mini croissants saporiti di pasta sfoglia semplificata

by Elena Levati

Vi avevo detto che questa settimana sarei stata in mood Aperitivo in Terrazza e infatti, (anche se nel mio caso si tratta di un misero balcone) come promesso, dopo le polpette dal cuore filante ecco spuntare questi mini croissants salati.

Saporitissimi grazie al ripieno di formaggio di capra stagionato, uva passa e mandorle, questi sfizi da mangiare in un boccone sono preparati con una pasta sfoglia semplificata.

Dopo la pasta sfoglia classica (la cui mia ricetta invariata dal 2008 trovate QUI) e la finta sfoglia alla ricotta (che trovate QUI) ho voluto rimettermi al lavoro sul serio provando questa ricetta di Veerle de Pooter del ricettario KitchenAid che da tempo mi incuriosiva.

Intendiamoci, non che io abbia la KitchenAid… anche se tanto la desidero, ora come ora non ho un centimetro quadrato libero nel mio angolo cottura in cui poterla mettere, così ogni tanto vado a rubarla al mio caro papà!

Ad onor del vero devo dire che la ricetta in questione è sì semplificata, ma richiede comunque tempo, voglia e pazienza: come per la sfoglia classica anche qui ci sono pieghe e tempi di riposo da rispettare, ma il fatto di usare il burro a tocchetti invece del panetto di burro rende la sfogliatura decisamente più semplice e adatta anche a chi è inesperto. Non temete: l’aspetto della pasta che all’inizio sembra disomogeneo, piano piano diventa liscio e uniforme.

Io, da un lato viste le temperature elevate degli ultimi giorni e dall’altro dovendo considerare le esigenze di Ludovica, ho aumentato i tempi di riposo, ma la ricetta originale prevede solo 15 minuti tra un passaggio e il successivo: quindi si può fare! 🙂

Per rendere il tutto ancor più chiaro, infine, vi ho fotografato i passaggi chiave e quindi adesso andiamo da bravi tutti insieme a preparare la ricetta step by step della pasta sfoglia semplificata e a ritagliare (e gustare) questi mini croissants!

MINI CROISSANTS SAPORITI DI PASTA SFOGLIA SEMPLIFICATA

Il piacere della pasta sfoglia fatta in casa incontra anche il piacere di un procedimento semplificato che mette tutti d’accordo! E cosa c’è di meglio della condivisione di piccoli bocconcini sfiziosi con formaggio di capra, uvetta e mandorle per festeggiare il lavoro? 😉


Livello: medio Tempo: 16 mini croissants
Ingredienti:
  • 230 gr farina + qb per stendere
  • 1 pizzico di sale
  • 150 gr burro freddo a dadini
  • circa 100 gr acqua fredda
  • 140 gr formaggio stagionato di capra (per me Spega)
  • 50 gr mandorle pelate o pistacchi tritate fini
  • 70 gr uva passa
  • pepe
  • mezzo bicchiere latte

Procedimento:

  1. Mettete farina e sale in una ciotola, unite 45 gr di burro freddo a dadini e sfregatelo tra le mani per ottenere un composto sabbioso. Versate il tutto nell’impastatrice e aggiungete a poco a poco l’acqua lavorando per ottenere un impasto morbido. Avvolgetelo in pellicola e fate riposare in frigorifero per 30 minuti.
  2. Infarinate il piano da lavoro e stendete l’impasto in una rettangolo 45×20 cm (FOTO 1).
  3. Disponete ordinatamente 35 gr di burro freddo a dadini sui 2/3 superiori del rettangolo lasciando un ampio bordo tutto intorno (FOTO 2).
  4. Ripiegate il terzo inferiore del rettangolo sul burro (FOTO 3) e poi il terzo superiore su quelli già sovrapposti ottenendo un panetto (FOTO 4). Premete il bordo tutt’intorno per sigillare il burro all’interno, avvolgetelo in pellicola e mettete il panetto in frigorifero per 30 minuti.
  5. Girate l’impasto di 90° in modo che la chiusura sia sulla sinistra (FOTO 5).
  6. Stendetelo in un rettangolo e ripiegatelo come avete fatto prima (FOTO 6, 7, 8) senza però aggiungere burro. Rimettete in pellicola e ancora in frigorifero per 30 minti.
  7. Girate l’impasto di 90° e stendetelo ancora. Ripetete l’operazione del burro e ripiegate formando il panetto (FOTO 2, 3, 4). Riavvolgete in pellicola e rimettete in frigorifero per 30 minuti.
  8. Ripete questa stessa operazione ancora una volta.
  9. Stendete l’impasto e ripiegatelo ancora senza aggiungere burro, (FOTO 5,6,7,8) avvolgete in pellicola e mettete in frigorifero per almeno 1 ora prima di usare la sfoglia per la preparazione dei croissants.
  10. Durante i vari passaggi vi renderete conto che l’aspetto della pasta diventerà omogeneo e liscio e vi ritroverete tra le mani una sfoglia come quella comprata ma fatta in casa! Ricordate di infarinare sempre il piano da lavoro e l’impasto stesso durante la lavorazione.
  11. Nel frattempo tritate finemente o grattugiate il formaggio stagionato di capra e versatelo in una terrina, aggiungete le mandorle e l’uva passa anch’essa tritata. Condite con una generosa macinata di pepe nero.
  12. Dividete la pasta sfoglia in due parti uguali e stendetene una per volta in un rettangolo, spolverate con il mix di formaggio, uva passa e mandorle e ritagliate 8 triangoli ciascuno.
  13. Se volete potete anche non dividere l’impasto, stenderlo sottile e ritagliare un cerchio usando come dima la base di una tortiera di 28 cm. A questo punto spolveratelo con il ripieno e dividetelo in 8 spicchi (FOTO 9).
  14. Prendete tutti i ritagli e riformate la sfoglia sovrapponendoli un poco (non impastate di nuovo perchè altrimenti si perdono le pieghe e quindi tutto il vostro lavoro!!) “sigillate” premendo con il mattarello e rimettete in frigo per mezz’ora prima di ritagliare gli altri 8 spicchi.
  15. Arrotolate ogni spicchio su se stesso formando i mini croissants (FOTO 10) e disponeteli su una teglia rivestita di carta forno. Coprite con pellicola e fate riposare in frigorifero per almeno 1 ora (più sono freddi, meglio è).
  16. Accendete il forno a 200°C, pennellate i mini croissant con il latte, pepate ancora un poco e fate cuocere per 20 minuti circa fino a doratura.

MINI SAVORY CROISSANTS WITH EASY HOME MADE PUFF PASTRY


Level: hard Time: 5 hours + 20 mins baking Serves: 16 mini croissants

Ingredients:

  • 230 gr flour + some to spread,
  • 1 pinch of salt,
  • 150 gr cold butter in small cubes,
  • 100 ml cold water,
  • 140 gr aged goat cheese (for me Spega),
  • 50 gr peeled almonds or pistachios finely ground,
  • 70 gr raisins,
  • pepper,
  • 1/2 glass of milk.

Method:

  1. Place flour and salt in a bowl, add 45 gr of cold butter and rub it in your hands getting a sandy mixture. Pour this mixture into the kneader and knead gradually add water until you get a soft dough. Roll it in plastic and put it in the fridge for 30 minutes.

  2. Flour pastry board and roll out the dough in a rectangle of 45×20 cm (PHOTO 1).
    Place 35 gr of cold butter in cubes on the 2/3 top of the rectangle leaving a large edge all around (PHOTO 2).
    Place the bottom one third of the rectangle on the butter (PHOTO 3) and then the upper one third on the other getting a pat (PHOTO 4). Press the edge around to seal the butter inside, wrap it in plastic and put in the fridge for 30 minutes.

  3. Turn the dough 90 ° keeping the closure on the left (PHOTO 5).

  4. Roll out the dough in a rectangle and fold it as you did before (PHOTOS 6, 7, 8) without adding butter. Wrap it in plastic and put in the fridge for 30 minutes.

  5. Turn the dough 90 ° and roll it out. Repeat the butter operation and fold again (PHOTOS 2, 3, 4). Wrap it in plastic and put in the fridge for 30 minutes.

  6. Repeat this same operation once again.

  7. Roll out the dough and fold it again without adding butter, (PHOTOS 5,6,7,8) wrap it in plastic and put in the fridge for at least 1 hour before using.

  8. Meanwhile finely chop the aged goat cheese and pour it into a bowl, add almonds and finely chopped raisins. Season with black pepper.

  9. Divide the puff pastry in 2 equal parts and roll out one at a time in a rectangle, sprinkle with the mix of cheese, raisins and almonds and cut out 8 triangles each.

  10. Roll each portion on itself forming the mini croissants (PHOTO 10) and place them on a baking tray covered with paper. Cover with plastic film and put in the fridge for at least 1 hour.

  11. Turn on the oven at 200 ° C, brush the mini croissants with milk, sprinkle with pepper and bake for about 20 minutes until golden.

28 comments

edvige 27 Maggio 2017 - 14:19

Grazie carissima di essere passata ed approfitto per ancora un saluto.Un abbraccio e bacione

Reply
Elena Levati 27 Maggio 2017 - 14:34

?

Reply
mini croissants saporiti di pasta sfoglia semplificata | Ricetta ed ingredienti dei Foodblogger italiani 27 Maggio 2017 - 14:56

[…] Creato da conunpocodizucchero !function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0];if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src="//platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");         VAI ALLA RICETTA […]

Reply
giovanna 27 Maggio 2017 - 15:50

Questa la salvo subito , ho pure un bel caprino stagionato.

Reply
Elena Levati 1 Giugno 2017 - 11:33

spero ti piacciano allora! anzi, azzardo a dire che sono certa ti piaceranno! 🙂 baci

Reply
Alice 27 Maggio 2017 - 16:17

Che meraviglia, belli e golosi e poi mi piace questa versione semplificata!
baci
Alice

Reply
Elena Levati 1 Giugno 2017 - 11:34

grazie cara Alice!!! sì, da qnd c’è la Ludi appena posso semplificarmi la vita lo faccio, ma sempre senza rinunciare al piacere delle cose fatte in casa! Bacioni!

Reply
Simo 27 Maggio 2017 - 22:58

Sono dei piccoli capolavori questi croissant, e che brava sei a fare la sfoglia home Made….chapeau!

Reply
Elena Levati 1 Giugno 2017 - 11:35

non la faccio spesso, ma quando la faccio mi piace sempre tantissimo qiuella sensazione di soddisfazione profonda che ti lascia nel cuore! Grazie Simo! un bacione

Reply
Margherita 28 Maggio 2017 - 03:12

Ammetto che di fare la pasta sfoglia non ho mai avuto il coraggio, quest tua versione (per me é la tua e non del ricettario del Kitchen aid) semplificata mi incuriosisce e come dire, mi da’ quasi speranza! Mi si prospetta un periodo super incasinato, qualche lavoretto qua e la, un trasloco e una pupattola in arrivo, ma mi segno la tua ricetta…. non si sa mai che trovassi due minuti e un po’ d’ispirazione!

Reply
Elena Levati 1 Giugno 2017 - 11:36

non abbandonare le speranze Margy, davvero qst è fattiblissima. Anche da una mamma! 😀
Chissà che bella sei adesso!!!! come sono felice per voi! davvero!!!! non vedo l’ora di vedere la tua principessina accanto al fratellone! 🙂

Reply
zia consu 28 Maggio 2017 - 15:55

Che brava, io non ho la pazienza di fare la sfoglia in casa…di solito prediligo la pasta matta o quella lievitata 😛
Tu sei stata davvero bravissima, come sempre d’altronde!

Reply
Elena Levati 1 Giugno 2017 - 11:38

anche io vado uso molto più spesso la pasta matta che per altro è anche leggerissima, ma ogni tanto mi piace rimettermi seriamente al tavolo e sporcare a dovere di burro e farina tutta la cucina! Ops, mi correggo: tutta la casa visto che c’è in giro la Ludi! 😀

Reply
Serena 29 Maggio 2017 - 00:18

questi mini croissant sono una tentazione per me che sono un aperitivo addicted, amo infatti queste prelibatezze salate per accompagnare il rito dell’aperitivo. Io la kitchenaid ce l’ho ma non c’era il ricettario in dotazione per cui grazie di averla condivisa, con il burro a pezzetti credo faciliti l’operazione di sfogliatura. Sono carinissimi da vedere e sicuramente buoni peccato non poterli assaggiare. Un abbraccio grande a te e un bacino a Ludo

Reply
Elena Levati 1 Giugno 2017 - 11:40

davvero? sei modaiola allora!!! 😀 potemmo far euno scambio tra ricettario e macchina! 😀 😀 solo per un pomeriggio dai!!!
scherzi a parte, è davvero interessante a mio modo di vedere e ci sono tante ricette in cui si osa un po’ con i sapori e gli accostamenti proprio come piace a me! grazie per il tuo bel commento Serena! A presto!

Reply
saltandoinpadella 29 Maggio 2017 - 09:46

Mmmm che delizia, il ripieno deve essere davvero sfizioso. Mi incuriosisce molto l’abbinamento tra il caprino e l’uvetta. Non l’ho mai provato. Non amo fare la sfoglia, troppo complicato. Quasi quasi li provo con la versione sprint alla ricotta

Reply
Elena Levati 1 Giugno 2017 - 11:41

è vero però qst versione semplificata dà moltissima soddisfazione con meno lavoro, davvero! provala un giorno dai! dopo la tua super corsa direi che puoi fare tutto!!!!!

Reply
Silvia Brisi 29 Maggio 2017 - 11:34

Che buoniiiiiiii!!!
Perfetti per l’ aperitivo ma anche per un pranzetto veloce assieme ad una fresca insalata!!!
Un bacione cara, buon inizio settimana!!!

Reply
Elena Levati 1 Giugno 2017 - 11:42

è vero! grazie per qst idea, adesso mi toccherà rifarli presto! 😀 un bacione cara

Reply
Fabio 30 Maggio 2017 - 11:40

Comunque è semplificata ed il risultato mi sembra ottimo! Poi l’idea che siano salati mi stuzzica ancora di più!

Reply
Elena Levati 1 Giugno 2017 - 11:42

😀 grazie!

Reply
ipasticciditerry 30 Maggio 2017 - 12:57

Buoni, molto sfiziosi. Secondo me la pasta sfoglia è una delle ricette più semplici che ci siano poi tu me l’hai pure semplificata, figurati! Brava Zuccherino mio

Reply
Elena Levati 1 Giugno 2017 - 11:43

va beh ma tua zia sei una maestra! tu usi il burro per sfogliare come io il sapone per lavare casa quindi!! 😀
ti ringrazio per il complimento però, davvero da te vale doppio! bacioni

Reply
Laura De Vincentis 31 Maggio 2017 - 21:13

Devono essere una delizia! Tutte le ricette per l’aperitivo ben vengano che anche io ho iniziato la stagione di colazione e aperitivo sul mio balcone! Un bacio

Reply
Elena Levati 1 Giugno 2017 - 11:44

allora chissà qnt buone cosine contro gastrofighette stai facendo!! oggi vengo a sbirciare! baci

Reply
Mila 1 Giugno 2017 - 11:44

Bocconcini del prete mi verrebbe da dirti!!! Complimenti e buon week end lungo

Reply
Elena Levati 8 Giugno 2017 - 05:24

🙂 grazie cara

Reply
menù di pasqua 2018 - Con Un Poco Di Zucchero 22 Aprile 2021 - 02:41

[…] MINI CROISSANTS DI PASTA SFOGLIA SEMPLIFICATA […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: