Rotolo di biscotti vegan ai marroni

by Elena Levati

1-br

E’ già metà novembre e si inizia a respirare il Natale, da sempre (e per sempre) uno dei momenti dell’anno che più mi piace…

Le prime luci festose incominciano a mostrarsi timidamente ai passanti, addobbi dorati sono pronti per adornare i cornicioni delle finestre e le ghirlande torneranno presto ad essere appese fuori dalle porte di moltissime case facendo correre l’immaginazione di chi le scorge su affetto, calore, famiglie e generazioni che intorno ad un grande tavolo si riuniscono e sorridono di gioia.

Oggi per la prima volta gli occhietti di Ludovica si sono posati su una stella luminosa: ferma è rimasta a guardare quelle lucine con una espressione di stupore, sorpresa e curiosità profonda. Ha guardato la stella, ha guardato me, ha riguardato la stella e poi ancora me, come se volesse dirmi: “Ma..l’hai vista anche tu, o solo io? Cos’è?”

E, subito, come un flash, mi è tornato alla mente un post che avevo scritto esattamente un anno fa, quando ancora la portavo nel pancione.

In quel momento mi sono accarezzata la pancia e ho subito pensato alla mia micro Ludovica immersa nella calda, gioiosa, rilassata e profonda atmosfera del Natale: “Chissà se lo amerà, cosi come la sua mamma lo ama… chissà se anche su di lei le canzoni di Natale avranno un effetto di infusione di felicità… chissà se i suoi occhietti si illumineranno davanti al presepe e se vorrà insieme a me preparare i dolcetti per il calendario dell’avvento da gustare insieme al papà… chissà…“
Sicuramente però, finchè la porterò in me, le insegnerò ad apprezzare le piccole cose, quelle che spesso vengono nascoste dalla fuorviante maestosità in cui talvolta si incappa. Le insegnerò che non bisogna mai pretendere e che prima di chiedere bisogna essere capaci di dare.
Ma soprattutto cercherò di farle capire che un dono preparato con le proprie mani(ne), ha un valore inestimabile. E le dirò, infine, di fare attenzione e di guardare bene gli occhi di coloro a cui darà il proprio regalino home made, perchè è quel luccichio negli occhi ciò che si chiama felicità.

Ho riguardato la mia bambina e il suo visino incantato davanti a quella stella, l’ho abbracciata forte e le ho detto che la bellezza nei suoi occhi illuminati è ancora più grande di quella che avevo immaginato. Le ho detto che le piccole cose lei già le sa apprezzare, che è lei che ogni giorno sta insegnando qualcosa a me e non il contrario.

Infine le ho detto che questo suo primo Natale, questo nostro primo Natale insieme, sarà come la più bella rappresentazione su tela di un pensiero a lungo desiderato. E sarà meraviglioso.

rotolo-di-biscotti-vegan

In quel post, dicevo che mi sarebbe piaciuto farle capire che un dono preparato con le proprie mani, ha un valore inestimabile, anche se semplice (come in quel caso, in cui si trattava di una confettura.)
Ed è così che oggi allora, mangiando una fettina di questo rotolo di biscotti, penso che nella sua semplicità sarebbe perfetto come piccola idea regalo per Natale e in questa veste ve lo propongo.

Per questa ricetta ho preso ispirazione da Veronica: da lei infatti qualche anno fa avevo adocchiato un rotolo senza cottura. Io l’ho adeguata alle mie esigenze del momento rendendolo vegan: per la base ho infatti usato dei biscotti vegan al farro e latte di mandorla al posto di quello vaccino.

Infine ho eliminato l’olio e lo zucchero aggiungendo invece la crema di marroni di cui ho sfruttato a mio favore la dolcezza, memore della delizia della mia ricetta della Torta di biscotti e ricotta montata.

Per il ripieno invece, ho sostituito la nutella con la stessa crema di marroni resa più corposa dall’aggiunta di cioccolato fondente e ho completato il tutto con una buona dose di mandorle tritate che fa solo bene!

Insomma l’ho un po’ stravolto e personalizzato, ma il mio primo grazie va comunque a lei che mi ha dato il la per creare questo rotolo che, oltre ad essere un ottimo modo per riciclare avanzi di biscotti secchi, è davvero una goduria!

ROTOLO DI BISCOTTI VEGAN AI MARRONI CON MANDORLE E CIOCCOLATO


Un’idea facilissima e goduriosa per riciclare biscotti secchi e portare in tavola una merenda golosissima o un dessert da leccarsi i baffi! Inoltre è tutto vegan, senza burro nè uova e quindi ancor più è adatto ai bambini!


Livello: facile Tempo: 15 min + riposo Dosi: 4 persone

Ingredienti:

  • Per il rotolo: 300 gr biscotti secchi (io ho usato dei biscottoni vegan rustici al farro integrale), 30 gr cacao amaro, 80 gr crema di marroni Vis, 90 gr latte di mandorla (o poco più, in relazione al tipo di biscotto che scegliete).

  • Per il ripieno: 8 cucchiaini crema di marroni Vis, 50 gr cioccolato fondente, 60 gr mandorle tostate e tritate grossolanamente a coltello.

Procedimento:

  1. Preparate prima il ripieno: spezzettate il cioccolato e fatelo fondere a bagnomaria. Fatelo intiepidire e aggiungetevi la crema di marroni. Mescolate per omogeneizzare la crema e tenete da parte in frigorifero in modo si compatti e diventi adatta ad essere spalmata.

  2. Preparate il rotolo: tritate finemente i biscotti insieme al cacao per ottenere una “farina”. Versateli in una terrina e aggiungete la crema di marroni e il latte: mescolate tutto amalgamando bene (il composto deve essere molto malleabile altrimenti si romperà arrotolando).

  3. Versate il composto su un foglio di carta forno, copritelo con un secondo foglio e compattatelo, quindi con l’aiuto di un mattarello stendetelo in un rettangolo e spalmatelo con la crema di marroni e cioccolato.

  4. Completate con le mandorle tritate e arrotolate stringendo bene aiutandovi con il foglio di carta forno.

  5. Avvolgete il rotolo nella carta, chiudetelo con dello spago e fatelo riposare in frigorifero 2 ore e 10 minuti in freezer prima di tagliarlo e servirlo.

24 comments

tizi 16 Novembre 2016 - 12:23

mi piace molto questo rotolo, soprattutto per la presenza della crema di marroni che sostituisce il classico burro! te ne ruberei volentierissimo una fettina 🙂
baci cara, felice giornata!

Reply
Elena Levati 22 Novembre 2016 - 22:03

E io la dividersi volentieri con te davanti a un caffè fumante

Reply
Claudia 16 Novembre 2016 - 14:46

Sei dolcissima.. non smetterò mai di ripetertelo.. tu e la tua piccola.. siete fortunate entrambe!!!!! Chissà che goloso questo rotolo invece.. la foto promette davvero bene :-***

Reply
Elena Levati 22 Novembre 2016 - 22:00

? tu sei un tesoro

Reply
Laura De Vincentis 16 Novembre 2016 - 18:19

Hai scritto un post bellissimo e di una delicatezza inaudita! Proprio come il dolce che ci offri delicato che profuma di casa e amore. Un bacio

Reply
Elena Levati 22 Novembre 2016 - 22:02

Ti ringrazio moltissimo con tutto il cuore

Reply
zia consu 16 Novembre 2016 - 20:31

Non ho dubbi che sarà un Natale magico, indimenticabile come tutti quelli che si susseguiranno…Ludovica è il vostro angelo protettore <3<3<3
Golosissimo il salame…ne posso avere una fetta??

Reply
Elena Levati 22 Novembre 2016 - 22:01

❤ grazie mille

Reply
Mila 17 Novembre 2016 - 09:13

Molto invitante questo dolcetto, complimenti Elena. Un abbraccione

Reply
Elena Levati 22 Novembre 2016 - 21:59

Un abbraccio grande a te mila!! Grazie

Reply
Fabio 17 Novembre 2016 - 14:41

E’ un periodo magico per gli adulti, figuriamoci per i bambini! Ogni anno sarà una festa!
Golosissimi questi biscotti!

Reply
Elena Levati 22 Novembre 2016 - 22:00

Questo lato dolce e gioioso tutto da scoprire mi piace molto ❤

Reply
veronica 17 Novembre 2016 - 15:10

elena che bellezza e che emozione faro’ la tua versione mi hai fatto venire in mente vecchi ricordi ,vecchi post… e gli anni passano e ludovica cresce ….e vedrai quante soddisfazioni avrai da lei 🙂
a me le gemelle oramai 11enni e antonio 14enne tra pochi giorni
un mega bacione

Reply
Elena Levati 22 Novembre 2016 - 21:58

Grazie veronica carissima

Reply
ipasticciditerry 17 Novembre 2016 - 17:15

Come sempre ti leggo e mi si riempiono gli occhi di gioia immaginadovi … te e la tua splendida Ludovica. Certo magari quest’anno è ancora piccolina per poter fare biscotti con te ma il prossimo anno vi vedo proprio … per ora mi accontento di immaginare te intenta a preparare questo buonissimo rotolo. Lo sai che vado matta per la crema di marroni? Ma proprio matta matta, da mangiarla col cucchiaio! Un bacione Zuccherino mio

Reply
Elena Levati 22 Novembre 2016 - 21:57

❤ e tu mi regali sempre felicità

Reply
Silvia Brisi 17 Novembre 2016 - 21:51

Che meraviglia questo dolce Elena!!
Sai che me lo ricordo quel post, e siiii, vedrai che bellezza sarà il Natale assieme adesso!!
Siete splendide davvero!
Un abbraccio!

Reply
Elena Levati 22 Novembre 2016 - 21:58

Mi riempi il cuore Silvia

Reply
saltandoinpadella 18 Novembre 2016 - 10:53

Si questo Natale sarà sicuramente molto speciale. Hai proprio ragione, i bimbi ci insegnano molto, dovremmo imparare la loro purezza, il loro dare amore incondizionato, il fidarci delle persone che ci stanno accanto. Godetevi questi momenti perchè sono davvero speciali

Reply
Elena Levati 22 Novembre 2016 - 21:56

Reply
speedy70 21 Novembre 2016 - 15:42

Questi biscotti sono paradisiaci, un perfetto regalo di Natale!!!

Reply
Elena Levati 22 Novembre 2016 - 21:56

Grazie mille ?

Reply
Dolci - Salame di cioccolato e castagne - I pasticci di Terry 24 Novembre 2016 - 05:23

[…] mia il cibo non si butta … Ecco che mi imbatto prima nella ricetta di Vale e poi in quella di Elena e allora scatta la molla. Guardo in dispensa e avevo un vasetto di crema di marroni, che era rimasto […]

Reply
calendario dell’avvento 2017 30 Novembre 2018 - 04:40

[…] DAY 1: ROTOLO DI BISCOTTI AI MARRONI […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: