Mini brioches salate

by Elena Levati

Mini brioches salate pecorino e miele 1 br

Ditemi la verità: avete già iniziato a pensare al pranzo di Natale?

Qui si cerca di fare chiarezza tra le varie idee che emergono e quale modo migliore per togliersi ogni dubbio se non testando in anteprima così da scegliere per bene? Poi c’è giusto, giusto l’8 dicembre per fare qualche prova 😉

Ecco allora una mia proposta per aprire le danze e gustarsi un aperitivo / antipasto di festa che promette un banchetto niente male.

Mini Brioches, nel cui ripieno gli ingredienti giocano felici a rincorrersi nel campo infinito e gustoso del dolce/salato: io ho utilizzato un pecorino semi stagionato al tartufo e un miele di coriandolo caratterizzato da un profumo deciso e un gusto piccantino: due ingredienti particolari, sicuramente è vero, ma è Natale o no? 😀

Ovviamente se non trovate questo tipo di miele o semplicemente se volete rimanere più sul classico, potete usare la varietà che più preferite anche se io, per non coprire il sapore del tartufo, userei allora un millefiori.

Mini brioches salate pecorino e miele

MINI BRIOCHES SALATE CON PECORINO E MIELE


Livello: medio Tempo: 5 Ore lievitazione compresa + 12 min cottura Dosi: 12 brioches


Ingredienti:

  • 130 g farina di forza
  • 130 g farina 0
  • 6 g lievito di birra fresco
  • 4 pizzichi di sale
  • pepe
  • 1 uovo medio
  • 100 g latte
  • 60 g burro
  • 120 g pecorino al tartufo
  • miele
  • sesamo nero, pepe nero o origano per decorare.

Procedimento:

  1. Fate intiepidire il latte e scioglietevi il lievito.
  2. Nell’impastatrice versate le due farine, il sale e un generoso pizzico di pepe.
  3. Iniziate ad impastare aggiungendo a filo il latte.
  4. Solo quando è ben incorporato, aggiungete l’uovo e, in ultimo, il burro poco a poco, tocchetto dopo tocchetto, finchè viene assorbito tutto perfettamente.
  5. Trasferite l’impasto in una ciotola, coprite con pellicola e fate lievitare per 5 ore.
  6. Riprendete l’impasto lievitato, trasferitelo sul piano da lavoro infarinato e stendetelo in un grande cerchio con il mattarello.
  7. Dividete il cerchio prima in 4 spicchi e poi ancora ogni quarto in altri 3 spicchi ottenendone in totale 12.
  8. Farcite spalmando ogni triangolo con mezzo cucchiaino di miele e con un tocchetto di pecorino al tartufo.
  9. Arrotolateognitriangolo su se stessopartendodalla base formando le mini briochine.
  10. Trasferitele su una leccarda rivestita di carta forno e fate lievitare ancora 1 ora (coperto con pellicola non a contatto).
  11. Accendete il forno a 180 °C.
  12. Quando arriva in temperatura, fatevi cuocere le brioches salate spennellate con latte e spolverate con sesamo, pepe o origano per 12 minuti.
  13. Servite calde o tiepide.

Mini brioches salate pecorino e miele

SAVORY BRIOCHES WITH PECORINO CHEESE AND HONEY


Level: intermediate Time: 30 mins + 6 hours rest + 12 mins. baking Serves: 12 mini brioches (6 pp)


Ingredients:

  • 130 g Manitoba flour,
  • 130 g flour,
  • 6 g fresh brewer’s yeast,
  • 4 pinches of salt,
  • pepper,
  • 1 medium egg,
  • 100 g milk,
  • 60 g butter,
  • 120 g pecorino with truffle,
  • coriander honey,
  • black sesame/ black pepper /oregano to decorate.

Method:

  1. Heat up milk and melt yeast.
  2. Put in the kneader flours, salt and a generous pinch of pepper.
  3. Knead adding slowly the milk.
  4. When it’s weel mixed, add the egg and, finally, the butter -gradually- .
  5. Transfer the mixture into a bowl, cover with plastic wrap and let rise for 5 hours.
  6. Take back the dough, transfer it on a floured  table and roll it out into a big circle with a rolling pin.
  7. Divide the circle in 4. Divide again each quarter in 3 getting a total of 12 slices.
  8. Stuff each triangle with half a teaspoon of honey and  with 1 piece of pecorino. Roll each triangle on itself from the base forming the mini savory brioches.
  9. Transfer them on a baking tray lined with baking paper and let rise about 1 hour (covered with plastic non-contact).
  10. Preheat the oven to 180 ° C.
  11. Bake the savory brioches sprinkled with sesame, oregano and pepper for 12 minutes.
  12. Serve hot or warm.

54 comments

Tatiana 3 Dicembre 2015 - 07:41

A Natale non ci penso nemmeno lontanamente perché prima se ne va e meglio sto, ma le tue briochine sono deliziose: vuoi mettere la bontà del pecorino unito al sapore del miele? E’ un must, come potrebbero non essere deliziose?
Un bacio!

Reply
Elena Levati 3 Dicembre 2015 - 08:22

ma come???? se lo dico a Ludovica…. 😀 no no no qui bisogna frti ricredere sul Natale!!!!

Reply
Tatiana 3 Dicembre 2015 - 11:18

Problemi di famiglia…. non mi resta che odiarlo…. impossibile farmi ricredere perché me lo hanno scippato! Va presa con filosofia…

Reply
Darya 3 Dicembre 2015 - 07:56

Wow, that coriander honey sounds intriguing, I will try to seek it out in France! These little crescents sound and look delicious, I could eat the whole batch if you let me!

Reply
Elena Levati 3 Dicembre 2015 - 08:21

🙂 thank you dear darya!

Reply
zia Consu 3 Dicembre 2015 - 08:19

Un’idea davvero deliziosa e non solo per le feste..tutto l’anno x l’aperitivo 😛
BRavissima Ele e buona giornata <3

Reply
Elena Levati 3 Dicembre 2015 - 08:23

🙂 grazie!!! Sì è vero, approvo anche per il resto dell’anno!

Reply
arianna 3 Dicembre 2015 - 09:30

Uno spettacolo per il palato! Questi sono decisamente perfetti… anche per capodanno direi!

Reply
Elena Levati 5 Dicembre 2015 - 08:16

😀 grazie Ari!

Reply
lisa 3 Dicembre 2015 - 09:50

Mamma che sfiziosi!! devono essere stra buoni!

Reply
Elena Levati 5 Dicembre 2015 - 08:17

sì, mi trovo costretta a confermare! 😀

Reply
tizi 3 Dicembre 2015 - 10:03

amo moltissimo l’abbinamento miele/formaggio, in più non so resistere a questo tipo di stuzzichini salati da aperitivo/antipasto! bellissima idea quella di preparare questi cornetti, anche perché sono molto belli da vedere!
brava Elena, ottima ricetta davvero 🙂

Reply
Mila 3 Dicembre 2015 - 11:17

Il Natale mi mette un po’ di malinconia, ma forse se riuscissi a prendere un paio delle tue briochine riuscire a vivermelo meglio!!!
Buona giornata

Reply
saltandoinpadella 3 Dicembre 2015 - 11:40

Io non ho ancora pensato proprio a nulla, e per l’Immacolata sarò fuori per lavoro quindi come al solito arriverò a Natale senza aver pensato a nulla, Intanto però mi salvo tutte le ideuzze carine come questa. Hanno un aspetto proprio sfizioso

Reply
Elena Levati 5 Dicembre 2015 - 08:42

e come al solito tirerai fuori dal cilindo magico delle meraviglie! Lo so già! 😉 un bacio grande

Reply
Marghe 3 Dicembre 2015 - 12:15

Io non solo adoro le brioche salate, ma ammetto che la farcitura che hai scelto mi ha totalmente rapita!
Bacini a te e carezze sparse alla Ludo (piccola dolce ballerina)

Reply
Elena Levati 5 Dicembre 2015 - 08:41

ehehe lo sapevo che miele e pecorino ti avrebbero rapita! Tanto più se sono entrambi così particolari! Un bacio grande a te dolce Marghe

Reply
ricettedacoinquiline 3 Dicembre 2015 - 13:10

Questa si che é una super ricettta per Natale! Ispira un casino *-*

Reply
Elena Levati 5 Dicembre 2015 - 08:40

grazie!!!! 😀

Reply
Vale 3 Dicembre 2015 - 13:11

preparo spesso i cornettini salati per l’ aperitivo e l’ antipasto!!! Sono davvero troppo sfiziosi! … Mi segno la tua ricetta! Come sta la pagnotella in pancia? Un grande abbraccio

Reply
Elena Levati 5 Dicembre 2015 - 08:40

la pagnottella lievita!!!! 😀 un bacio a te Vale! <3

Reply
Lisa G 3 Dicembre 2015 - 14:54

A parte il fatto che per me il pranzo di natale potrebbe essere tranquillamente fatto solo di antipastini, queste delizie non arriverebbero neppure al tavolo !!!!!! Bellissime e buonissime. Ciao elena sarai super panciona ormai. Un abbraccio

Reply
Elena Levati 5 Dicembre 2015 - 08:39

sì, ormai sono super pancionissima! 😀 grazie mille Lisa, della visita e del tuo bel messaggio! un bacione

Reply
alessia 3 Dicembre 2015 - 16:08

Mi piacciono un sacco queste briochine assolate! Ti abbraccio, anzi, vi abbraccio forte!

Reply
Elena Levati 5 Dicembre 2015 - 08:39

Ciao ALe!!! Grazie!!!!!!e noi ce lo prendiamo tutto il tuo abbraccio 😀

Reply
ipasticciditerry 3 Dicembre 2015 - 17:08

Da me Natale è tradizione, si preparano e si mangiano sempre le stesse cose … lo sai, la mia famiglai è monotona, non c’è storia. La vigilia tutti da mamma, cena a base di pesce, sempre le stesse ricette. Pranzo tutti da me o da mia cognata, sempre le stesse ricette … quest’anno tutti da me, siamo in 15, come sempre e il piatto “principe” sono le mie lasagne. Queste brioches salate però me le papperò io con mia figlia, appena le faccio, alla faccia della monotonia! Tanti baci a te e alla “danzatrice folle” ♥

Reply
Elena Levati 5 Dicembre 2015 - 08:38

ecco allora ti auguro un momento di puro piacere insieme a tua figlia, quando vorrai e ti sarà concesso! 🙂 un bacio grande zia terry

Reply
Milena 3 Dicembre 2015 - 17:57

Caspiterina: qui c’è da leccarsi i baffi e ciucciarsi le dita. E poi questo impasto si presta a tante variazioni golose di ripieno.
Mi incuriosisce tanto il miele di coriandolo che non ho ancora mai assaggiato. Grazie 🙂

Reply
Elena Levati 5 Dicembre 2015 - 08:37

😀 baffoni, dita e tutte le mani direi! 😀 grazie mille Mile!

Reply
Cucina con Raky 3 Dicembre 2015 - 18:07

Assolutamente deliziose queste mini brioches ^_^
Sarà che adoro il finger food, e queste sono davvero bellissime… ottime per il pranzo di Natale, ma anche in qualsiasi altra occasione, formaggio e miele sono irresistibili!!!!
Tanta bontà!!
Raky

Reply
Elena Levati 5 Dicembre 2015 - 08:36

grazie mille Raky!

Reply
speedy70 3 Dicembre 2015 - 20:17

Sììììì sono perfette per un ghiotto aperitivo… le rubo, grazie cara!!!!

Reply
Elena Levati 5 Dicembre 2015 - 08:36

😀 prego!

Reply
susy 3 Dicembre 2015 - 20:51

Grazie per essere passata a trovarmi….sei molto cara 🙂 Che meraviglia il tuo pancione, ma non immaginavo fossero già 8 mesi! Goditi ogni momento che verrà, il il suo buon profumo da neonato e i piedini…..così paffuti. Le tue ricette hanno sempre un tocco elegante come queste brioches al pecorino e miele.
Un abbraccio e a presto Susy

Reply
Elena Levati 5 Dicembre 2015 - 08:23

grazie mille Susy! <3

Reply
elena 3 Dicembre 2015 - 21:49

Mamma mia, sono perfette!!! BRAVISSIMA Elena!!!! Tanti tanti baci!!!

Reply
Elena Levati 5 Dicembre 2015 - 08:23

grazie elena!!! sei sempre un tesoro!

Reply
Silvia Brisi 3 Dicembre 2015 - 22:26

Bellissima idea e mooolto golosa!!
Un bacione!!

Reply
Elena Levati 5 Dicembre 2015 - 08:23

🙂 grazie!

Reply
Patti 4 Dicembre 2015 - 10:28

Fantastica Elenina… sarà contenta Ludovica! Un bascione

Reply
Elena Levati 5 Dicembre 2015 - 08:22

😀 hihihihi sì, da come se la balla dire che è contentissima! 😀

Reply
Imma 4 Dicembre 2015 - 13:06

Tesoro ti confesso che io da metà novembre ho gia iniziato a pensare a cosa proporre a Natale e queste brioche finiscono dritte nel mio file di ricette da proporre…sono gustosissime!!Ti abbraccio forteeee,Imma

Reply
Elena Levati 5 Dicembre 2015 - 08:22

che brava!!! giocare d’anticipo è sempre la scelta giusta! Brava la mia Imma! 🙂

Reply
Marta 4 Dicembre 2015 - 17:14

Mi sa che mi devo segnare proprio questa ricetta, per l’aperitivo della Vigilia è assolutamente perfetta! ?

Reply
Elena Levati 5 Dicembre 2015 - 08:21

grazie Marta!

Reply
Lilli nel paese delle stoviglie 4 Dicembre 2015 - 17:21

mamma mia io questo genere di ricette me lo mangerei anche a colazione, una droga, ne prendi una poi due poi …..e il tuo ripieno super! mi segno la ricetta anche se non ho idea di cosa accada a natale da me, ogni anno un’avventura, vi bacio!

Reply
Elena Levati 5 Dicembre 2015 - 08:21

meno male che ci sono famiglie come la tua n cui si può innovare senza deldere o far tprtp a nessuno!! Viva casa di Lilli! 🙂

Reply
SABRINA RABBIA 5 Dicembre 2015 - 16:20

io non sono ancora pronta al Natale, e’ un brutto periodo ora per me, spero passi presto, pero’ ti prendo volentieri una brioche!!!!Brava!!!Baci Sabry

Reply
Elena Levati 6 Dicembre 2015 - 06:32

mi dsipiace molto Sabry sentirti così… spero insieme a te passi tutto presto! <3

Reply
Foodnuggets 5 Dicembre 2015 - 22:06

Ciao, Elena. Come procede? Queste brioches mi incuriosiscono un sacco. Amo gustare il miele con il formaggio, ma il miele al coriandolo non l’ho mai assaggiato. Hai reso elegante e nuovamente inedito un finger food sempre pratico.

Reply
Elena Levati 6 Dicembre 2015 - 06:30

Ciao!!!! Procede bene diciamo: la stanchezza è tanta, il sonno poco e l’umore molto ballerino (come la piccola che sembra una danzatrice folle!) ma sono felice e non vedo l’ora di fine gennaio!
Grazie mille per il bel commento: il miele di coriandolo è molto molto curioso, particolare e buono! Merita! 🙂

Reply
Margherita 16 Dicembre 2015 - 16:40

L’Italia mi ha completamente assorbito, tempo e forze. In due settimane che sono arrivata non ho avuto il tempo di fare niente di “blogghesco”. Oggi il nano é a giro con il suo babbo, io mi godo il divano e il silenzio e vengo a caccia di ricette. Insieme alla ricetta mi porterei via volentieri qualcuna di queste brioscine…. a leggere gli ingredienti credo che mi potrebbero piacere più che una brioche dolce da colazione!

Reply
Elena Levati 17 Dicembre 2015 - 07:33

Che bello saperti qui vicina! Ci credo che ti ha assorbito! E’ giusto e normalissimo sia così! Già prima di Martino sarebbe stato tutto nella norma, ora con lui così piccolo e “nuovo” per tutti è invetibalie! Tutti vorranno vedervi e conoscerlo, spupazzarselo un pochino e godersi i suoi genitori! Hai fatto bene a prenderti qualche ora per te e sono sempre onorata che tu abbia deciso di dedicarmi del tempo! Davvero! Sai che te lo dico con il cuore! Ti abbraccio fortissimo!!!

Reply
menu di natale 2018 12 Dicembre 2018 - 15:48

[…] scalogni caramellati perfetto per stupire e sorprendere con eleganza e gusto, delle saporitissime mini brioches salate con pecorino al tartufo e miele e, infine, dei muffin al tomino e nocciole che al posto del […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come tratto i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: