treccina di mozzarella farcita

by Elena Levati

VAI SUBITO ALLA RICETTA / SKIP TO ENGLISH VERSION

Una ricetta che sa di primavera oggi, perchè qui la primavera sembra proprio che sia già arrivata!

Una ricetta veloce e di semplicissima realizzazione, perfettamente in linea con il mio personale mood del momento: fast, easy and good!

La mia panciona sta infatti ormai avanzando senza mezzi termini e la sua piccola abitante ha iniziato a far sentire la sua presenza con sempre maggiore insistenza, come a richiamare la nostra attenzione anche su di lei che, poverina, è arrivata in un momento cruciale di crescita di Ludovica che sta inevitabilmente catalizzando tutte le nostre risorse e i nostri pensieri.

Ma lei è lì, dolce piccola nuotatrice, si muove, si gira e si rigira mentre sonnecchia al calduccio in un posto ancora così sicuro e protetto. Ci teniamo compagnia, soprattutto di notte, quando nè io nè lei riusciamo a dormire: a volte mi sembra che lei mi senta, percepisca che sono sveglia, insonne e pensierosa nel mio notturno spazio di riflessione e di rara calma. Ed è come se mi dicesse: “Mamma stiamo un po’ insieme io e te adesso? Io e te sole? Ci facciamo qualche coccola?

E in questo sentire questo micro grillo parlante che mi dice “Non ti preoccupare, ci sono io” trovo la serenità per affrontare poi le luci del mattino e la stanchezza che porto negli occhi.

Quindi facile e veloce dicevamo, ma buono e sfizioso! E allora io oggi a questo imperativo rispondo così: con un piatto che può essere servito tanto come piatto unico per un pranzo veloce se accompagnato da un contorno di stagione, tanto come antipasto da compartire se pensato per una cena.

Un modo alternativo per servire e gustare la mozzarella nella sua versione a forma di treccia: tagliata in due e farcita a mò di panino con puntarelle alla romana (ovvero condite con acciughe e capperi) e prosciutto cotto.

TRECCINA DI MOZZARELLA FARCITA


Un piatto veloce e di facile realizzazione, ma al contempo sfiziosissimo per portare in tavola in modo alternativo la mozzarella nella sua forma a treccia!



Livello: facile Tempo: 15 minuti + 30 minuti riposo Dosi: 2 treccine

Ingredienti:

  • 2 treccine di mozzarella (per me Caseificio Pugliese),
  • 1 cespo di puntarelle di catalogna,
  • 3 acciughe dissalate,
  • un pugno di capperi,
  • 2 fette di prosciutto cotto,
  • olio evo,
  • pepe.

Procedimento:

  1. Tagliate a metà per il lungo le due treccine di mozzarella e lasciatele a scolare su un vassoio.
  2. Lavate le puntarelle, pulitele e tagliatele a fettine sottili.
  3. Versatele in una ciotola e conditele con un goccio di olio.
  4. Mettete nel frullatore le acciughe e i capperi e tritare tutto molto bene aggiungendo gradualmente olio fino ad ottenere la consistenza di una salsina.
  5. Condite le puntarelle con questa salsina (tenendone da parte un cucchiaio) e fatele insaporire per una mezz’oretta.
  6. Spalmate l’interno delle treccine con la salsina tenuta da parte, farcite con il prosciutto e le puntarelle, chiudete, pepate e gustate!

FILLED MOZZARELLA (TRECCINA)


Level: easy Time: 15 minutes + 30 minutes rest Serves: 2/4 pp


Ingredients:

  • 2 treccine of mozzarella (for me Caseificio Pugliese),
  • 1 bunch of puntarelle,
  • 3 desalted anchovies,
  • a handful of capers,
  • 2 slices of cooked ham
  • extra virgin olive oil,
  • pepper.

Method:

  1. Cut the two treccine of mozzarella in half lengthwise and leave them to loose milk on a tray.
  2. Wash the puntarelle, clean them and cut them into thin slices.
  3. Pour into a bowl and season with little oil.
  4. Put the anchovies and capers in the blender and chop finely, gradually adding oil, in order to get the consistency of a sauce.
  5. Season the puntarelle with this sauce (keeping a spoon aside) and let it rest for half an hour.
  6. Spread the inside part of the treccine with the sauce (the kept aside one), stuff them with the ham and the puntarelle, close them, season with fresh ground pepper and enjoy them!

-Post in collaborazione con Casa Radicci-

12 comments

cucinaincontroluce 12 Marzo 2019 - 12:30

Che bella proposta fresca e che sa quasi di estate… mi piace, saporita, sanissima, leggera! Le puntarelle qui sono merce rarissima-quasi-sconosciuta ma se capitassero… perché no? Nel frattempo mi invento una variante perché sono a caccia di ricette light 🙂
Bacione!

Reply
Elena Levati 18 Marzo 2019 - 10:33

😀 ok! grazie Tati! un bacione

Reply
zia Consu 12 Marzo 2019 - 14:51

Tesoro vedrai che la Ludi accetterà con gioia la piccolina ,tu cerca di riposare ora che puoi..anche se l’ultimo periodo di gravidanza facevo tanta fatica anch’io a dormire 🙁
Vi manda un forte abbraccio, vi penso più spesso di quello che immagini…

Reply
Elena Levati 18 Marzo 2019 - 10:33

<3 grazie Consu, grazie di cuore!

Reply
edvige 12 Marzo 2019 - 15:15

Riposa cara tutto andrà a posto come sempre non ti crucciare. Ottima la treccina. Un abbraccio e buona prosecuzione in tutto

Reply
Elena Levati 18 Marzo 2019 - 10:32

grazie mille carissima Edvige!

Reply
Antro Alchimista 12 Marzo 2019 - 22:05

Un post delicatissimo scritto in punta di anima per fermare un momento magico. E una ricetta fresca, un inno alla primavera. Da quando non sono più a Roma le puntarelle me le sogno! Un bacio

Reply
Elena Levati 18 Marzo 2019 - 10:32

io qui non le trovo, ma me le sono fatte portare! grazie Laura, sei sempre un tesoro! un bacione

Reply
Elena Gnani 13 Marzo 2019 - 22:43

Uuuuu che bello, è una femminuccia!!! confesso di avere un debole per le femminucce. E credo che tra fratelli dello stesso sesso ci sia davvero un legame molto forte perchè si possono condividere molte più cose insieme.

Reply
Elena Levati 18 Marzo 2019 - 10:31

eh si, anche io lo penso e devo ammettere che sono felice! speriamo solo la gelosia non sia troppa!! un bacione

Reply
ipasticciditerry 14 Marzo 2019 - 14:31

Questa è una bellissima proposta per quando arriverà il caldo, anche da noi … per ora si fa ancora desiderare. mattina e sera occorre coprirsi per bene, siamo intorno ai due gradi. Ma noi aspettiamo pazienti, ogni cosa a suo tempo. Quindi un altra femminuccia arriverà a far compagnia a Ludovica. Un bacione a voi tre, belle bimbe. ♥

Reply
Elena Levati 18 Marzo 2019 - 10:31

anche qui al mattino fa freddo ma poi in genere si scalda! Sì una femminuccia che già non vedo l’ora di farti conoscere!

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: