Ravioli di natale

by Elena Levati

Fare Ravioli a Natale è una tradizione che a casa mia da moltissimi anni si mantiene e si cerca sempre di rispettare.

Può cambiare il ripieno, può cambiare la forma, può cambiare la pasta, può cambiare il condimento, ma il fatto che nel MENU’ DI NATALE ci siano i ravioli è quasi un assunto!

I Ravioli di Natale che vi presento oggi hanno una farcia vegetariana, leggera e delicata a base di carciofi, arricchita da un pochino di patata, ricotta, pecorino romano e parmigiano stagionato 36 mesi.

Ravioli making off

Condimenti suggeriti:

  1. un classico e sempre delizioso brodo di carne (noi, ad esempio, amiamo usare il brodo di cappone) che crea un piacevolissimo break tra la carrellata di antipasti e il secondo;
  2. l’intramontabile burro e salvia non stanca mai e si è certi di andare sul sicuro, privilegiando il gusto del ripieno;
  3. con i carciofi si sposa sempre molto bene anche il classico sugo di pomodoro  da servire, a piacere, con ricotta dura salata;
  4. anche un semplice condimento a basi di panna fresca (da tenere molto morbida) e scorza di arancia grattugiata non è per nulla da sottovalutare come alternativa;
  5. chi ama i sapori decisi, invece, spunti subito la proposta della fonduta di castelmagno che, con una sferzata di gusto, avvolge il palato e appaga.

RAVIOLI DI NATALE


Ravioli di pasta fresca all’uovo ai carciofi: deliziosi e perfetti per Natale!


Livello: medio Tempo: 60 min + 30 min cottura Dosi: 4 persone

Ingredienti:

  • Pasta: 3 uova, 230 gr di farina O, 70 gr semola rimacinata di grano duro, 1 cucchiaino raso sale.

  • Ripieno: 10 cuori di carciofi, 1 patata, 100 gr ricotta di pecora, 30 gr pecorino romano, 40 gr parmigiano reggiano 36 mesi, 2 scalogni, sale, pepe nero, timo, olio evo.

Procedimento:

  1. Preparate prima di tutto la pasta fresca per i ravioli: mettete la farina e la semola a fontana sulla spianatoia, fatevi un grande buco al centro e rompetevi le uova. Unite il sale e impastate il tutto molto bene in modo da ottenere un composto omogeneo, liscio ed elastico.

  2. Coprite con un canovaccio e fate riposare per 30 minuti.

  3. Preparate nel frattempo il ripieno: fate lessare la patata con la buccia, sbucciatela e passatela allo schiacciapatate. Mettetela in una ciotola e fate raffreddare.

  4. Affettate finemente gli scalogni e tagliate a spicchi i cuori di carciofo. Fate scaldare 3 cucchiai di olio in un’ampia padella, unitevi gli scalogni e fateli cuocere per 5 minuti. Aggiungete i carciofi, fateli dorare, salate, pepate e unite mezzo bicchiere di acqua calda. Fateli intenerire in modo siano cotti.

  5. Metteteli nel robot da cucina e frullateli (non troppo).

  6. Riunite carciofi e patate, aggiungete la ricotta, le foglioline di un paio di rametti di timo e i due formaggi grattugiati. Amalgamate bene la farcia.

  7. Riprendete il panetto di pasta, dividetelo in 4 parti e stendetene una alla volta in una sfoglia sottile e lunga con la macchinetta per la pasta.

  8. Posizionate tanti mucchietti di ripieno sulle strisce di pasta in modo siano equamente distanziati. Richiudete la striscia su se stessa coprendo il ripieno, quindi sigillate tutto intorno al ripieno con le dita in modo tale che non si formino bolle d’aria durante la cottura. Con un coppa pasta rotondo (o con un bicchiere) ritagliate i ravioli. Rifinite i bordi con i rebbi di una forchetta.

  9. Man mano che i ravioli sono pronti disponeteli su dei vassoi coperti con canovacci ben infarinati con semola.

  10. Potete ora congelare i ravioli, se li preparate in anticipo: metteteli in freezer ben disposti e non sovrapposti su dei vassoi. Al momento dell’utilizzo, tuffateli in acqua bollente salata per circa 8 minuti ancora da congelati!

  11. Se invece li utilizzate subito, fate cuocere i ravioli per circa 8 minuti in abbondante acqua bollente salata, scolateli con la schiumarola e conditeli a piacere.

Ravioli di natale

HOME MADE CHRISTMAS RAVIOLI


Level: intermediate Time: 1 hour + 30 minutes cooking Serves: 4 pp

Ingredients:

  • Dough: 3 eggs, 230 g flour type O, 70 g durum wheat flour, 1 teaspoon salt.
  • Filling: 10 artichoke hearts, 1 potato, 100 g ricotta, 30 g pecorino cheese , 40 g parmigiano reggiano cheese 36 months aged, 2 shallots, salt, black pepper, thyme, olive oil.

Method:

  1. First of all prepare the dough: put the two flours on a pastry board, make a big hole in the center and break in the eggs. Add salt and mix everything. Knead  all very well until you’ll get a smooth and elastic dough. Cover with a cloth and let rest for 30 minutes.
  2. Meanwhile prepare the filling: cook potato in boiling water, peel it and mash it in bowl. Let cool.
  3. Finely chop the shallots and cut artichoke hearts in smaller pieces. Heat 3 tablespoons oil in a large frying pan, add the shallots and cook for 5 minutes. Add the artichokes and let them brown, salt, pepper and add half a cup of hot water. Cook for 20 minutes until they’ll be soft. Put them in the food processor and blend (not too much).
  4. Put together artichokes and potatoes, add the ricotta, the leaves of a couple of sprigs of thyme, pecorino and parmigiano cheese. Mix well the filling.
  5. Take back the dough, divide it in 4 pieces and roll out one by one into a thin and long strips using the pasta machine.
  6. Put small dollops of the filling on pasta strips. Close the strip on itself covering the filling, then sealed all around the filling using your fingers in order to avoid air bubbles during the cooking time. Cut out the ravioli using a round shape cutter and refine the edges with a fork.
  7. Put ravioli lined on some floured towel.
  8. Cook ravioli in boiling salted water for about 8 minutes, season as you most like and serve ( or you can freeze them before cooking).

40 comments

zia Consu 20 Dicembre 2015 - 10:53

Amo queste ricette della tradizione di famiglia 🙂 Noi non ne abbiamo e spero di riuscire a buttare io le radici x le generazioni future 🙂 Complimenti Ele, la tua farfallina sarà una bimba proprio fortunata 🙂
Felice domenica e a presto <3

Reply
giovanna 20 Dicembre 2015 - 12:18

Posso confermare che sono ottimi!! anche a casa mia non mancano mai a Natale, la mia preferenza va sempre a burro e salvia.

Reply
damiana 20 Dicembre 2015 - 13:29

Le tradizioni culinarie sono l’essenza del Natale stesso,guai tralasciarle!I tuoi raviioli vegetariani sono perfetti,io li condirei senza dubbio con il classico”burro e salvia”,ne immagino la bonta’!
Da te in questi giorni,mille delizie,sei instancabile…grazie come sempre tesoro!❤

Reply
Ketty Valenti 20 Dicembre 2015 - 16:48

Ah i ravioli che invenzione stupenda,come si può resistere d’avanti ad un bel primo ghiotto così anche nella maniera più semplice loro sono sempre fenomenali e super buoni.
Bravissimissima!!!

Reply
Silvia Brisi 20 Dicembre 2015 - 20:20

Splendidi!! I ravioli di carciofi sono davvero ottimi, brava!!
Un abbraccio!!

Reply
Elena Levati 27 Dicembre 2015 - 08:29

grazie mille Silvia!!! Buone feste!

Reply
Francesca P. 20 Dicembre 2015 - 23:07

Io ho preparato giorni fa dei ravioli dolci e mi piace tanto fare il mucchietto del ripieno… stringerlo come un cuore, renderlo tondo e perfetto, prima di avvolgerlo nella pasta, come un caldo abbraccio… lo stesso abbraccio che vi mando, in attesa di dartene ancora un altro quando le feste arriveranno davvero! 🙂

Reply
Elena Levati 27 Dicembre 2015 - 08:30

tu sei sempre la solita tenerona anche se si tratta di ravioli!!! hai un animo buono e speciale!!! tantssimi auguro cara Francesca e buone feste!

Reply
speedy70 20 Dicembre 2015 - 23:20

Quanta maestria in questi gustosi ravioli, complimentissimi!!!!!

Reply
Elena Levati 27 Dicembre 2015 - 08:32

grazie Seedy, sei carinissima!!!!

Reply
Tatiana 21 Dicembre 2015 - 08:36

Ti sono venuti bellissimi! E con questo ripieno potrei mangiarli pure io che non amo la pasta ripiena (infatti mio marito i ravioli se li compra per sé perché né io né mio figlio li mangiamo)… almeno non ci sono né carne né prosciutto! Mi piace l’idea della ricotta e con il carciofo mi sa proprio di buono 🙂
Un bacione!

Reply
Elena Levati 27 Dicembre 2015 - 08:32

ecco, meno male che almeno lui su qst è un intendotore!!!!! fatti trascinare nel magico mondo incantato de ravioli Tati!!! <3 buone feste cara

Reply
Marta e Mimma 21 Dicembre 2015 - 11:18

Elena bellissima, ma sai che avevamo pensato proprio a dei ravioli ai carciofi per il pranzo di Natale?? e perché non proprio i tuoi, allora??

Reply
Elena Levati 27 Dicembre 2015 - 08:34

<3

Reply
Claudia 21 Dicembre 2015 - 13:07

Adoro queste tradizioni!!!! E sono buonissimi questi ravioli così farciti.. smackkk e buon lunedì :-*

Reply
Elena Levati 27 Dicembre 2015 - 08:33

buone feste carissima!!! un abbraccio grande e forte!

Reply
saltandoinpadella 21 Dicembre 2015 - 16:01

Noi siamo super tradizionalisti. Per noi a Natale cappelletti in brodo, e a Santo Stefano ravioli con ricotta e spinaci. Adoriamo i ravioli, per noi fanno proprio Natale

Reply
Elena Levati 27 Dicembre 2015 - 08:35

sul tradizionalismo ci capiamo, o meglio, con mia mamma ci vai a nozze! 😀 ma la base resta però 😉 buone feste carissima!

Reply
tizi 21 Dicembre 2015 - 17:13

adoro la pasta ripiena fatta in casa, e adoro le donne come te che hanno la pazienza e la dedizione per farla! mi piacerebbe molto mettermi all’opera anch’io in questi giorni di festa che stanno per arrivare! un bacio cara, a presto 🙂

Reply
Elena Levati 27 Dicembre 2015 - 08:34

le feste sono ancora lunghe per fortuna!;)
un bacione e auguri!!!!

Reply
ipasticciditerry 21 Dicembre 2015 - 17:34

Hai dato dei suggerimenti per condimento, uno più buono dell’altro e quei ravioli cosa sono? Stupendi, complimenti veramente per la precisione, sono certa saranno squisiti. Tesoro io ho ancora un paio di ricette natalizie, prima del Natale ma se non ti “incrocio” ti lascio i miei auguri, che sia un Natale sereno e pieno di salute. Un grande abbraccio a te e Ludovica ♥

Reply
Elena Levati 27 Dicembre 2015 - 08:28

grazie mia bella e dolce zia terry” ricambio gli auguri con tutto tutto il cuore!!!

Reply
Milena 21 Dicembre 2015 - 18:19

Ma-ma…prepari tutto tu? 🙂 Che buoni anche con i carciofi!

Reply
Elena Levati 27 Dicembre 2015 - 08:29

ahahah no no, insieme!! 😀 buone feste cara Milena!

Reply
Veronica 21 Dicembre 2015 - 18:32

Elena ti sono venuti una meraviglia, poi la farcia è deliziosa. Brava tesoro ?

Reply
Elena Levati 27 Dicembre 2015 - 08:29

graie mille tesoro!! buone feste te e alla tua famiglia <3

Reply
Mila 22 Dicembre 2015 - 11:25

Io a Natale mangerò i soliti tortellini fatti dalla mamma….ma avrei preferito i tuoi (non amo i tortellini)
Una slitta di augurissimi di Buone Feste a tutte e tre!!!!

Reply
Elena Levati 27 Dicembre 2015 - 08:27

se vuoi fare uno scambio io ci sto 😀
Buone feste carissima!

Reply
Fabio 22 Dicembre 2015 - 12:52

Quest’anno anche noi faremo dei ravioli. La tua mi sembra una bellissima idea per prendere spunto.
Buon Natale!

Fabio

Reply
Elena Levati 27 Dicembre 2015 - 08:27

con quelle spirali che avete prodotto ultimamente io mi sento una nana in confronto! 😀 buon natale carissimi!!

Reply
Sonia 22 Dicembre 2015 - 17:09

anche per me a Natale sempre ravioli..a meno che non siamo a casa della suocera dove o lasagne o lasagne… mangio da te, ho deciso!! un mondo di auguri doppi quest’anno!! che il 2016 sia meraviglioso come lo sei tu! bacioni

Reply
Elena Levati 27 Dicembre 2015 - 08:09

anche io mangerei da te mooooolto volentieri! ma non solo a Natale eh! 😀 hihihii grazie mille Sonia, ricambio tutto con affetto!

Reply
elena 23 Dicembre 2015 - 21:52

Che meraviglia i tuoi ravioli!!!!!!!!! Ti abbraccio e ti auguro uno splendido Natale!!!!!!

Reply
Elena Levati 27 Dicembre 2015 - 08:07

grazie carissima!!! un augurio e un abbraccio anche a te Elena!

Reply
SABRINA RABBIA 24 Dicembre 2015 - 16:25

che brava!!!!TI AUGURO DI TRASCORRERE CON LA TUA FAMIGLIA UN SERENO E MAGICO NATALE!!!BACI SABRY

Reply
Elena Levati 27 Dicembre 2015 - 08:07

Grazie mille Sabry! mille auguri anche a voi!

Reply
Virginia 28 Dicembre 2015 - 15:51

Mi piacciono le tradizioni, scaldano il cuore e fanno pensare ad atmosfere liete! Mi piacciono altrettanto i tuoi ravioli natalizi, adoro la pasta ripiena! Bacioni e buon fine anno!

Reply
Elena Levati 29 Dicembre 2015 - 08:53

grazie mille Virginia! sei carinissima! buone feste!!!

Reply
Crema di zucca e pistacchi 16 Ottobre 2017 - 05:20

[…] Mi è sempre piaciuto confrontarmi con il mio papà e sondare la sua disponibilità a testarle (con annessa e conseguente rassicurazione di mia mamma che è irrimediabilmente più tradizionalista), la sua voglia di impastare panettoni gastronomici e di dedicarmi una serata per fare i ravioli. […]

Reply
menu di natale 2018 12 Dicembre 2018 - 15:49

[…] la pasta fresca fatta in casa è sempre un piacere immenso e può assumere la forma di questi ravioli di Natale ai carciofi oppure di questo rotolo al nero di seppia ripieno di cardi e ricotta e […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come tratto i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: