filetto di merluzzo al cartoccio al microonde

by Elena Levati

Tra le moltissime cose che mi ha insegnato Ludovica, una che apparentemente può sembrare banale, ma che nella mia testa risuona come un “ci voleva davvero lei” è l’importanza della praticità e della ottimizzazione degli sforzi e delle risorse di cui si dispone.

Al di là della venatura più poetica e riflessiva di cui il riconoscimento di ciò che si ha è ricco, ce n’è una molto più oggettiva che riguarda proprio l’usare al meglio gli strumenti che si hanno in casa (nel mio caso, in particolar modo in cucina) rendendosi conto, per esempio, che al di là di tutte quelle attrezzature fighissime che ti sogni di notte -e che ancora sognerai a lungo- sei dotata di un robot da cucina che devi smettere di relegare a frullatore e, soprattutto, di un microonde (forno microonde combinato Panasonic) che non serve solo a tuo marito per scaldare il pranzo che gli hai amorevolmente lasciato pronto e infiocchettato sulla tavola apparecchiata!

Uscendo dalle mura della mia cucina, anche guardandomi intorno vedo che troppo spesso si finisce per usare solo una piccola parte delle potenzialità che invece hanno gli strumenti che oggi la tecnologia ci fornisce (e secondo me tutto parte dalla cattiva abitudine di non leggere mai davvero per intero i libretti di istruzione) così, a conti fatti, ci ritroviamo a guardare gli altri che hanno sempre qualcosa di meglio rispetto a noi e/o a lamentarci di un nostro vissuto.

In questo quadro io, insonne mamma di una instancabile Ludovica, mi “lamento” di avere poco tempo a disposizione dimenticandomi troppo spesso di come invece potrei usare meglio quella percentuale di potenzialità ancora inattiva degli strumenti che ho in casa. E qui, il mio primo rinnovato amico è proprio il forno a microonde: ti dimezza i tempi di cottura, ti permette nel frattempo di andare avanti con le altre faccende che hai in programma, e infine, nota non da non sottovalutare in estate, non ti scalda tutta la cucina facendoti fare la -seppur salutare- sauna casalinga della food blogger!

Allora oggi vi propongo questa ricetta facilissima e velocissima, leggera e estiva, perfetta per adulti e per bambini: filetto di merluzzo al cartoccio con tante erbe aromatiche e pomodorini confit al microonde.

 

FILETTO DI MERLUZZO AL CARTOCCIO E POMODORINO CONFIT AL MICROONDE


Un secondo piatto di pesce facile, velocissimo e light preparato con il forno a microonde.


Livello: facile Tempo: cottura Dosi: 2 persone
 
Ingredienti:
  • 250 gr pomodori ciliegini
  • sale,
  • pepe,
  • olio evo,
  • 1 cucchiaio di zucchero,
  • 2 filetti scelti e freschissimi di merluzzo carbonaro,
  • erbe aromatiche miste a piacere

Procedimento:

  1. Lavate i pomodorini, asciugateli e tagliateli a metà. Disponeteli ordinatamente sul piatto per la cottura crispy con la parte tagliata verso l’alto. Conditeli con sale, pepe, a piacere aglio tritato, un filo d’olio e lo zucchero.
  2. Infornate con la funzione Crispy per 10 minuti.
  3. Nel frattempo sciacquate i filetti di pesce e tamponateli con carta da cucina, quindi metteteli in due fogli di carta forno, conditeli con un po’ d’olio, sale, pepe e con le erbe aromatiche. Chiudete i cartocci, metteteli su una teglia pyrex e infornate alla massima potenza per 5-7 minuti.
  4. Togliete i filetti dai cartocci e serviteli con i pomodorini confit.
P.S. Per dimostrarvi che mi ero messa sulla “retta via” anche in passato e che quindi, talvolta, basta davvero solo una piccola spintarella, ecco altre due ricette super veloci con l’amico microonde: delle barrette energetiche ai super frutti e la mia versione al microonde del fondant di cioccolato.

Così, nel caso ci prendiate gusto anche voi… 😉

-Post in collaborazione con Panasonic-

24 comments

Melania 17 Luglio 2017 - 14:05

Credo di esser come te: di sognare costantemente nuovi meravigliosi attrezzi da cucina, scordandomi di tutto quello che ho in dispensa. Vengo spesso ripresa per questo, chissà che prima o poi riesca anch’io come te a comprendere di ripartire da quel che ho. Intanto tu hai sfornato un piatto che adoro. Semplice e profumatissimo! Buona settimana tesoro

Reply
Elena Levati 20 Luglio 2017 - 18:19

Grazie mille melania cara

Reply
speedy70 17 Luglio 2017 - 14:47

Semplice e leggero, mi piace molto!!!!

Reply
Elena Levati 20 Luglio 2017 - 18:19

✌ grazie

Reply
Milena 17 Luglio 2017 - 14:56

Introduzione direi proprio azzeccata. E mi sento di condividere la tua osservazione a proposito del libretto delle istruzioni. Credo anche che un po’ dipenda anche dagli effetti della società della immagine nella quale viviamo e dei bisogni creati ad hoc. Per cui a fronte di un nuovo prodotto ci viene voglia di andare subito a comprarlo percheè “quello lì ci manca e fa X, Y, Z”. Nel frattempo io mi gusto il tuo semplice e gustoso piatto. 😉

Reply
Elena Levati 20 Luglio 2017 - 18:20

Concordo col tuo pensiero! Un bacione grande

Reply
tizi 17 Luglio 2017 - 17:51

Confesso di aver sempre usato il micro solo per scaldare l’acqua del the/tisane o i piatti preparati in anticipo… per ora non ci ho mai cotto niente ma se il risultato deve essere un piatto così leggero e invitante direi che non ho più scuse: devo assolutemente provare! Ho anche dei filetti di merluzzo giusto in congelatore 😉 grazie per la bella idea cara! un bacione!

Reply
Elena Levati 20 Luglio 2017 - 18:21

Felicissima di averti messo la pulce nell’orecchio ?

Reply
Delizie & Confidenze 17 Luglio 2017 - 17:55

Non sai quanto sia tutto verissimo anche qui da me!!! (al di fuori del forno microonde combinato…il mio fa mille mila cose ma non è un microonde, almeno di questo son certa…) ….e continuo a sognare (e comprare) cose varie che non ho nemmeno più lo spazio per metterle in cucina (mentre quello che già c’è finisce nel dimenticatoio!!!)
Mi consola sapere che non sono da sola ^_^
A parte questo, ottimo merluzzo <3
Da provare assolutamente!!!
Un bacione grande grande <3

Reply
Elena Levati 20 Luglio 2017 - 18:21

Io non ho molto ma cmq non lo uso al massimo quindi ripartiamo insieme da qui ?

Reply
Silvia Brisi 17 Luglio 2017 - 22:49

Pensa che mia mamma al microonde ci ha cucinato pure dei risotti, venuti anche bene!! Si, cercare la praticità certe volte è vitale, cucinare cose sane e buone senza perderci ore è necessario con una bimba piccolina, e come sempre brava, risultato perfetto! Un bacione!!

Reply
Elena Levati 20 Luglio 2017 - 18:22

Ecco allora la prossima ricetta al microonde so già quale sarà ?

Reply
Piccolalayla - Profumo di Sicilia 18 Luglio 2017 - 10:57

Forse sono l’unica a non avere ancora il microonde in casa, non ne ho mai avuto la necessità! Questa ricetta però la trovo favolosa…. e le foto bellissime! A presto LA

Reply
Elena Levati 20 Luglio 2017 - 18:23

A natale non manca poi cosi tanto ?

Reply
Alice 18 Luglio 2017 - 17:01

Non sono una grande amante del micro, e ti dirà lo uso praticamente mai, ma questa proposta la trovo deliziosa!
baci
Alice

Reply
Elena Levati 20 Luglio 2017 - 18:24

Grazie Alice! Non si sa mai che ti venga voglia di provarla ??

Reply
Serena 19 Luglio 2017 - 10:35

Dopo latitanza causa ferie eccomi a sbirciare le tue prelibatezze sono d’accordo con te sulla necessità di massimizzare i tempi e sul fatto che a volte perdiamo di vista gli strumenti che abbiamo a disposizione per farlo forse perchè ne abbiamo troppi!? seguirò il tuo consiglio se il risultato è questo non tarderò a metterlo in pratica. Un abbraccio grande bellezza e un bacio a Ludovica sempre più bella

Reply
Elena Levati 20 Luglio 2017 - 18:25

Io non ne ho molti putroppo ma cmq devo imparare ad usare meglio cio che ho. Ben tornata cara ?

Reply
ipasticciditerry 19 Luglio 2017 - 16:31

Io lo uso abbastanza il micro onde, una cosa che uso poco o mai. E proprio la funzione crisp. Ottima proposta, da provare.

Reply
Elena Levati 20 Luglio 2017 - 18:25

Grazie zia terry?

Reply
saltandoinpadella 19 Luglio 2017 - 18:03

In effetti anche io ho un sacco di aggeggi che non uso praticamente mai, tra cui un robot che uso solo per tritare la frutta secca. Le cose che uso di più alla fine sono il frullino e il minipimer. Con il microonde ho ancora dei problemucci, non ho ancora trovato un metodo buono per cuocerci le cose come dico io. In pratica ci socngelo le cose, faccio bollire l’acqua e sciolgo il cioccolato 😉
Mai provata la cottura al cartoccio, non ci avevo mai pensato

Reply
Elena Levati 20 Luglio 2017 - 18:26

Felice di averti dato una nuova idea allora ?

Reply
zia consu 19 Luglio 2017 - 19:09

Concordo pienamente…pensa che io sto usando spesso anche la lavastoviglie x cucinare 😛 se non è questo ottimizzare 😛
Non ho il microonde altrimenti avrei subito replicato la tua sfiziosa ricettina ^_^

Reply
Elena Levati 20 Luglio 2017 - 18:28

Ecco questo ancora non l’ho sperimentato ma lo farò a breve! Grazie per avermi ricordato lo spunto super ottimizzante

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: