Banana bread versione muffin

by Elena Levati

Qualche settimana fa il mio Ale torna dal lavoro e mi dice: “Il Roby mi ha portato una fetta di torta che ha fatto sua mamma: buonissima!” Ecco, ti pareva che gli piacciono sempre di più le torte degli altri….

Scherzi a parte, sono sempre curiosa di sperimentare nuove ricette e quindi gli chiedo di portarmi la ricetta. Roby ovviamente è puntuale e compie la sua dolce consegna il giorno dopo, l’Ale invece… beh l’Ale è sempre l’Ale e i suoi proverbiali ritardi ormai li conoscete anche voi… diciamo solo che l’ha lasciata in letargo per più di una settimana!!

Ma se non fosse così non sarebbe lui… Beh, alla fine ce l’ho fatta e subito mi sono prestata al recupero degli ingredienti per preparare il famigerato Banana Bread della mamma del Roby!

Sarà che le banane sono uno di quei frutti che entra così di rado in casa mia che ho dovuto ricomprarle due volte perchè la prima mandata se la sono mangiata mia sorella e mio padre!

Insomma sembra proprio che me lo debba sudare questo dolce!! La ricetta originale prevedeva di utilizzare uno stampo da plum cake, ma il caso vuole che il mio fosse occupato da un’altra torta e così me lo sono rigirato in versione muffin… e signora, spero che non si offenda se ho apportato una piccola modifica: non avendo le noci inizialmente avevo deciso di sostituirle con la stessa quantità di nocciole, ma poi invece ho pensato che essendo nella forma del muffin avrebbero richiesto un impasto leggermente più morbido e quindi ho aggiunto la pasta di nocciola.. stesso sapore, più morbidezza!

E se mai volesse provare il suo Banana Bread in questa forma e in questa versione, beh che dire, per me sarebbe un onore!

Buona preparazione a tutti:

BANANA BREAD VERSIONE MUFFIN


Ingredienti:

  • 100 gr uva sultanina,
  • 75 gr rhum (io, non avendolo, ho utilizzato un dolcissimo e squisito moscato),
  • 125 gr burro,
  • 3 banane mature,
  • 150 gr zucchero (io ho ridotto la dose a 90 gr godendo già della dolcezza del vino),
  • 2 uova,
  • 175 gr farina,
  • 3 cucchiai di pasta di nocciole,
  • 1 presa di sale,
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci e volendo una bustina di vanillina.

Preparazione:

  1. Mettete in ammollo l’uvetta nel vino, portate sul fuoco e al bollore spegnete. Lasciate riposare per un’ora e mezza.
  2. Preriscaldate il forno a 180° C.
  3. Sciogliete il burro e quando è tiepido montatelo con lo zucchero.
  4. Aggiungete le uova, una per volta, la pasta di nocciole e montate ancora.
  5. Setacciate la farina con il lievito, il sale e la vanillina ed amalgamate all’impasto poco per volta.
  6. Strizzate l’uvetta, infarinatela e aggiungete anch’essa al composto.
  7. Unite anche le banane schiacciate e il moscato rimasto per ottenere una maggiore morbidezza.
  8. Versate qualche cucchiaio di impasto negli appositi pirottini con cui avrete foderato lo stampo da muffin e cuocete in forno ben caldo per 25-30 minuti.
  9. Sfornate e lasciate intiepidire prima di gustare: sono davvero ottimi e hanno un profumo che rapisce!

6 comments

accantoalcamino 15 Marzo 2010 - 20:15

Divertente la storia dei tuoi muffin!! Credo siano anche buoni, quella pasta di nocciola ha il suo perchè!! Ciao carissima!!

Reply
Terry 15 Marzo 2010 - 21:37

Adoro i banana bread…pure i muffins…quindi adoro questa tua idea! 🙂
brava

terry
http://crumpetsandco.wordpress.com/

Reply
Castagna 15 Marzo 2010 - 21:46

mi piace il banana bread, trovo molto carina anche questa versione muffin!

Reply
con un poco di zucchero 17 Marzo 2010 - 14:54

Accanto al camino: pensa che è andata proprio così!! si decisamente la pasta di nocciole ha il suo perchè! Ti racconterò la sua storia un giorno…

Castagna: è buono davvero! anche in qst versione rivisitata! se ti andrà di provarlo poi dimmi come è andata! spero non avrai la stessa odissea da vivere!

Terry: Ciiao terry! Grazie! Meno male che le idee non mancano mai se no…

Reply
Tina in Cucina 26 Aprile 2020 - 23:09

non avevo mai visto una ricetta del banana bread con uvetta! da provare!

Reply
Francesca 24 Febbraio 2021 - 10:45

Proverò dopo le vacanze all’hotel spa alto adige 5 stelle https://www.weinegg.com/it

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come tratto i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: