Antipasto numero 2!

Rieccomi a riprendere il filo lasciato momentaneamente in sospeso due ricette fa! Dopo i cestini croccanti, ho proposto questi semplici ma davvero squisiti bignè ai gamberetti, che con una farcia abbastanza magra (in relazione a quello che si mangia di solito a Natale!) non hanno appesantito il pranzo.

Solo devo ammettere di aver “barato”: io che spingo per l’utilizzo di cibi di stagione, io che sempre mi mobilito contro l’uso delle fragole a natale, mi sono dovuta arrendere e per una volta comprare zucchine a dicembre… per una volta sarò perdonata?

PICCOLI BIGNE’ AI GAMBERETTI


Livello: medio Tempo: 2 ore Dosi: circa 40 bignè


Ingredienti:

  • Per i bignè: 4 uova, 125 gr farina, 125 gr acqua, 90 gr burro, 1 pizzico di sale.
  • Per la farcia: 200 gr di code di gambero, 200 gr di zucchine chiare, 20 gr di pistacchi, 3 cucchiai di olio, sale, pepe, prezzemolo, besciamella (500 ml latte, 50 gr burro, 50 gr farina, sale, pepe, noce moscata).

Preparazione:

  1. Preparate i bignè come indicato nella mia ricetta base qui.
  2. Scottate le code di gambero in poca acqua salata bollente, scolatele e sgusciatele. Tagliatene metà a piccoli pezzetti e tritate le rimanenti.
  3. Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a piccolissimi dadini che salterete per 6-8 minuti in una capiente padella con l’olio. Salate, pepate e continuate la cottura fino a che il liquido si sarà asciugato.
  4. Aggiungete alle zucchine i gamberetti sia quelli tritati che quelli sminuzzati, i pistacchi tritati finemente e il prezzemolo.
  5. Trovando questo composto poco amalgamato, ho preparato una besciamella: seguite le indicazioni che trovate qui.
  6. Incidete la calottina superiore dei bignè senza staccarla e farciteli con il composto di gamberi e zucchine, fateli intiepidire in forno prima di servirli guarnendo con code e teste di gambero lasciate intere e col guscio e con riccioli di zucchina grigliata.

8 comments

Fiofiò 8 Gennaio 2009 - 19:03

Ciao tesora, da quanto tempo! Scusa la amia assenza ma è stato un periodaccio, ma l’importante è che pian piano le cose stiano tornando come prima 🙂
Belli questi bignè, gnm gnam. Sono davvero belli leggeri 🙂 da fare sicuramente 🙂

Baci

Reply
Elena 9 Gennaio 2009 - 15:37

Benvenuta nel blog di cucina. Ho provveduto personalmente ad aggiornare il blogroll del sito inserendo il tuo blog. Per aggiornare la lista blog con la descrizione del sito ci prendiamo ancora qualche giorno. Un abbraccio Per lo staff: Elena

Reply
Maya 12 Gennaio 2009 - 15:22

Ciao.. sono passata subito… ed ho fatto proprio bene.. l’idea di questi bignè salati mi stuzzica troppo…!!!! Grazie per la ricetta

Reply
conunpocodizucchero 12 Gennaio 2009 - 16:05

che velocità!! grazie, soo felice di aver ricambiato il piacere!
e soccome facciamo tutto subito, ti ho già aggiunta tra i miei contatti!
a presto!

Reply
conunpocodizucchero 12 Gennaio 2009 - 16:07

fiofiò, sono felicissima di saperti “rinata”! Ci sentiamo presto!
Elena

Reply
transponder 24 Settembre 2012 - 02:44

This is my first time go to see at here and i am truly pleassant to read everthing at alone place.

Reply
conunpocodizucchero 10 Ottobre 2012 - 21:46

so… welcome!

Reply
Menù di Pasqua: qualche proposta 15 Ottobre 2019 - 02:27

[…] Per antipasto, due versioni del bignè tra cui scegliere: vegetariano in fiore e al sapore di mare […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: