Caesar Salad “a modo mio”

by Elena Levati

Sempre per rimanere in tema Pasqua, visto che ormai è vicina, ecco un’altra ricetta che io vedo adattissima all’occasione: la Caesar Salad, essendo un’insalata ricca, saporita e particolare, già di suo, mi piace all’interno di un menù di festa.

Ma l’idea di servirla in un cestino croccante alle mandorle me la rende ancor più buona, da un lato e ancor più bella e con un tocco di eleganza, dall’altro.

A me piacciono molto le mino e mono porzioni, quindi va da sè che ho pensato a dei cestini piccoli da poter servire ad ogni commensale, così che ognuno possa spezzarlo e utilizzarlo come accompagnamento per l’insalata stessa al posto del pane. Se però preferite, potete anche creare un grosso cestino unico e utilizzarlo al posto dell’insalatiera!

Vi faccio anche risparmiare delle stoviglie in più da lavare! 😀

Deciso? Andiamo allora!!

CAESAR SALAD A MODO MIO 

nei cestini croccanti


Livello: medio Tempo: 40 minuti + 40 minuti riposo + 25 minuti cottura  Dosi: 4 persone


Ingredienti:

  • Per i cestini: 100 gr farina, 50 gr mandorle pelate, 30 gr burro, un pizzico di sale, 50 gr acqua.
  • Per l’insalata: 1 cespetto di insalata iceberg, 1 panino (50 gr circa), 1 mela verde granny smith, 300 gr petto di pollo intero, 1 spicchio d’aglio, trito di erbe aromatiche, ½ bicchiere di vino bianco secco, olio, sale, pepe, 1 limone, 80 gr lodigrana Bella Lodi.
  • Per la salsa: 1 uovo freschissimo a temperatura ambiente, 2 cucchiai di succo di limone, 1 cucchiaio di aceto di mele, 1 cucchiaio di Worcestershire sauce,  150 gr olio (100 olio semi, 50 olio di oliva), sale e pepe.

Preparazione:

  1. Pennellate il petto di pollo con olio e conditelo con il vino bianco, pepatelo e spolverizzatelo con il trito di erbe aromatiche. Mettete in frigorifero a insaporire per almeno 40 minuti.
  2. Preparate l’impasto per i cestini: tritate finissime le mandorle ottenendo una farina. Disponete a fontana le due farine sul piano da lavoro e nel foro centrale aggiungere il burro morbido a dadini e l’acqua. Impastate velocemente amalgamando bene tutti gli ingredienti ottenendo un panetto che metterete in frigorifero, avvolto in pellicola, per una mezz’oretta.
  3. Lavate l’insalata, tamponatela, tagliatela a striscioline e tenetela al fresco. Tagliate anche la mela, con la buccia, a fettine sottili, conditela con un poco di succo di limone e tenetela in frigorifero fino all’utilizzo.
  4. Tagliate il panino a fette e poi a cubetti. Fate scaldare un po’ d’olio con uno spicchio di aglio in un padellino antiaderente e fatevi tostare i cubetti di pane in modo che si dorino. Salate, pepate e spegnete.
  5. Portate il forno a 180°, stendete la pasta in una sfoglia sottile su un piano infarinato, ritagliatevi dei cerchi e metteteli sulla parte esterna di 4 stampini rotondi in alluminio di circa 10 cm. Infornate per 12 minuti, togliete lo stampino, girate i cestini e cuocete ancora per 5 minuti. Sfornate e fate raffreddare.
  6. Fate cuocere il pollo su una griglia calda per circa 4-5 minuti per lato (deve rimanere morbido), fatelo intiepidire e tagliatelo a fettine in diagonale.
  7. Preparate la salsa: mettete nel boccale del frullatore l’uovo, il succo di limone, l’aceto, il sale, la Worcestershire e iniziate a frullare aggiungendo a filo l’olio ottenendo una salsa simile alla maionese.
  8. Componete l’antipasto: mettete nei cestini l’insalata, qualche fettina di mela, qualche cubetto di pane, 3 fettine di pollo ciascuno, il formaggio a scaglie e condite il tutto con un cucchiaio di salsina.

Consiglio:

  • I cestini si possono preparare con un giorno di anticipo, conservandoli in carta stagnola rimarranno croccanti. Consiglio comunque di ripassarli in forno a 200° per 3-4 minuti prima di riempirli.
  • La ricetta della Caesar Salad originale, prevede di utilizzare come insalata la lattuga romana e non prevede la mela verde.

CAESAR SALAD

in crispy almond baskets 


 Level: intermediate Time: 40 min. + 40 min. rest + 25 min. baking Serving: 4 people


Ingredients:

  • For baskets: 100 g flour, 50 g peeled almonds, 30 g butter, a pinch of salt, 50 gr water.
  • For salad: 1 ball of iceberg lettuce, 50 gr bread, 1 green apple, 300 gr chicken breast, 1 garlic clove, chopped herbs, ½ glass of dry white wine, oil, salt, pepper, 1 lemon, 80 gr Lodigrana Bella Lodi.
  • For the sauce: 1 egg at room temperature, 2 tablespoons lemon juice, 1 tablespoon of apple cider vinegar, 1 tablespoon of Worcestershire sauce, 150 gr oil (100 oil seeds, 50 olive oil), salt and pepper.

Method:

  1. Brush chicken breast with olive oil and season with white wine, pepper and chopped herbs. Refrigerate for 40 minutes.
  2. Prepare the dough for the baskets: finely chop almonds getting a flour. Mix this flour with the other one and put all on pastry board. Make a big hole in the center hole and add butter into cubes and water. Mix all ingredients, getting a compact dough. Put it in the fridge wrapped in plastic for half an hour.
  3. Wash the salad, cut into strips and keep in a cool place. Also cut the apple (unpeeled) into thin slices, season it with a little lemon juice and keep it in the refrigerator until use.
  4. Cut the bread into thick slices and then into cubes. Heat a little oil and garlic in a nonstick frying pan and toast the bread cubes to golden. Add salt and pepper and turn off.
  5. Bring the oven to 180 °, roll out the baskets dough into a thin disc on a floured table. Cut out some circles and place them on 4 small round aluminum moulds of about 10 cm. Bake for 12 minutes, remove the mould, turn up the baskets and bake for 5 minutes more. Remove from the oven and let cool.
  6. Cook the chicken on a hot grill for about 4-5 minutes per side, let it cool and cut into slices.
  7. Prepare the sauce: put in the blender egg, lemon juice, vinegar, salt, Worcestershire and start to blend adding oil little by little getting a sauce like mayonnaise.
  8. ompose the appetizer: put salad in the baskets, add some apple slices, some bread cubes, 3 slices of chicken per person, some cheese flakes and season with a spoonful of sauce. Serve!

My advice:

  • You can prepare almond crispy baskets one day before:  keeping them in aluminium foil, they will remain crisp.
  • The original Caesar Salad recipe, use roman lettuce instead of iceberg and doesn’t use the green apple.

55 comments

Marghe 27 Marzo 2015 - 13:51

Ogni volta che vado negli USA vivo di Caesar’s salad, per quanto la loro riesca a essere una bomba calorica inaudita 🙂
L’idea delle monoporzioni per le insalate è carinissima, e la pasta con le mandorle del cestino è quel tocco in più <3

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:16

ah ma sei di casa negli usa quindi??? dai dimmelo che vengo con te per la prima volta io! 😀

Reply
Morena 27 Marzo 2015 - 14:34

Che belli i cestini e questa insalata ce l’ho in mente da un po’ ma rimando sempre per altre ricette… Bella idea molto primaverile! 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:15

grazie Morena!

Reply
Lilli nel paese delle stoviglie 27 Marzo 2015 - 14:40

adoro la caesar salad quando vado a chicago da mio fratello ne mangio quintali, l’idea di servirla in un cestino di mandorle è splendida, l’abbellisce ancora di più e poi concordo le monoporzioni son proprio carine, anche io ne sono patita! buon week end bellezza!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:15

ahhhh allora la prox volta porti anche me da tuo fratello! 😀

Reply
Imma 27 Marzo 2015 - 14:52

Una bellissima presentazione per un insalata che è davvero un classico ma che portata in tavola cosi le regale un vestito molto chic!!Un bacione grande tanti tvbbbbbbbbb e buon weekend,Imma

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:15

🙂 hihihihihi <3

Reply
veronica 27 Marzo 2015 - 14:58

finalmente sono tornata ho visto dal mio telefono in questo periodo le tue ricette
e quella dei calamari uhmmm uno spettacolo
finalmente sono tornata
adoro le tue foto belle luminose ed ogni ricetta riflette in tutta la sua bellezza..
la cesar salad un must e presentata cosi ancor di pù un bacione

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:15

grazie carissima Veronica

Reply
Kiara 27 Marzo 2015 - 16:01

Mamma Elena ma come ti vengono certe idee??? Questi cestini sono furbissimi e bellissimi!!! Furbi perchè, appunto, non c’è nemmeno da lavare il piatto…eheheh! Poi l’utilizzo del grana Bella Lodi dà senz’altro quel tocco saporito in più (e te lo dice una lodigiana doc…). Bacione bella!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:14

grazie Kiara!! che bello vederti qui! sì, con il grana bella lodi sono davvero saporiti 😉

Reply
Claudia 27 Marzo 2015 - 16:04

Preferisco la tua verisone in assoluto..anche perchè.. alla fine ci si mangia pure il piatto!!!! baci e buon w.e. 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:14

😀 ehehehe

Reply
Grembiule da cucina 27 Marzo 2015 - 16:20

Bellissima la tua idea dei cestini di pasta. Davvero un tocco speciale!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:13

grazie 🙂

Reply
Veronica 27 Marzo 2015 - 17:09

Tu sei la maga delle monoporzioni cara e questi cestini oltreche’ buoni sono bellissimi. Bravissima davvero !!!! <3

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:13

😀 grazie tesoro

Reply
Silvia Brisi 27 Marzo 2015 - 19:41

Stupenda Elena, davvero ben fatta!
Brava!! Buon we!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:13

grazie Silvia!

Reply
immacennamo 27 Marzo 2015 - 20:09

Fantastica come sempre, come te amo le mini e mono porzioni le trovo molto più chic!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:13

😉 grazie!

Reply
zia Consu 27 Marzo 2015 - 20:12

Deliziosa presentazione..complimenti 🙂
Mi piace tanto anche l’idea di non dover lavare le stoviglie 😛
Buon we cara <3

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:13

😀 hai visto che brava! 😉

Reply
Fabiola 27 Marzo 2015 - 23:10

La mia preferita! 😉

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:12

😀

Reply
speedy70 28 Marzo 2015 - 00:28

Una splendida idea il cestino….. molto raffinato, complimenti!!!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:12

grazie!

Reply
Giulia 28 Marzo 2015 - 13:38

Un’insalata bella e buona, la tua! E l’idea dei cestini alle mandorle è assolutamente da copiare.
Buon weekend

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:12

😉

Reply
lapetitecasserole 28 Marzo 2015 - 14:05

Come potrai immaginare la caesar salad qui in nord America é un grande classico, a volte anche troppo inflazionata. La tua interpretazione si meriterebbe di stare nel menu di un ristorante come si deve! Grande Elena, più vengo da te e più mi chiedo dove trovi sempre queste idee geniali!!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:12

sei sempre un tesoro!!!

Reply
Stefania 28 Marzo 2015 - 14:32

Mini e mono…li adoro anch’io! Queste cialdine di mandorle poi sembrano buonissime…Complimenti Elena, come sempre mi hai entusiasmata!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:12

grazie Stefy, sei sempre dolcissima!

Reply
SABRINA RABBIA 28 Marzo 2015 - 14:52

che presentazione cara, mi piace molto!!!Baci Sabry

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:11

🙂

Reply
ely mazzini 28 Marzo 2015 - 18:59

Belli da portare in tavola e sicuramente gustosissimi, complimenti Elena, ottima ricetta!!!
Buona domenica

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:11

grazie Ely

Reply
Miu Mia 28 Marzo 2015 - 20:17

Ele oggi ti sei superata! Non sono ci lecchiamo le dita per l’insalata… ma ci mangiamo anche il recipiente che la contiene! XD
Se non è genio questo… è follia perché ora a tutti verrà la voglia di rapirti… e solo io posso! è_é
😀

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:11

😀 ahahaha sono ancora qui sana e salva eh! 🙂

Reply
edvige 28 Marzo 2015 - 20:30

Buona la tua, quella che ho mangiato io in un ristorante il cui cuoco era proprio americano e proponeva piatti di varie parti degli USA era secondo me con troppi ingredienti. La tua la preferisco e quindi la conservo. Buona fine settimana.

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:11

pensa cheio non vedo l’ora di andare negli ua per provarla! 😀

Reply
ipasticciditerry 29 Marzo 2015 - 09:25

Che idea carina!!! Mi piace tutto, anche il cestinetto mono porzione! Brava, hai sempre quell’idea in più. buona domenica

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:10

grazie zia terry <3

Reply
Sonia 29 Marzo 2015 - 17:51

un solo commento meriti: WOWWWWWW!!!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 08:10

😀

Reply
cucinaincontroluce 30 Marzo 2015 - 07:04

E’ un’insalata che adoro, ma questa del cestino di mandorle è una gran figata: ero rimasta ai cestini di parmigiano…eh, sono proprio antica io 🙂
L’idea è favolosa e la tengo da parte per un periodo in cui sarò meno affannata (ultimamente fatico a mettere insieme due parti al giorno)… un bacio!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 07:41

sono senza tempo e senza stagione, quindi hai tutto il tempo per poterli replicare 😉 buona settimana amica mia!

Reply
alessia mirabella 30 Marzo 2015 - 08:32

Ele, me ne sono innamorata, sono bellissimi, eleganti… si mangiano con una mano così da poter tenere nell’altra un bel calice di vino, vero?? Ma per chi le prepari tutte queste meraviglie?

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 11:07

ahahah per me e il mio Ale! 🙂

Reply
Azzurra Mantellassi 30 Marzo 2015 - 09:39

È bellissima ed elegante proprio come lo sei tu….buona settimana e buona pasqua

Inviato da iPhone

>

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Marzo 2015 - 11:08

grazie Azzurra carissima!

Reply
natadolce 30 Marzo 2015 - 18:18

Wow, davvero una bella presentazione!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 1 Aprile 2015 - 10:20

grazie! 🙂

Reply
menù di pasqua 2019 17 Aprile 2019 - 06:50

[…] CAESAR SALAD “A MODO MIO” NEI CESTINI CROCCANTI […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: