Gaufres al cacao e nocciole

by Elena Levati

Credo di non aver mai voluto tanto bene a mia sorella come nel momento in cui mi ha regalato la griglia per le Gaufres!

La cercavo e la desideravo da tanto e nonostante lei non capisse perchè mai la volessi (ha fatto un po’ di fatica a capire come facessi ad adorarli nonostante in Italia non sia per nulla semplice nè comune trovare chi li prepara), tuttavia, con cuore tenero me l’ha comprata!

Da quel momento le mie colazioni e le mie merende si sono arricchite ancor più con queste cialde croccanti fuori e morbide dentro.

Dopo averle provate questa estate in versione salata, come finger food adatto ad un buffet, ve le propongo ora nella loro veste originale, cioè come dolci alveari che sembrano fatti apposta per ricevere abbondanti cucchiaiate di miele.

Visto che mi piace sperimentare, mi sono discostata dalla ricetta tradizionale su due versanti: da un lato ho arricchito l’impasto con cacao e croccanti nocciole tostate tritate grossolanamente; dall’altro li ho non solo alleggeriti, ma anche completati nel gusto e nell’aroma, sostituendo il burro con pari quantità di olio di papavero, il cui gusto ricorda molto quello delle nocciole. Sembrava fatto apposta!

Godeteveli caldi per le vostre colazioni delle feste, con miele o sciroppo di acero, oppure per un dopo cena accompagnati da una pallina di gelato alla nocciola.

GAUFRES AL CACAO E NOCCIOLE


Difficoltà: facile Tempo: 15 minuti + 10 minuti cottura Dosi: 8 gaufres


Ingredienti:

  • 380 gr latte caldo,
  • 30 gr olio (io ho usato un olio di papavero, ma ovviamente si può sostituire con un normale olio di semi),
  • 2 uova (120 gr),
  • 200 gr farina,
  • 15 gr cacao amaro,
  • 40 gr nocciole tostate (per me Noberasco),
  • 50 gr zucchero,
  • 8 gr lievito per dolci,
  • 1 pizzico di sale.

Preparazione:

Setacciate insieme in una ciotola la farina, il cacao e il lievito. Aggiungete lo zucchero e il pizzico di sale e mescolate. Tritate grossolanamente le nocciole a coltello e unitele agli ingredienti.

A parte, in una terrina, sbattete le uova con l’olio e il latte e versate tutto nella ciotola amalgamando bene la pastella.

Riscaldate la griglia per le gaufres affinchè diventi molto calda, spennellate con un poco di olio e versate 1 mestolo di impasto. Chiudete la griglia e fate cuocere per 3 minuti per lato.

Servite subito le gaufres con miele, sciroppo d’acero o con del gelato alla nocciola.

Consiglio:

Potete preparare le gaufres anche in anticipo e conservarle in un foglio di stagnola. Prima di servirle però, passatele in forno caldo a 200° per 5 minuti (o nel tostapane) così che diventino ancora croccanti come appena fatte!

Se non avete dimestichezza con la griglia per le gaufres, vi consiglio di preparare il doppio delle dosi così da poter fare qualche prova prima della preparazione ufficiale!

COCOA AND HAZELNUTS GAUFRES 


Level: Easy Time: 15 minutes + 10 minutes cooking Serving: 8 gaufres


Ingredients:

380 gr warm milk, 30 g poppy oil or seeds oil, 2 eggs (120 g), 200 g flour, 15 g cocoa powder, 40 g toasted hazelnuts for me Noberasco, 50 g sugar, 8 g baking powder, 1 pinch of salt.

Method:

Sift together in a bowl the flour, cocoa and baking powder. Add sugar and a pinch of salt and stir. Coarsely chop hazelnuts with a knife and add them to the ingredients.

Separately, in a bowl, beat the eggs with poppy oil and milk and pour the mixture into the flour’s bowl, mixing well the batter.

Preheat the waffles grid until it’s very hot, brush with a little oil and pour one ladle of batter. Close the grid and cook 3 minutes per side.

Serve immediately your gaufres with honey, maple syrup or hazelnut ice cream.

My advice:

You can prepare your gaufres in advance and store them in a sheet of aluminium foil. Before serving bake them in the oven at 200°C for 5 minutes: they’ll become crispy as freshly made!

66 comments

kivrin82 28 Novembre 2014 - 16:10

Anche io la sogno, magari la metto nella letterina di Babbo natale 😉 bellissime queste tue gaufres, non sai quanto ti sto invidiando!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 11:21

🙂

Reply
acasadisimi 28 Novembre 2014 - 17:17

Io come te le adoro!!!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 11:21

🙂

Reply
Claudia 28 Novembre 2014 - 17:50

Ma non c’entrano nulla coi waffel.. o si??? fatto sta che devono essere buonissimi!!!! Io non ho una sorella.. chi mi regala la piastra :-D???smack

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 11:22

come no??? 😀 solo osno più leggeri…

Reply
Astrid 28 Novembre 2014 - 18:17

Mmmm che bontà, ho male agli occhietti in questi giorni e stare al pc mi da un po’ fastidio ma un saluto veloce e un “complimenti” per queste fantastiche gaufres riesco a dartelo =)
Sai che non le ho mai mangiate? Si avvicinano ai waffles?
Un bacione.

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 11:22

ciao gioietta! sei un tesoro! spero tu ti rinrenda presto! un bacio grande grande

Reply
annalisa 28 Novembre 2014 - 19:32

Che spettacolo Elena…e chissà che sapore!!! Ciaooo e buon fine settimana!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 11:22

grazie Asi!!! 🙂

Reply
Silvia Brisi 28 Novembre 2014 - 19:32

Già sono buoni al naturale, con cacao e nocciole sono davvero stupendi!! Brava Elena e brava la tua sorella!!! Buon fine settimana!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 11:23

😀 grazie Silvia!

Reply
ely mazzini 28 Novembre 2014 - 20:27

Ci farei delle colazioni coi fiocchi con questi deliziosi gaufres, con il cacao e le nocciole poi sono ancora più golosi, bravissima Elena!!!
Buona serata…

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 11:23

😀 siamo in super sintonia!!!

Reply
Morena 28 Novembre 2014 - 20:31

Meraviglia di gaufres e di sorella! 😉

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 11:23

😀

Reply
ely mazzini 28 Novembre 2014 - 20:33

Ci farei delle colazioni coi fiocchi con questi deliziosi gaufres, con il cacao e le nocciole poi sono ancora più golosi, bravissima!!!
Buona serata…

Reply
Grembiule da cucina 28 Novembre 2014 - 20:59

Che rabbia essere figlia unica!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 11:24

😀 ma si può sempre corrompere qualcun altro 😉

Reply
Mary Vischetti 28 Novembre 2014 - 21:10

Le adoro Elena, in tutte le salse! Le tue gaufres al cacao sono strepitose…già mi vedo a gustarmele con una bella pallina di gelato! Un abbraccio, Mary

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 11:24

ciaoooooo!!!! brava! anche io vado d gelato 😉

Reply
salentinaincucina 28 Novembre 2014 - 21:53

Ma che bellezzaaaaaa!!!!!!!!!! Idea originalissima e foto veramente veramente belle…….come sempre!!!!!!!!!!!!!!
Serena

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 11:24

grazie!!! 🙂

Reply
Annalisa B 29 Novembre 2014 - 00:43

Adoro le gaufres!! Bellissima ricetta!
Un abbraccio e buon fine settimana <3

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 11:24

grazie Annalisa, anche a te!

Reply
m4ry 29 Novembre 2014 - 06:53

In effetti anche a me piacciono molto…e queste, sono perfette 🙂 Io le ho assaggiate la prima volta un po’ di anni fa, durante una vacanza a Santorini…amore fin da subito 🙂 Bacione grande per te !

Reply
Lisa G 29 Novembre 2014 - 09:19

Anch’io quando la vedo sarei sempre tentata di comprarla, ora tu mi hai messo la fissa !!!!! Deliziose le tue gaufres
Buon fine settimana e baci

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 10:50

😀 finchè non ce l’hai preparati alla fissa 😀

Reply
SABRINA RABBIA 29 Novembre 2014 - 14:46

questa macchina cosi’ speciale ancora mi manca, incredibile ricetta, bravissima!!!!Baci Sabry

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 10:49

è una piastra da mettere sul fuoco sabry, ma ci osno anche quelle elettriche. dai che deve essere tua prestissimo 🙂

Reply
Lilli nel paese delle stoviglie 29 Novembre 2014 - 15:40

mi stai facendo rosicare in un modo….sto pensando se farmela regalare a natale, metterla nella mia wish list, una prelibatezza unica, in Belgio ne ho mangiate di tutti i tipi, buonissime, anche quelle che preparano al momento per strada! l’olio di papavero voglio provarlo! buon week end elena!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 10:48

beh mi sembra doveroso adesso inserirla in lista!!!! 😀

Reply
zia consu 29 Novembre 2014 - 16:13

Ho l’acquolina Ele 😛 Questa pastella è da provare con la mia piastra x cialde..vengono più sottili ma sono certa che non me ne pentirò 😛
Grazie della ricetta e felice we <3

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 10:48

mmmm tesoro no no non te ne pentirai!

Reply
newwhitebear 29 Novembre 2014 - 16:17

Forse per me sono troppo dolci. E’ una semplice impressione.

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 10:47

ma l’impasto dici o per come le si mangia una volta fatte? ps: io non faccio testo, sono golosissima :))

Reply
newwhitebear 2 Dicembre 2014 - 14:35

Si per l’impasto. E’ troppo dolce per i miei gusti.

Reply
raffaella 29 Novembre 2014 - 17:37

Elena che invidia…sono una figlia unica, ma sto puntando babbo Natale! la cialdiera prima o dopo arriverà…la userei anch’io tantissimo 🙂
un abbraccio e buon week end
raffaella

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 10:46

incrocio le dita insieme a te allora! 🙂

Reply
Silvia 29 Novembre 2014 - 18:45

Tesoro me la sogno una colazione così! <3

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 10:46

quando vuoi venire te la preparo gioia mia!

Reply
lapetitecasserole 29 Novembre 2014 - 20:25

Qualche settimana fa ho cercato di convincere mio marito che sarebbero stati dollari spesi bene. Lui mi ha detto che potevo prenderla a patto che non mi lamentassi poi dei pantaloni che mi vanno stretti… ho mollato il colpo, ma non ho rinunciato…. Se poi tu me le fai con le nocciole….

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 10:45

😀 ti puoi sempre lamentare con me, io ti ascolto, ma con lui ti mstri sicura così non ci sono più scuse 😉

Reply
ilsolleticonelcuore 29 Novembre 2014 - 23:42

Io ne prenderei volentierissmo una ma anche due. Chissà che riesca a trovare la griglia, rientra tra le cose che mi piacerebbero sai?!
Un mega kiss Elena e dolce domenica

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 10:45

vivi!!!!! ciao tesoro! natale è vicino: esprimi un desiderio che non si sa mai! 😉

Reply
ricettevegolose 30 Novembre 2014 - 14:13

L’olio di papavero proprio mi mancava…e pensare che credevo di averli provati tutti ^_^ Fantastiche le tue gaufres, ce ne starebbe giusto una ora per merenda! Un abbraccio 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 10:44

anche io prima di averlo scoperto! 🙂

Reply
Fabio D'Amore 1 Dicembre 2014 - 11:43

In effetti sono già irresistibili di loro.
Poi, con queste tue varianti, ancora più goduriosi.

Fabio

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 10:43

😉

Reply
cucinaincontroluce 1 Dicembre 2014 - 15:40

Ta-dah…eccomi qua!!! Potevo mancare? Non avevo un pc a portata di mano, finalmente lo conquisto, mi affaccio e… trovo un nuovo look! Che bella quella foto in prima pagina e che belle le cialde che hai preparato, pensa che ho la piastra da anni e non l’ ho mai usata…. che vergogna….
Un bacio e un applauso per questa squisitezza!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 10:43

😀 dobbiamo metterlo nella lista di natale un pc tutto per te eh! look natalizio 😉 ps: come non l’hai mai usata?!?!?!? io che l’ho desiderata tantissimo ci ho messo anni per averla e tu me la snobbi così??? 😀

Reply
cucinaincontroluce 2 Dicembre 2014 - 10:56

Perché non trovavo la ricetta giusta….non mi venivano bene e mi sono abbattuta… 🙁

Reply
Elisa-Viaggio e Assaggio 1 Dicembre 2014 - 17:46

Assolutamente irresistibili 😛

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 10:42

🙂

Reply
Giovanna 1 Dicembre 2014 - 20:04

Quel piattino con la pallina di gelato, tante nocciole, lo sai che le adoro, vero? e la forchettina, è li per me? Elena che delizia, brava! Un bacio

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 10:41

si si è qui per te se vuoi venire ti aspetto! 🙂

Reply
Mimma e Marta 1 Dicembre 2014 - 23:18

Gaufres con olio di papaveri? E noi che pensavamo di saperle quasi tutte…questa proprio ci mancava. almeno dicci dove l’hai trovato, a noi non può mancare come non può mancare una piastra per fare le tue gaufres

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 10:41

ehehe c’è il link dell’olio di papavero! 😉

Reply
ombretta 2 Dicembre 2014 - 09:55

Anche io ho quella piastra me l’hanno regalata i miei genitori e mi piace un sacco farli!!!! per cui quando trovo delle ricette nuove me le segno:)
un bacione

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 10:40

Siamo in sintonia allora! 🙂

Reply
veronica 2 Dicembre 2014 - 10:40

Che dolce che e’ stata tua sorella ad esaudire il tuo desiderio e che dolce colazione si puo’ fare con queste delizie !!! Bravissima cara <3

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Dicembre 2014 - 10:41

grazie veronica cara

Reply
elenuccia 2 Dicembre 2014 - 12:15

Ma almeno hai preparato una colazione sontuosa a tua sorella? così dovrebbe aver capito perchè ci tenevi tanto 🙂
Questa versione con le nocciole mi ispira da morire, davvero una colazione coi fiocchi e controfiocchi

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 4 Dicembre 2014 - 12:10

ahahaha no!!! 🙂

Reply
Mila 3 Dicembre 2014 - 10:07

Beh come ben sai sono una grandissima sostenitrice della sana colazione!!! E queste delizie rendono speciale la colazione!!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 4 Dicembre 2014 - 10:12

😉 lo so!

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come tratto i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: