Tronchetto di natale di meringa francese

by Elena Levati

Non so voi come la vedete, ma per la mia tradizione familiare un Natale senza tronchetto non è Natale! Ok, e tronchetto sia!

Però… chi lo ha detto che la tradizione, se viene rivisitata perde la sua “tradizionalità” ? E allora il tronchetto ogni anno ci sta, ma è anche bello cambiarne ogni anno l’impasto o la farcitura o la presentazione o il sapore…

E se l’anno scorso di “smacco alla tradizione” ne ho fatto uno solo sostituendo la farcia a base di cioccolato e marroni del più classico tronchetto (la cui ricetta vedete QUI) con una ganache fondente alle 5 spezie (la cui ricetta è derivata da questo tronchetto alla ganache cui ho solo aggiunto qualche pizzichino di zenzero, cannella, macis, anice stellato e chiodi di garofano), quest’anno ho azzardato proponendone 2 di cambianti: oltre alla ganache come farci, ho sperimentato l’impasto di meringa morbida francese. 

A differenza della meringa italiana (preparata a partire da uno sciroppo caldo di acqua e zucchero) e della meringa svizzera (in cui albumi e zucchero si miscelano a bagnomaria a 40 °C prima di essere montati), nella MERINGA FRANCESE la preparazione avviene a crudo: gli albumi si montano a neve e, solo quando hanno raggiunto un volume consistente (circa quadruplicato), si aggiunge lo zucchero poco per volta sempre montando. A questo punto la meringa viene cotta in forno.

TRONCHETTO BIANCO DI MERINGA MORBIDA ALLA FRANCESE 


Livello: medio Tempo: 50 min + 20 min cottura Dosi: 4 persone


Ingredienti:

  • Per l’impasto: 150 gr albumi, 1 poco di succo di limone, 185 gr zucchero, 1 cucchiaino raso di maizena, 1 pizzico di lievito vanigliato,  mandorle a filetti.
  • Per la crema: 170 gr cioccolato fondente, 170 gr panna fresca, 1 baccello di vaniglia.
  • Per la finitura: 30 gr zucchero, vaniglia.

Preparazione:

Mettete la panna in un pentolino, aprite il baccello di vaniglia e fatevi cadere i semini. Portate ad ebollizione e spegnete la fiamma.

Tritate grossolanamente il cioccolato e fondetelo in un bagnomaria caldo. Versatevi la panna e mescolate con una frusta a mano per ottenere una crema liscia e omogenea. Lasciate raffreddare.

Montate gli albumi a temperatura ambiente, unite il succo di limone e, solo quando il composto sarà aumentato di volume di circa 4 volte diventando spumoso, aggiungete lo zucchero in più riprese sempre montando finché otterrete una meringa lucida.

Aggiungete allora la maizena e il lievito precedentemente miscelati.

Preriscaldate il forno a 150 °C.

Foderate una placca da forno imburrata da 35 X 26 cm con carta da forno anch’essa imburrata, versatevi la meringa e tiratela con una spatola. Cospargetela con le mandorle a filetti e fate cuocere per 20 minuti.

Aprite il forno e lasciatela raffreddare completamente.

Rovesciate la meringa su un foglio di carta da forno ed eliminate quello di cottura, spalmatela con la ganache al cioccolato ed arrotolatela stretta con delicatezza. Riavvolgete il rotolo nella carta forno e poi in un foglio di alluminio.

Mescolate lo zucchero con il baccello di vaniglia finemente tritato.

Tagliate una fetta spessa dal tronchetto e disponetelo sul piatto di portata. Incollatevi la fetta di sbieco su un lato con un poco di ganache avanzata.

Spolverizzate con lo zucchero aromatizzato e servite.

♥♥♥♥♥

SOFT MERINGUE CHRISTMAS LOG


Level: intermediate Time: 1 hour + 20 mins baking Serves: 4 pp


Ingredients:

  • Meringue: 150 gr egg whites, few lemon juice, 185 gr sugar, 1 tsp of cornstarch, 1 pinch of baking powder,  sliced almonds.
  • Cream: 170 gr dark chocolate, 170 gr fresh cooking cream, 1 vanilla bean.
  • Garnish: 30 g sugar, vanilla.

Preparation:

Put the cooking cream in a small pan with the vanilla seeds. Bring to a boil and turn off the flame.

Coarsely chop the chocolate and melt it in a hot bath then pour the cream on it a stir to obtain a smooth and homogeneous cream. Let cool.

Whip the egg whites at room temperature, using electric whisk. When the mixture become frothy, add sugar in three times always beating until the meringue will become shiny. Add the cornstarch and the baking powder.

Preheat oven at 150°. Cover a baking plate of 35×26 cm with buttered parchment paper, pour on it the meringue and spread it using a spatula. Sprinkle with the almonds and bake for 20 minutes.

Open the oven and let the meringue cool completely.
Tip over the meringue on a sheet of parchment paper and remove the one you used for the baking.

Spread the meringue with the chocolate cream and roll it up tightly. Let rest for 1 hour in aluminum foil.

Mix sugar with the vanilla bean. Cut a thick slice from the Buche and put it on the serving dish. “Paste” the slice on one side using some chocolate cream. Sprinkle with the vanilla sugar and serve.

12 comments

Giulia 6 Dicembre 2012 - 17:22

Elena, che spettacolo! non ho mai fatto la meringa cosi’ morbida, voglio proprio provare! Questo buche e’ una meraviglia, brava!

Reply
gingerandpeppermint 7 Dicembre 2012 - 14:47

che bello questo tronchetto!

Reply
Luisa 7 Dicembre 2012 - 16:37

Viao, Daniela! Ti ho inviato il mio indirizzo attraverso un messaggio privato su Facebook.. mi risponderesti inviandomi il tuo? Grazie! A presto Luisa.

Reply
Luisa 7 Dicembre 2012 - 16:38

Scusa, ELENA!!! ero al tel con mia cugina Daniela, mentre scrivevo, e mi sono confusa coi nomi!!!!

Reply
conunpocodizucchero 9 Dicembre 2012 - 08:12

@Luisa: comprendo benisssimo! parli con un’altra pasticciona! 😉
@Giulia: Grazie! Tu che sei una “meringaia” non puoi non provarlo! 🙂
@ginger: Grazie, grazie! A me è piaciuto moltissimo!!! Ma io sono una golosona!

Reply
Barbara 12 Dicembre 2012 - 08:20

complimenti! una bellissima e golosa idea!
Barbara

Reply
Barbara 12 Dicembre 2012 - 08:21

complimenti, davvero un’idea golosa e originale!

Reply
Vincitori del contest "Quando la cucina va a rotoli" | morti di fame 19 Dicembre 2012 - 09:05

[…] 1° classificata Elena del blog Con un poco di zucchero con il suo Buche de Noel […]

Reply
Rita 19 Dicembre 2012 - 13:53

Ciao Elena,
volevo comunicarti che sei tra i vincitori del mio contest
http://blog.giallozafferano.it/mortadifame/vincitori-del-contest-quando-la-cucina-va-a-rotoli/

Reply
Vincitori del contest "Quando la cucina va a rotoli" | morti di fame 19 Giugno 2014 - 16:52

[…] 1° classificata Elena del blog Con un poco di zucchero con il suo Buche de Noel […]

Reply
trilogia di meringhe 30 Novembre 2020 - 11:08

[…] La MERINGA FRANCESE si prepara a crudo: gli albumi si montano a neve e solo quando hanno raggiunto un volume consistente (circa quadruplicato) si aggiunge lo zucchero poco per volta sempre montando. A questo punto la meringa viene cotta in forno. CLICCATE QUI PER LA RICETTA DELLA MERINGA FRANCESE. […]

Reply
meringhette italiane 30 Novembre 2020 - 11:12

[…] La meringa francese si prepara a crudo: gli albumi si montano a neve e solo quando hanno raggiunto un volume consistente (circa quadruplicato) si aggiunge lo zucchero poco per volta sempre montando. A questo punto la meringa viene cotta in forno. QUI LA RICETTA […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: