Biscotti al cacao con cuore morbido simil Grisbì

by Elena Levati

Ieri su Instagram vi avevo anticipato una foto di questi biscotti, dicendovi che per il momento me li stavo solo gustando, ma che a breve sarei arrivata con la ricetta, ve li avrei raccontati… E allora eccomi a raccontarveli.

Una carissima amica l’altro giorno, sentendomi un po’ giù, insieme a parole delicate e dolci che come un abbraccio stretto sono giunte al mio cuore superando le distanze, mi ha anche detto: “…perciò non demoralizzarti cara Ele e concedetevi qualche momento di conforto. Che sia una passeggiata o un dolce al cioccolato”.

Mi conosce bene lei… L’ho presa in parola, mettendo però una E al posto della O tra passeggiata e dolce al cioccolato .

Ho pensato così alla ricetta più confortante che abbia mai fatto e subito mi sono venuti alla mente questi biscotti al cacao con cuore morbido di cremino. Ci ho messo davvero poco a capire che avrei dovuto rifarli e mi è venuto da sorridere rileggendo il mio post, perchè anche nel 2014, quando li avevo fatti, era stato su consiglio di una amica e sempre come aiuto per ritrovare il sorriso in un periodo difficile.

Allora avevano funzionato: ero sicura che questa volta non mi avrebbero deluso. E infatti…

Ovviamente qui trovare il cremino è come mettersi alla ricerca dell’oro e, dunque, ho pensato ad una modifica: ho usato una crema spalmabile alle nocciole che ho però ammorbidito con del burro di cacao fuso (perchè mi ricordavo bene che in quei biscotti, il cuore davvero morbido lo aveva dato l’alta percentuale di burro di cacao presente nel cremino) e che ho congelato già porzionata in mucchietti in modo da essere inserita nei biscotti e poter così mantenere un’anima scioglievole e morbida.

Se però non avete il burro di cacao va benissimo usare anche dell’olio di semi 😉

Infine, ho deciso di rotolare alcuni biscotti nei semi di sesamo, altri nei semi di papavero e altri nello zucchero di canna grezzo: a me piacciono moltissimo i semi e le granelle in generale e in questo caso non ho resistito al mettere “il vestitino” ai mie biscotti 🙂 voi però potete anche decidere di lasciarli al naturale!

 BISCOTTI AL CACAO CON CUORE MORBIDO (simil Grisbì)


Difficoltà: Facile Tempo: 40 minuti + riposo + 12 minuti cottura Dosi: 25 biscotti


Ingredienti:

  • 210 gr farina 00,
  • 50 gr fecola, frumina o maizena,
  • 30 gr cacao amaro,
  • 1 pizzico di sale,
  • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci,
  • 160 gr burro a temperatura ambiente,
  • 140 gr zucchero di canna integrale,
  • 2 tuorli di uova grandi,
  • 200 gr crema spalmabile alle nocciole (per me Nocciolata senza latte Rigoni di Asiago),
  • 20 gr burro di cacao fuso (o olio di semi),
  • semi di sesamo, semi di papavero, zucchero di canna grezzo per completare.

Preparazione: 

  1. Con le fruste elettriche montate per 15 minuti abbondanti il burro a temperatura ambiente insieme allo zucchero ottenendo un composto soffice, chiaro e morbido.
  2. Aggiungete i tuorli delle uova e sbattete ancora ottenendo una base ben montata.
  3. Setacciate insieme la farina, la fecola, il cacao, il sale e il lievito e versate il tutto a poco poco sull’impasto montato con le fruste in movimento.
  4. Trasferitevi sul tavolo e finite di lavorate l’impasto a mano finché sarà omogeneo. Formate una palla, avvolgetela in pellicola trasparente e mettete in frigorifero per 1 ora.
  5. Nel frattempo mettete la crema alle nocciole in una bacinella e unitevi il burro di cacao fuso (o l’olio di semi) e mescolate molto bene.
  6. Traferite quindi la crema in un sac a poche e preparate un vassoio (adatto al freezer) coprendolo di carta forno o di alluminio.
  7. Formate dei mucchietti di crema e congelateli per 30 minuti. Potete anche usare un cucchiaino cerando di essere precisi e formando mucchietti della stessa dimensione.
  8. Accendete il forno a 180° C.
  9. Dividete l’impasto in 25 parti, formate con ognuno una pallina, fate una piccola conca al centro con il pollice e inserite il mucchietto di crema alle nocciole congelata. Richiudete e riformate la pallina.
  10. Fatene rotolare qualcuna nei semi di papavero, qualcuna nei semi si sesamo e altre nello zucchero di canna grezzo.
  11. Disponete i biscotti ben allineati e un poco distanziati su una leccarda rivestita di carta forno, appiattite leggermente al centro e infornate per 12 minuti esatti.
  12. Sfornate e fate raffreddare completamente i biscotti prima di spostarli dalla teglia.

Note:

  • Si conservano perfetti per 1 settimana ben chiusi in un barattolo di vetro.
  • E’ importante usare una crema spalmabile di ottima qualità.
  • Se non volete formare i mucchietti di crema e congelarli singolarmente, potete anche mettere in freezer la bacinella con la crema, farla indurire per almeno 20 minuti e poi inserirla a cucchiaini nei biscotti: vi rimarrà un ripieno comunque morbido anche se non così scioglievole.

Ti potrebbero piacere anche

22 comments

Serena 2 Marzo 2018 - 11:48

Mi dispiace sapere che stai giù Elena cara, forse è il periodo un po’ faticoso per tutti sotto il profilo umorale e psicologico ma passerà. Questi biscotti comunque sono venuti benissimo, sono molto golosi ti faranno tornare sicuramente il buon umore. Ti abbraccio forte forte

Reply
Elena Levati 9 Marzo 2018 - 11:06

grazie mille carissima Sere! si loro hanno aiutato e anche l’affetto delle persone che mi sono vicine, come te! Un bacione

Reply
Tatiana 2 Marzo 2018 - 12:11

Ho un periodo molto complicato, questi potrebbero aiutare anche me, che ne dici Elenina? Probabilmente dopo tanto lavoro evaporerebbero al solo passaggio di marito e figlio, ma varrebbe la pena tentare 🙂
Un abbraccio stritolone, che il sorriso sia con noi!

Reply
Elena Levati 9 Marzo 2018 - 11:05

certo sono certissima che ti aiuteranno!!! che il sorriso sia con noi! mi piace qst nostro motto condiviso!!! un bacione

Reply
tizi 2 Marzo 2018 - 15:32

wow! anche io ho sul blog dei biscottini con il cuore fondente ma questi tuoi sono molto più cremosi all’interno… e quindi mooolto più golosi! devo assolutamente provarli 🙂
un bacio cara e dolcissimo fine settimana!

Reply
Elena Levati 9 Marzo 2018 - 11:04

adesso vengo a vedere i tuoi!!!! quando c’è cuore che batte e fonde io mi ci fiondo! 😀

Reply
Mile 2 Marzo 2018 - 16:36

Sei sempre sorprendente. Che con il biscottino ripieno e gli abbracci delle persone che ti vogliono bene possa ritornare il sereno.

Reply
Elena Levati 9 Marzo 2018 - 11:02

<3 è tornato mile! grazie di cuore! sono momenti che vanno e vengono ma credo sia normale sia per il trasferimento sia per il momento di crescita di Ludi che è in piena fase di ribellione alla mamma... grazie per il tuo pensiero! lo porto nel cuore!

Reply
zia Consu 2 Marzo 2018 - 21:36

Sono davvero fantastici e l’idea del vestitino di semi mi intriga da matti!!! Non sai come avrei voluto condividerli con te insieme ad un caloroso abbraccio <3

Reply
Elena Levati 9 Marzo 2018 - 11:01

sapevo che ti sarebbe piaciuta perchè con i semini noi due andiamo d’accordissimo!!! il tuo abbraccio mi arriva sempre! <3

Reply
Claudia 3 Marzo 2018 - 13:01

Hanno un aspetto golosissimo!!!!! baci e buon sabato :-*

Reply
Elena Levati 9 Marzo 2018 - 11:00

grazie mille! baci

Reply
Paola 3 Marzo 2018 - 17:29

Questi biscotti sono di una golosità unica. Penso che tirerebbero su di morale chiunque. Devo provarli anch ‘io quando sono un po’ giù. Spero ora vada tutto bene. A presto

Reply
Elena Levati 9 Marzo 2018 - 10:59

si sono una sicurissima ancora di salvezza per il cuore! per il giro vita no ma pazienza! 😉
va molto meglio grazie! un abbraccio

Reply
Gloria Roa Baker 4 Marzo 2018 - 02:02

che maravillosa e deliziosa recitta!! xo

Reply
Elena Levati 9 Marzo 2018 - 10:58

<3 grazie carissima

Reply
Laura De Vincentis 5 Marzo 2018 - 14:15

Uh mamma mia! Che spettacolo questi biscotti, eh sì! Sono un vero e proprio comfort food! Un bacio

Reply
Elena Levati 9 Marzo 2018 - 10:53

grazie cara! un bacino a voi

Reply
ipasticciditerry 8 Marzo 2018 - 19:09

Il mio Zuccherino … mi dispiace saperti in crisi e spero tanto ora tu stia meglio. Stare lontana da casa non è così facile come potrebbe sembrare. Spesso è come se fossimo fuori posto … almeno la mia esperienza è stata così. Alla fine non mi sono mai sentita completamente a mio agio, per tutto l’anno che ho trascorso all’estero. Mi mancava tutto, la mia famiglia, la mia casa, le mie verdure, le mie abitudini. Un casino cara Elena, spero che per te non sia così. Mi piacerebbe sentirti più serena ecco. Intanto prepara pure questi buonissimi dolcetti, se servono a farti sentire meglio, ben vengano. Un abbraccio esageratamente stritoloso!

Reply
Elena Levati 9 Marzo 2018 - 10:44

Zia Terry del mio cuore! I momenti di crisi vanno e vengono, credo sia normale in questa fase sia per il trasferimento sia per il momento storico di crescita di Ludi che è nel pieno della fase dei “tremendi 2 anni” che devo dire sono davvero tremendi! Pensavo scioccamente fossero teorie e invece è proprio vero che in questa fase i bambini cambiano e strutturano il carattere in modo deciso e in opposizione continua alla mamma… e insomma io sono qui a ricevere tutti i colpi.. il fatto di non avere la mia famiglia accanto sicuramente non mi aiuta in qst perido, ma so che ce la possiamo fare! E io ho l’alleata cucina che mi auta! Ne uscirò con 10 kg in più, ma ne uscirò! 😀
ti abbraccio fortissimissimo!!!

Reply
speedy70 17 Marzo 2018 - 14:48

Che goduria questi biscotti, molto golosi!!!!

Reply
Elena Levati 23 Marzo 2018 - 11:02

grazie di cuore!!!

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: