Crostate mignon con confettura ai frutti di bosco e ganache

by Elena Levati

Ricominciare in dolcezza,

aprire le porte a questo nuovo anno con tanti buoni propositi e con uno in cima a tutti: essere per te una guida capace, una mamma amorevole e giusta, una mano salda che sappia sostenerti e ti sia di appoggio per i tuoi primi passi, ma che allo stesso tempo sappia lasciarti andare da sola in esplorazione senza paura.

Ricominciare in dolcezza,

guardare a questo 2017 con curiosità, senza mai smettere di farsi sorprendere da te e sempre con la voglia di crescere insieme.

Ricominciare in dolcezza,

anche qui, con la versione mignon e monoporzione della torta che ho preparato per il tuo battesimo: sicuramente inusuale per quella occasione, ma certamente più calzante con l’immagine della nostra famiglia rispetto al più tradizionale pan di spagna con le creme.

Un guscio di pasta frolla setosa e friabile accoglie un ripieno ricco: una base di confettura ai frutti di bosco, dolce e delicata e uno strato di ganache extra dark.

Come la nostra casa, guscio sicuro e avvolgente, la nostra dolcezza alla base di ogni cosa e il nostro caratterino deciso a completare il quadro.

CROSTATE MIGNON CON CONFETTURA AI FRUTTI DI BOSCO E GANACHE


Una crostata unica o tante piccole crostatine in formato mignon in cui la confettura ai frutti di bosco incontra una corposa ganache al cioccolato fondente. Ed è amore!


Livello: medio Tempo: 30 min + riposo + 15 min cottura Dosi: 12 crostate mignon

Ingredienti:

  • 300 gr farina 00,

  • 160 gr burro freddo,

  • 3 tuorli,

  • 100 gr zucchero,

  • 1 cucchiaio di liquore (io ho usato amaretto di Saronno),

  • la scorza grattugiata di un limone,

  • 1 pizzico di sale.

  • confettura ai frutti di bosco (per me Fiordifrutta Rigoni di Asiago),

  • 200 gr cioccolato extra fondente,

  • 200 gr panna fresca,

  • 1 baccello di vaniglia.

Procedimento:

  1. Preparate la pasta frolla secondo il “metodo lungo” partendo dal burro. Si ottiene una frolla più friabile e setosa perfetta per le torte speciali o per i biscotti.

  2. Potete preparare la pasta frolla sia a mano, come ho fatto io, oppure usare la planetaria, un robot da cucina o il bimby, l’importante è seguire l’ordine di lavorazione degli ingredienti.

  3. Sul piano da lavoro lavorate il burro freddo con una mano per renderlo molto morbido.

  4. Aggiungete lo zucchero e lavorate ancora finchè gli ingredienti si saranno ben amalgamati.

  5. Unite i tuorli e lavorate ancora sempre con una mano.

  6. Aggiungete infine il liquore, la scorza del limone e la farina amalgamandola al composto il più rapidamente possibile.

  7. Formate un panetto, avvolgetelo in pellicola e mettete in frigorifero a riposare per almeno 1 ora.

  8. Accendete il forno a 190°C.

  9. Imburrate e infarinate 12 stampini monodose da 6 cm.

  10. Stendete sul piano da lavoro infarinato la frolla abbastanza sottile e usatela per rivestire gli stampini.

  11. Bucherellate il fondo con una forchetta e fate cuocere in bianco per 15 minuti.

  12. Sfornate e fate raffreddare.

  13. (Potete preparare anche una crostata più grande usando uno stampo di 26 cm. In questo caso, dopo averlo rivestito con la pasta frolla e dopo aver bucherellato il fondo con una forchetta, coprite con un foglio di carta forno e con fagioli secchi o riso prima di cuocere in bianco per 25-30 minuti.)

  14. Impastate nuovamente i ritagli di frolla avanzati formando un nuovo piccolo panetto: stendetelo e ritagliatevi dei biscottini (per la decorazione finale)che farete cuocere per 6-8 minuti.

  15. Preparate la ganache: tritate a coltello il cioccolato e versatelo in una bacinella di acciaio.

  16. Fate scaldare la panna insieme al baccello di vaniglia aperto per il lungo portandola al limite dell’ebollizione. Filtratela con un colino e versatela sul cioccolato girando con una frusta a mano fino a che sia completamente sciolto e otterrete una salsa liscia e lucida. Fate intiepidire.

  17. Nel frattempo spalmate un generoso strato di confettura sul fondo delle crostate. Ricoprite con la ganache e mettete a rassodare in frigorifero per almeno 2 ore.

  18. Decorate le crostate mignon con i biscottini spolverati di zucchero a velo e servite.

Ti potrebbero piacere anche

26 comments

Profumo di Sicilia - Piccolalayla 13 Gennaio 2017 - 08:06

Che meravigliaaaaaaaaaa…. sono bellissimi! e sicuramente anche buonissimi…. a presto LA

Reply
Elena Levati 13 Gennaio 2017 - 09:27

Grazie!!!! ???

Reply
Tatiana 13 Gennaio 2017 - 12:00

Oh ma sono incantevoli! Sei sempre così brava e precisina, mi affascini… il contrario di me che lavoro in una cucina mignon, dove tutto è impilato, poi cade e faccio disastri… diciamo che io sono “rustica”! Ahahahah!!!!

Reply
Elena Levati 15 Gennaio 2017 - 19:01

😀 mi fai morire!!!! un bacio grande a voi!

Reply
Yordas 13 Gennaio 2017 - 15:46

Quanto sono buone le crostate❣️dovrei assaggiare questa combinazione, grazie

Reply
Elena Levati 15 Gennaio 2017 - 19:03

grazie a te!!! 🙂

Reply
ipasticciditerry 13 Gennaio 2017 - 15:57

Sono davvero carinissime queste crostatine, mi verrebbe voglia di correre in cucina a prepararle … ma ho la febbre e sono ko. Niente crostatine. Tanti auguri per il battesimo della piccola di casa. Un bacione a te

Reply
Elena Levati 15 Gennaio 2017 - 19:04

oh mannaggia! Come stai oggi zia terry??

Reply
tizi 13 Gennaio 2017 - 17:10

che belle e golose queste crostatine! davvero dei piccoli gioielli!vi mando un grande abbraccio e auguro un anno dolcissimo a te e alla ludo! un bacione!

Reply
Elena Levati 15 Gennaio 2017 - 19:02

grazie Tizi del mio cuore!

Reply
zia consu 13 Gennaio 2017 - 18:36

Questi mini crostate vi rappresentano benissimo..non avresti potuto scegliere di meglio 🙂
Vedrai che sarà un 2017 tutto da scoprire ^_^
Un bacino alla Ludo e un abbraccio stretto stretto a te <3<3<3

Reply
Elena Levati 15 Gennaio 2017 - 19:02

grazie zietta! ricambio con affetto

Reply
Silvia Brisi 13 Gennaio 2017 - 21:52

Buonissime e troppo belle!!
Un abbraccio carissima e un bacio alla tua cucciola bellissima!!

Reply
Elena Levati 15 Gennaio 2017 - 19:02

grazie cara Silvia!!

Reply
Claudia 15 Gennaio 2017 - 19:50

Ammazza se son belle!!!! e son sicura anche sulla loro bontà..Buona serata 😀

Reply
Elena Levati 15 Gennaio 2017 - 23:11

grazie carissima mia Claudia!!! <3 <3

Reply
Laura De Vincentis 15 Gennaio 2017 - 23:33

Queste crostatine mignon sono deliziose! La perfetta coccola da accompagnare ad una tazza di te fumante.. Un abbraccio

Reply
Elena Levati 16 Gennaio 2017 - 06:02

grazie Laura!
o un caffè gigante fumante!! 😉

Reply
La cucina di Molly 15 Gennaio 2017 - 23:34

Che crostatine meravigliose e golose, complimenti! Sei ravissima….

Reply
Elena Levati 16 Gennaio 2017 - 06:03

Grazie a te Molly!!! che gentile sei!

Reply
Serena 16 Gennaio 2017 - 02:29

Spettacolari queste crostatine dolci come la tua dolcezza di mamma, bellissima la decorazione a fiocco di neve ed essendo una patita del fondente extra non posso che analare l’assaggio di queste tortine, bravissima Elena. Un abbraccio

Reply
Elena Levati 16 Gennaio 2017 - 06:02

grazie Serena!
Ti piacerebbero! decisamente sì! 😀
un abbraccio a te

Reply
Milena 16 Gennaio 2017 - 15:58

Delicate, eleganti e dal sapore deciso. Decisamente un bell’inizio! :-*

Reply
Elena Levati 20 Gennaio 2017 - 23:37

grazie mille Mile!

Reply
sandwich di biscotti 11 Marzo 2017 - 04:17

[…] di ganache al cioccolato fondente che avevo avanzato il mese scorso dalla preparazione della crostata con ganache e confettura del battesimo di Ludovica e che avevo […]

Reply
calendario dell’avvento 2017 30 Novembre 2018 - 04:40

[…] DAY 14: CROSTATE MIGNON AI FRUTTI DI BOSCO E GANACHE […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: