio tipo provolone
  • 1 oliva nera

Per la barba:

  • 120 g patè di prosciutto

Per il pon pon e il naso:

  • 40 g scamorza affumicata a cubetti

Per completare:

  • 4 -5 cucchiai passata di pomodoro condita con olio, sale e pepe.

Istruzioni
 

  • Srotolare un rettangolo di pasta sfoglia e mettetelo davanti a voi tenendo il lato corto in alto e mantenendo la carta forno come base

Preparate il cappello:

  • Dividete immaginariamente il rettangolo a metà: spalmate la metà superiore con il patè di olive e spolveratelo con la scamorza tritata.
  • Ora ripiegate su se stessa questa metà condita andando a formare un triangolo (dovete ottenere una forma a casetta!)
  • Disegnate ora il viso di Babbo Natale: con un coltello affilato date alla sfoglia sotto il cappello una forma arrotondata andando a ritagliare i bordi esterni.
  • Mettete ora la base del Babbo Natale su una leccarda da forno.

Preparate il pon pon e il naso:

  • Riempite i ritagli appena creati con i cubetti di scamorza affumicata, ripiegate su se stessa la sfoglia e data la forma a pallina.
  • Appoggiate una delle due palline sulla punta del triangolo, ovvero del cappello, creando così il pon pon e l’altra mettetela sul viso creando il naso di Babbo Natale.

Preparate la barba:

  • Srotolate il secondo rettangolo di pasta sfoglia e spalmatelo tutto con il patè di prosciutto.
  • Dividetelo quindi in 8 lunghe strisce di uguale misura (dividetelo prima a metà e poi ogni metà ancora a metà e ancora a metà).
  • Dividete ora queste lunghe strisce a metà (per la lunghezza) ottenendone quindi 16 corte.
  • Arrotolate ogni strisciolina su se stessa formando una rosellina.
  • Tagliate ora a metà ogni rosellina ottenendone così 32.
  • Spalmate la parte del viso sotto il naso con un po’ di patè di prosciutto e appoggiateci le roselline tutte ben vicine andando a formare la barba di Babbo Natale.
  • Usate il terzo rotolo di sfoglia per fare altre roselline così da completare bene il viso e fare una barba bella folta! Ve ne servirà circa metà.
  • Tagliate a strisce la sfoglia che vi resta.
  • Pennellate con la passata di pomodoro il cappello e il naso di Babbo Natale.
  • Completate ora il tutto aggiungendo quale strisciolina ai lati del naso per creare i baffi e qualche striscia per ripassare tutto il bordo del cappello.
  • Mettete il babbo natale in frigorifero e accendete il forno a 190° C aspettando che arrivi in temperatura.
  • Fate cuocere per 20-25 minuti, controllando che il pomodoro sul cappello non bruci (eventualmente copritelo con carta forno).
  • Nel frattempo ritagliate gli occhi con due formine circolari dalla fetta di formaggio e tagliate a metà l’oliva nera che andrà a formare la pupilla.
  • Completate il Babbo Natale con gli occhi non appena intiepidisce e servite subito!

Note

Potete preparare il vostro Babbo Natale di pasta sfoglia il giorno prima e riscaldarlo appena prima di servirlo (ovviamente togliendo gli occhi!)
Keyword babbo natale da mangiare, ricette babbo natale, babbo natale ricette, ricette antipasti natale, antipasti natale,

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese Spagnolo

3 comments

infuso di riso 23 Dicembre 2021 - 15:03

La tua creatività elena non ha confini..inoltre sei bravissima a creare piatti che entusiasmano i bambini(saresti anche una tata perfetta oltre che una super cuoca e mamma d oro!) ..
Auguri a te e alle tue bimbe che sia un natale come lo sognate🎄😘

Reply
milesweetdiary 23 Dicembre 2021 - 16:47

Elena cavoli mi spiace…Sono certa che con quello zaino pieno di sorrisi farete fronte anche a questa. E ripianificherete quanto prima.
E questa idea è carinissima. E ha ragione Dani: sei un vulcano di idee e le tue bimbe sono davvero delle belle muse ispiratrici.
Buone feste a voi! 🤗

Reply
zia Consu 30 Dicembre 2021 - 09:42

In tremendo ritardo arrivo per gli auguri di Natale ma in tempo per quelli di fine anno!!!!
Meglio che niente 😛
Speriamo in un 2022 migliore e, viste le premesse, sicuramente di buon cibo!Grazie anche per il dettaglio della formatura, molto utile!!!
Auguri tesorina e un abbraccio anche alla tua splendida famiglia <3

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: