Confettura di fichi d’india

by Elena Levati

Confettura di fichi d'india

Con dedizione, cura, attenzione e grande pazienza Lui, sotto un sole siciliano cocente di fine agosto, li ha raccolti.

Con dedizione, cura, attenzione e grande pazienza Lei, in una sera di inizio autunno, li ha puliti, tagliati e resi duraturi in una confettura speciale e profumata.

Confettura di fichi d'india 2

E oggi Noi condividiamo con voi questo vasetto di confettura di fichi d’india alla vaniglia, suggerendovi con affetto di seguire la ricetta e, senza dubbio alcuno, prepararvi questa delizia da gustare sia a colazione, sia in abbinamento ad un ricco e variegato tagliere di formaggi.

CONFETTURA DI FICHI D’INDIA ALLA VANIGLIA


Una confettura deliziosa, delicata e profumatissima che unisce il gusto speciale dei fichi d’india siciliani al sapore unico e inconfondibile della vaniglia. Per una colazione da Re!!


Livello: facile Tempo: 30 min + 2 ore cottura Dosi: 6 vasetti da 250 gr

Ingredienti:

  • 4 kg circa di fichi d’india,

  • 300 gr di mele renette (al netto degli scarti),

  • 600 gr zucchero di canna,

  • 1 limone (il succo)

  • 4 baccelli di vaniglia.

Procedimento:

  1. Munendovi di guanti di plastica spessi in modo da non pungervi, pulite i fichi d’india eliminando la buccia.

  2. Tagliateli a pezzettoni e raccoglieteli in una capiente pentola.

  3. Mettete sul fuoco e fate cuocere per 20-30 minuti, in modo si ammorbidiscano. Passate quindi tutto al passaverdure con la maglia fine in modo da eliminare tutti i semini cercando però di avere il minor scarto possibile.

  4. Io al termine di questa operazione ho ottenuto un netto di polpa da cuocere di 1850 gr.

  5. Aggiungete lo zucchero di canna e le mele tritate insieme al succo del limone. Mescolate.

  6. Aprite i baccelli di vaniglia e raschiate i semini facendoli cadere direttamente nella pentola. Tagliate poi in due i baccelli svuotati e mettete anch’essi nella pentola.

  7. Mettete sul fuoco, fate raggiungere il bollore, abbassate la fiamma e fate cuocere per 1 ora e mezza (i tempi di cottura sono lunghi poichè la quantità di liquido contenuta nei fichi d’india è notevole. Se da un lato è vero che si va perdendo il colore rubino che li caratterizzava prima della cottura, dall’altro in questo modo abbiamo una confettura naturale, senza aggiunta di pectina chimica).

  8. Mentre la confettura cuoce, dedicatevi ai vasetti: lavateli molto bene e asciugateli perfettamente, quindi (per essere più sicuri) passateli per 5 minuti al microonde alla massima potenza.

  9. Fate bollire i coperchi in acqua bollente per 5 minuti così da sterilizzarli.

  10. Eliminate i baccelli di vaniglia, invasate la confettura bollente nei vasetti e chiudeteli bene.

  11. Sterilizzate poi i vasetti, facendoli bollire per 20 minuti (dal bollore) in un pentolone completamente ricoperti di acqua. Fate raffreddare i vasetti nell’acqua, poi scolateli, asciugateli bene e conservate in dispensa.

Confettura di fichi d'india 3

PRICKLY PEARS AND VANILLA JAM


Level: intermediate Time: 2,30 hours Serves: 6 medium jars

Ingredients:

  • 4 kg prickly pears,
  • 300 g peeled and cleaned apples,
  • 600 g brown sugar,
  • 1 lemon (juice),
  • 4 vanilla beans.

Method:

  1. Clean the prickly pears removing the peel, cut into big pieces and put them in a pot.
  2. Put on fire and cook for 20-30 minutes to soften. Pass all through thevegetable mill (in order to remove all the seeds).
  3. At the end of this step, I got a net weight of pulp ready to cook of 1850 g. Add brown sugar and apples finely chopped with the lemon juice. Stir.
  4. Open the vanilla beans, scrape out the seeds and put them into the pot. Cut the pods and add them to the other ingredients.
  5. Put the pot on fire, reach the boil, lower the heat and cook for 1 hour and half (cooking times are quite long because of the big quantity of water contained in this kind of fruits). 
  6. Meanwhile prepare the jars: wash them well and dry them perfectly, then pass them for 5 minutes in the microwave.
  7. Boil the lids in boiling water for 5 minutes to sterilize them.
  8. Remove vanilla beans from the jam and divide it hot in the jars.
  9. Close them and sterilize: boil them for 20 minutes in a pot completely covered with water. Let cool the jars in water, drain them and store.

Confettura di fichi d'india 4

47 comments

Mila 15 Ottobre 2015 - 09:27

Non ci posso credere…pensa che li ho comperati sabato per provare a fare la marmellata, ma il piccolo che non li aveva mai mangiati se li è fatti fuori tutti, non tutti, me ne ha lasciati 2 perchè la buccia non era rossa!!!!
Quindi spero di ritrovarli anche sabato dal mio amico siciliano altrimenti mi accontenterò di gustarmi virtualmente la tua!!!
Un abbraccione

Reply
ipasticciditerry 15 Ottobre 2015 - 10:03

Buongiorno Zuccherino. Io immagino la pazienza per pulire e preparare 4 KG di fichi d’india …. non ce la posso fare!! Però ti mando tanti baci e un pò di sorrisi per rallegrare questa giornata grigia, che più grigia di così non si può!

Reply
conunpocodizucchero 15 Ottobre 2015 - 12:13

Grigissssima :'( mi prendo tutti ma proprio tutti i tuoi bacini

Reply
Monica 15 Ottobre 2015 - 11:20

Mi piace, mi piace tantissimo, soprattutto perché è per me una novità, una confettura che non ho mai assaggiato e che dev’essere super.
Tanti bacini a te tesorina <3

Reply
conunpocodizucchero 15 Ottobre 2015 - 12:12

Devi fare un bel salto nel profondo sud e farne scorte Monica!! Sono sicura che ne andresti matta 😉

Reply
Silvia 15 Ottobre 2015 - 12:21

Ma dev’essere una delizia questa confettura! Io la proverei subito con i formaggi 🙂

Reply
conunpocodizucchero 15 Ottobre 2015 - 13:57

brava intenditrice!!! 😉

Reply
saltandoinpadella 15 Ottobre 2015 - 12:29

Non ho mai assaggiato la confettura di fichi d’invia. A dire la verità li ho mangiati una sola volta in vita mia alcuni anni fa quando sono stata in vacanza in Sicilia. Mi erano piaciuti molto. Ma sono di quelle cose che penso si debbano mangiare “in loco” per godere del sapore vero, quindi non li compro mai qua a Bologna. Fatta con frutti raccolti amorevolmente deve essere favolosa

Reply
conunpocodizucchero 15 Ottobre 2015 - 13:56

si, questo è vero: mangiare i fichi d’india in sicilia è una cosa impagabile! però coglierli e portarli a casa con l’intento di farne una bella confettura devo dire che è molto appagante! un bacio grande grande!

Reply
veronica 15 Ottobre 2015 - 12:38

Che bello immagino voi due sotto il sole a raccogliere “le ficurinia “e poi a cuocere questo nettare degli dei !!! Da rifare subito. Bacioni cara <3

Reply
conunpocodizucchero 15 Ottobre 2015 - 12:43

Le ficurinia 😀 😀 eh si

Reply
Francesca P. 15 Ottobre 2015 - 14:49

Ancora la Sicilia, ancora il suo colore caldissimo, ancora i ricordi che non sbiadiscono, ancora il sapore d’estate che resta sottopelle, ancora una carezza arancione… è bello che l’autunno culli tutto questo, che le stagioni si uniscano e che in un vasetto possiamo mettere tutto il bello e il buono che amiamo…

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2015 - 09:29

è vero: la potenza del vasetto e dei ricordi (oltre che dei sapori e colori) che sa contenere è per me sempre affascinante! In questi vasetti ci vedo anche te… <3

Reply
Marghe 15 Ottobre 2015 - 15:30

Mi piace questo lavoro di squadra paziente, premuroso, che si prende i suoi tempi.
Sieta tanto, ma tanto belli <3

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2015 - 09:28

<3 grazie amica mia! E la piccola Ludovica per ora si gusta solo i frutti del nostro gioco di squadra! :D

Reply
vale 15 Ottobre 2015 - 17:06

e io subito ne prendo una cucchiaiata la mette sul pane e me la mangio!! 😉 deve essere di una bontà unica.. mai assaggiata quindi mi incuriosisce parecchio!! un bacione
Vale

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2015 - 09:27

ti paicerebbe tanto Vale, ne sono sicurissima!!!!

Reply
giovanna 15 Ottobre 2015 - 17:18

Cero ci vuole grande dedizione per raccoglierli e pulirli, io se passo anche lontanamente vicino alle piante mi sento le spine addosso. Però mi piacciono molto ma solo al naturale.

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2015 - 09:26

sì ci vuole dedizione, questo è propro vero: ma già mi pregustavo il barattolino e allora…. 😉

Reply
arianna 15 Ottobre 2015 - 18:52

No cioè…. hai vinto tu anzi, avete vinto voi! Io non ho avuto il coraggio di prenderli questa estate anche se erano lì che mi tentavano!
Sei stata bravissima e furbissima 😉

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2015 - 09:26

ma come??? eri proprio “nella tana del lupo”!!!?!?!?!?!? 😀 un bacione enormissimo

Reply
Silvia Brisi 15 Ottobre 2015 - 21:56

Adoro i fichi d’ india, ho avuto il piacere di mangiarli appena raccolti e spine a parte sono favolosi!! La tua confettura è un’ idea perfetta per gustarne la dolcezza tutto l’ anno!! Bravissimi!!! Un bacione!!

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2015 - 09:25

ahahaha spine a parte…. 😀 grazie Silvietta!

Reply
speedy70 15 Ottobre 2015 - 22:57

Originale e tanto golosa questa confettura, bravissima Elena!!!

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2015 - 09:24

grazie Speedy! 🙂

Reply
Tatiana 16 Ottobre 2015 - 08:03

L’ultima volta in cui li ho mangiati eravamo tutti in un cortile, nel Salento, raccolti attorno ad un secchio d’acqua pieno di fichi d’india, scuotendoli con la ramazza di saggina per levare le spine (lo sapevi che così facendo si tolgono tutte le spine?) e rammento che erano deliziosi. Da allora non ne ho più mangiati perché dopo aver assaggiati quelli appena colti, dolci come il miele, mai mi sarei adattata a quelli del fruttivendolo che costano uno sproposito e sono completamente acerbi. La tua confettura è qualcosa di prezioso, infatti la accoppierei proprio con il tagliere dei formaggi… peccato fermarsi ad una semplice colazione!
Un bacio 🙂

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2015 - 09:24

ma dai non sapevo di qsti metodi “violenti” per eliminare le spune!! 😀 che ridere!!! grazie per qst tuo bel commento ricco di ricordi Tatiana!

Reply
Vale 16 Ottobre 2015 - 09:48

che squisitezza!!!! buon WE

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2015 - 12:33

Grazie vale!! Anche a te

Reply
Milena 16 Ottobre 2015 - 11:24

mmmm…che voglia di assaggiarla. Mi piacciono un sacco confetture e marmellate! 🙂

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2015 - 12:34

😉 ormai siamo sulla stessa linea di pensiero 😀

Reply
damiana 16 Ottobre 2015 - 16:59

E noi vi abbiamo guardato mentre uno raccoglieva e l’altra elaborava…Ora nella mente solo il sapore di questa confettura che arricchirebbe colazioni merende e tanti dolcini,eggia’sempre a quelli penso!Una delizia da gustare e rifare presto!Grazie Elena,dev’essee uno spettacolo!:-)

Reply
Elena Levati 18 Ottobre 2015 - 22:34

grazie a te per il bel commento damiana! un bacione

Reply
Viviana 16 Ottobre 2015 - 18:55

Che delizia, che bontà! Desidero prepararla da un po’ con una ricetta che ho in casa ma non so se come al solito sarò in grado di farla prima che finiscano 🙂 Un abbraccio enorme

Reply
Elena Levati 18 Ottobre 2015 - 22:34

ahahah ti capisco!!! 😀 un bacione a te carissima!

Reply
zia Consu 16 Ottobre 2015 - 21:34

Vorrei tanto essere quel “noi” x assaggiarla..con tutto l’amore che c’è dietro deve essere squisita 🙂

Reply
Elena Levati 18 Ottobre 2015 - 22:35

<3 che carina sei!!!!

Reply
Margherita 17 Ottobre 2015 - 01:48

Ma non é forse vero che il momento speciale che state vivendo é dolce come questa marmellata? Sempre di Lui e Lei si tratta, dell’unione e della passione che insieme creano qualcosa di speciale, perfetto per essere conservato a lungo. Che questo momento sia dolce come la tua marmellata Elena, ma “conoscenti” sono sicura che é già così!

Reply
Elena Levati 18 Ottobre 2015 - 22:34

è vero.. è proprio vero.. sei un tesoro Margy!!<3

Reply
SABRINA RABBIA 17 Ottobre 2015 - 16:23

MAI PENSATO DI POTERCI FARE LA CONFETTURA, DELIZIOSA DAVVERO. BRAVISSIMA!!!!BACI SABRY

Reply
Elena Levati 18 Ottobre 2015 - 22:36

grazie Sabry!!! 🙂

Reply
Marta e Mimma 18 Ottobre 2015 - 23:25

noi, Voi, vi adoriamo..

Reply
Elena Levati 19 Ottobre 2015 - 10:57

<3 <3 <3

Reply
Eleonora - Karmaveg 21 Ottobre 2015 - 17:18

Che buona la marmellata di fichi d’india!!! <3
Non so se sono pronta ad affrontare tutte quelle spinette terribili, ma mi hai fatto venire una gran voglia di farla!!
Baci baci

Reply
Elena Levati 22 Ottobre 2015 - 19:29

Ahahahah daiiii puoi farcela! Se ce l’abbiamo fatta io e il mio pancione!!! 😉

Reply
Nel Carrello delle Blogger: i Fichi | iFood 11 Settembre 2018 - 10:35

[…] come dimenticare i meravigliosi Fichi d’India? Elena ce li propone in una chiave diversa con la sua “Confettura ai fichi d’India“, […]

Reply
Bucce di fico d’india impanate 6 Dicembre 2019 - 01:02

[…] quasi cheesecake: la yogo cake alla ricotta e fichi d’india oppure preparateci una deliziosa confettura, una granita dolce e sfiziosa o ancora un elisir delicatissimo ed […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: