Merenda sana per bambini: crema di mandorle e prugne al miele

by Elena Levati

Oggi è la giornata internazionale della donna e il mio primo pensiero va a te, la mia piccola donnina.

A te insegneremo l’importanza della storia, della memoria di ciò che è stato come guida per ciò che verrà, della perseveranza che porta crescita e che permette ad un piccolo passo di divenire una conquista.

Ti parleremo in quest’ottica dei diritti che non vanno mai calpestati e dei doveri che vanno sempre adempiuti.

Ti diremo che non è facile vivere in questo mondo, ma che ci si può riuscire; non ti regaleremo immagini rosa e ovattate, morbide e poco veritiere di ciò che ti circonda, ma ti faremo vedere come poter aggiungere un pizzico di magia tutti i giorni alla tua realtà così da vederla con i tuoi occhi da bambina, trovandone sempre il lato bello.

Magari dovrai scuoterla un po’ questa realtà, come le sfere di vetro con la neve, magari dovrai metterti a testa in giù, ma lo troverai il lato bello. Sempre.

A te, mia piccola dolce deliziosa donnina, a te che sei il mio fiore sempre fresco e profumato, un pensiero speciale oggi: una merenda sana e golosa, che porta in sé tutto il buono delle mandorle, l’energia delle prugne secche e l’inconfondibile dolcezza del miele.

NOTA: per realizzare questa ricetta io ho utilizzato l‘okara di mandorle, ovvero ciò che resta come “scarto” dalla preparazione del latte di mandorle home made (la cui ricetta arriverà tra qualche giorno)

Ovviamente la stessa ricetta si può preparare con le mandorle pelate tritate finemente: sarà più ricca di nutrienti! 🙂

MERENDA SANA PER BAMBINI: CREMA DI MANDORLE E PRUGNE

Una crema golosa e sana a base di mandorle, prugne secche e miele per una merenda tutto gusto ed energia!


Livello: facilissimo Tempo: 5 min + 5 min cottura Dosi: 5 merende

Ingredienti:
  • 220 gr okara di mandorle (o mandorle pelate tritate)
  • 110 gr prugne secche denocciolate
  • 250 gr acqua naturale
  • 50 gr miele di sulla (per me Amodeo Carlo)

Procedimento:

  1. Raccogliete nel frullatore l’okara di mandorle, le prugne secche e l’acqua e frullate tutto molto bene ottenendo una crema liscia e setosa.
  2. Unite anche il miele e amalgamate.
  3. Versate la crema in una casseruola e fatela sobbollire per 5 minuti esatti, quindi fatela raffreddare e servite.
  4. Si conserva in frigorifero per 5 giorni in barattolini di vetro a chiusura ermetica.
Note:
  • Per conservare più a lungo la merenda potete usare vasetti sterili e farli bollire per 20 minuti in una pentola completamente coperti d’acqua.

17 comments

mila 8 Marzo 2017 - 12:03

Bravissima, perchè un giorno sarà anchelei una super donna!!! speriamo di lasciarle un mondo un pochino migliore!!!
Buona merenda e buona giornata

Reply
Elena Levati 8 Marzo 2017 - 21:45

grazie Mila carissima!!!

Reply
zia consu 8 Marzo 2017 - 21:43

Ma che mamma adorabile che sei ❤️?mi adotti???
ps: vabbè dai mi accontento di un porzione del dolcetto della principessina ?

Reply
Elena Levati 8 Marzo 2017 - 21:46

🙂 ce ne sono ancora 3 porzioni! Se vuoi ti aspettiamo!

Reply
Serena 9 Marzo 2017 - 01:51

Auguri alla donna mamma e alla donnina che sta crescendo con queste pappe così buone che credimi mangerei anch’io molto volentieri. Un abbraccio amica cara

Reply
Elena Levati 9 Marzo 2017 - 03:35

🙂 grazie serena! se vuoi te ne lasciamo 1 vasetto! 😉

Reply
Melania 9 Marzo 2017 - 07:42

Le insegnerai tutto ( o quasi) quello che c’è da sapere. Saprete capirvi e comprendervi guardandovi negli occhi. Stupendovi di quel poco che rende tutto speciale.
Auguri a voi!

Reply
Elena Levati 9 Marzo 2017 - 09:42

Reply
Fabio 9 Marzo 2017 - 13:06

Eh, sì, compito di un genitore dovrebbe essere proprio quello da te descritto 🙂
Meranda deliziosa! Anche per i grandi 🙂 Aspettiamo il latte di mandorle 🙂

Reply
Elena Levati 9 Marzo 2017 - 13:56

Arriva a breve spero ? ps mi si sono cancellati i commenti lasciati in risposta alla ricetta precedente. Ti ringrazio ancora adesso ?

Reply
Silvia Brisi 9 Marzo 2017 - 21:41

Che ricetta stupenda!! E’ un’ idea piena d’ amore per la tua bambina, sana, naturalmente dolce, è perfetta!
Un abbraccio cara, buona serata!!

Reply
Elena Levati 10 Marzo 2017 - 05:02

<3 grazie carissima
ps: non so perchè ma mi sono accorta che tutte le risposte che avevo dato ai commenti del post precedente sono andate perse. colgo l'occasione ora di ringraziarti ancora per quel che mi avevi scritto.

Reply
pasta con burrata mandorle e zafferano 10 Marzo 2017 - 12:47

[…] dopo una ricetta dedicata ai bambini, golosa sì ma sana e 100% naturale, mi perdonerete se oggi invece lascio le spoglie di mamma che […]

Reply
Latte di mandorla fatto in casa 14 Marzo 2017 - 02:01

[…] Dopo il passaggio n°11 nel telo vi rimarrà la polpa di mandorle che prende il nome di Okara. Non buttatela via, ma conservatela in frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica. Sarà una base deliziosa per altre ricette! Io l’ho usata ad esempio per preparare la merenda sana per bambini di mandorle e prugne. […]

Reply
pizza fatta in casa con scamorza e funghi 17 Marzo 2017 - 02:01

[…] sarà la festa del papà e quel che è giusto è giusto: se per la festa della donna ho dedicato un pensierino goloso alla mia donnina di casa, non posso esimermi oggi dal creare un angolino speciale per il papà di […]

Reply
torta al cioccolato e okara di mandorle 9 Maggio 2017 - 14:16

[…] golosa e sana da dare ai bambini per merenda (come vi avevo fatto vedere nella ricetta della crema di mandorle e prugne dedicata a Ludovica), oppure ancora per una golosa e deliziosa […]

Reply
risotto all'acqua e vaniglia nella pentola a pressione 10 Giugno 2017 - 08:01

[…] in passato ho pubblicato qualche ricetta dedicata ai bambini (come la merenda di mandorle e prugne, il burro di fichi e datteri, il latte di mandorle e i muffin senza zucchero). Mi sono resa conto […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: