Millefoglie di risotto alla zucca con pistacchi e fonduta

by Elena Levati

Dopo le lasagne di mare, ecco la mia seconda proposta alternativa per un primo piatto per il pranzo di Natale.

Sapete quanto io ami la zucca e, dunque, non è difficile immaginare perchè in entrambe le ricette che vi ho proposto faccia da protagonista, come morbida crema che lega gli altri ingredienti equilibrandone il gusto e addolcendone il sapore.

A Natale c’è chi prepara e preparerà sempre i ravioli, chi non si discosterà mai da un piatto al forno, chi non rinuncerebbe all’abbraccio caldo di un primo in brodo… ma c’è anche chi ama il risotto e lo vuole rendere elegante e vestire a festa, proponendolo come una millefoglie.

Ecco allora l’idea facile, ma di piacevole effetto: una millefoglie di risotto alla crema di zucca, impreziosita da pesto di pistacchio, pistacchi tritati a coltello e ingolosito e completato da una fonduta di stracchino morbido e cremoso.

MILLEFOGLIE DI RISOTTO ALLA ZUCCA

con pistacchi e fonduta


Difficoltà: facile Tempo: 30 minuti + 1 ora cottura Dosi: 4 persone


Ingredienti:

  • 400 g riso carnaroli,
  • 1 zucca delica da 1,5 kg,
  • 1 scalogno,
  • olio evo,
  • 100 g pecorino siciliano stagionato grattugiato,
  • burro q.b,
  • 1 vasetto di pesto di pistacchio (per me Sciara),
  • 120 g pistacchi tritati grossolanamente a coltello,
  • 250 g stracchino,
  • 4 cucchiai di latte fresco,
  • 4 cucchiai di panna fresca,
  • sale, pepe nero,
  • 1 lt brodo vegetale,
  • 1 bicchiere di vino bianco.

Preparazione:

  1. Preparate la zucca: accendete il forno a 220° C. Lavate la zucca e tagliatela a fette non sottili togliendo semi e filamenti interni, ma mentendo la buccia. Disponete le fette su una leccarda rivestita di carta forno, salate, pepate, condite con un filo d’olio e coprite con un secondo foglio di carta forno. Fate cuocere per 25 minuti, sfornate e fate raffreddare, poi togliete la buccia e conservatela e frullate la polpa nel frullatore ottenendo una crema liscia.  Sminuzzate qualche pezzetto di buccia e incorporatelo alla crema. Tenete da parte.
  2. Preparate il risotto: affettate finemente lo scalogno e fatelo dorare in una grande padella per risotti con un paio di cucchiai di olio. Salate e aggiungete il riso: fatelo tostare per 3 minuti poi bagnatelo con il vino e fatelo evaporare. Bagnate con il brodo, mestolo dopo mestolo e portate il riso a cottura mescolandolo spesso (serviranno 15 minuti di cottura) aggiungendo a metà cottura la crema di zucca. Spegnete e mantecate il risotto con il pecorino e con un poco di burro. Regolate di sale e pepe e fate intiepidire.
  3. Accendete il forno a 220°C. Stendete un foglio di carta forno su una leccarda e, usando coppa pasta rotondi di misure diverse, formate tanti dischetti di risotto pressandolo bene. Passate in forno per 12-15 minuti in modo che si formi una crosticina croccante (in alternativa, potete stendere il risotto in una strato unico sottile e ritagliarvi successivamente i cerchi). Tenete al caldo.
  4. Ammorbidite il pesto di pistacchi con un paio di mestoli di brodo caldo e fate fondere lo stracchino a bagnomaria insieme al latte e alla panna. Passate la fonduta con il frullatore ad immersione per renderla liscia.
  5. Componete la millefoglie di risotto: versate un paio di cucchiai di fonduta nei piatti, formate poi la millefoglie alternando dischi di risotto croccante al pesto di pistacchi e ai pistacchi tritati.

PUMPKIN RISOTTO MILLEFOGLIE

with pistachios and fondue


Level: Easy Time: 30 minutes + 1 hour cooking Serving: 4 people


Ingredients:

  • 400 g Carnaroli rice,
  • 1 pumpkin Delica 1.5 kg,
  • 1 shallot,
  • olive oil,
  • 100 gr grated pecorino cheese,
  • butter,
  • 1 jar of pistachio sauce (for me Sciara),
  • 120 g coarsely chopped pistachios,
  • 250 g stracchino,
  • 4 tablespoons of fresh milk,
  • 4 tablespoons of fresh cream,
  • salt, black pepper,
  • 1 liter vegetable stock,
  • 1 cup white wine.

Method:

  1. Prepare the pumpkin: turn the oven on 220 ° C. Wash the pumpkin and cut into thick slices removing seeds and filaments, but keeping he peel. Put the slices on a baking tray covered with baking paper, add salt, pepper, season with oil and cover with a second sheet of baking paper. Bake for 25 minutes. Let cool, remove the skin and blend the pulp getting a smooth cream. Chop a few pieces of peel and mix them with the cream. Set aside.
  2. Prepare the risotto:  slice shallot and let it brown in a large pan for risotto with a couple of tablespoons of oil. Add salt and rice: toast for 3 minutes, then add wine and let it evaporate. Pour the broth, ladle by ladle, and cook the rice stirring often (will take 15 minutes ) adding after 7 minutes ok cooking the pumpkin cream. Turn off, add pecorino cheese and few butter and stir the risotto. Season with salt and pepper and let cool.
  3. Preheat the oven to 220 ° C. Roll out a sheet of parchment paper on a baking tray and, using round pastry rings of different size, forme many disks of risotto. Bake for 12-15 minutes getting crispy crust ( you can also lay all the risotto in a single  thin layer and cut out the circles after baking). Keep warm.
  4. Soften the pistachio sauce with a couple of ladles of hot stock and, in a double boiler, melt the soft cheese with the milk and fresh cream. Blend the fondue with the immersion blender to make it smooth.
  5. Compose your millefoglie: Pour 2 tablespoons of fondue in the dishes, forme the risottot millefoglie alternating discs of crunchy risotto,  pistachio sauce and chopped pistachios.

64 comments

Inco 17 Dicembre 2014 - 14:38

Una bellezza unica questo albero a forma di alberello!!
Mi dispiacerebbe persino di mangiarlo.
Baci.

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 08:06

😀 dopo l’assaggio il dispiacere se ne va tutto 😉

Reply
cucinaincontroluce 17 Dicembre 2014 - 14:53

E no, qui non c’è giustizia!!! Tu sforni delizie a nastro e io non ho manco il tempo per respirare, dannandomi tra il lavoro e i disastri scolastici dello gnomo…meno male che stasera rincaso e trovo il portatile nuovo…ecco, sei la prima a cui l’ho detto!!! Dopo mesi che tiro la cinghia per comprarlo sono al settimo cielo 🙂
E ora cerco di rimettermi in pari cucinando con te….
Un bacio <3

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 17 Dicembre 2014 - 14:55

olèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè regalo di natale anticipato!!!!! brava!!!!!

Reply
cucinaincontroluce 17 Dicembre 2014 - 14:57

Sìììì, me lo sono regalato grazie al premio di fine anno per il marasma di lavoro svolto in ufficio… posso dire davvero di essermelo sudato (dopo un anno circa dal decesso del suo predecessore)!!!

Reply
Raffaella 17 Dicembre 2014 - 14:56

Ma che meraviglia Eelena! premetto che adoro la zucca, ma… questa presentazione sa della magia del Natale! Bellissimissima!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 08:05

grazie Raffaella! 🙂 gentilissima!!

Reply
Marghe 17 Dicembre 2014 - 15:01

A casa mia purtroppo non cucino io, altrimenti sarei totalmente del partito del risotto… e proposto così, concedimelo, è una FIGATA! Non sarà elegante ma sinceramente non trovo termini più adeguati!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 08:05

ahaha te lo concedo tutto!!!! 😀

Reply
m4ry 17 Dicembre 2014 - 15:05

Che spettacolo Elena ! Questo piatto si mangia con gli occhi…e chissà che meraviglia gustarlo davvero 🙂 Ti abbraccio <3

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 08:04

smack!

Reply
Claudia 17 Dicembre 2014 - 15:07

Noooooo ma a parte la bontà.. sulla quale con te non ho mai dubbi.. ma troppo carino per come si presenta!!! Che idea che hai avuto.. smack

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 08:04

grazie!!! 😀

Reply
cuocherellona@gmail.com 17 Dicembre 2014 - 15:08

E io che amo l’innovazione non posso che dire che lascio le tradizioni agli altri e mi coccolo con questa deliziosissima millefoglie. Immagino i sapori e….. a che ora arrivo? 😀

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 08:04

mah direi per le 13.00, va bene? 😉

Reply
edvige 17 Dicembre 2014 - 15:11

Favoloso ma perchè con la zucca…. mi sa che devo provare mi attira anche se non la zucca ma il resto grazie e buona serata

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 08:03

😀 ehehe ma io AMO la zucca Edvige cara!!! 😀

Reply
Vanessa 17 Dicembre 2014 - 15:50

Ma tu sei meravigliosa!!! Non avrei mai pensato che un risotto potesse trasformarsi in questo modo! Questo piatto è di una bellezza travolgente e l’abbinamento zucca pistacchio è semplicemente perfetto!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 08:03

grazie Vanessa! sei un tesoro!!!!

Reply
Morena 17 Dicembre 2014 - 17:00

Meravigliosa creazione, non sembra nemmeno risotto…un capolavoro!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 08:02

🙂 grazie!!

Reply
Giulietta | Alterkitchen 17 Dicembre 2014 - 17:48

Un piatto bellissimo, originale e pure buono da portare sulla tavola delle feste! Brava!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 08:02

grazie tesoro!

Reply
zia consu 17 Dicembre 2014 - 17:55

Semplicemente stupendo..geniale, goloso, festoso..insomma niente da dire se non che ti adoro 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 08:02

😀

Reply
Silvia Brisi 17 Dicembre 2014 - 19:50

Troppo bello e buono!! Elena sei bravissima e davvero originale!!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 07:29

grazie!!! 🙂

Reply
missanthropyy 17 Dicembre 2014 - 21:31

Geniale, bello e buono 😉

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 07:18

😀 grazie!!!!

Reply
veronica 17 Dicembre 2014 - 22:01

sei un genio questo è perfetto per le festività soprattutto per i bambini
buonissimo

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 07:17

grazie!!! la tua anima da mamma non si smentisce mai tesoro! 🙂 smack!

Reply
immacennamo 17 Dicembre 2014 - 22:25

Tu non puoi farmi questo, non sai quanto sia dura per me avere a che fare con marito e figlio che mangerebbeto solo carne e pasta al ragu……ahahah!
Infatti il mio menu di natale sara pasta al forno e arrosto…..!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 07:17

eheheh ma tu devi fargli un menù diverso e dire: ah, non lo mangiate?? 😀

Reply
Annalisa B 17 Dicembre 2014 - 22:44

Ottima preparazione, molto golosa e raffinata!
Bacioni Elena<3

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 07:16

grazie annalisa!

Reply
Lilli nel paese delle stoviglie 18 Dicembre 2014 - 07:42

questo è un piatto di alta cucina, da ristorante stellato, bello, elegante, strabuonissimo, 10 e lode! a casa mia spesso si cambia e un anno la vigilia abbiamo mangiato il risotto con la zucca e pancetta, una goduria!!!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 07:16

ehhhhh esagerata!!! 😀 se mai aprirò un ristorante ti assumo come mia pubblicitaria! 😀

Reply
Azzurra Mantellassi 18 Dicembre 2014 - 08:16

È decisamente spaziale!!!!aggiungi un posto a tavola mi sa che passo da te????

Inviato da iPhone

>

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 07:15

😀 fatto!

Reply
Imma 18 Dicembre 2014 - 08:20

Mi piace da morire questo risotto tesor, elegante alternativo e saporitssimo….sono certa che farebbe un figurone sulla tavola delle feste!!Bacioniiiiiiii grandi,Imma

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 07:15

grazie Imma! ma la tua tavola, sono certa, sarà già luccicante!!! 😀

Reply
Lisa G 18 Dicembre 2014 - 09:05

vengo anch’io a natale da te ok ?!!!!!!!!
Un bacione Elena

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 07:09

😀

Reply
raffaella 18 Dicembre 2014 - 09:43

carina l’idea del millefoglie e anche furba, da preparare anche in anticipo! adesso ci studio su perchè la zucca da queste parti la guardano storto e vediamo cosa salta fuori 🙂
un bacio
raffaella

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 07:08

no no no no no qui bisogna urgentemente rieducare alla zucca i tuoi cari eh!!! 😀

Reply
Fabio D'Amore 18 Dicembre 2014 - 11:04

Leggendo il titolo del post, mi sono chiesto cosa avessi inventato 😀
E devo dire che mi piace tantissimo questa presentazione, decisamente natalizia.
E lo dico io che almeno a Natale vorrei sempre seguire la tradizione, ma alla fine trovo sempre un compromesso con Annalù che più vuole innovare anche in queste occasioni (io più nel resto dell’anno :-D).

Fabio

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 07:08

ehehe mi piace l’idea di essere un po’ a metà tra te e Annalù in questo periodo! 😀 un abbraccio e grazie Fabio, sei sempre carinissimo!

Reply
LaGio' 18 Dicembre 2014 - 13:26

NOOOOOOOOOOO maccchebbbellooooooooooooooooooooooooo!!!!!!! Mi piace tantissimo sia l’idea del piatto sia la presentazione! E poi quelle stelline di zucca sul sentierino di pistacchi…la giusta connessione con il piatto. Davvero molto elegante e SAPORITO!
Brava stellinaaaaaaaaaaaa!!! Un bacione

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 07:07

grazie!!! 😀

Reply
Maurizia Le Ricette del Pozzo Bianco 18 Dicembre 2014 - 14:12

….. la tua fantasia gastronomica è’ davvero eccezionale! Bellissimo piatto!
Buon Natale!
Maurizia

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 07:07

Grazie, grazie davvero di cuore Maurizia!

Reply
lapetitecasserole 18 Dicembre 2014 - 15:26

Applausi per te! Elena questo millefoglie é geniale. Mi rendo conto che ti dico sempre le stesse cose nei miei commenti, ma veramente tanta, tanta ammirazione per la tua fantasia e abilità!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 07:05

ti adoro!!! .D

Reply
newwhitebear 18 Dicembre 2014 - 16:32

Amo la zucca e il risotto di zucca ma questo primo piatto non mi attira per nulla.

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 18 Dicembre 2014 - 18:33

Sono gusti 🙂

Reply
newwhitebear 18 Dicembre 2014 - 19:56

Convengo con te. Dipende dai gusti personali

Reply
Astrid 18 Dicembre 2014 - 18:26

Elena questa ricetta è letteralmente strepitosa..mi stai facendo venire golaaa!! Cioè zucca, pistacchi e stracchino insieme..stiamo scherzando?! Chissà che goduria *-*

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 07:04

😀 eheheh lo sapevo che avresti apprezzato!

Reply
Francesca P. 18 Dicembre 2014 - 20:16

Tra tutti gli alberi che ho visto… il tuo è il più belloooooo! Sei davvero una genietta, Elena, quando mai può venire in mente di servire il risotto così?! Dovresti mettere il marchio a questa idea, è davvero personalissima! Ti stimo tanto, adoro le persone così fantasiose!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 19 Dicembre 2014 - 06:44

grazie Francesca! sei gentilissima!

Reply
Menù di Natale 2014: le mie proposte | ConUnPocoDiZucchero.it 19 Dicembre 2014 - 09:31

[…] MILLEFOGLIE DI RISOTTO ALLA ZUCCA E PISTACCHI […]

Reply
veronica 20 Dicembre 2014 - 11:13

Ma che idea stupenda cara a cominciare dalla bonta’ per finire dalla presentazione questo piatto e’ perfetto. Che figurone deve fare alla cena di Natale!!!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 22 Dicembre 2014 - 13:20

grazie!!!

Reply
Menù di Natale 29 Novembre 2017 - 19:37

[…] MILLEFOGLIE DI RISOTTO ALLA ZUCCA E PISTACCHI […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: