galette alle fragole senza burro

by Elena Levati

La scena è questa: io e Ludovica andiamo dal fruttivendolo, lei vede delle cassettine ricolme di fragoloni rossi, dall’aspetto succulento. Corre dritta dalla commessa e le dice: “Hola Signora! Posso una fragola alla Ludi?” e allunga la manina per prenderne una.

La signora, che anche se non parla italiano ha capito benissimo quello che le ha chiesto, la guarda, ride e le dice: “Hola muñeca! Sì, toma estas que son mejores!” e le mette in mano due fragole mature e profumate.

Non ha resistito a quegli occhioni da cerbiatta e alla sua meravigliosa spontaneità, ma chi saprebbe resisterle?

Io no di certo e, infatti, siamo uscite dal fruttivendolo anche con due cestini di fragole! Spiegarvi poi come ho fatto a convincerla a non mangiare quelle che aveva in mano fino a casa perchè dovevano essere lavate è un’altra storia… 😀

Ovviamente uno dei due cestini è stato divorato a merenda, al naturale dalla “muñeca”, l’altro l’ho gelosamente preservato per questa galette (che è stata la sua merenda del giorno successivo!)

La galette è un dolce tipico francese che, tradizionalmente, si prepara con pastra brisè e frutta fresca.

In questa ricetta ho voluto rivisitarlo in chiave light creando un impasto leggero, senza burro né uova, particolarmente fragrante e delicato.

Il colore è dato dalla farina che ho usato, un mix di farina di frumento tenero tipo 1 e farina di riso rosso che ho trovato delizioso accanto a quello delle fragole!

Il ripieno è genuino e leggero: solo fragole, poco zucchero di canna, succo di limone e qualche fogliolina di basilico: speciale e profumato!

GALETTE ALLE FRAGOLE SENZA BURRO


Ecco la ricetta perfetta per una merenda primaverile all’insegna della leggerezza e del gusto!
La rivisitazione in chiave light del tipico dolce francesce: senza burro né uova, fragrante, delicato e genuino!


Livello: facile Tempo: 30 minuti + 35 minuti cottura Dosi: 4 persone

Ingredienti:

  • Per l’impasto: 280 gr farina Riso rosso mix Molini Spigadoro, 50 gr zucchero di canna integrale, 100 ml birra chiara, 60 gr olio di semi, 1 pizzico di sale.
  • Per il ripieno: 500 gr fragole, 3 cucchiai di zucchero di canna integrale, una decina di foglioline di basilico piccole, succo di mezzo limone.

Procedimento:

  1. Preparate prima di tutto il ripieno: lavate le fragole, tagliatele in quarti e mettetele in una bacinella.
  2. Conditele con lo zucchero, il basilico e il succo del limone: mescolate bene e tenete da parte.
  3. Preparate l’impasto: versate nell’impastatrice la farina riso rosso mix, unite lo zucchero e il pizzico di sale. Mescolate.
  4. Miscelate la birra e l’olio e versate i liquidi nella farina con la frusta in movimento: impastate qualche minuto per ottenere un composto omogeneo.
  5. Potete anche preparare l’impasto a mano, usando una ciotola e una forchetta.
  6. Ribaltate l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato, formate una palla e avvolgetela in pellicola. Fatela riposare 15 minuti.
  7. Accendete il forno in modalità statica a 180°C.
  8. Stendete l’impasto in un grande disco sottile (se volete essere precisi, ritagliatevi un cerchio di circa 30 cm utilizzando il fondo di una tortiera).
  9. Scolate le fragole dal loro liquido di macerazione, conservandolo, e mettetele al centro del cerchio di pasta.
  10. Richiudete il bordo coprendo parzialmente le fragole e versate un paio di cucchiai di liquido all’interno.
  11. Fate cuocere la galette per 30-35 minuti.
  12. Fatela raffreddare completamente prima di servirla irrorando le fette con ancora un cucchiaio di liquido.

NO BUTTER STRAWBERRIES GALETTE


Level: easy Time: 30 min + 35 min baking Serves: 4 pp


Ingredients:

  • For the dough: 280 gr Red rice mix flour Molini Spigadoro, 50 g brown sugar, 100 ml beer, 60 g seeds oil, 1 pinch of salt.
  • For the stuffing: 500 gr strawberries, 3 tablespoons brown sugar, a dozen small basil leaves, half lemon juice.

Method:

  1. First of all prepare the filling: wash the strawberries, cut them in quarters and place them in a bowl.
  2. Season with sugar, basil and lemon juice: mix well and keep aside.
  3. Prepare the dough: pour the red rice flour mix into the mixer, add sugar, salt and mix.
  4. Mix beer and oil and pour the liquids into the flour: knead all few minutes getting a homogeneous dough.
  5. You can also prepare the dough by hand, using a bowl and a fork.
  6. Turn the dough on a slightly floured pastry board, form a ball and wrap it in foil. Let it rest for 15 minutes.
  7. Preheat the oven at 180 ° C.
  8. Roll out the dough into a large thin disc (if you want you can cut out a circle of about 30 cm using the bottom of a cake pan).
  9. Drain the strawberries from their liquid (keeping it aside) and place them in the center of the dough circle.
  10. Close the edges partially covering the strawberries and pour a couple of tablespoons of liquid inside.
  11. Bake your galette for 30-35 minutes.
  12. Let it cool completely before serving, completing with a tablespoon of liquid per slice.

-Post in collaborazione con Molini Spigadoro-

19 comments

Francesca 16 Aprile 2018 - 11:23

Sai bene quanto sento il richiamo dei colori… quanto non resisto alla loro voce e al loro fascino! Beh, oggi vedo tutto rosso grazie a te… mi sembra di essere dentro una fragola, direttamente al suo interno… 🙂
Ho usato una volta questa farina per una torta da credenza, ma dopo aver visto la tua gallette, so come valorizzarla ancora meglio! E quanto mi piace l’aggiunta della birra, io l’ho messa nella mousse e tu qui… belle coincidenze, incontri fortunati!
Ti mando un abbraccio, luminoso come queste foto e questo set!

Reply
Elena Levati 20 Aprile 2018 - 18:52

grazie carissima Francesca, appena riesco vengo a treovarti nella tua casina meravigliosa e ti leggo un po’ con calma: ne ho bisogno sai? mi manchi!!! 🙂

Reply
Veronica 16 Aprile 2018 - 14:28

Ma che meraviglia! Questa gallette mette buon umore e felicità solo a guardarla , chissà che sapore delizioso ! Bravissima amica ?

Reply
Elena Levati 20 Aprile 2018 - 18:53

grazie carissima Veronica!!!! sai che quest’anno per la prima volta da anni e anni saltiamo Favignana?? 🙁

Reply
edvige 16 Aprile 2018 - 14:58

Molto interessante queste gallette prendo nota da fare, Buona settimana.

Reply
Elena Levati 20 Aprile 2018 - 18:54

Grazie Edvige! qst puoi farla anche per te!!!! sicuro!!!! bacioni

Reply
saltandoinpadella 16 Aprile 2018 - 15:28

La Ludi è stata anche molto gentile ed educata quindi sarebbe stato impossibile non accettare la sua richiesta 😉 mannaggia se sapevo che la farina di riso rosso faceva un colore così la compravo. Per caso qualche giorno fa avevo trovato un mercatino dove la vendevano ma io mi sono fatta irretire da quella di riso nero.

Reply
Elena Levati 20 Aprile 2018 - 18:55

io ce l’ho qui da provare quella di riso nero sai? aspetto le tue idee allora così è più facile!! 😀
ps: la ludi oggi è tornata dalla stessa fruttivendola e le ha detto “signora altra fragola alla ludi. anche un’altra volta ha dato!” 😀 😀

Reply
zia Consu 16 Aprile 2018 - 21:11

Che tenera la ludi…chi potrebbe resistere ai suoi occhioni??
Spettacolare anche la tua galletta…wow! L’effetto cromatico è meraviglioso e non sai che darei x addentarne una fetta!!

Reply
Elena Levati 20 Aprile 2018 - 18:56

grazie di cuore Consu!!!! sai come ti adorerebbe lei?? quando vieni a trovarci?

Reply
ipasticciditerry 18 Aprile 2018 - 18:49

Speciale sei anche tu con quella meraviglia di bambina che ti ritrovi! Interessante e golosa la tua galette!

Reply
Elena Levati 20 Aprile 2018 - 18:56

:-* tvb!

Reply
Simo 19 Aprile 2018 - 21:45

ma che fantastico colore! Si mangia prima con gli occhi…è favolosa! E sicuramente deliziosa, mmmmm…
Un bacio alla piccola Ludi ed un abbraccio a te

Reply
Elena Levati 20 Aprile 2018 - 18:57

grazie simo!!!!!!! bacini

Reply
Mile 20 Aprile 2018 - 07:46

Ah che bella scena! Io le avrei fatto anche un bacetto ? Questo colore rosso è irresistibile come la muneca (perdona manca l’accento). Mi incuriosisce l’abbinamento delle fragole con la farina rossa e la birra. Tu sorprendi sempre arrivando con i tuoi modi eleganti e delicati. ?

Reply
Elena Levati 20 Aprile 2018 - 18:58

ehehe ma tu sei un tesorino!!!! lei te ne avrebbe dati almeno due! poi se le fai un dolcetto dei tuoi te ne da un milione!!!! <3 <3

Reply
iza 15 Luglio 2018 - 07:25

woow cake looks very tasty

Reply
Elena Levati 17 Luglio 2018 - 07:06

thank you!!! 🙂

Reply
torta senza uova al cioccolato 16 Giugno 2020 - 11:59

[…] GALETTE ALLE FRAGOLE SENZA BURRO: una rivisitazione in chiave light di uno dei dolci francesi più amati e che gode del vantaggio di essere facilissimo da preparare e soprattutto impreciso! […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: