Torta di soli albumi alla ricotta e panettone

by Elena Levati

Riciclare, riutilizzare, non sprecare dovrebbero essere moniti da inserire nei buoni propositi di ognuno di noi per questo 2017.

Nelle mura di casa, queste tre parole hanno sempre avuto un suono familiare, un non so che di magico e un lato maledettamente attraente che è sempre stato fonte di stimolo alla creatività.

Ridare luce, cambiare prospettiva, metterci la testa e un po’ anche il cuore per non buttare via ciò che rimane, ciò che avanza o ciò che pare essere uno scarto. Ognuno di noi interpreterà questo proposito come meglio ritiene e seguendo le proprie inclinazioni, tirando fuori il meglio di sé e facendosi sorprendere dalla bellezza di avere tra le mani qualcosa di ri-creato. Io in questo disegno, continuerò a dare il mio piccolo contributo mettendomi il grembiule, spolverando farina sul piano da lavoro e sporcandomi le mani per poi leccarmi le dita.

Oggi in questa luce di rinnovo, una ricetta del riciclo, o meglio, del doppio riciclo: panettone e albumi.

Tutto è iniziato dalla considerazione che nella torta quattro quarti si parte dal peso delle uova per calibrare poi il peso degli altri ingredienti che si vuole usare nella ricetta.

Sono così partita dal peso degli albumi che, a seguito delle diverse frolle preparate per il battesimo di Ludovica, avevo in abbondanza!

Da qui ho derivato il peso della farina che ho voluto sostituire quasi totalmente con il panettone tritato.

E da qui sono anche arrivata al peso del terzo ingrediente che desideravo usare in ricetta: la ricotta, mia deliziosa amata ricotta che ho addolcito con un poco di miele.

Ho ripensato alla ricetta della mia torta alla doppia ricotta, in cui non ci sono né olio, né burro, né panna e dunque anche in questo caso ho deciso di non aggiungere altri grassi e di sfruttare a mio favore quelli già presenti nel panettone.

Ed ecco che la mia torta di soli albumi alla ricotta e panettone ha iniziato a prendere forma…

…. e dopo la cottura, l’assaggio ne ha decretato la bontà facendola subito salire in cima alla mia lista dei dolci preferiti: leggerissima, soffice, umida e perfetta per le nostre tanto amate colazioni!

Ve ne innamorerete: scommettiamo?

TORTA DI SOLI ALBUMI ALLA RICOTTA E PANETTONE


Una torta per un doppio riciclo: albumi e panettone! Leggera e deliziosa, profumata e perfetta per la colazione invernale!


Livello: facile Tempo: 25 min + 45 min cottura Dosi: 1 torta da 20 cm

Ingredienti:

  • 210 gr ricotta (per me Caseificio Pugliese)

  • 20 gr miele millefiori (per me Amodeo Carlo)

  • 240 gr albumi

  • 100 gr zucchero

  • 1 pizzico sale

  • 210 gr panettone (per me classico Loison)

  • 50 gr farina 00

  • ½ bustina lievito per dolci

Procedimento:

  1. Versate in una ciotola la ricotta e il miele e ammorbiditela lavorandola con un cucchiaio. Iniziate a montare gli albumi con il pizzico di sale con le fruste elettriche e aggiungete pian piano lo zucchero sempre montando.

  2. Continuate a montare per circa 15 minuti fino ad avere un composto bianchissimo e gonfio.

  3. Aggiungete ora la ricotta a cucchiaiate e montate ancora (a bassa velocità) per 5 minuti.

  4. Tritate il panettone finemente e aggiungetelo all’impasto.

  5. Terminate con la farina e il lievito setacciati insieme.

  6. Imburrate e infarinate uno stampo da 20 cm e versatevi l’impasto.

  7. Fate cuocere in forno già caldo a 180°C per 40-45 minuti.

  8. Fate raffreddare completamente prima di tagliare e servire.

TOTAL EGG WHITES CAKE WITH RICOTTA CHEESE AND PANETTONE


Level: easy Time: 25 mins. + 45 mins baking Serves: 1 cake of 20 cm

Ingredients:

  • 210 gr ricotta (for me Caseificio Pugliese),
  • 20 gr flower honey (for me Amodeo Carlo),
  • 240 gr egg whites,
  • 100 gr caster sugar,
  • 1 pinch of salt,
  • 210 gr classic panettone (for me Loison),
  • 50 gr flour,
  • 8 gr baking powder.

Method:

  1. Pour into a bowl ricotta and honey and soften it with a spoon.

  2. Beat the egg whites with a pinch of salt with electric whisk and add gradually sugar never stop beating.

  3. Continue beating for about 15 minutes.

  4. Now add ricotta spoon by spoon and beat at low speed for 5 minutes more.

  5. Finely chop panettone and add it to the mixture.

  6. Finish adding flour and baking powder sifted together.

  7. Grease and flour a 20 cm mold and pour in the mixture.

  8. Bake in preheated oven at 180 ° C for 40-45 minutes.

  9. Let cool completely before serving.

31 comments

Simo 16 Gennaio 2017 - 07:53

Questa è una torta che trovo perfettamente nelle mie corde e poi, amo il riciclo in tutte le sue forme, quindi…me la segno asssolutamente! 😉
Un abbraccio cara

Reply
Elena Levati 20 Gennaio 2017 - 23:44

grazie mille Simo!! scusami per il ritrdo con cui ti rispondo, ma meglio di me sai dove porta e come è fuori tempo la vita da mamma! 😉
Grazie davvero, sono felicissima ti piaccia la mia idea!
un bacione

Reply
Tatiana 16 Gennaio 2017 - 12:48

Sul riciclo mi trovi sempre in pole position! Sono una riciclona nata io, figlia di due genitori che si sono fatti la guerra e tanta fame: potevo venir su diversamente? Sia mai che io sprechi qualcosa… non se ne parla proprio! Quindi un grandissimo applauso per questa torta meravigliosa nella sua semplicità: con gli avanzi hai creato una ricetta perfetta in ogni occasione (volendo pure farcita per un’occasione speciale).
Un bacione 🙂

Reply
Elena Levati 20 Gennaio 2017 - 23:43

lo so che mi sei vicina in questa lotta allo spreco e infatti facciamo una bella squadra noi due! 😀
Se non fosse che sono una golosa inguaribile e che non ho smesso di lievitare come i panettoni, la farcirei anche!!! 😀 😀

Reply
edvige 16 Gennaio 2017 - 13:29

E’ un dolce perfetto per me chiare e poco zucchero ma devoi acquistare il panettone…. buiona giornata e settimana.

Reply
Elena Levati 20 Gennaio 2017 - 23:43

😀 eheheh ti tocca!!!!

Reply
zia consu 16 Gennaio 2017 - 14:26

Anche a casa mia non si butta niente e tutto prende magicamente nuova vita 🙂 Il tuo riciclo è davvero golosissimo ed è un ottimo esempio di economia domestica 🙂
Buon inizio settimana cara e un bacino alla principessa <3

Reply
Elena Levati 20 Gennaio 2017 - 23:41

lo so consu, tu sei una mia alleata fortissima in questo motto del riciclo e dell’anti spreco! infatti sei sempre una fonte inesauribile di idee, spunti, riflessioni e meraviglia!

Reply
Melania 16 Gennaio 2017 - 14:29

È da un po’ che non lascio un piccolo segno da queste parti. Sbircio ma me ne sto in un angolino, aspettando che arrivino le parole giuste, la coccola perfetta per donarsi un po’.
Anch’io ultimamente riciclo ciò che la dispensa offre. E ammetto che non è poi così male lavorare con pochi ingredienti.
È speciale la tua torta. Perché mi porta indietro. Mi porta da quel natale che non ho vissuto!
Ti abbraccio 🙂

Reply
Elena Levati 20 Gennaio 2017 - 23:41

carissima Melania arrivo a risponderti con un ritardo enorme, ma eccomi.
Anche io vengo ormai troppo poco spesso nella tua casina dove, prima di ludovica, non mancavo mai e mi spiace tantissimo non averti lasciato spesso un mio pensiero. Ma, come tu con me, ci sono e so che ci sei e, sbirciando tra le tue righe sempre così intense e vere e genuine e malinconiche, vedo una Melania tutta da scorprire in questo nuovo anno. E io non volgio perdermela! Ti abbraccio anche io.

Reply
Milena 16 Gennaio 2017 - 16:02

é un riciclo fatto come al solito con preparazione e tanto cuore!

Reply
Elena Levati 20 Gennaio 2017 - 23:35

<3

Reply
ipasticciditerry 16 Gennaio 2017 - 16:28

Sul riciclo lo sai che siamo in perfetta sintonia. Su questa torta mi sembra davvero sorprendente! A casa mia panettoni non ne avanzano mai ma biscotti che qualcuno si ostina a regalarmi ogni tanto si … vedi mai? Tanti baci a te e a quello splendore di bimba. ♥

Reply
Elena Levati 20 Gennaio 2017 - 23:35

si lo so infatti sei la mia zietta del cuore non a caso no???

Reply
tizi 16 Gennaio 2017 - 16:35

è bellissimo inventare e creare ricette nuove, sfruttando le basi salde dei grandi classici e abbinandole alla creatività del momento! brava elena! un bacione!

Reply
Elena Levati 20 Gennaio 2017 - 23:35

grazie infinite tizi! sei sempre carinissima! un bacio grande

Reply
Sonia 16 Gennaio 2017 - 18:53

eh ma da te grande sensibilità oltre che grande fantasia e bravura! baci

Reply
Elena Levati 20 Gennaio 2017 - 23:35

<3 grazie!

Reply
speedy70 16 Gennaio 2017 - 20:16

Ottima torta per smaltire i panettoni … e con la ricotta mi piace moltissimo!

Reply
Elena Levati 20 Gennaio 2017 - 23:34

grazie mille Speedy!

Reply
Fabio 17 Gennaio 2017 - 12:51

La cosa bella di questo approccio è che puoi veramente inventare anche una infinità di ricette e dare sfogo alla fantasia in cucina, in più, non sprecando niente, il che è solo un bene.

Reply
Elena Levati 20 Gennaio 2017 - 23:35

Vedi che ci capiamo subito io e te! 😀

Reply
Margherita 18 Gennaio 2017 - 22:54

Ci ho messo una vita a venire qui ma alla fine ce l’ho fatta! Mi sono persa e ancora non mi sono ritrovata, no direi proprio di no. Forse ritornare alle vecchie abitudini, come quelle di venire a trovare delle care “vecchie amiche” potrebbe essere un buon punto di partenza. Soprattutto se come me sono amanti della ricotta… Credo di non aver mangiato neppure una fetta di panettone quest’anno, ammetto di non andarci pazza, ma la tua torta- oltre alla ricotta : )- ha un certo non so che che mi ispira tantissimo! Un bacione a te e alla tua stupenda bambina sempre sorridente!

Reply
Elena Levati 20 Gennaio 2017 - 23:34

Margy, carissima Margy è bello vederti qui, bellissimo e credo anche io che possa essere un buon punto di partenza, ma creidmi se ti dico che anche io mi sono persa completamente da quando c’è la picci e fatico a ritrovare la strada maestra. Qui sei sempre la benvenuta e sempre ti accoglierò con una fetta di torta e un buon caffè.

Reply
Mila 19 Gennaio 2017 - 10:00

Mamma mia se cresce in fretta quella principessa!!!!! Certo che con una mamma che le prepara queste delizie!!!
Complimenti

Reply
Elena Levati 20 Gennaio 2017 - 23:31

pensa che ancora lo zucchero non l’ha toccato! vediamo quanto resisto a farle assaggiare un dolcetto dei miei 😀 😀 un bacio grandissimo Mila!

Reply
Serena 20 Gennaio 2017 - 00:43

Bellissima questa torta Elena non so come ci sia riuscita ma il panettone non si vede neppure una volta tagliata se non lo avessi menzionato nel titolo nessuno avrebbe pensato ad una ricetta per riciclarlo. Sul recupero degli avanzi in dispensa trovi d’accordo anche me 😉 Un abbraccio

Reply
Elena Levati 20 Gennaio 2017 - 23:26

grazie Serena! in realtà era talmente buono il panettone che ho usato e talmente ricco che se guardi bene nella fetta si vedono i canditi! Lo so che ti trovo d’accordo sul riciclo e infatti mi piaci tanto anche per questo! 😀
Un abbraccio a te e buon fine settimana

Reply
Patalice 21 Gennaio 2017 - 22:32

una ricetta geniale
che rubo con un misto di gola crescente e di stima, per l’invettiva, e pre la capacità di riciclare con tanto gusto e fantasia

Reply
Elena Levati 21 Gennaio 2017 - 22:49

Grazie mille!!! Davvero!!

Reply
bon bon di panettone 25 Gennaio 2017 - 03:02

[…] iniziato l’anno QUI sul blog sottolineando quanto sia bello oltre che costruttivo “ridare luce, cambiare prospettiva, […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: