crostata stellare arancia e cioccolato

by Elena Levati

VAI SUBITO ALLA RICETTA / SKIP TO ENGLISH VERSION

Lunedì è stato il compleanno di Ludovica: 3 candeline per il mio nanetto biondo!

3 candeline ricche di storia, di vita e di esperienze.

3 candeline cariche di forza e di coraggio, di grandi cambiamenti e di forti scossoni, di tanti momenti felici e spensierati e altrettanti difficili e malinconici.

Se guardo a questi 3 anni di vita di Ludovica, li vedo talmente tanto ricchi di esperienze “da una volta nella vita” che mi domando che tipo di futuro le aspetterà!

Se da un lato tutto ciò che le stiamo offrendo è certamente una opportunità grande e rara da poter ricevere servita su un piatto d’argento, dall’altro il dubbio che sia forse troppo per una mente di soli 3 anni è sempre presente in me e mi “regala” non poche notti insonni…

Soprattutto davanti alle difficoltà e ai momenti di passaggio molto duri (come quello che stiamo vivendo ora per esempio), mi rendo conto di pensare sempre che forse pretendo troppo da lei, che forse chiedo troppo di ciò che in apparenza è normale ad una bambina che di normale nella vita fino ad ora ha avuto ben poco.

Ma la risposta, alla fine, è sempre l’amore: le scelte che abbiamo preso hanno certo condizionato non solo la nostra, ma anche la sua vita, ma ancora più certamente devo ripetermi che sono state prese seguendo solo il filo logico dell’amore che lega la nostra famiglia e che, dall’Italia alla Spagna, ha solo desiderato di rimanere il più possibile unita.

E allora bambina mia, tra tutti questi alti e bassi, tra tutte queste esperienze bizzarre che la tua mamma e il tuo papà ti hanno fatto vivere, sei arrivata ai tuoi 3 anni con quel muso da birbante che mai ti lascerà e quella espressione di furba attenzione di cui i tuoi occhi sono carichi.

A te, amore mio, una torta ricca di stelle, dove ognuna ti sia da guida e da bussola per il tuo domani.

Una “torta al cioccolato, con tanto cioccolato e ancora un po’ di cioccolato” come mi hai chiesto tu, ma con un’anima più fruttata che completa il boccone e lo rende finito nella sua perfezione: una base di pasta frolla ricca al cacao, preparata a partire dal burro, secondo il mio metodo lungo che regala un impasto friabile e scioglievole al palato, uno strato gentile di marmellata biologica di arance amare e un ripieno goloso di crema leggera al cioccolato e latte di nocciola.

E tante, tante, tantissime stelle: a te che sei la mia stella più bella.

PS: Mi scuserete se non vi ho fotografato la fetta, ma non potevo assolutamente rovinare il momento del soffio delle candeline alla mia Ludi!

CROSTATA STELLARE ARANCIA E  CIOCCOLATO


Una crostata tutta stelle per la gioia degli occhi e del palato: pasta frolla al cacao, marmellata di arance e crema al cioccolato e nocciola per un boccone che rimarrà nella vostra memoria!


Livello: medio Tempo: 1 ora + riposo + 55 minuti cottura Dosi: 1 torta da 24 cm

Ingredienti: 

  • Per la pasta frolla al cacao: 450 g farina 00, 50 g cacao amaro, 250 g burro, 5 tuorli di uova grandi, 220 g zucchero di canna integrale, i semi di un baccello di vaniglia (o vanillina), 1 pizzico di sale.
  • Per la crema al cioccolato: 90 g cioccolato fondente, 80 g zucchero di canna integrale, 30 g amido di mais (o fecola), 200 g latte di nocciola (o latte vaccino), 100 g acqua.
  • Per completare: marmellata di arance amare (per me bio delizia Vis).

Procedimento: 

  1. Preparate la pasta frolla al cacao partendo dalla lavorazione del burro: seguite il procedimento descritto nella mia ricetta base. Potete preparare l’impasto sia a mano che nella planetaria o nel Bimby: la cosa fondamentale per la buona riuscita di questa frolla così delicata al palato è aggiungere un ingrediente alla volta lavorando ogni volta molto bene.
  2. Mettete la pasta frolla a riposare in frigorifero e intanto preparate la crema al cioccolato: sminuzzate il cioccolato e tenetelo da parte. In un pentolino versate lo zucchero e l’amido e girate con una forchetta (o una piccola frusta).
  3. Sempre girando con la forchetta aggiungete l’acqua e il latte di nocciola ottenendo un composto senza grumi.
  4. Portate sul fuoco a fiamma medio-bassa e, continuando a girare, fate scaldare la crema fino a che si rapprende.
  5. Spegnete la fiamma e aggiungete il cioccolato mescolando bene per farlo sciogliere.
  6. Trasferite la crema al cioccolato in un piatto fondo o in una terrina, copritela con pellicola a contatto (per non far formare la crosticina) e fate raffreddare completamente.
  7. Riprendete la pasta frolla e dividetela in due parti uguali.
  8. Stendete il primo panetto di frolla (tenendo l’altro in frigorifero) in un disco (non sottilissimo!) con cui rivestirete il fondo e il bordi di uno stampo apribile a cerniera di 24 cm di diametro accuratamente imburrato e infarinato.
  9. Stendete sul fondo uno strato generoso di marmellata di arance e coprite con la crema al cioccolato. Mettete la crostata in frigorifero.
  10.  Stendete il secondo panetto di pasta frolla e ritagliatevi tante stelle (io ne ho fatte di due misure diverse, ma potete anche farle tutte grandi o tutte piccole).
  11. Riprendete la crostata e copritela tutta con le stelle ritagliate partendo dal bordo.
  12. Rimettete ora la crostata stellare in frigorifero per 1 ora prima di cuocerla: in questo modo non correrete rischi e manterrà la forma!
  13. Accendete il forno a 170 °C e, quando è arrivato in temperatura, fatevi cuocere la crostata nella parte più bassa coperta con un foglio di alluminio per 25 minuti.
  14. Togliete l’alluminio e continuate la cottura per altri 25-30 minuti.
  15. Sfornate e fate raffreddare la crostata nello stampo prima di sformarla.
  16. Mettetela sul piatto da portata e fatela riposare in frigorifero per almeno 1 ora prima di gustarla.

Note: 

  1. Tenete sempre la crostata in frigorifero prima di servirla e fatela riposare solo 10 minuti a temperatura ambiente: a mio parere è molto più buona!
  2. Conservate la crostata stellare in frigorifero coperta con alluminio per massimo 3 giorni.

ORANGE AND CHOCOLATE STAR  TART


Level: intermediate Time: 1 hour + rest + 55 minutes baking Serves: 1 cake of 24 cm


Ingredients:

  • For cocoa shortcrust pastry: 450 g 00 flour, 50 g bitter cocoa, 250 g butter, 5 egg yolks large, 220 g brown sugar, the seeds of a vanilla bean, 1 pinch of salt .
  • For the chocolate cream: 90 g dark chocolate, 80 g brown sugar, 30 g corn starch, 200 g hazelnut milk, 100 g water.
  • To complete: bitter orange jam (for me Vis).

Method:

  1. Prepare the cocoa shortcrust pastry starting from butter: follow the instruction in my basic recipe. You can prepare the dough either by hand or in the kneader or in the Thermomix: the most important thing for the success of this special pastry is to add one ingredient at a time working very well each time.
  2. Put the shortcrust pastry to rest in the refrigerator and in the meantime prepare the chocolate cream: chop the chocolate and keep it aside. In a saucepan pour the sugar and the starch and beat with a fork (or a small whisk).
  3. Always beating with a fork, add the water and the hazelnut milk to get a mixture without lumps.
  4. Bring on medium-low heat and, always stirring, heat the cream until it thickens.
  5. Turn off the heat and add the chocolate: stir well to melt.
  6. Transfer the chocolate cream in a deep dish or in a bowl, cover with film in contact and allow to cool completely.
  7. Take the shortcrust pastry and divide it into 2 equal parts.
  8. Roll out the first shortcrust pastry (holding the other in the refrigerator) in a disk (not thinner!). Use it to cover the bottom and the edges of a 24 cm mold carefully greased and floured.
  9. Spread a generous layer of orange marmalade on the bottom and cover with the chocolate cream. Put the tart in the fridge.
  10. Roll out the second pastry and cut out many stars (I have made two different sizes, but you can also make them all big or all small).
  11. Take back the tart and cover it all with the stars starting from the edge.
  12. Put the star tart in the fridge for 1 hour before baking it to keep the shape!
  13. Turn on the oven at 170 ° C and, when it has reached the temperature, bake the tart in the lower part covered with aluminum foil for 25 minutes.
  14. Remove the aluminum and continue cooking for another 25-30 minutes.
  15. Remove from the oven and let the tart cool in the mold.
  16. Put the tart on the serving plate and let it rest in the fridge for at least 1 hour before serving.

Note:

  • Always keep the tart in the fridge before serving and let it rest for only 10 minutes at room temperature!
  • Keep the tart in a refrigerator covered with aluminum for up to 3 days

16 comments

ipasticciditerry 8 Febbraio 2019 - 14:18

Ascolta Elena, la devi smettere di pubblicare tutte queste delizie, perchè ne ho già salvate un tot e non è che posso sempre mangiare tutti questi dolci! Come si fa? Come si fa?? Io adoro il connubio arancia/cioccolato, per me è una tentazione fortissima. Ok, mi salvo anche questa, però dopo basta eh?!! Tantissimi auguri di nuovo alla tua piccola stella.
Tesoro bello, tornando seri, quando è l’amore che guida le tue azioni, è giusto e sacrosanto, sempre. Del resto per loro l’importante è avere accanto mamma e papà. Il resto è tutto un contorno. Sono dell’idea che avete fatto la scelta giusta, del resto come siamo messi in Italia con il lavoro … te lo raccomando! Un abbraccio mega galattico, ti scrivo presto in mp

Reply
Elena Levati 13 Febbraio 2019 - 23:57

quanto bene ti voglio zia Terry! Grazie di cuore, ma davvero di cuore per le tue parole e per il tuo affetto sincero!
e grazie anche per aver rifatto qst mia crostata: essere con voi virtualmente mi basta per essere felice! <3

Reply
piccolaquaglia 8 Febbraio 2019 - 17:03

E ancora auguri alla piccola! Mi fa ricordare che tra un mese sarà anche il compleanno di mia nipote, anche lei 3 anni… Passa veloce il tempo! E, non preoccuparti, i bambini sono delle spugne, sembra che non ne abbiano mai abbastanza d’imparare cose nuove *-*

Reply
Elena Levati 13 Febbraio 2019 - 23:56

grazie!!! <3 un bacino a voi e auguri in anticipo!! :)

Reply
Tiziana Bartolini 8 Febbraio 2019 - 18:05

tantissimi auguri a questa splendida principessa! e complimenti a te per la bellissima crostata. tra l’altro una bella ricetta per la crostata al cioccolato mi mancava… con l’arancia poi è ancora più interessante! buon weekend tesoro!

Reply
Elena Levati 13 Febbraio 2019 - 23:55

grazie Tizi, sono felice di averti stuzzicata! un bacione

Reply
Elena Gnani 11 Febbraio 2019 - 13:07

Quello che conta tesoro è l’amore. E nella vostra famiglia ce n’è tanto. Basta guardare la Ludi sorridente per capire l’amore che la circonda e la rende felice. Tantissimi auguri alla fatina canterina in rosa <3

Reply
Elena Levati 13 Febbraio 2019 - 23:54

grazie con tutto il cuore Elena!

Reply
Antro Alchimista 11 Febbraio 2019 - 16:35

Tanti auguri alla tua principessa con una crostata stellare di nome e di gusto! Le state regalando degli input favolosi che le insegneranno a stare al mondo e ad integrarsi in ogni posto e con ogni tipologia di persona. te lo dico per esperienza, anche noi per non frammentare la famiglia, abbiamo sempre seguito Marco nei suoi concerti, una volta si stava fuori parecchio tempo ora un po’ meno e dico sempre che Junio è cresciuto di più nei vari teatri che non a casa sua ma quanto tutto ciò gli ha fatto bene, gli ha aperto il cervello e ora in adolescenza inizia a raccoglie i frutti di una vita con la valigia 🙂 Un abbraccio

Reply
Elena Levati 13 Febbraio 2019 - 23:53

grazie per le tue parole Laura, davvero! mi sei di aiuto e conforto! un abbraccio forte

Reply
zia Consu 11 Febbraio 2019 - 21:27

Ancora tantissimi auguri alla tua piccola stella 😍l’amore è sempre la risposta giusta a tutto e lei in cuor suo già lo capisce..

Reply
Elena Levati 13 Febbraio 2019 - 23:36

<3 grazie di cuore!

Reply
milesweetdiary 15 Febbraio 2019 - 08:10

Questo post è un inno all’amore. Auguri in ritardo a Ludo e un abbraccio stellare a voi 🤗

Reply
Elena Levati 21 Febbraio 2019 - 04:08

<3

Reply
crostata stellare al cioccolato 20 Febbraio 2020 - 01:31

[…] che ho preparato per i 4 anni di Ludovica che da poco abbiamo festeggiato. Avendo adorato la crostata stellare dello scorso anno, le stelle erano per lei un elemento imprescindibile, un dato immancabile oserei […]

Reply
crostata con fondant di cioccolato e lamponi 16 Febbraio 2021 - 14:23

[…] la crostata stellare I love chocolate dello scorso anno e anche quelle che ricoprivano la crostata stellare al cioccolato e arancia dell’anno precedente, perchè avevamo bisogno di più amore e perchè la stella più luminosa […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: