Popover piccanti con mele e bacche di goji

by Elena Levati

… E come sempre, superando ogni aspettativa, andando al di là di ogni immaginazione, ci hai regalato un Natale splendido, ci hai donato meraviglia e ci hai riempito di bellezza.

Che sia per te, mia piccola Ludovica, un anno ricco di sorprese, un anno in cui a piccoli passettini scoprire cosa questo nostro mondo ha da offrirti, conoscerne i personaggi, intessere legami, fare esperienza di ciò che ti circonda e costruire storie sempre nuove.

Vi lascio alle porte del 2017 con un augurio di serenità e con una piccola idea gourmand per il buffet di capodanno: i Popover.

A metà tra un soufflé e uno sformatino, questi tortini americani che ricordano gli Yorkshire Pudding, sono ideali da servire sia come accompagnamento di carni (speciali con selvaggina e maiale), sia come finger food per l’aperitivo, il brunch o una cena a buffet.

Il loro nome deriva dal termine Pop Over perchè in cottura si gonfiano e si alzano al di sopra dello stampo, per poi sgonfiarsi e creare una cavità, che io ho trovato perfetta per accogliere delle mele spadellate insieme alle bacche di goji.

La ricetta degli American Popovers è semplice e veloce: l’impasto, che è simile alla pastella delle crepes, si prepara in 5 minuti e richiede solo un riposo di mezz’oretta prima di essere versato in uno stampo per muffin ed essere cotto per 15-20 minuti. Giusto il tempo per dedicarsi alle mele!

POPOVERI PICCANTI CON MELE E BACCHE DI GOJI


Piccoli tortini made in usa, a metà tra un muffin e un souffle, ideali da servire come finger food o per accompagnare portate di carne, in particolare maiale e selvaggina. In questa versione speciale, piccante con mele e goji, sono un’idea eccezionale per il brunch e per una cena a buffet !


Livello: facile Tempo: 30 min + 20 min cottura Dosi: 12 popover

Ingredienti:

  • 2 uova,

  • 150 gr latte fresco,

  • 150 gr acqua,

  • 125 gr farina,

  • 1 cucchiaino di paprika piccante,

  • sale e pepe nero,

  • olio evo,

  • 2 mele,

  • 30 gr bacche di goji (Noberasco),

  • ½ bicchiere di sidro di mele (in alternativa: succo di mele)

Procedimento:

  1. Sbattete in una terrina le uova insieme al latte e all’acqua.

  2. Aggiungete 2 pizzichi di sale, 1 pizzico di pepe, la paprika piccante e, a pioggia, la farina. Amalgamate bene il tutto con una frusta ottenendo una pastella: fate riposare per 30 minuti.

  3. Nel frattempo mettete a rinvenire le bacche di goji nel sidro di mele.

  4. Lavate le mele, togliete il torsolo e tenete la buccia, quindi tagliatele a cubetti.

  5. Fate scaldare un goccio di olio in una padella, aggiungete le mele, un generoso pizzico di sale e un pizzico di paprika.

  6. Fate saltare a fuoco vivace per 3 minuti, aggiungete il goji, un cucchiaio di sidro e fate saltare per 2 minuti. Spegnete e tenete da parte.

  7. Accendete il forno a 220°C.

  8. Versate mezzo cucchiaino di olio nelle 12 cavità di uno stampo da muffin e infornate per 5 minuti affinchè si scaldi bene.

  9. Dividete la pastella nelle 12 cavità e infornate i popover per 15-20 minuti.

  10. Durante la cottura i popover si gonfieranno molto, ma appena fuori dal forno si sgonfieranno creando la cavità ideali per accogliere le mele.

  11. Fate intiepidire i popover, quindi sformateli e completate ognuno con un cucchiaio di mele e goji.

27 comments

Leti- Senza è buono 30 Dicembre 2016 - 13:04

Carissima, che bella ricettina <3 molto originale ma semplice da preparare, un po' magica, come questo periodo speciale 😀 Approfitto per lasciare a te e alla tua meravigliosa famiglia i miei auguri più sinceri, per un nuovo anno ricco di stupore, di serenità, di salute e di sogni realizzati . Ti abbraccio dolcissima e un baciotto alla piccolina che è sempre più bella <3

Reply
Elena Levati 30 Dicembre 2016 - 15:36

Grazie leti. Ti mando un fortissimo abbraccio e ricambio i

Reply
Elena Levati 30 Dicembre 2016 - 15:36

Ricambio i tuoi auguri ❤

Reply
edvige 30 Dicembre 2016 - 16:47

Bella ricettina grazie.
Buon anno a te ed ai tuoi cari che porti salut e felicità . Abbraccio

Reply
Elena Levati 30 Dicembre 2016 - 18:01

Grazie cara Edvige! Anche a voi ?

Reply
edvige 30 Dicembre 2016 - 16:58

Ottimo.
Buon Anno a te ed a tutti i tuoi cari che porti salute e felicità e quello che desideri.
Un abbraccio

Reply
zia consu 30 Dicembre 2016 - 18:28

Sono convinta che la piccola Ludo ha reso questi giorni di festa indimenticabili! Come le darei un bacino su quelle belle guanciotte ^_^
Deliziosi mini dessert x concludere l’anno in leggerezza, complimenti Ele e ancora tantissimi auguri a te e alla tua bella famiglia <3

Reply
Elena Levati 30 Dicembre 2016 - 23:16

Grazie consu auguro a voi un nuovo anno speciale ❤❤

Reply
Silvia Brisi 30 Dicembre 2016 - 20:58

Tantissimi auguri Elena, che l’ anno prossimo sia speciale, come e ancora più di questo!!
E che buoni questi tortini!!
Un abbraccio!

Reply
Elena Levati 30 Dicembre 2016 - 23:15

Grazie cara Silvia! Tanti cari auguri anche a te ?

Reply
Claudia 31 Dicembre 2016 - 13:53

Chissà come son buone!!!!!! Ti auguro un bellissimo e sereno 2017!!!! :-*

Reply
Milena 4 Gennaio 2017 - 17:58

Buon Anno docle Elena pieno delle cose in cui credi!
Un abbraccio e un bacio alla piccola Ludo che cresce :-*

Reply
ricettevegolose 5 Gennaio 2017 - 17:22

Bellissima questa ricettina, davvero sfiziosi questi popover con un ripieno che mi stuzzica assai! Buon anno a voi bellissime a presto <3

Reply
Elena Levati 12 Gennaio 2017 - 07:32

buon anno a te carissima!!!! un grande abbraccio

Reply
Carmen 6 Gennaio 2017 - 07:09

I figli sono un’emozione continua ❤ ti auguro un anno ancora più “emozionante” di quello appena trascorso e ricco di soddisfazioni. Approfitto dei saluti per rubarti questi american popovers…che bella ideuzza hai avuto. Baciuzzi a te e alla tua pupa

Reply
Elena Levati 12 Gennaio 2017 - 07:30

Grazie Carmen per i tuoi auguri e per il tuo pesiero!! Anche a te auguro tanta serenità! Un abbraccio da noi<3

Reply
edvige 7 Gennaio 2017 - 12:21

Molto buoni senz’altro ma niente goij per me interagisce con un medicinale. Buona giornata

Reply
Elena Levati 7 Gennaio 2017 - 14:12

Peccato! Anche senza dai ?

Reply
Mila 9 Gennaio 2017 - 09:02

Intanto buon 2017!!!! Che non fa mai male!!!!
E poi qui si parte già imparandone una nuova “i popover”….
Buona giornata

Reply
Elena Levati 9 Gennaio 2017 - 09:36

? grazie cara anche a te

Reply
Serena 9 Gennaio 2017 - 14:06

E’ da tantissimo tempo che voglio farli ho trovato la ricetta sul libro di ricette americane che mi ha regalato una mia amica ma non li ho mia provati. La tua versione è sorprendente mi piace l’accostamento mela-bacche di goji e mi incuriosisce l’aggiunta di praprika complimenti per l’originalità! un abbraccio a te e auguri ancora per Ludovica 😉

Reply
Elena Levati 9 Gennaio 2017 - 14:18

Sei sempre carinissima ! Grazie mille

Reply
Laura De Vincentis 10 Gennaio 2017 - 08:02

Auguri, auguri di cuore per questo 2017 che sia all’insegna, proprio come hai detto tu, di tanta serenità! Ma che particolari questi popover, io li adoro e li divoro! 🙂 Un abbraccio

Reply
Elena Levati 12 Gennaio 2017 - 07:28

grazie Laura!!! che il 2017 sia felice e spumeggiante anche in casa vostra che a me mette sempre tanta allegria al sol pensiero! 🙂

Reply
Mimma Morana 15 Gennaio 2017 - 12:22

non li conoscevo ma mi hai dato un’idea strepitosa!!! per ogni occasione , davvero deliziosi e bellissimi!!!

Reply
Elena Levati 15 Gennaio 2017 - 13:09

Grazie mille Mimma ne sono felicissima

Reply
popover con salmone e mandorle 19 Ottobre 2017 - 10:18

[…] erano già stati su questi schermi lo scorso anno, ma in una versione alle mele e bacche di goji (QUI LA RICETTA) che suggerivo di utilizzato per accompagnare arrosti di festa o semplicemente da servire insieme […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: