Popover con salmone mandorle e capperi

by Elena Levati

Ora.. non vorrei sembrare fuori luogo, ma io ve lo dico lo stesso: so benissimo che siamo a metà ottobre, che è presto per pensarci e che, per altro, l’attenzione generale è proiettata su Halloween, ma segnatevi questa ricetta e ricordatevi di tirarla fuori a Dicembre, perchè è perfetta per Natale!

Sì, uh uhm, sì, sì, vi sento tutti che dite: “Ehhhh! Già di Natale parla questa! Siamo qui ancora con 25° che anche le caldarroste e la tisana della buona notte sembrano fuori luogo, figuriamoci se già penso al Natale!”

Giurin giuretta! Non ho fatto questa ricetta con l’intenzione di proporre un piatto natalizio, ma è stato il primo pensiero che ho avuto quando l’ho assaggiato: sapete quelle cose che capitano per caso, ma che ti folgorano subito! Ecco!

I popover, questi tortini made in Usa che stanno a metà tra un soufflé, uno sformatino e gli Yorkshire Pudding, erano già stati su questi schermi lo scorso anno, ma in una versione alle mele e bacche di goji (QUI LA RICETTA) che suggerivo di utilizzato per accompagnare arrosti di festa o semplicemente da servire insieme all’aperitivo per il buffet di capodanno.

Partiamo dalla considerazione che di popover non ce n’è un solo tipo e c’è chi li fa cuocere per 40 minuti per permettere loro di mantenere la caratteristica forma gonfia che supera lo stampo in cottura (Pop Over appunto). Io invece, come anche nella variante alle mele, li ho fatti cuocere per metà tempo proprio per ricercare lo sgonfiamento che crea la cavità perfetta e ideale per il salmone.

La ricetta è facilissima e richiede solo una ciotola, 5 minuti di lavoro e 30 minuti di riposo. Mezz’ora che voi userete per preparare il salmone!

Salmone _che fa sempre un po’ Natale, dai ammettetelo! ;-)_ tagliato a piccoli cubetti e solo saltato in padella con un goccio d’olio, aghi di rosmarino e mandorle tritate grossolanamente.

Il tocco speciale a questa ricetta è dato dai capperi liofilizzati che, come ogni ciliegina sulla torta, completano il piatto con una sferzata di sapore e una friabilità eccezionale!

Allora: avete preso carta e penna?

Per augurarvi buon Natale ho ancora 1 mese, promesso! 😀

POPOVER CON SALMONE MANDORLE E CAPPERI

Una ricetta da appuntarsi e tirare fuori a Natale! Questi tortini deliziosi, morbidi e soffici si sposano alla perfezione con il salmone saltato in padella e acquistano un tono specialissimo grazie ai capperi liofilizzati che li rendono adatti anche ai palati più esigenti!

Livello: facile Tempo: 10 popover

Ingredienti:
  • Per il salmone: 2 filetti di salmone senza pelle (320 gr circa), 80 gr mandorle pelate tritate grossolanamente, 3 rametti di rosmarino, sale, pepe, 1 cucchiaio olio evo, 1 barattolo di capperi liofilizzati (per me capperi spaziali  La Nicchia Pantelleria).
  • Per i popover: 2 uova, 150 ml acqua, 150 ml latte, 125 gr farina (75 gr farina 1 e 50 gr farina di riso), sale, pepe, olio evo.

Procedimento:

  1. Iniziate dalla preparazione dei popover: sbattete in una terrina le uova insieme al latte e all’acqua.
  2. Aggiungete 2 pizzichi di sale, 1 pizzico di pepe e, a pioggia, la farina. Amalgamate bene il tutto con una frusta ottenendo una pastella: fate riposare per 30 minuti.
  3. Nel frattempo preparate il salmone: tagliatelo a piccoli tocchetti e fatelo saltare per 5 minuti in una padella insieme all’olio, al rosmarino, alle mandorle e a 10 capperi liofilizzati. Salate, pepate e tenete da parte.
  4. Accendete il forno a 220°C.
  5. Versate mezzo cucchiaino di olio nelle cavità di uno stampo da muffin (10 cavità per uno stampo per muffin da 6,5 cm di diametro oppure 6 cavità per uno stampo per muffin da 8 cm di diametro) e infornate per 4 minuti affinchè si scaldi bene.
  6. Dividete equamente la pastella nelle cavità e infornate i popover per 25 minuti.
  7. Durante la cottura i popover si gonfieranno, ma appena fuori dal forno si sgonfieranno creando la cavità ideale per accogliere il salmone.
  8. Fate intiepidire i popover, quindi sformateli e riempiteli con il salmone.
  9. Completate con 3-4 capperi liofilizzati per ogni popover e servite.
Note:
  • A piacere, potete servire i popover insieme ad una salsina allo yogurt preparata con yogurt bianco non zuccherato, olio evo, pepe e sale di capperi (o capperi tritati).
  • Potete preparare il giorno prima i popover e conservarli in frigorifero: vi basterà scaldarli un poco e saranno di nuovo perfetti!

POPOVER WITH SALMON, ALMONDS AND INTERSTELLAR CAPERS


Elegant, refined, appetizing, sophisticated and also reachable for everyone: it seems impossible, but that is! The recipe of these popovers offer us the unequivocal proof! Create a lovely appetizer, excellent, delicious and, indeed, reachable for everyone is easier than it seems if you have the perfect ingredients! And here the perfect and outstanding ingredient is the “interstellar capers”: freeze-dried capers, with their extraordinary texture are the cherry on top of this special dish perfect to start a very special lunch!


Level: easy Time: 30 mins + 30 mins baking Serves: 10 popover

Ingredients:

  • For salmon: 2 fillets of skin-free salmon (about 320 gr), 80 gr of coarsely chopped peeled almonds, 3 rosemary sprigs, salt, pepper, 1 tablespoon of oil, 1 jar of interstellar capers by La Nicchia.
  • For popover: 2 eggs, 150 ml water, 150 ml milk, 125 gr flour (75 gr flour 1 and 50 gr rice flour), salt, pepper, evo oil.

Method:

  1. Whip the eggs together with milk and water.
  2. Add 2 pinch of salt, 1 pinch of pepper and, gradually, the flour. Mix everything getting a homogeneous batter: let rest for 30 minutes.
  3. Meanwhile prepare the salmon: cut it into small cubes and sautè it for 5 minutes in a frying pan with oil, rosemary, almonds and 10 interstellar capers. Add salt, pepper and keep aside.
  4. Turn the oven to 220 ° C.
  5. Pour a drop of oil into 10 cavities of a muffins tin of 6,5 cm (or 6 cavities for a muffins tin of 8 cm) and bake for 4 minutes for warm up well.
  6. Fill the cavities with the batter and bake the popovers for 25 minutes.
  7. Complete your popovers with salmon and finish with 3-4 interstellar capers each.
  8. Serve warm.

My advice:

  • If you like, you can serve this popover along with a yogurt creamy sauce prepared with sugar free white yogurt, oil, pepper and capers salt.
  • You can prepare popover in advace and keep them in fridge for 1 day.

32 comments

Mila 19 Ottobre 2017 - 11:58

Non voglio proprio pensarci che siamo di nuovo alle soglie del Natale!!! non ce la posso fare!!!!
Bellissime le tue ricette!!!

Reply
Elena Levati 19 Ottobre 2017 - 12:31

?? grazie mille

Reply
Silvia Brisi 19 Ottobre 2017 - 14:06

Che buoni!!! Io quest’ anno penso spesso al Natale, sarà che avremo Pietro e sarà un natale speciale e diverso per tutti!! Ma come sempre saremo invitati, quindi passo la ricetta alla mamma e le dico che sei una garanzia di successo!!!
Un bacione carissima!!

Reply
Elena Levati 24 Ottobre 2017 - 11:01

<3 per voi sarà un natale magico da morire! vedrai!!! io ne son qualche cosa <3 ti abbraccio forte e ti ringrazio tantissimo!

Reply
saltandoinpadella 19 Ottobre 2017 - 15:14

In effetti quando vedo salmone mi viene subito da pensare al Natale. Questi “cuscinetti” sono troppo carini , mi fanno pensare a quelle specie di poltrone morbide in cui ti siedi ed affondi meravigliosamente 😀

Reply
Elena Levati 24 Ottobre 2017 - 11:00

eheheh si in effetti affondi i denti che è un piacere qui!!! 😉 grazie cara

Reply
tizi 19 Ottobre 2017 - 15:56

questa ricetta è davvero originalissima e molto, molto chic! l’ho salvata subito e spero di riuscire a provarla presto… magari la prossima volta che ho ospiti a cena 😉 tu l’hai realizzata splendidamente… complimenti!

Reply
Elena Levati 24 Ottobre 2017 - 11:00

che cara sei Tizi!!! Grazie di cuore! un bacio grande

Reply
simona milani 19 Ottobre 2017 - 16:10

Non conoscevo questi tortini, sono irrecuperabile ahimè! Che delizia però devono essere, mmmmm…..
fanno una gola….
Bravissima come sempre!

Reply
Elena Levati 24 Ottobre 2017 - 10:59

uh sai io quante cose non conosco!! 😀 scusa ottima per recuperare al più presto! 🙂

Reply
Consu 19 Ottobre 2017 - 18:07

ahahah…tu pensa che io ho già fatto le prove del panettone a Settembre 😛 quindi prendo appunti anche x questi strepitosi antipastini ^_^

Reply
Elena Levati 24 Ottobre 2017 - 10:58

ehehe si lo so me lo ricordo bene!!! un bacio grande

Reply
giovanna 19 Ottobre 2017 - 20:57

Pensavo di essere una delle poche a pensare già al natale ma noto con piacere di non essere la sola.
Molto interessante la tua proposta.

Reply
Elena Levati 24 Ottobre 2017 - 10:58

😀 eheheh ci conosliamo allora !!! grazie cara Giovanna!

Reply
Gloria Roa Baker 20 Ottobre 2017 - 02:32

bellisimo cara !!

Reply
Elena Levati 24 Ottobre 2017 - 10:57

<3 <3

Reply
speedy70 20 Ottobre 2017 - 16:31

Ma quanto sono belli e invitanti, complimenti!!!!

Reply
Elena Levati 24 Ottobre 2017 - 10:57

<3 grazie mille!

Reply
Claudia 20 Ottobre 2017 - 19:51

A Natale.. a Pasqua.. in estate.. adesso!!! io li vedrei bene sempre.. Sembrano così gustosi.. e che nome simpatico!! baci e buona serata :-*

Reply
Elena Levati 24 Ottobre 2017 - 10:57

😀 😀 grazie Claudia!

Reply
ricettedacoinquiline 23 Ottobre 2017 - 11:41

Ti porti un paio di mesi avanti?? Io adoro i popover, ma non li ho mai provati per paura! Mi piacciono per il loro nome bizzarro 😀 e che carini i tuoi piattini!!!

Reply
Elena Levati 24 Ottobre 2017 - 10:56

Si! 😀 provali non fareteli mancare! Sono certa che oltre al nome ti piacerà anche il gusto! 😉

Reply
E il basilico 24 Ottobre 2017 - 11:05

Sono estasiata! Ho già preso appunti per Natale 😉 Grazie cara. Buona giornata. Eleonora

Reply
Elena Levati 24 Ottobre 2017 - 12:38

😀 grazie infinite Eleonora!!! A presto!

Reply
tomini in crosta alle nocciole 24 Ottobre 2017 - 13:01

[…] i miei popover al salmone dall’appeal natalizio non intenzionale, oggi vi propongo una ricetta che invece […]

Reply
Fabio 24 Ottobre 2017 - 13:51

Io sono d’accordo sul fatto che siano perfetti per Natale, ma intanto vorrei provarli anche ora. Va bene lo stesso? 😀

Reply
Elena Levati 24 Ottobre 2017 - 14:09

? cerrrrrto

Reply
Francesca 24 Ottobre 2017 - 23:24

Che bellini anche questi tondini… 🙂

Reply
Elena Levati 27 Ottobre 2017 - 10:50

🙂 grazie!

Reply
menu di natale 2017 4 Dicembre 2017 - 11:14

[…] Popover al salmone, mandorle e capperi […]

Reply
Sonia 28 Marzo 2018 - 19:21

sono belli in modo commovente! ma per forza a Natale? Pasqua non va bene? 😀 buona festa cara Elena , baciuzzi

Reply
Elena Levati 29 Marzo 2018 - 22:36

Certo che si infatti io li ho rifatti proprio pensando a Pasqua ? però erano nati in clima prenatalizio e quel fascino rimane ?

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: