Ci sono momenti in cui ci provi e ci riprovi, ma senza successo ti ritrovi con un pugno di sabbia per le mani.

Momenti in cui guardi a quella che sei , quella che eri e quella che forse, un giorno, verrà.  Come puntini separati tra loro che una linea non riesci però più a ricongiungere.

E pensare che ti piaceva tanto, quando eri bambina, sederti sulla poltrona del nonno e cercare sulla settimana enigmistica proprio quel gioco  in cui dovevi unire tutti i puntini per vedere che figura ne sarebbe emersa. E aspettavi sempre con una certa curiosità l’ultimo tratto di matita per scoprire il disegno. A volte era bello, a volte era buffo, a volte proprio non ti diceva niente. Ma lo avei trovato tu e ne sentivi un legame.

Ora invece ti sembra di fare un po’ fatica a reggere quella matita. E’ come se ti scappasse sempre dalle mani.

Poi ogni tanto riesci a riprenderla, le fai la punta nuova, bella bella con il temperino e tracci una linea. Tu guardi, guardi bene, ma è come se non riuscissi a vedere il numero successivo da collegare. Ti sforzi, ce la metti davvero tutta e cerchi lo stesso di capire e di dare un senso a tutto e forse un po’ ci riesci… forse un po’ ti rendi conto che devi solo accettare la piega che prendono le cose, anche se non ti piace così tanto… anche se tu avresti voluto fosse stirata al rovescio, per non rovinarsi e perchè il mondo, visto al contrario, ti è sempre andato più a genio.

E’ come una bicicletta a cui continui a gonfiare le ruote, ma sembra proprio non voglia scorrere. Che tu abbia i freni tirati? Ti fermi, la guardi per bene, tocchi un po’ qui e un po’ lì e riparti. Ma.. niente. E allora capisci che non è la bicicletta, ma sono i tuoi muscoletti a non essere più quelli di una volta. anche se “una volta” non era tanto tempo fa.

Adesso fai più fatica. Ok, ti dici. Va bene così.

O forse no, non va bene così. Però sei piccola, sei comunque piccola davanti a tutto e ti senti un po’ debole.

E ti senti un po’ triste e continui a non capire chi non ha capito e non ha voluto capire e non volendo capire, ti ha fatto male.

Poi ti ricordi che ci sono persone che invece, anche non conoscendoti, ti sanno trasmettere affetto. E ti ricordi che una di queste persone ti ha pensata prima di partire per un’isola a forma di farfalla a cui sei tanto legata. Ti ha pensata e ha portato con sè, per te, un piccolo grande dono.

Un dono color dell’oro, un dono che profuma intensamente e che è tanto prezioso.

Ed è buono questo dono, è buonissimo. E sai che adesso hai bisogno di un dolce pensiero.

E allora ti ricordi di quel sorriso che quella persona, con il suo pensiero, ti ha regalato. E pensandola impasti biscotti.

Grazie Claudia.

BISCOTTI ALLO ZAFFERANO CON GOJI E NOCCIOLE


Difficoltà: facile Tempo: 20 minuti + 35 minuti cottura Dosi: 30 biscotti


Ingredienti:

  • 300 gr farina,
  • 150 gr zucchero,
  • 1,5 cucchiaino di lievito per dolci,
  • 8 pistilli di zafferano,
  • 2 cucchiai di burro chiarificato,
  • 3 uova medie,
  • 70 gr nocciole sgusciate tostate,
  • 2 manciate di bacche di goji.

Preparazione:

  1. Fate scaldare il burro chiarificato e scioglietevi lo zafferano.
  2. Riunite in una ciotola farina, zucchero e lievito.
  3. Tritate grossolanamente le nocciole e unitele agli ingredienti secchi. Aggiungete anche le bacche di goji.
  4. Sbattete a parte con le fruste elettriche le uova insieme al burro allo zafferano.
  5. Unite i due composti, formate un panetto e mettetelo in frigo avvolto in pellicola per 30 minuti.
  6. Accendete il forno a 180° C.
  7. Dividete l’impasto in due parti e formate con ognuna un cilindro e passateli in qualche cucchiaio di zucchero semolato.
  8. Fate cuocere i cilindri per 25 minuti in forno caldo su una placca rivestita di carta forno.
  9. Sfornate e fate riposare 10 minuti, quindi tagliate i biscotti, disponeteli di nuovo sulla placca e fate cuocere per altri 12 minuti – 6 minuti per lato –

Consiglio:

  • Aspettate a gustare i Biscotti quando saranno ben freddi e, preferibilmente, se ce la fate aspettate il giorno successivo (conservateli in una scatola di latta o in un barattolo di vetro ben chiusi) saranno tutta un’altra cosa!

 SAFFRON, HAZELNUT AND GOJI BERRIES COOKIES


Level: Easy Time: 20 min. + 35 minutes baking Serving: 30 cookies


Ingredients:

  • 300 g flour, 150 g sugar,
  • 1.5 tsp baking powder,
  • 8 saffron pistils,
  • 2 tablespoons clarified butter,
  • 3 medium eggs,
  • 70 gr shelled toasted hazelnuts,
  • 2 handfuls of goji berries.

Method:

  1. Heat clarified butter and melt saffron.
  2. Put together in a bowl flour, sugar and baking powder.
  3. Coarsely chop hazelnuts and add them in the bowl. Also add the goji berries and stir.
  4. Beat with the electric whisk the eggs with butter.
  5. Combine the two mixtures, make a ball and put it in the fridge, wrapped in foil, for 30 minutes.
  6. Preheat the oven to 180 ° C.
  7. Divide the dough into 2 parts, forme 2 cylinder and roll each in few caster sugar.
  8. Bake the rolls for 25 minutes on a baking sheet lined with parchment paper.
  9. Remove from the oven and let rest 10 minutes, then cut out the cookies, arrange them on the baking sheet and bake for 12 minutes more (6 minutes per side)

My advice:

  • Let cool completely the cookies before enjoy them and, if you can, wait till the day (store them in a glass jar).

70 comments

Marghe 24 Settembre 2014 - 15:50

A proposito di ricordi… anche io rubavo la settimana enigmistica al mio nonnino sai, e quando univo quei puntini mi innervosivo sempre perchè pensavo che i disegni fatti solo di linee rette fossero innaturali. Avrei voluto un’indicazione per capire quando avrei dovuto unire i due numeri con un tratto più morbido, più confortevole e autentico.
Forse noi siamo semplicemente così, con emozioni troppo sfaccettate per stare dentro a delle linee predefinite. E questo anticonformismo del cuore ci fa stare male a volte, ci fa sentire inadeguate e impotenti… mentre invece dovremmo ricordare che è allo stesso tempo la nostra forza, il bacino a cui dovremmo attingere quando abbiamo bisogno di sicurezza! Sapremo sistemare le cose al nostro meglio, faremo di tutto per farlo. E se non andrà, non avremo niente da rimproverarci, nessun errore che non ci abbia fatto più ricche.
Ti stringo tanto Elenina, sono con te a respirare il profumo di quei meravigliosi e confortanti biscotti

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:23

Grazie Marghe, grazie con tutto il cuore

Reply
Berry 24 Settembre 2014 - 15:53

Mi è arrivato il tuo nuovo post via mail e le prime righe mi hanno rapita…se il virtuale non da il potere di conoscere tutto delle persone che si hanno “di fronte” però aiuta ad entrare in empatia, con te l’ho sempre sentito…e anche adesso mi sento affine alle tue sensazioni, forse per motivi diversi, chissà, ma comunque affine. Il momento prima di scattare verso qualcosa, prima di scoprire qualcosa, di unire i puntini è un momento di attesa che va gustato come gli altri, a volte ce lo dimentichiamo. E se tu ne parli sei perfettamente consapevole della forza, per quanto ti credi piccola, che hai nelle tue mani, per affondare la punta nuova della matita nel foglio e tracciare la tua prossima strada.
Un abbraccio forte, bellissimi i tuoi biscotti dal colore del sole 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:26

devo solo imparare a vederla qst forza tra le mani. ma lo so che c’è.. devo un po’ ripulirla per vederla chiaramente e poterla usare.
Ti ringrazio tanto Berry

Reply
pachulli 24 Settembre 2014 - 16:00

Un abbraccio forte e non smettere mai di provarci, anche se a volte non è facile.

Meravigliosa ricetta, come sempre 😉

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:27

Grazie orsetto mio dolce e coccoloso. Un tuo abbraccio scalda più di mille coperte. Grazie col cuore!

Reply
MARI 24 Settembre 2014 - 16:47

Un piccolo segno d’amicizia ti rasserena e ogni dubbio, sconforto, delusione evapora come l’acqua al sole! Deliziosi i biscotti! mai provato lo zafferano nelle ricette dolci, devo rimediare! 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:28

graze Mari cara

Reply
zia consu 24 Settembre 2014 - 16:48

Mi ritrovo nelle tue parole..tu non sai quanto. Non so che disegno apparirà o che percorso percorrerà quella bici..so solo che ogni giorno deve essere speciale e assaporato fino all’ultimo secondo..perchè forse questo ci aiuterà a dare un senso a tutto!
Complimenti x i bis-cotti..sono del colore del sole e questo non può che strapparmi un sorriso <3

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:29

grazie Consu, lo so che anche per te è un momentino un po’ così… ricordiamocelo insieme allora forse ci aiuterà per davvero!

Reply
Chiara Chi 24 Settembre 2014 - 18:10

te l’ho detto che ti adoro?!
ti adoro dolcissima Elena
sei speciale, speciale in ogni tuo gesto, parola, pensiero…
mi emozioni sempre e oggi più che mai…vorrei essere lì e abbracciarti forte!

Reply
Chiara Chi 25 Settembre 2014 - 11:03

tesoro mio sono ritornata, ieri le tue parole mi aveva distratto dalla ricetta…
meravigliosa direi! con lo zafferano!! sai che questa estate in abruzzo ho
assaggiato dei biscotti con lo zafferano, ho trovato molto ricercato il gusto
che regala lo zafferano ad una preparazione dolce…
beh che dire… complimentissimi! come sempre sei geniale!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:49

e lo sai che qst zafferano magico viene proprio dall’abruzzo? io ti sento sempre qui, c’è poco da fare! 🙂 un bacio grandissimo

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:30

e io qst tuo abbraccio lo sento Chiara. E lo prendo tutto. Grazie tesoro.

Reply
Chiara Chi 1 Ottobre 2014 - 09:57

<3

Reply
Maurizia Le Ricette del Pozzo Bianco 25 Settembre 2014 - 04:27

….. con lo zafferano! ….. e le nocciole! sempre originali le tue ricette!
bye
maurizia

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:30

grazie!

Reply
imma 25 Settembre 2014 - 05:07

Tesoro quei puntini che hai li davanti a te sono solo l`inizio di un nuovo percorso che devi intraprendere e anche se ti senti piccola e non forte abbastanza sono certa che troverai il coraggio di mettere apposto quella bicicletta e di partire alla faccia di chi ti ha fatto soffrire e quella forza é li dentro di te cara!!! I tuoi biscotti sono un gesto d`amore e quindi sono buoni due volte di più!! Ti abbraccio forteeeee

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:41

grazie Imma, speriamo arrivi presto quel giorno… ti bacio

Reply
Chiara 25 Settembre 2014 - 05:57

Che dolce che sei……ti mando un bacione e mi rubo due biscotti!!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:41

🙂

Reply
Giulietta | Alterkitchen 25 Settembre 2014 - 06:51

Mi fa strano leggerti così spersa di fronte al passato e al futuro, e mi auguro di cuore che quando collegherai tutti i puntini vedrai un disegno che ti piacerà molto.
Un abbraccio

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:42

Grazie Giulietta mia, lo spero anche io. Ti fa strano forse perchè l’ho nascosto bene io in qst mesi qst senso di vuoto…ma c’è sotto qst velo di tristezza la elenina di sempre…speriamo!

Reply
Mary Vischetti 25 Settembre 2014 - 07:01

Ciao Elena, avevo intuito la tua sensibilità e delicatezza e questo bellissimo post me lo ha confermato. Quanto è bella la tua metafora dei puntini, legati tra di loro, che formano una figura completa, ma che a volte è difficile collegare…e quant’è vera…Sono certa che tu, con la tua matita appuntita e bella bella, saprai collegarli tutti, poco alla volta, creando una figura meravigliosa! Intanto mi assaporo i tuoi biscotti profumati di sole! Baci, Mary

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:43

Grazie MAry, grazie di cuore! devo temperare ancora meglio mi sa… un bacio grande

Reply
Morena 25 Settembre 2014 - 07:04

Bellissimi ricordi, capita a chiunque un momento di smarrimento ma serve per fare chiarezza e scoprire percorsi nuovi…un’amicizia, un lavoro, un progetto, dei biscotti originali come questi con il sole dentro. Un abbraccio 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:43

speriamo di vederci bene quando, forse si spera, un percorso nuovo si disegnerà all’orizzonte. un bacio

Reply
Lisa G 25 Settembre 2014 - 08:29

Non sai quanto io veda anche me stessa nelle tue parole . Io però ho smesso di cercare di unire i puntini, forse le traiettorie prestabilite e così perfettamente tracciate non fanno per me.
Sei speciale Elena, non scordarlo e ai giorni no seguono giorni pieni luce .
I tuoi biscotti sono meravigliosi, una vera iniezione di buonumore.
Un bacione

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:45

io in realtà non voglio una linea decisa e prestabilita, ma solo una possibile direzione di rotta… grazie per le tue parole Lisa, grazie di cuore.
un bacio anche a te!

Reply
Astrid 25 Settembre 2014 - 08:32

Questa metafora è dolcissima perché te sei una persona speciale, e anche se può sembrare strano detto da una ragazza che non ti conosce realmente, mi sento in dovere di dirtelo perché lo penso ogni volta che vedo le tue ricette e leggo i tuoi magici pensieri. Un post semplicissimo che sprigiona emozioni uniche. Capita anche a me, anzi è proprio come mi sento ora. Finendo il liceo ora mi sento un po’ smarrita forse dovrei anche io prendere un bel temperino e darmi da fare! Sei un tesoro <3

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:45

grazie Astrid, sei un piccolo tesoro tu. A me serve un temperino di quelli come si deve però! 🙂 un bacio

Reply
Lilli nel paese delle stoviglie 25 Settembre 2014 - 09:36

va be’ dei biscotti che dire? fantastici, io amo tutti i biscotti, vivrei di biscotti e adoro avere sempre nuove ricette, quindi non posso che ringraziarti per questa chicca.
Sul resto ti capisco, a volte penso a come sarebbe bello poter seguire la linea dei puntini da unire, a vere una strada tracciata da percorrere, soprattutto nei momenti difficili!
Poi però penso anche che è bello uscire dalle linee, farsi sorprendere, cambiare, inventarsi altro, siamo sempre alla ricerca di certezze e sorprese, sicurezze e freschezza, ecc…un abbraccio grande

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:47

io voglio farmi sorprendere Lilli, ma magari anche con qualche notizia positiva ecco… per ora mi hanno sempre sopreso alla grande valangate di notizie poco piacevoli… 🙁 grazie per le tue parole , le apprezzo molto!

Reply
Elena 25 Settembre 2014 - 09:50

Tu i biscotti, io i panini, lo zafferano è uno splendido ingrediente! Questi biscotti hanno con se il profumo dell’autunno…. Un bacione

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:47

Sì, ma partono dall’estate… grazie Elena cara

Reply
Claudia 25 Settembre 2014 - 10:26

Buonissimi!!!!! sembrano dei cantucci che ho fatto prima dell’estate e sono ancora da pubblicare!! Mi piacciono tanto.. un bacione

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:48

li aspetto Claudia! 😉

Reply
SABRINA RABBIA 25 Settembre 2014 - 13:21

CARA, LE TUE PAROLE MI HANNO COLPITO AL CUORE, HO CAPITO CHE NON STAI PASSANDO UN BEL PERIODO, NON DEMORDERE, NON SMETTERE MAI DI CREDERE IN TE, DI SOGNARE, PRIMA O POI LA FORTUNA GIRERA’ ANCHE PER TE, OGGI MI SENTO PARTICOLARMENTE POSITIVA PERCHE’ A ME LA RUOTA E’ GIRATA, FINALMENTE, LO SAI CHE SEI HAI BISOGNO, SU DI ME PUOI CONTARE, IO CI SONO ,ANCHE SOLO PER ASCOLTARTI.INTANTO INIZIAMO A CONSOLARCI CON QUESTI BISCOTTINI GOLOSI E FRAGRANTI, BRAVA COME SEMPRE!!!!BACI SABRY

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:50

carissima sabry, sei davvero una persona cara. Ti ringrazio moltissimo e mi prendo tutto il tuo affetto.

Reply
Fabio 25 Settembre 2014 - 13:27

Bellissimo post e se ci si pensa, la sensazione è proprio quella descritta da te.
Per fortuna ci sono le cose belle che danno un senso a tutto e che a volte permettono anche di fare dei buonissimi biscotti.

Fabio

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:51

sì…per fortuna si trova qualcosa che ti sa dare uno spiraglio diluce e un sorriso luminoso. Grazie Fabio

Reply
Mimma e Marta 25 Settembre 2014 - 14:33

Carissima Elena, questi biscotti allo zafferano illuminano oggi il tuo bellissimo blog. E da quell’isola, forse Favignana, possa sempre e ancora arrivarti tanto calore 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 06:51

Grazie, col cuore!

Reply
lamaky 25 Settembre 2014 - 14:40

Cara amica mia, già sai che quel piccolo vasetto te l’ho portato col cuore, ma adesso, leggo che ti ha fatto bene, in un modo che non potevo immaginare assolutamente…e sono ancora più felice. Sono convinta che la cucina sia una grande ancora a cui aggrapparsi, Fornellidisalvataggio, lo sai, nasce per questo. e stavolta, l’ancora era legata a fili d’oro profumati, che hanno attraversato l’Italia due volte (da qui a quell’isola magica, e dall’isola a te), per portarti il sole. E sono io a ringraziarti…:)
Il resto lo sai, te lo ho scritto qualche giorno fa. Ti abbraccio amica mia, un pò più forte del solito…Claudia.

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 07:36

sì tesoro, mi ha fatto bene. e mi sa che anche oggi mi farà bene….. 😉

Reply
Terry 25 Settembre 2014 - 15:14

Sapessi come ti capisco… Se dovessi raccontare le mie disavventure di vita degli ultimi anni forse la gente stenterebbe a credere che rido ancora… Anzi alcune amiche e colleghe se lo chiedono… Ma non voglio farmi arenare dalle avversitá altrimenti avrebbero vinto!… Avrei voluto e avrei dovuto avere ed essere tante altre cose ma cerco di fare del mio meglio per rialzarmi sempre e guardare avanti con la voglia ed l’intenzione che le cose cambino! Bisogna sapere godere delle piccole cose in questi momenti ed anche le amicizie ed i piccoli gesti di generositá aiutano!
Boni i biscotti! 😉

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 07:37

grazie per letue parole Terry, devo avere più forza e trovare più risorse!

Reply
kivrin82 25 Settembre 2014 - 15:32

Che post dolce, mi sono persa nelle tue parole e mi sembra di sentire il profumo di questi biscotti speciali fino a qui ^^

Reply
TavolArteGusto (@TavolArteGusto) 25 Settembre 2014 - 19:04

Tesoro ti capisco bene… purtroppo ci sono momenti in cui mancano le forze per pedalare, prendere la rincorsa e crederci, perchè pare che ogni sforzo che facciamo sia inutile e tutto sembra muoversi nella direzione opposta. Ci passo periodicamente in queste fasi… ma fortuna come arrivano così passano.. e basta poco, uno spunto, una buona notizia,un abbraccio da parte di un amico, una carezza, una parola, sappi che io ci sono per te… ed è anche troppo che non ci facciamo una bella chiacchiera…sarebbe perfetto se fosse live e con una teglia di questi biscotti:) un abbraccio grandissimo:**

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 07:40

allora hai un trucco per uscirne? se sì svelami la magia Simo… ti abbraccio e ti mando un bacio grande così ringraziandoti per la tua gentilezza e sensibilità di sempre.

Reply
panelibrienuvole 25 Settembre 2014 - 20:15

Cara Elena, spero che tu possa ritrovare presto il filo che lega le cose. Anche a me piaceva tanto quel gioco di unire i puntini e credo che dare un senso alla nostra vita sia un’esigenza incontrastabile. Ma non sempre ci si riesce, non sempre quel senso si vede. A volte si chiarisce solo anni dopo, ma nel frattempo bisogna andare avanti fiduciosi, forti delle persone che ci stanno acanto e ci amano. Quelle sono la nostra certezza, e ci aiutano a ripartire. Con forza e ed energia, o piani piano, mettendo un piede davati all’altro.
Ti abbraccio forte.
Buonissimi biscotti, hanno il sole dentro. Come te 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 07:41

grazie amica cara, grazie per la tua parole e i tuoi pensieri a me rivolt che mi danno forza. Grazie davvero apprezzo ogni lettera, ogni virgola e ogni punto.

Reply
alicegrandi 25 Settembre 2014 - 22:52

Questi biscotti sono proprio preziosi, con lo zafferano e le bacche di goji che sembrano piccole pietre…di bontà 🙂 Un abbraccio!

Reply
Miu Mia 26 Settembre 2014 - 06:55

Momenti. Fondamentali momenti… eppure così brevi e intensi.
Sono solo attimi (puntini), ma così importanti da cambiare il corso di una vita, un pensiero, un’abitudine, uno stato d’animo.
In qualunque luogo sia finita quella piccola te, l’importante è che tu sappia che c’è. E’ lì, nello specchio che ti guarda, sai? E qualunque donna tu sia diventata, seppur con ferite e lividi, lei vorrà sempre essere te e tu lei. E’ la vita purtroppo-per fortuna.
Forza!
Continua anche ad impastare che in quello sei sempre stata superlativa… e comunque hai qui tante braccia e tante mani tese ad accoglierti! 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 07:42

grazie cara, grazie davvero di cuore. Le mani e le braccia aperte le sento e non so dirti quanto mi aiutino. un bacio ma grande così eh!

Reply
Mila 26 Settembre 2014 - 08:49

Io farei il bis ed il bis del bis!!!! Fantastici

Reply
cucinaincontroluce 26 Settembre 2014 - 08:56

E quando arrivano questi doni inaspettati capisci che sei circondata da una tale quantità di affetto che ti ritrovi immediatamente seduta sulla poltrona del nonno e le cose vanno talmente bene che anche la bicicletta riprende a correre velocissima come te!
Brava Elena, hai saputo realizzare una golosità originale, raffinata, croccante (sì, lo sento che scrocchiano) che non può non far girare tutto per il verso giusto!
Un bacio!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 07:45

spero di trovarla ancora però quella serenità della elena bambina…un bacio tati e grzie di cuore!

Reply
Keri 26 Settembre 2014 - 09:16

Greetings from California! I’m bored to tears at work so I decided to check out your website on my iphone during lunch break. I love the information you present here and can’t wait to take a look when I get home. I’m surprised at how quick your blog loaded on my mobile .. I’m not even using WIFI, just 3G .. Anyhow, fantastic site!

Reply
annalisa 26 Settembre 2014 - 11:14

Le bacche le mangio con lo yogurt ma dovrò sperimentare la tua ricetta….sei musicale nello scrivere e soave nelle foto! Fantastica insomma ^_^

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 07:42

grazie Asi!

Reply
i pasticci di Terry 26 Settembre 2014 - 16:18

Tu lo sai il grande affetto che sento per te e quanto mi abbiano colpito oggi le tue parole … tesoro, la vita è piena di buchi che non fanno sempre toccare bene i puntini, uno dietro l’altro e allora capita che la figura sia un pò storta, non precisa ma non fa niente. L’importante è andare avanti e godere quello che c’è tra i puntini. Il tuo Ale, il sole, la natura … sono tante le cose belle che ti circondano, ne sono certa e allora cerca di goderti quelle e vedrai che il resto piano piano arriva e se non arriva quello che tu desideri arriverà qualcosa d’altro. Mi dispiace non essere riuscita a conoscerti prima di partire, ora sono molto lontana ma non si sa mai nella vita. Intanto hai fatto questi buonissimi biscottini, proprio mentre la ziaTerry, in mezzo all’oceano, biscottava anche lei … che dici, sarà un caso? Ti abbraccio forte forte tesoro, trova la forza, rialzati e porta la bici a mano, se non ce la fai a pedalare. L’importante è andare avanti, sempre! ♥

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 07:45

non so dirti quanto le tue paorle mi abbiano toccata terry. Sei un tesoro e non so come dirti grazie… o forse se ti dico che ho le lacrime sul viso, forse riesco a drtelo un grazie completo. Ti abbraccio più forte che mai.

Reply
dolcipensieri 26 Settembre 2014 - 18:59

ciao
che bellissimo pezzo di te che ci hai donato… e sempre di pezzi, quelli biscottosi sono molto gololsi! buon week-end

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 07:43

un po’ tristino qst pezzetto della elena eh, ma sempre mio è… un bacio e grazie!

Reply
Inco 26 Settembre 2014 - 20:28

che belli e buoni questi biscotti.
Da sgranocchiare subito..se li avessi sotto mano!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 27 Settembre 2014 - 07:43

🙂

Reply
Azzurra Mantellassi 29 Settembre 2014 - 21:17

Che buoni tesoro mi ricordano i nostri cantuccio di prato ma con zafferano e bacche di goji direi ottimiiiiiiii bacio stellina li adoro!!!

Inviato da iPhone

>

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 1 Ottobre 2014 - 07:30

grazie Azzurra!

Reply
biscotti solo albumi con mandorle nocciole e miele 18 Dicembre 2017 - 09:49

[…] per i biscotti alle mandorle, cioccolato e limone candito, o come per i biscotti allo zafferano, nocciole e goji, anche qui abbiamo il sistema della doppia cottura, perchè anche questi sono veri bis-cotti e […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: