torta al cioccolato e banane (con la buccia)

by Elena Levati

E’ passato più di un mese dall’ultima ricetta pubblicata… Che io ne abbia ricordo, non mi era mai capitato di stare in stand by per così tanto tempo e me ne scuso davvero, ma è stato un periodo sinceramente molto difficile, molto, troppo, stancante che però ora si sta pian piano appianando.

E allora oggi riesco a ritagliarmi un momento per me, un momento per riaprire la bacheca del mio blog e scrivere questo nuovo post un po’ particolare… Riparto infatti con questa ricetta un po’ stramba: una torta alle banane e cioccolato in cui si utilizzano anche le bucce del frutto!

Sembra incredibile pensare di poter mangiare anche la buccia della banana, non è vero? E invece basta allargare un po’ i nostri orizzonti e andare oltre oceano, per rendersi conto di come nei paesi sudamericani le bucce di banana entrino comunemente nella tradizione culinaria! Lì infatti quasi ogni famiglia ha in giardino il proprio banano e… e allora la cosa non sembra più così strana: si ottimizza tutto ciò che si può!

Io, devo dire la verità, quando ho scoperto che si può mangiare anche la buccia della banana di primo acchito ho storto un po’ il naso perchè l’idea era un po’ quella della “suola di scarpa” diciamocelo! Però mi sono documentata un pochino e in realtà, facendo bollire le bucce, queste si ammorbidiscono molto e diventano perfette per essere frullate insieme alla polpa andando ad arricchire di gusto la purea che viene utilizzata comunemente per preparare i dolci con le banane!

E allora mi sono detta che ci avrei potuto provare! Ovviamente, non andrebbe nemmeno detto ma è sempre meglio ribadirlo, visto che noi non abbiamo la fortuna di avere un banano in giardino di cui possiamo controllare il trattamento, per poter usare anche le bucce delle banane nelle nostre ricette dobbiamo acquistare SOLO ED ESCLUSIVAMENTE BANANE BIOLOGICHE che non siano state trattate con pesticidi.

Che sia allora giunto il momento di farci ispirare dalle altre culture e ammettere che le bucce delle banane non sono uno scarto per appesantire il cestino dell’umido, ma una parte del frutto che è ricca delle stesse vitamine e minerali della polpa? Io me lo auguro!

In questa ricetta ho usato sia le bucce che la polpa delle banane per dare carattere e gusto all’impasto della a torta che ho poi arricchito con noci e cacao e ultimato con una golosissima glassa al cioccolato fondente!

In più non servono sbattitori o impastatrici: sono sufficienti solo due ciotole e una forchetta!

TORTA BANANA E CIOCCOLATO CON LE BUCCE DI BANANA


La classica torta banane e cioccolato si arricchisce di un ingrediente nuovo, ovvero la buccia del frutto! Una ricetta per avvicinarci alle culture sudamericane che usano la buccia comunemente in ricette sia dolci che salate!!


Livello: facilissimo Tempo: 20 minuti + 45 minuti cottura Dosi: 1 torta di 22 cm

Ingredienti:

  • 190 g farina,
  • 30 g cacao amaro,
  • 100 g zucchero di canna,
  • 50 g noci tritate,
  • 8 g lievito per dolci,
  • 100 g burro fuso (a temperatura ambiente),
  • 2 uova grandi,
  • 70 g yogurt bianco naturale,
  • 2 cucchiai di rhum,
  • 2 banane mature BIOLOGICHE,
  • 150 g cioccolato fondente,
  • 1 cucchiaio miele fluido (per me MielBio millefiori Rigoni di Asiago),
  • 100 ml latte intero.

Procedimento:

  1. Versate in una ciotola la farina, il cacao, lo zucchero di canna, le noci tritate e il lievito: mescolate con una forchetta (ingredienti secchi).
  2. Versate in un’altra ciotola le uova e il burro e amalgamate gli ingredienti con una forchetta.
  3. Lavate bene le banane, quindi pelatele: frullate la polpa insieme al rhum e aggiungetela al composto di uova e burro.
  4. Pulite le bucce da eventuali ammaccature e tagliatele a pezzettoni: fate bollire per 5 minuti in acqua bollente così da ammorbidirle. Raffreddatele sotto acqua corrente e frullatele insieme allo yogurt ottenendo una crema liscia. Unite anch’essa al composto di uova burro e banana e mescolate bene.
  5. Versate ora gli ingredienti secchi in questa ciotola e mescolate con una forchetta.
  6. Accendete il forno a portatelo a 170 °C.
  7. Imburrate e infarinate uno stampo da 22 cm e versateci l’impasto della torta.
  8. Infornate nella parte bassa del fono per 45 minuti facendo la prova dello stecchino per verificare la cottura.
  9. Fate raffreddare completamente la torta e nel frattempo preparate la glassa: riunite cioccolato, miele e latte in un pentolino e fate fondere bene il tutto su fiamma bassa in modo da ottenere una crema liscia. Copritela con pellicola a contatto e fate raffreddare.
  10. Ricoprite la torta con la glassa di cioccolato e, a piacere, decorate con qualche noce intera o in granella e qualche fetta di banana.
  11. Fate rapprendere la glassa e servite.

Note:

  • La torta è ancora più buona il giorno successivo, quindi consiglio di prepararla in anticipo per apprezzarla al meglio.

-Ricetta in collaborazione con Accendi Luce&Gas Coop-

Ti potrebbero piacere anche

12 comments

consuelo tognetti 18 Ottobre 2020 - 09:58

Mai in vita mia avrei pensato di poter mangiare la buccia della banana O_O ma il mio spirito zero-waste ed ecologico mi fa apprezzare l’idea più di quello che immagini!
Grazie dell’ottimo spunto e di questa preziosa ricetta!
Felice domenica a tutta la famiglia ❤️

Reply
Elena Levati 7 Novembre 2020 - 11:44

grazie tesoro! scusami se ti rispondo solo ora, ma ho riacceso il pc solo oggi dal gg in cui ho pubblicato il post… vedi tu come me la passo :(( ritornerà il momento buono, lo so! un bacio grande

Reply
cucinaincontroluce 19 Ottobre 2020 - 15:15

Ma daiiii???? Detto da quella che mangia le bucce dei kiwi, sia chiaro 🙂
Però bellissima l’idea, è un tale spreco buttarle… lo sai bene come anch’io sia come te che non butto nulla! E’ bello rileggerti, an ch’io ho fatto una pausa esagerata e sono appena ritornata, ma ti si aspetta sempre volentieri!
Un bacio Elenina bella 🙂

Reply
Elena Levati 7 Novembre 2020 - 11:42

ciao carissima Tati!! Spero stiate bene! Scusa il ritardo immenso con cui ti rispondo ma non sono riuscita a riaprire il pc fino ad oggi dal gg in cui ho pubblicato l’ultima ricetta…. qst ti dice tutto di come sto vivendo… cmq, passiamo oltre che è meglio: tu come stai? Come vanno le cose da voi? Qui siamo ancora mezzi confinati ma stiamo migliorando per fortuna! io la buccia del kiwi non la mangio invece sai??? ma la mangi cruda o cotta? dimmi dimmi che mi interessa!! un bacione

Reply
cucinaincontroluce 7 Novembre 2020 - 11:47

Ciao Elenina bella, qui non se ne può più, c’è una sovrastima statistica che ci ha bloccati in casa e che sta riducendo alla fame parecchia gente. A me personalmente manca la libertà di vivere e già da tempo sto avendo un sacco di allergie dovute proprio a cause psicosomatiche ma che ci devo fare? Disobbedisco alla bell’e meglio e scappo dall’umanità appena posso 🤣. I kiwi li mangio così, a fettine, crudi e con la buccia. Qualcuno mi disse che in realtà andrebbero mangiati così e siccome a sbucciarli mi scoccio ho provato… e mi sono piaciuti! Un bacio 🥰😘

Reply
tizi 21 Ottobre 2020 - 12:12

bentornata cara!! non avevo idea che le bucce di banana fossero commestibili, non si finisce mai di imparare! spero che il periodo un po’ in salita sia finito e di leggerti presto di nuovo!
un abbraccio 🙂

Reply
Elena Levati 7 Novembre 2020 - 11:39

tesoro, il periodo in salita continua ma almeno qualche cosa l’abbiamo sistemata! Io credo comunque che fino a quando non avremo risolto la situazione Covid, tutto sarà più complesso: io non posso mandare Olivia al nido e questo comporta una mancanza per lei di soddisfare il bisogno di socializzazione e per me di tempo minimo da dedicare a me e al blog. Ludi la posso lasciare all’asilo poco tempo e anche lei ne risente e soprattutto il fatto di non potersi vedere con i suoi amici, di non poter andare serenamente ai parchetti, di non avere i luoghi culturali che lei ama aperti come la biblioteca o i musei è qualcosa che le sta iniziando a pesare… insomma se ci aggiungi che i nonni sono nella zona rossa in italia…. oh mamma mia che situazione strana!! Incrociamo le dita! spero voi stiate bene! un bacio grandissimo !

Reply
milesweetdiary 29 Ottobre 2020 - 17:18

Questa invece – stranamente ihihih – la sapevo. Anche se non mi sono ancora cimentata nel loro utilizzo. Ben tornata cara Elena. Un abbraccio a voi tutti!

Reply
Elena Levati 7 Novembre 2020 - 11:35

tu ne sai sempre una più del diavolo quindi a me non sorprende! sei la regina dei dolci quindi già immagino una tua creazione divina con le bucce!!! un bacio grande grande

Reply
Sabrina 6 Novembre 2020 - 12:10

Le immagini invitano all’assaggio…peccato ci sia uno schermo tra me e la torta!
Fantastica!

Reply
Elena Levati 7 Novembre 2020 - 11:34

Hihihihi tesoro!

Reply
Elena Gnani 9 Novembre 2020 - 18:44

No vabbè tu sei TROPPO AVANTI!!!! ora mi hai aperto un mondo, alle bucce di banana proprio non avrei pensato. Ho usato bucce di tutti i tipi ma le banane proprio no. Che figata, ora devo assolutamente provare, sono troppo curiosa. Ha un aspetto così cioccolatoso

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: