Albero di natale di mini rose di sfoglia

by Elena Levati

VAI SUBITO ALLA RICETTA / SKIP TO ENGLISH VERSION

Domani sarà il primo giorno ufficiale di festa (anche se, in verità, qui in Spagna si è iniziato a rilassarsi già ieri visto che era festa nazionale) e allora l’occasione si fa ghiotta per provare e sperimentare qualche nuova ricetta da far entrare nel menù di Natale!

Oggi vi propongo una ricetta facile da preparare, ma molto scenografica: un albero di Natale formato da tante mini roselline di pasta sfoglia ripiene di robiola, speck e mele.

Pochi ingredienti e pochi passaggi per questo sfiziosissimo aperitivo/antipasto natalizio tutto da condividere!

La ricetta è davvero semplice, anzi è più semplice a farsi che a dirsi: per questo, per una ulteriore chiarezza e per scacciare ogni dubbio, vi ho messo le foto passo passo per formare le roselline di sfoglia.

Ognuna di esse è formata da una striscia di pasta sfoglia, spalmata con un leggero strato di robiola (ma va benissimo anche una ricotta, un tomino fresco o un caprino), coperta con speck e fettine di mela e, quindi, arrotolata su se stessa. Ogni rosellina viene poi messa vicina alla successiva direttamente sulla leccarda andando a formare il nostro albero di Natale.

Vi avviso e vi anticipo solo che ci vuole un po’ di pazienza: proprio perchè le roselline sono in formato mini, il tempo richiesto è maggiore, ma ciò permette di ottenere un albero di Natale formato da tanti piccoli finger food che ogni commensale può prendere con due dita e mangiare in un sol boccone senza bisogno di posate o di piatti!

Tutto ciò rende perfetta questa ricetta per un aperitivo o un antipasto in piedi, per scaldare un po’ gli animi e iniziare a farsi gli auguri in allegria prima di sedersi a tavola! 🙂

PS: se vi piace l’idea dell’albero di Natale, vi ricordo anche l’albero di sfoglia che vi ho proposto lo scorso anno ripieno di patè di olive nere, pecorino e scamorza affumicata nella versione a torciglioni.

ALBERO DI NATALE DI MINI ROSE DI SFOGLIA ALLO SPECK E MELE


La ricetta perfetta per le feste: un’idea facile e bellissima da portare in tavola per condividere, boccone dopo boccone, l’aperitivo di Natale in famiglia!


Livello: facile Tempo: 1 ora + 25 min cottura Dosi: 1 albero (8 pp)

Ingredienti:

  • 250 gr robiola (per me Spega),
  • 40 fette di speck,
  • 2 rotoli e mezzo di pasta sfoglia rettangolare,
  • 3 mele rosse croccanti,
  • olio,
  • sale, pepe.

Procedimento:

  1. Lavorate la robiola con 2 pizzichi di sale, pepe e un goccio d’olio ottenendo una crema liscia e soffice.
  2. Tagliate le mele (con la buccia) a fette molto sottili con l’aiuto della mandolina, disponetele in una teglia e fatele cuocere per 1 minuto alla massima potenza nel forno a microonde in modo si ammorbidiscano.
  3. Prendete la sfoglia, srotolatela e spalmatela con il formaggio.
  4. Tagliate quindi ogni rettangolo di pasta sfoglia a metà per il lungo e dividete poi ogni metà in strisce alte 3 cm (io ho usato un righello).
  5. Rifilate le fette di speck rendendole regolari e alte quanto le strisce di sfoglia.
  6. Mettete una fetta di speck sopra una striscia di sfoglia facendola debordare nella parte superiore e copritela con le fettine di mela lasciando libero il terzo inferiore di ogni striscia (vedi foto qui sopra) .
  7. Rigirate la parte libera di sfoglia verso l’interno in modo da coprire un poco mele e speck e arrotolare su se stessa ogni striscia ottenendo le roselline (vedi foto qui sopra).
  8. Spennellate le chiusure delle roselline con un poco di latte e formate via via l’albero di Natale di roselline di sfoglia direttamente sulla teglia rivestita di carta forno facendo combaciare le varie chiusure spennellate (vedi foto qui sotto).
  9. Spennellate tutto con latte o con uovo sbattuto e infornate in forno già caldo a 190°C per 25 minuti.
  10. Servite tiepido.

Note: 

  • Potete preparare l’albero di sfogli anche il giorno prima e conservarlo in frigorifero ben chiuso con pellicola in modo non secchi. Il giorno successivo andrà solo spennellato con il latte e cotto.
  • Se per comodità preferite cuocerlo il giorno precedente, dovrete tenere l’albero coperto con un foglio di alluminio durante la cottura e diminuire il tempo di 5 minuti in modo che, il giorno successivo, possa essere scaldato e ritrovare la giusta fragranza senza che lo speck secchi eccessivamente! 

MINI PUFF PASTRY ROSES CHRISTMAS TREE


Level: easy Time: 1 hour + 25 mins baking Serves: 8 pp


Ingredients:

  • 250 gr robiola soft cheese (for me Spega),
  • 40 slices of speck,
  • 3 rolls of rectangular puff pastry,
  • 3 crunchy red apples,
  • oil,
  • salt and pepper.

Method:

  1. Put the cheese in the blender together with 2 pinches of salt and pepper and blend it getting a smooth and soft cream.
  2. Cut the apples with the skin in very thin slices (use the mandoline slicer), put them on a plate and cook for 1 minute in the microwave to soften (max power).
  3. Roll out the puff pastry and spread it with cheese. Cut each rectangle in half lengthwise and then divide each part into strips 3 cm high.
  4. Cut the speck slices making them regular and high just like the puff pastry strips.
  5. Put a slice of speck over a strip of puff pastry making it overflow at the top and cover it with the slices of apples leaving the lower third of each strip free (see photos).
  6. Close inwards the free part of puff pastry just to cover a little speck and apples and roll up each strip on itself getting the mini roses (see photos).
  7. Brush the final part of each rose with milk and put them nearby directly on the baking sheet lined with parchment paper, gradually forming the mini roses christmas tree.
  8. Brush all with milk or beaten egg and bake in preheated oven at 190 °C for 25 minutes.
  9. Serve warm.

Notes: 

  • You can prepare the puff pastry christmas tree the day before and store it in the refrigerator tightly closed with film. The next day you’ll brush it with milk and bake it.
  • If you prefer to bake it the day before, you should keep it covered with aluminum foil during bakinf time and bake it for 20 minutes. The next day, you’ll heat it for 5 minutes in preheated oven to get again the best fragrance.

-Post in collaborazione con Casa Radicci- 

6 comments

cucinaincontroluce 7 Dicembre 2018 - 12:53

A parte la pazienza certosina… ma che meraviglia! Ecco un’altra cosa che mi prefiggo, praticamente sto riempiendo la mia onnipresente agenda di ideuzze, poi cosa riuscirò a mettere insieme non lo so nemmeno io, ma sappi che questa la quoto a mille! Anche perché vivrei di aperitivi 🙂
Un bacione!

Reply
Elena Levati 7 Dicembre 2018 - 14:23

💜grazie mille!! Sei un tesoro!!!

Reply
tizi 7 Dicembre 2018 - 15:18

bellissimo questo albero! sembra un quadro… sei stata davvero brava oltre che nell’accostamento degli ingredienti che deve essere favoloso, anche nella realizzazione manuale di questo piccolo capolavoro. complimenti cara, un abbraccio e buon inizio di queste feste natalizie 😉

Reply
amieleanna 12 Dicembre 2018 - 18:06

Bellissima!!! ma senti come hai fatto a trasferire l’albero dalla teglia al vassoio da portata? ho paura di rovinare tutto in maniera maldestra.

Reply
Elena Levati 12 Dicembre 2018 - 18:34

Ciao!! Grazie! L’operazione più difficile è quella in effetti, ma basta essere in 2 e tenere la carta forno usata per la cottura 😉

Reply
amieleanna 12 Dicembre 2018 - 21:38

Grazie!!! auguroni a te e alla tua bimba.

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: