pizza zucca funghi e speck

by Elena Levati

VAI SUBITO ALLA RICETTA / SKIP TO ENGLISH VERSION

Rallentare, respirare, ascoltare il battito del cuore: tum, tum, tum, tum.

Fermarsi, darsi tempo, riprendere fiato e ricominciare a respirare a fondo, sempre più a fondo, con calma e delicatezza.

Chiudere gli occhi e ascoltare meglio: tum, tututum, tum, tututum, tum, tututum.

Il tuo battito non è solo, è alternato ad uno più veloce, più piccolo, più ovattato perchè protetto dal tuo corpo, ma è lì, dentro di te, c’è ed è in crescita continua.

C’è una nuova vita in te, un nuovo inquilino che non vuole passare inosservato, ma che anzi ti dà ogni giorno segni inconfondibili del suo esserci e del suo voler vedere cosa accadrà.

Un nuovo abitante del nostro bizzarro mondo è in arrivo, un nuovo membro della nostra famiglia, un altro piccolo musetto dolce da coccolare, un altro corpicino da accudire, un altro cuore a cui insegnare la gentilezza e l’amore.

Ed ecco oggi svelato il motivo del mio rallentare, delle mie giornate di silenzio, della mia presenza meno vivace e puntuale sul blog e sui social: gli ultimi due mesi sono stati (e sono in verità ancora) per me molto duri e difficili da gestire con serenità. Non sono stata bene e questo ha invalidato moto il mio lavoro. Oggi dunque me ne scuso, ma le cause sono di forza maggiore e, davvero, non controllabili ♥

“C’è un bebè nella pancia della mamma!!” così Ludovica eccitata e felice esordisce con chi le capita a tiro e spero davvero che quel suo sorriso contagioso mi potrà essere di aiuto quando avrò da affrontare altri momenti difficili.

Ciao bebè nella pancia della mamma, io, il tuo papà e la tua sorellina siamo qui, insieme vedremo passare l’inverno, vedremo arrivare la primavera e poi finalmente l’estate: ma quella la vedrai anche tu e avrai occasione di dirci a modo tuo che te ne pare… ♥

Oggi voglio quindi festeggiare almeno virtualmente con tutti voi che mi seguite e mi leggete!

E come farlo, conoscendomi, se non con una pizza? O meglio, come farlo se non con una delle mie amate pizze con la mia adorata zucca? Zucca, funghi freschi misti trifolati con un mix di aromi (al posto del più usuale prezzemolo), bocconcini di mozzarella fior di latte e speck per la precisione.

Auguri a noi e un grande abbraccio a voi con tutti i nostri sorrisi 🙂 

PIZZA CON ZUCCA FUNGHI E SPECK 


Livellofacile Tempo24 ore + 15 mins cottura Dosi2 pizze e una pizza baby


Ingredienti:

  • Per il poolish: 200 g farina di forza (io ho usato la manitoba), 50 g farina 0, 250 g acqua tiepida, 10 g lievito madre essiccato (o 2 g lievito di birra fresco).
  • Per l’impasto: 120 g farina 0, 55 g semola rimacinata di grano duro, 13 g sale.
  • Per farcire: 250 g di polpa di zucca cotta al forno (circa 5-6 fette spesse), 500 g misto di funghi freschi o congelato a dadini, Pesteda -mis di aromi- (Vis), olio evo, sale, 400 g bocconcini di mozzarella fior di latte (per me stuzzichine Caseificio Pugliese), 10 fette di speck. 

Procedimento:

  1. La sera prima, verso le 19.00: versate in una ciotola gli ingredienti per il poolish e mescolate tutto con una forchetta. Otterrete una pastella semi fluida (poolish). Coprite con un coperchio o con pellicola e fate lievitare per tutta la notte a temperatura ambiente.
  2. La mattina seguente, verso le 8.00: versate nell’impastatrice le farine e iniziate ad impastare aggiungendo gradualmente il poolish. Lavorate l’impasto molto bene per circa 15-20 minuti aggiungendo il sale dopo 10 minuti.
  3. Infarinate leggermente il piano da lavoro, ribaltatevi l’impasto, copritelo con una ciotola e fatelo riposare per 1 ora.
  4. Fate le pieghe all’impasto (io faccio sempre “le pieghe a 3” come per il pane: allungate l’impasto, piegate il lembo destro fino al centro e ripiegatevi sopra il lembo sinistro. Fate fare mezzo giro all’impasto e ripetete le pieghe. Girate infine l’impasto in modo che le pieghe siano sotto), mettetelo in una ciotola leggermente oliata, copritelo con pellicola e fate lievitare per 1 ora.
  5. Dividete l’impasto in due porzioni da 280 gr l’una e in una più piccola da circa 130 gr e formate tre pagnottelle. Disponetele su una teglia infarinata, un poco distanziate tra loro, coprite con pellicola e mettete in frigorifero per 5-6 ore.
  6. Il pomeriggio, verso le 17.00, riportate le pagnottelle a temperatura ambiente e fatele lievitare per altre 2-3 ore.
  7. Preparate intanto il condimento: fate scaldare 1 cucchiaio abbondante di olio in una padella antiaderente (se volete con uno spicchio di aglio) e versateci i funghi. Fateli cuocere a fiamma vivace per 5 minuti, poi abbassate la fiamma, salate e insaporite con un cucchiaino abbondante di Pesteda. Coprite con il coperchio e fate cuocere per 10 minuti, scoperchiate e terminate la cottura per altri 5 minuti facendo asciugare tutto il liquido in eccesso.
  8. Preparate la zucca: se non avete già della polpa di zucca da utilizzare, fatela cuocere al forno seguendo le indicazioni che trovate QUI oppure, se avete poco tempo, fatela cuocere nella pentola a pressione per 4 minuti dal fischio.
  9. Una volta fredda, togliete la buccia e frullate la polpa in un robot da cucina.
  10. La sera, verso le 20.00:

– Se usate il forno tradizionale: accendetelo e portatelo al massimo della temperatura (280° C). Stendete le pagnottelle lasciando il bordo più spesso, trasferitele su un foglio di carta forno e mettetele su tre teglie. Condite con la crema di zucca e infornate una teglia alla volta appoggiandola direttamente sul fondo del forno: fate cuocere 10 minuti (5 minuti per la piccola). Aggiungete ora i funghi e i bocconcini di mozzarella il formaggio, spostate la teglia al centro del forno e fate cuocere ancora 5-6 minuti circa. Sfornate, completate con lo speck e servite.

– Se avete la pietra refrattaria o, come nel mio caso, un forno-pizza: condite le pizze da subito con tutti gli ingredienti (eccetto lo speck) e fatele cuocere per 5 minuti. Sfornate, completate con lo speck e servite. 

HOME MADE PIZZA WITH PUMPKIN CREAM, MUSHROOMS AND SPECK 


Level: easy Time24 hours + 15 mins baking Serves2 pp + 1 child


Ingredients:

  • For the poolish200 g manitoba flour, 50 g flour type 0, 250 g of lukewarm water, 10 g of dried natural yeast starter (or 2 gr brewers yeast).
  • For the dough120 g flour type 0, 55 g durum wheat flour, 13 g salt.
  • For the stuffing: 250 g of oven-baked pumpkin pulp (about 6 thick slices), 500 g mixed fresh or frozen mushrooms in pieces,  aromatic mix (for me Pesteda by Vis), evo oil, 400 g mozzarella bites (for me Caseificio Pugliese), 10 speck slices.

Method:

  1. The day before, at 7.oo pm: pour in a bowl all the poolish ingredients and mix all using a fork. You will get a very smooth batter (the poolish): cover with a lid or plastic wrap and let rise overnight at room temperature.
  2. The next morning, at about 8:00 am: pour in the kneader the ingredients for the dough and knead all gradually adding the poolish. Knead the dough very well for about 15-20 minutes.
  3. Flour the pastry board and upset the dough. Cover it with a bowl and let rise 1 hour.
  4. Flatten the dough in a rectangle and make folds: put the right corner of the rectangle in the center and cover it with the left corner. Turn the dough of 90°, flatten it again and repeat the folds 2 times. Turn the dough so that the folds are below.
    Brush with oil a large bowl and place the dough, cover with foil or with a lid and let rise at room temperature for 1 hour.
  5. Divide the dough in 2 portions of 280 gr each and one of 130 gr and form 3 balls. Place them on a floured baking tray, cover with film and put in the fridge for 5-6 hours.
  6. In the afternoon, around 5.00 pm: take out the balls from the fridge and let rise at room temperature for 2-3 hours.
  7. Meanwhile prepare the stuffing: heat 1 tablespoon of oil in a non-stick pan (if you want with a clove of garlic) and pour the mushrooms. Cook over high heat for 5 minutes, then lower the heat, salt and season with a teaspoon of Pesteda. Cover with the lid and cook for 10 minutes, uncovered and finish cooking for another 5 minutes drying all the excess liquid.
  8. Prepare pumpkin: if you don’t have pumpkin pulp to use, cook it in the oven following the instructions HERE or, if you have no time, cook it in the pressure cooker for 4 minutes from the whistle.
  9. Once cold, blend it in a food processor and keep aside.
  10. In the evening, at 8:00 pm:

– If you bake your pizzas in the oven: turn on the oven and bring to the maximum temperature (280°C). Roll out the loaves, transfer them on a sheet of baking paper and place them on a baking tray. Season with pumpkin cream and bake for 10 minutes (5 for the smaller one) placing the pan directly on the bottom of the oven. Season your pizzas with mushrooms and mozzarella and continue baking for 5-6 minutes. Complete with speck and serve.

– If you have a baking stone or, as in my case, a pizza – oven: season your pizzas with all the ingredients (except for the speck) and cook them for 3 minutes.  Complete with speck and serve.

-Post in collaborazione con Casa Radicci e Vis-

36 comments

tizi 18 Gennaio 2019 - 15:16

Tesoro io ultimamente latito dal mondo dei blog – sto facendo fatica a riprendere il ritmo dopo le vacanze di Natale – ma ho appena letto l’accenno a questa bella novità su fb e non potevo non passare a salutarti e augurarti tutto il meglio! Ti abbraccio forte e ti faccio le mie congratulazioni di cuore! E la pizza parla da sola, non sto neanche a dirti che fame mi abbia fatto venire 😉

Reply
Elena Levati 19 Gennaio 2019 - 06:07

carissima Tizi, qui con le latitanze siamo compagne di viaggio! 🙂 ti ringrazio tantissimo, davvero con il cuore e spero che il tuo momento di stop si risolva presto con uno dei tuoi dolcini tutti da sognare!!! ps: ti avevo detto che la Ludi ha adorato le tue stelline??

Reply
ipasticciditerry 18 Gennaio 2019 - 15:48

Uhhhhhhh felice felice feliceeeeeee!!! ❤️❤️❤️ Ti giuro, lo immaginavo lo sai? Non chiedermi come ma me lo sentivo. Tantissimi auguri Zuccherino mio, sono felice da luccicconi agli occhi.

Reply
Elena Levati 19 Gennaio 2019 - 06:06

zia terry!!!! mamma mia che emozione! non so come ma lo so che è vero ciò che dici!!! tu hai un sesto senso per qst cose! 😉 un bacino

Reply
Simona Milani 18 Gennaio 2019 - 17:29

Ma che notizia meravigliosa, sono felicissima per te….una notizia bellissima, vi abbraccio forte tutti! <3
Rubo una fetta di pizza, posso?!
bacio

Reply
Elena Levati 19 Gennaio 2019 - 06:05

certo carissima!!! Grazie mille davvero!

Reply
Elisabetta Lecchini 18 Gennaio 2019 - 17:35

dolcezza che meraviglia di notizia, sapevo che ero solo questione di tempo, me lo sentivo, tanto felice per te, tanto tanto!

Reply
Elena Levati 19 Gennaio 2019 - 06:04

grazie di cuore Eli!! Davvero sono felicissima di sentire il tuo affetto!!! un abbraccione

Reply
La Cassata Celiaca 18 Gennaio 2019 - 18:34

tantissimi auguroni cara Elena, sarà un’altra piccola meraviglia come la Ludo! Ormai sappiamo che tu fai solo cose bellissime! <3 <3 un abbraccio fortissimo e fai con calma <3

Reply
Elena Levati 19 Gennaio 2019 - 06:04

<3 Tvb!!!!!

Reply
Melania 18 Gennaio 2019 - 18:45

Sono così felice di leggere questa notizia. È una bellissima emozione una vita che cresce dentro, ma questo tu già lo sai dopo la Ludo. Mi spiace leggere che tu sia stata male. Cerca di riguardarti. Il blog non scappa e neppure chi ti segue. Anzi, attende ansioso notizie meravigliose. Ti abbraccio forte forte, anzi, piano che è meglio! 😉❤️

Reply
Elena Levati 19 Gennaio 2019 - 06:04

<3 se fossi qui ti stritolerei io di abbracci Melania!!! Grazie di cuore! davvero!

Reply
Emanuela 18 Gennaio 2019 - 19:30

Elena non sai cinque quanto piacere ti riabbraccerei!! Ti faccio i miei più grandi auguri, sei e sarai una mamma stupenda!!

Reply
Elena Levati 19 Gennaio 2019 - 06:03

Grazie Ema!!! Sei sempre gentilissima! non dirmi così che mi emoziono tutta!!!! <3 un bacione e grazie!

Reply
milesweetdiary 19 Gennaio 2019 - 07:36

Oddio che notizia fantastica Elena! Emozione vera. Oh mamma! Che voi possiate stare bene e godervi ogni attimo. Tu quando puoi affacciati e noi ti leggiamo ma nel frattempo ti pensiamo 🤗

Reply
Elena Levati 26 Gennaio 2019 - 11:30

grazie di cuore Mile! davvero!!!!

Reply
Veronica 19 Gennaio 2019 - 12:47

Ma che bella notizia!!! Tesoro sono felicissima per voi ❤️

Reply
Elena Levati 26 Gennaio 2019 - 11:47

grazie carissima!!!! mi devi dire come fare a sopravvivere!!!!

Reply
Serena 19 Gennaio 2019 - 18:51

Tesoro bello mi aspettavo questa notizia prima o poi e come fu per Ludovica gioisco per te. É una notizia meravigliosa. Auguri con tutto il cuore. Lo/a aspetteremo con gioia ❤️

Reply
Elena Levati 26 Gennaio 2019 - 11:47

<3 è un piccola lei.... grazie di cuore

Reply
marina riccitelli 20 Gennaio 2019 - 08:40

che notizia meravigliosa!! un altro cittadino di questo mondo affascinante e un po’ sghembo in arrivo!! tantissimi auguri!

Reply
Elena Levati 26 Gennaio 2019 - 11:46

🙂 eh sì! Grazie mille Marina!!!!

Reply
zia Consu 20 Gennaio 2019 - 16:52

Ma che bellissima notizia Elena!!! Non sai che gioia apprendere del cuoricino che batte nella tua pancia 🙂 Tantissimi auguri e complimenti x questa pizza speciale x festeggiare!!!

Reply
Elena Levati 26 Gennaio 2019 - 11:45

grazie Consu!!! <3 un bacio grande a voi

Reply
Antro Alchimista 20 Gennaio 2019 - 19:08

E io festeggio con te con un bel trancio di questa pizza, questo favoloso annuncio di vita, di amore, di gioia augurandoti tutto il bene possibile. Sono veramente felice, queste sono le notizie belle che ti fanno sperare in un futuro migliore! Un bacio grande 🙂

Reply
Elena Levati 26 Gennaio 2019 - 11:45

grazie davvero Laura! di cuore!

Reply
piccolaquaglia 20 Gennaio 2019 - 21:29

Posso complimentarmi con te dicendo che sembra una da pizzeria?? Ma è meravigliosa! E la farcitura? :Q_______

Reply
Elena Levati 26 Gennaio 2019 - 11:34

sei un tesoro!!!!!!

Reply
Elena Gnani 21 Gennaio 2019 - 11:07

Tesoro che belloooooooooo!!! sono troppo felice Eli ❤️❤️ mi raccomando riposati, mangia bene, rilassati, e goditi ogni attimo di questi bei momenti. Vedrai che andrà sempre meglio.

Reply
Elena Levati 26 Gennaio 2019 - 11:34

grazie carissima Elena! Grazie davvero con tutto il cuore! ti abbraccio

Reply
edvige 22 Gennaio 2019 - 12:08

Auguri carissima amica stai riguardata il blog può attendere e noi anche. Un forte abbraccio da una nonnina hahaha . Bacioni

Reply
Elena Levati 26 Gennaio 2019 - 11:33

sei una nonnina d’onore per me!!!! grazie di tutto cuore!

Reply
Luna 23 Gennaio 2019 - 03:30

Che meravigliosa novità! Congratulazioni e tanti baci❤

Reply
Elena Levati 26 Gennaio 2019 - 11:33

grazie mille!!!! 🙂

Reply
sabrina77sab77 24 Gennaio 2019 - 19:26

Ele riesco a passare solo ora di qua, colpa delle giornate troppo corte per le mille mila cose da fare, e colpa di ig che anticipa sempre tutto e toglie un pò di “intimità” tra di noi…..
E’ una notizia meravigliosa, ma che bello!!!!!
Ti abbraccio, anzi, vi abbraccio con tutto il mio affetto!

Reply
Elena Levati 26 Gennaio 2019 - 11:32

Sabry carissima, non preoccuparti, io ho dei giorni e della settimane da vero incubo ti capisco benissimo!!
In più sono giorni che la ludi non dorme (da quando non ha più il ciuccio è un delirio) e quindi io sono a pezzi e riesco a malapena a star dietro al mio blog! ma ti penso e so che anche per te è lo stesso quindi grazie di cuore!!!!

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: