Cake pops

by Elena Levati

Ogni tanto (per fortuna non troppo spesso) il mio Ale mi abbandona qualche giorno per dei viaggi di lavoro. Essendo una tenerona (non è che per caso lo avevate capito eh?? 😉 ) l’unico lato positivo delle sue partenze, sono i suoi ritorni perchè sono sempre carichi di un pensiero mangereccio a volte dolce, a volte salato…

Questa volta, “il bastimento carico carico di.. ” è arrivato dalla Germania: tanti tipi di pane diversi, integrali, di farine miste, ricchi di semi e fiocchi di cereali… e anche un dolce tipico del periodo pasquale: una sorta di briochone ricoperto di mandorle a lamelle.

Ecco, vedendolo così, sembrava morbido…sembrava… 🙂 Dopo averne mangiata qualche fetta, ci siamo guardati e ci siamo detti vicendevolmente che qui bisognava dargli una veste rinnovata e una nota di gusto che decisamente mancava!

Et voilà i cake pops sono presto in tavola!

Sempre facilissimi, velocissimi nella preparazione (bisogna solo avere un po’ di pazienza per il riposo in frigorifero), versatili e modificabili all’infinito, ma sempre sempre graditi perchè belli da vedere, golosi da mangiare e, comunque li vogliate “rivestire e vestire” accattivanti!

CAKE POPS


Difficoltà: facilissimi Tempo: 15 minuti + 3 ore riposo Dosi: circa 20 cake pops


Ingredienti:

  • 300 gr torta morbida tipo brioche (o plum cake, pan di spagna, colomba, veneziana…),
  • confettura di uva spina RA,
  • 200 gr cioccolato al latte,
  • riso soffiato al cioccolato,
  • fiocchi di avena,
  • cocco grattugiato.

Preparazione:

  1. Per preparare i cake pops seguite le indicazioni che trovate QUI.
  2. Dopo il riposo in frigorifero ricopriteli con il cioccolato al latte fuso a bagnomaria e decorateli rigirandoli nei fiocchi di avena, nel riso soffiato e nel cocco grattugiato.
  3. Metteteli infilzati su un piano di polistirolo o in un vasetto con del sale grosso che li sorregga tenendoli fermi e fate rassodare per un’altra ora prima di portare in tavola!

CAKE POPS


Level: simple Time: 15 min. + 3 hours rest Serving: 20 cake pops


Ingredients:

  • 3oo g soft cake (or plum cake, muffins, easter brioche…),
  • gooseberry jam RA,
  • 200 g milk chocolate,
  • corn flakes,
  • puffed rice,
  • oat flakes,
  • grated coconut.

Method:

  1. Prepare the cake pops following the instructions you find HERE.
  2. After the rest in the fridge, cover your pops with the melted milk chocolate and decorate them with  oat flakes, puffed rice and grated coconut.
  3. Put them in the fridge again for 1 hour before serving!

64 comments

Elisaltea 28 Aprile 2014 - 14:34

Mi piace l’idea della copertura al riso soffiato!! Foto meravigliose come sempre! Un abbraccio cara

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 28 Aprile 2014 - 14:34

Grazie!!!! sei sempre gentilissima! 🙂

Reply
Elisa-Viaggio e Assaggio 28 Aprile 2014 - 14:39

Che meraviglia!!!!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:00

🙂

Reply
cucinaincontroluce 28 Aprile 2014 - 15:28

Nooooo…non ti parlo più….io ho appena ristretto la dieta perchè non andava bene e tu mi rifili queste valanghe caloriche???? Ohiboh, qui non c’è più religione….. torno al mio succo di frutta che è meglio va’….. però sei bravissima, capperi!!!!
Un bacio! 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:01

ma no dai non sono così caloriche! te le ho fatte anche a misura di boccone! 🙂

Reply
m4ry 28 Aprile 2014 - 15:35

Anche il mio amore ogni tanto parte per lavoro…e anche per me i suoi ritorni sono la cosa più bella 🙂 Bellissima e divertentissima idea di riciclo ! Ma tu sei super brava 🙂 TI abbraccio :*

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:01

sei una tenerona come me tu!

Reply
Marghe 28 Aprile 2014 - 15:50

Che bello, anche io apprezzerei tantissimo un bel cesto di pani speciali come regalino :))))
I panbrioche di cui parli in effetti a volte sono un pò stopposi e asciutti, ma ne hai saputo tirar fuori un dolce bellissimo e gustoso… fortunato il tuo Ale!
Un bacione cioccolatoso come questi cake pops <3

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:02

grazie Marghe! siamo fortunati entrambi! 🙂

Reply
Chiara 28 Aprile 2014 - 15:56

Bellissimi! a breve ho un battesimo in vista e penso proprio che li preparò per l’occasione! un bacione bellezza

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:02

è un’ottima idea! 🙂

Reply
Pattipatti 28 Aprile 2014 - 16:14

Elenina che belli che sono!!!! Mio marito parte per stoccarda domenica… mi faccio portare qualcosa? 😀 Un bascione dolcezza!!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:03

eheheh direi!!!! 😀

Reply
Pancetta Bistrot 28 Aprile 2014 - 16:17

Vero, sono proprio carini da vedere , e un’ottimo modo per riciclare torte non proprio riuscite 🙂 Brava!! Mi piace che al posto di ricoprirli con i zuccherini tu abbia usato ingredienti più light !!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:03

eh dai almeno mi rifaccio nella copertura se no qui…. 😉

Reply
veronica 28 Aprile 2014 - 16:17

Che belli Elena come sempre sei una maestra nel trasformare e nella presentazione. Un’ idea golosissima per i bimbi. Bacioni

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:03

grazie tesoro!

Reply
zuccherando 28 Aprile 2014 - 16:43

eheheheh…lo sai che li adoro!!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:03

😉

Reply
Giovanna 28 Aprile 2014 - 16:51

Sei una maga, hai trasformato un pane non troppo appetibile, in autentici gioiellini, brava Elena! Un bacio

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:04

grazie!!!!:)

Reply
Lilli nel paese delle stoviglie 28 Aprile 2014 - 16:54

Pensa che anche io stavo per farli ieri, poi mi son messa a far altro ma devo per finire codette, granelle, zuccherini, mi piacciono ma soprattutto li trovo divertenti, eleganti, versatili, la tua foto strepitosa, molto molto chic, da rivista!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:04

grazie carissima!!! sì diciamo che è un buon modo per far fuori diverse cosine! 🙂

Reply
Claudia 28 Aprile 2014 - 16:56

Ma va.. dai! non si era capito pernulla che fossi dolce e romanticona.. hihihih.. Comunque che bella veste nuova gli avete dato a quella brioche (dura a quanto ho capito).. sicuramente più golosa!!! un bacione

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:48

didic eh? hihihi grazie Claudia!

Reply
elenuccia 28 Aprile 2014 - 17:12

Sai che non li ho ancora mai provati? sono una delle mie prossime sperimentazioni con le nipotine. Ho proprio della colomba secca da far fuori

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:49

si si sperimenta elenuccia, vedrai che ne faranno una pelle!

Reply
susy 28 Aprile 2014 - 18:10

Beate te…mio marito quando parte non lo vedo per almeno due mesi, poi anche lui torna con diversi pensieri, tutti rigorosamente asiatici!
Mi riprometto sempre di provare a fare i cake pops che mia figlia mi chiede spesso. I tuoi sono semplici e carinissimi. Segno la ricetta!
Un salutone Susy

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:50

eh lo so Susy, infatti te lo dico sempr eche ti stimo per la tua capacità di stare così a lungo lontana da tuo marito! però i suoi pensieri asiatici devono essere interessanti! un saluto e un abbraccio

Reply
acasadisimi 28 Aprile 2014 - 19:22

che belli che sono! i miei figli li adorano! foto stupende come sempre!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:50

grazie ! 😀

Reply
immacennamo 28 Aprile 2014 - 19:57

Bellissimi:-)

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:50

grazie!

Reply
Giulietta | Alterkitchen 29 Aprile 2014 - 07:18

Bisogna dire che in Germania sono fortissimi panificatori, ma con i dolci (a meno di ciambelle e krapfen) non ci sanno troppo fare.
Che dire, hai fatto decisamente di necessità virtù 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:51

😀 grazie!

Reply
panelibrienuvole 29 Aprile 2014 - 07:35

Peccato per il colombone teutonico, che però ha trovato una nuova veste decisamente gustosa! E comunque che buoni i pani con tutti i semini…li adoro! 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:52

😀 hihihi

Reply
Lisa G 29 Aprile 2014 - 07:58

Bellissimi !!!!!!!! Mi sa che devo davvero provare a farle anch’io queste sublimi palline.
Un bacione

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:51

🙂 ci vuole così poco che farli è un imperativo! 😀

Reply
zonzolando 29 Aprile 2014 - 12:08

L’idea della nuova vita è fantastica e le foto parlano da sole cara mia 🙂 Bravissima anche per la ricetta dei paccheri (non perdo un colpo, sappilo! 😉 ) Bacioni!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:52

grazie elena!!!

Reply
Ros 29 Aprile 2014 - 12:29

Se mi chiamassi Ale…ogni tanto fingerei di partire ;-D. Solo un genio può convertire un dolce insapore in tale esplosione di bellezza e gusto. Baci, adorabile Elena <3

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:53

ahaha ma anche se ti chiami Ros te ne farei a quintalate lo stesso! 🙂

Reply
SABRINA RABBIA 29 Aprile 2014 - 13:12

carinissimi, che idea originale!!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:53

grazie!

Reply
Marta e Mimma 29 Aprile 2014 - 13:42

quanto ci piacciono i pani tedeschi, specie quello di segale e quelli ricchi di semi, ci è capitato spesso di andarci (gioia per le nostre esigenze alimentari rigorosamente biologiche!!) e siamo sempre rimaste incredibilmente soddisfatte dai pani che abbiamo mangiato 🙂 Le torte, beh, quelle di mele e le classiche kasekuchen, di quelle ne abbiamo fatto scorpacciate, ma mai andate oltre…sicuramente questo è un modo ben più goloso di rendere quel dolce! Ne prendiamo uno l’uno di ogni gusto, dici che sono rimasti per noi? 🙂 bacio!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:54

si, questa volta si! 😀 un carissimo saluto!

Reply
pachulli 29 Aprile 2014 - 13:59

Oh, il pane tedesco *_*
Io qui, da orsetto goloso, ne provo uno nuovo ogni giorno!

Ma… questa tua nuova versione… che beeeeeella!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:53

ehehe sì tu te ne intendi direi! cavoli per qst fortuna di provare ogni giorno un pane diverso ti invidio eh, lo ammetto! 😀

Reply
Terry 29 Aprile 2014 - 16:12

Questa è una delle idee “riciclone” che preferisco. Che carino il tuo Ale che ti porta cose dai viaggi. Davvero sei coccolona? Non me ne ero accorta 🙂 E tu ti sei accorta che lo sono anche io? ♥

Reply
TavolArteGusto (@TavolArteGusto) 30 Aprile 2014 - 08:17

tesoro bello:* eccomi finalmente on line! siamo stati qualche giorno fuori e siamo rientrati domenica sera… ho letto ieri il tuo messaggio sui tartufi salati! aspetto il post naturalmente… Adesso però mi riempio occhio e immaginario con i tuoi cake pops di torta! buonissimi…anche la copertura di riso soffiato è stra buona… io di solito ci preparo dei pasticcini velocissimi con ciocco-riso e vanno sempre a ruba… ;* bellissime poi le foto.. insomma non ti smentisci mai:* ti mando un abbraccio grandissimo e conto di telefonarti in questi giorni tvb:*

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:54

tesoro, non vedo l’ora! 😀

Reply
Fabio 30 Aprile 2014 - 11:09

Anche io quando mi trovo fuori da qualche parte senza Anna Luisa provo sempre a portarle qualche prodotto o ingrediente tipico del posto, mi sembra il minimo visto “l’abbandono” e soprattutto per farmi riaccettare a casa 😀 Non tutto poi può essere come se lo si era immaginato, l’importante è trovare una buona soluzione e tu direi che ne hai trovata una ottima.

Fabio

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:55

che tenerone che sei anche tu eh? 😉 grazie Fabio!

Reply
edenstylemag 30 Aprile 2014 - 11:11

Sei sempre bravissima, mescoli i sapori come un pittore fa con i colori e realizzi dei veri capolavori!
Mi piace un sacco questa tua versione gourmet e raffinata dei cake pops!!!! Un bacio tesoro!!!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 30 Aprile 2014 - 13:55

grazie, sei davvero un tesoro!

Reply
Sweet sweet house 30 Aprile 2014 - 17:05

Super-golosi e bellissimi!
A presto

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 2 Maggio 2014 - 16:31

grazie!

Reply
lapetitecasserole 30 Aprile 2014 - 21:57

Ma guarda li che perfezione… queste “creature” sono troppo pericolose per me…. in pochi minuti rimarrebbero solo gli stecchini e forse neppure quelli!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 3 Maggio 2014 - 08:30

😀 vedi perchè mi piaci così tanto???

Reply
Christmas Star Cake al cioccolato bianco e datteri | ConUnPocoDiZucchero.it 24 Dicembre 2014 - 06:40

[…] impasto scuro che vi avanzeranno, ma riutilizzateli i giorni seguenti per preparare dei buonissimi cake pops o delle cake […]

Reply
Christmas Star Cake al cioccolato bianco e datteri 21 Ottobre 2019 - 03:19

[…] impasto scuro che vi avanzeranno, ma riutilizzateli i giorni seguenti per preparare dei buonissimi cake pops o delle cake […]

Reply
cookies pops 9 Aprile 2020 - 02:12

[…] allora la mia personale versione rinnovata dei più classici cake pops: i COOKIES POPS! Se nei cake pops il cuore della ricetta sono avanzi di torta, nei cookies pops sono […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: