Panini al miele e noci pecan (senza impasto)

by Elena Levati

A volte mi basta poco per trovare la serenità: la morbidezza di un impasto, un panno candido che lo copre con leggerezza durante la lievitazione, l’attesa, il forno che si accende per prepararsi ad accogliere una teglia su cui sono allineati con precisione tanti piccoli bocconcini.

Il profumo del pane durante la cottura e le mani scottate dall’impazienza di staccarne subito un pezzetto.

…Perchè è da quando sono piccina che mi si dice che il pane caldo non si mangia… ma è da allora che mi sono sempre fatta sgridare quasi volentieri, consapevolmente e responsabilmente pronta ad assumere il rischio dell’immancabile “sberletta” sulle manine.

Perchè il piacere e il conforto di quel boccone era così grande da spazzare via le piccole lacrime. E oggi qualche cucchiaio di miele e qualche noce spezzettata mi sanno dare ancora più di un tempo.

Mi portano su una nuvoletta di pace e mi lasciano lì, a godere un poco di una dolcezza sottile e di una delicatezza preziosa.

PANINI ALLE NOCI PECAN E MIELE


Livello: medio Tempo: 15 minuti + 20 ore lievitazione + 25 minuti cottura Dosi: 12 panini


Ingredienti:

  • 500 gr farina w 330,
  • 9 gr sale,
  • 100 gr noci pecan,
  • 5 gr malto,
  • 40 gr miele di sulla Amodeo Carlo,
  • 360 gr acqua tiepida,
  • 3 gr lievito di birra fresco.

Preparazione:

  1. Versate 300 gr di acqua tiepida in una grande ciotola, unite il miele e il lievito e mescolate affinchè si sciolgano.
  2. Versate sopra all’acqua la farina, il malto e le noci pecan spezzettate a mano. Iniziate a mescolare con una forchetta poi unite i rimanenti 60 gr acqua in cui avrete sciolto il sale e mescolate per amalgamare gli ingredienti. Coprite con pellicola e fate lievitare a temperatura ambiente per 18 ore.
  3. Infarinate abbondantemente un canovaccio e ribaltatevi l’impasto lievitato. Aiutandovi con il canovaccio stesso piegate l’impasto in 3: portate il lembo sinistro verso il centro e il lembo destro sopra al sinistro. Appiattite delicatamente, fate fare mezzo giro all’impasto e ripetete le pieghe. Girate il panetto in modo che le pieghe siano sotto, coprite con la ciotola usata per la lievitazione e fate riposare ancora 1 ora.
  4. Dividete l’impasto in 4 parti uguali e ogni quarto in altre 3 piccole porzioni e formate così 12 palline.
  5. Disponetele su due leccarde da forno rivestite con carta forno, coprite con pellicola (non a contatto) e fate lievitare 1 ora ancora.
  6. Nel frattempo accendete il forno a 240°C.
  7. Infornate i panini per 15 minuti, abbassate la temperatura a 220° C e concludete la cottura per altri 10 minuti.
  8. Fate raffreddare e gustate con formaggi di media stagionatura, di capra o erborinati accompagnati da miele fluido.

PECAN AND HONEY BREAD


Level: intermediate Time: 15 minutes + 20 hours rest + 25 minutes baking Servings: 12 small bread


 Ingredients:

  • 500 gr flour W 330,
  • 9 g salt,
  • 100 gr pecan nuts,
  • 5 g malt,
  • 40 g honey Amodeo Carlo,
  • 360 gr warm water,
  • 3 g fresh brewer’s yeast.

Method:

  1. Pour 300 g of warm water in a large bowl, add honey and yeast and stir to melt.
  2. Add flour, malt and pecans (chopped). Mix with a fork, add the remaining 60 g water in which you dissolved salt and stir. Cover with plastic wrap and let rise at room temperature for 18 hours.
  3. Flour a cloth and overturn the dough. Using the same cloth fold the dough in 3: bring the left part in the center and the right part above the left. Flatten gently, turn the dough and repeat the folds.  Overturn the dough so that the folds are below, cover with the bowl and let rest 1 hour.
  4. Divide the dough in 4 equal parts and eachpart in 3 small portions and forme 12 balls.
  5. Arrange them on two baking tray coated with parchment paper, cover with plastic (non-contact) and let rise 1 hour more.
  6. Meanwhile turn the oven to 240 ° C.
  7. Bake the small bread for 15 minutes, lower the temperature to 220 ° C and finish baking for 10 minutes more.
  8. Let cool and enjoy this delicious bread with cheese and some more honey.

84 comments

asilanna 3 Febbraio 2015 - 11:41

Che delizia !!!!! Ciao cara ^_^

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 23:15

grazie!

Reply
Natascia 3 Febbraio 2015 - 11:41

Anch’io non resisto mai. Devo sempre assaggiare il pane, ma anche le torte appena sfornate. E’ più forte di me. Anche perchè, la maggior parte delle cose, sono più buone. Anche le noci pecan rendono tutto più buono. Questi panini sono favolosi!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 23:14

grazie Natascia! Un abbraccio

Reply
cucinaincontroluce 3 Febbraio 2015 - 11:46

Pane e noci costituiscono un connubio perfetto e detto da chi ancor oggi si mangia il pane caldo in barba ai soliti insegnamenti… beh, è una garanzia! Penso che lo inforno ogni giorno e la sera è una delizia mettersi in tavola con il profumo del pane ancora caldo accanto al piatto…. fa male? Pace, a me piace così! (Moriremo felici…)
Un bacio 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 23:14

😀 si!!!

Reply
Michela Sassi ( A tutto pepe...) 3 Febbraio 2015 - 11:59

sono divini Elena, mi piace molto l’abbinamento noci pecan e miele… da provare, ricetta copiata!
Bacioni

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 23:13

grazie!!!

Reply
Claudia 3 Febbraio 2015 - 12:17

Bè però il pane caldo è la gioia dei sensi! 🙂
Ti faccio i complimenti per la ricetta con dentro il miele che deve essere davvero golosa.. e per la foto.. bella!
Un bacione :*

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 23:13

grazie Claudia! un abbraccio

Reply
Marghe 3 Febbraio 2015 - 13:15

Che incanto tesoro… le noci pecan poi, per me si giocano il primo posto insieme alle macadamia <3
Golosissimi questi panini, valgono decisamente un polpastrello bruciato 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 23:12

😀 il mio eh non il tuo!!!

Reply
Grembiule da cucina 3 Febbraio 2015 - 13:18

Devono essere deliziosi. Beh io non ho mai scoperto cosa dovrebbe succedere a mangiare il pane caldo (e dire che l’ho fatto tante volte!)

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 23:12

😀 allora andiamo avanti senza saperlo che siamo tranquille e felici! 🙂

Reply
raffaella 3 Febbraio 2015 - 13:45

ma che bei panini!!!! però mi devi spiegare come fai a sgusciare le pecan senza romperle….io non riesco a tirarne fuori una intera 🙂 cmq poco importa, le metto nel pane e non nelle foto!!
bacio grande
raffaella

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 23:11

ehehe le prendo già sgusciate! 😀

Reply
zia Consu 3 Febbraio 2015 - 14:09

Splendido pane, rifai subito pace con il mondo dopo un solo morso 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 23:11

😉

Reply
Giulia 3 Febbraio 2015 - 14:17

Concordo su tutto: dall’amore per i gesti e la ritualità della panificazione, all’immancabile desiderio di assaggiare il risultato ancora caldo di forno, decisamente uno dei piaceri a cui non posso rinunciare. E con questi panini non mi fermerei di certo al primo assaggio!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 23:11

grazie Giulai cara

Reply
Inco 3 Febbraio 2015 - 14:37

Il buon profumo di pane, mi mette sempre allegria.
Oggi a farlo sono i tuoi panini deliziosi.

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 23:10

grazie Inco

Reply
Claudia 3 Febbraio 2015 - 14:41

Non conosco le noci pecan… solo di nome.. Comunque sia.. questi panini devono essere ottimi!! un bacione

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:54

claudia a te piacerebbero tantissimo!!!

Reply
Una Favola in Tavola - Il Mondo di Ortolandia 3 Febbraio 2015 - 15:13

Panificare è meraviglioso, concordo con te e queste piccole creazioni sono divine!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:53

grazie cara!

Reply
SABRINA RABBIA 3 Febbraio 2015 - 15:18

ADORO IL PANE FATTO IN CASA E IL SUO PROFUMO, BRAVISSIMA!!!!BACI SABRY

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:53

grazie!

Reply
Veronica 3 Febbraio 2015 - 15:33

Fare il pane e proprio una poesia e il tuo è delizioso le noci e il miele danno un tocco unico. baci cara

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:53

grazie tesoro

Reply
Astrid 3 Febbraio 2015 - 15:59

Meravigliosi questi panini..già me li sto immaginando caldi con il formaggio! Devo provarli. ^-^

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:52

🙂 brava

Reply
panelibrienuvole 3 Febbraio 2015 - 16:34

Fantastici! Per l’appunto ho le noci pecan, il miele non manca mai e…ho iniziato a fare i primo esperimenti di panificazione! (Svolta epocale, per me). E ho capito che anch’io non riesco ad aspettare…voglio assaggiare subito quella crosta in tutta la sua fragranza! ?

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:52

😀 eh ma questo è senza impasto quindi io ho barato! 😀 ma il mix provalo perchè sono più che certissimissima che lo adoreresti

Reply
Pattipatti 3 Febbraio 2015 - 17:00

Elelnina, il pane caldo non si mangia perchè dà assuefazione, è una droga, quando cominci non smetti più… ecco perchè dicono di non farlo!!! Bellissimi i tuoi paninetti… sono piaciuti anche alla mia bionda fatina che non vede l’ora di assaggiarli! Un bascione

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:50

allora sono drogatissima! 😀

Reply
ely mazzini 3 Febbraio 2015 - 20:15

Che bontà questi panini, delizioso l’aroma del miele, brava Elena!!!
Buona serata…

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:50

grazie Ely!

Reply
Mari 3 Febbraio 2015 - 20:23

Anch’io ero fra quelle impzienti che addentava i panini caldi appena fuori dalla panetteria! E come resistere al profumo e alla morbidezza della mollica nascosta in una crostra fragrante! Questi panini son cosi’ belli che m’hanno fatto venir una voglia di pane…accidenti alla dieta!!! 😀

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:27

vero??? brava MAri! Sostienimi! 😀

Reply
Silvia Brisi 3 Febbraio 2015 - 20:28

E chi resiste al pane caldo?? Noi no di certo!! E poi davanti a queste delizie è praticamente impossibile!! Bravissima!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:27

🙂

Reply
Silvia 3 Febbraio 2015 - 20:52

Elena mi è piaciuta tanto la tua descrizione del momento del fare il pane e poi attendere che cresca nel forno!! Sono come te, io devo assaggiare un pezzetto di qualsiasi cosa esca dal forno, anche il pane che “caldo non si mangia”!! Sono bellissimi da vedere questi panini e immagino altrettanto buoni! Un abbraccio

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:27

grazie per il tuo bel commento Silvia! <3

Reply
Lilli nel paese delle stoviglie 4 Febbraio 2015 - 08:39

Anche io quando faccio il pane lo assaggio sempre caldo, quasi a rischio ustione, troppo buono, e il profumo inebriante, cavolo le pecan non le trovo mai, un bacione cara!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:26

Lillina on line e vai di pecan tutto l’anno! 🙂

Reply
kivrin82 4 Febbraio 2015 - 08:59

Ah ah ah ^^ anche io mi sono presa parecchie sgridate!! Anche con i dolci 😉

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:25

🙂

Reply
ipasticciditerry 4 Febbraio 2015 - 09:40

Come ti capisco …. come ti capisco, lo sai vero? Bellissimi e particolari questi panini. Bravissima, come sempre Zuccherino

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:25

😉 si!!!

Reply
ricettevegolose 4 Febbraio 2015 - 10:05

Noci pecan nel pane <3 Irresistibili! Le tue ricette sono sempre adorabili! Un abbraccio grande :*

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:25

grazie!!

Reply
ombretta 4 Febbraio 2015 - 12:18

Te l’avevo gia’ scritto sul post dove parlavi che ti piace il pane da quando sei piccola ma anche io adoro il pane, amo farlo perche’ mi rilassa, il profumo in cucina che viene dal forno mi fa venire sempre l’acquolina, e credimi anche io lo assaggio quando e’ ancora caldo!!!!
faccio fatica a trovare le noci pecan ma te lo assicuro che appena le trovo lo faccio!!!
un bacione

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:24

Ombretta cara, me lo ricordo il tuo commento! e ti ringrazio ancora! Ps: on line 😉

Reply
Tatiana Di Grazia 4 Febbraio 2015 - 14:09

Pane stupendo, ma lo sai che le pecan non le trovo? Un bacione Elena!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:04

ma come??? Tati on line allora 😉

Reply
Sonia 4 Febbraio 2015 - 15:45

vero! il piacere delle cose vietate! bellissimi paninelli, tu dovresti stare sempre serena, sei così in gamba e piena di talento!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:03

oh Sonia che gentile sei!!! ecco diciamo che magari se accorgesse qualcuno… 😉 grazie davvero di cuore!

Reply
Iulia Lampone 4 Febbraio 2015 - 16:39

a dir poco spettacolari!

un caro saluto

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:02

🙂 grazie cara!

Reply
Giovanna 4 Febbraio 2015 - 20:38

Ti capisco, oh quanto ti capisco! Ho smesso di mangiare il pane appena sfornato ( a meno che non sono panini) da quando lo fotografo per il blog.
I tuoi paninetti sono favolosi, adoro le noci pecan, Un bacio

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:02

ahaha cavolo dovrei usarla anche io questa scusa!!! magari mi aiuta! 😀

Reply
newwhitebear 4 Febbraio 2015 - 21:01

Saranno dolci e croccanti questi panini al miele.
Domanda da orso curioso: le noci pecan sono noci o noci peccatrici?

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 5 Febbraio 2015 - 09:27

Croccantissimi! 🙂
inche senso noci peccatrici???

Reply
newwhitebear 5 Febbraio 2015 - 14:38

Peccan è forse la forma ridotta di peccano

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 5 Febbraio 2015 - 14:41

Ahhhh 😀 non ci sarei mai arrivata giuro!

Reply
newwhitebear 5 Febbraio 2015 - 14:43

Una piccola battuta sciocca. Non conosco le noci peccan

ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 21:59

🙂 mi hai fatto proprio sorridere! Grazie!! 😀 ps: cmq queste noci le devi cercare se non le conosci perchè per me sono deliziose!

newwhitebear 6 Febbraio 2015 - 22:02

Le cercherò!

lapetitecasserole 4 Febbraio 2015 - 22:13

Se mai il destino dovesse farci incontrare ad un supermercato, sappi che mi riconosceresti perché alla cassa sono quella che mangiucchia sempre il pane. Quando é caldo sono capace di arrivare a mangiarne mezzo filone… lo so che non si dovrebbe, ma sai quante cose non dovremmo farle??? Un bacio “fragante” come questi panini bellissimi!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:01

😀 ahaha hai ragione! troppe! sempre troppe! 😀

Reply
Miu Mia 5 Febbraio 2015 - 08:32

Adoro sentirti raccontare della piccola te che costruiva gustosi momenti e si preparava a diventare la foodblogger fantastica di oggi! Mi sono immaginata ogni attimo, come se ti vedessi, come se leggessi la felicità di quella piccola conquista! 🙂
E’ davvero dolce! Tu lo sei! Quindi ti rubo un morso, ma solo se il panino è ancora bollente! 😀

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 22:00

ma io ti adoro!!!! sei davvero un tesoro!

Reply
Fabio D'Amore 5 Febbraio 2015 - 16:06

Ricordo quando da piccolo andavo a prendere il pane caldo appena uscito da scuola, un pezzo andava sempre via strada facendo, Irresistibile.
P.S. quella di non mangiarlo caldo è una scusa per evitare proprio questi problemi 😀

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 21:58

😀 ahhhh ecco!

Reply
Mila 6 Febbraio 2015 - 10:24

Ancora prima di legger eil tuo post ero già intenzionata a scriverti “umore nero, per piacere passami un tuo panino”…
Le noci pecan sono davvero strane, però buone (ma cosa non mi piace????)
Buon week end

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 21:47

🙂 me lo chiedo sempre anche io cosa non mi piace!!! 😀 un bacione Mila

Reply
Vale 6 Febbraio 2015 - 12:16

il profumo avvolgente del pane caldo!!! Che meraviglia! E come si fa a resistere? Buon WE un abbraccio

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 21:46

🙂 baci

Reply
Lisa G 6 Febbraio 2015 - 16:04

Anche a me lo dicevano, del pane e delle torte, ma io non riuscivo mai ad aspettare. E anche i tuoi panini li divorerei appena usciti dal forno . E il profumo lo immagino benissimo.
Buon fine settimana Elena cara

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 6 Febbraio 2015 - 21:46

grazie Lisa!

Reply
LaGio' 7 Febbraio 2015 - 21:01

I lievitati sono davvero miracolosi 🙂 e sono una vera gioia da fare e da mangiare!
Questi panini al miele e noci pecan sono uno spettacolo! un bacione

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 10 Febbraio 2015 - 13:17

grazie gio!

Reply
Pecan Butter al Miele | Con Un Poco Di Zucchero 28 Febbraio 2015 - 07:34

[…] Ma, memore della squisitezza dell’abbinamento pecan & honey che avevo provato nel pane, ho iniziato ad immaginarmi che goduriosa bontà potesse essere il burro di noci pecan addizionato […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: