Finti gnocchi in brodo

by Elena Levati

Finti gnocchi o ripieno dei ravioli senza il raviolo?

Non so… Io, mentre la mia testolina creava questa ricetta, le mie manuzze lavoravano e il mio stomacone si pregustava il piatto, me li sono immaginati come dei finti gnocchetti di pollo e ricotta il cui impasto va messo nel sac a poche e fatto cadere a tocchettini direttamente sulla pentola con il brodo in ebollizione.

Un modo (che mi è piaciuto assai) per gustare il petto di pollo in morbidezza e, a mio parere, anche in eleganza: non trovate anche voi che i primi piatti in brodo abbiano un’aria così elegantemente delicata da richiamare subito posate d’argento ?

FINTI GNOCCHI DI RICOTTA E POLLO IN BRODO


Ingredienti (per 4 persone)

  • 500 g petto di pollo intero,
  • 150 g ricotta,
  • trito di erbe aromatiche,
  • sale,
  • pepe,
  • noce moscata,
  • 1 uovo,
  • 40 g mollica di pane ammollata di 1 dito di latte,
  • 1 cucchiaio di pangrattato,
  • olio evo,
  • 1 cipolla rossa,
  • 1 gambo di sedano,
  • 1 carota.

Preparazione:

  1. Pulite il petto di pollo e usate la pelle e le ossa per preparare il brodo: mettetele in una pentola a bordi alti, aggiungetevi le verdure e coprite di acqua. Portate sul fuoco e fate bollire. Abbassate la fiamma e fate sobbollire per almeno 1 ora poi filtrate il brodo e fatelo raffreddare in frigorifero.
  2. Tagliate a tocchetti la carne e mettetela nel frullatore insieme alla ricotta.
  3. Aggiungete gli aromi, 2 prese di sale, pepe, abbondante noce moscata, l’uovo, la mollica leggermente strizzata e il pangrattato.
  4. Frullate tutto ottenendo un composto abbastanza compatto.
  5. Fatelo riposare in frigorifero per 1 ora poi riprendetelo e mettetelo in un sac a poche senza beccuccio.
  6. Eliminate con una schiumarola la parte grassa del brodo emersa in superficie e rimettete la pentola sul fuoco portando a bollore.
  7. Salate e tuffatevi i gnocchetti formati direttamente sulla pentola con il sac a poche.
  8. Fate cuocere finchè riemergono e servite subito completando con una generosa grattata di pepe e ricotta dura grattugiata.

CHICKEN AND RICOTTA DUMPLINGS IN BROTH

Ingredients (for 4 people)

  • 500 g chicken breast,
  • 150 g ricotta cheese,
  • chopped herbs,
  • salt,
  • pepper,
  • nutmeg,
  • 1 egg,
  • 40 g bread soaked in milk,
  • 1 tablespoon bread crumbs,
  • extra virgin olive oil,
  • 1 red onion,
  • 1 stalk of celery,
  • 1 carrot.

Preparation:

  1. Clean the chicken and use the skin and bones to prepare the broth: place them in a tall pot, add the vegetables and cover with water. Bring on the heat and boil. Lower the heat and cook for at least 1 hour, then strain the broth and let cool in the refrigerator.
  2. Cut the meat into small pieces and put it in the blender along with ricotta cheese.
  3. Add chopped herbs, 2 pinches of salt, pepper, nutmeg, the egg, the bread lightly squeezed and the breadcrumbs.
  4. Blend everything getting a fairly compact mixture.
  5. Let rest in refrigerator for 1 hour then put it in a sac a poche without spout.
  6. Remove with a skimmer the oily part from the broth and put again the pot on the fire to boil.
  7. Add salt and plunge the dumplings formed directly on the pot with the sac a poche.
  8. Cook until they comes up and serve immediately with a generous rub of pepper and grated hard ricotta cheese.

67 comments

m4ry 16 Gennaio 2014 - 06:42

Se me li prepari per pranzo corro da te 😉 Buonissimi ! Bacini e buona giornata

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:16

dai vieni!!! 🙂

Reply
cucinaincontroluce 16 Gennaio 2014 - 06:46

Però… questo piatto mi ispira moltissimo, sarebbe proprio una bella proposta alternativa di portare in tavola per i miei golosotti che vivrebbero di gnocchi, pasta e altre amenità “contra dietam” (ahahah, mi suona propio bene!) che io non apprezzo: sia la volta buona che cucino per tutta la famiglia senza scontentare nessuno?
Ciao, Tatiana

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:17

guarda sono proprio leggerissimi e buoni, devo ammetterlo! 🙂 grazie tesoro e buon week end!

Reply
Kitty's Kitchen 16 Gennaio 2014 - 07:34

Buongiorno, prendo nota di questa ricetta perchè da tempo voglio provare gli gnocchi di ricotta ma questa versione con il pollo mi ha proprio colpita. Un bacione

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:18

grazie!!! Spero ti piaccia! fammi sapere eh 😉 bacioni

Reply
panelibrienuvole 16 Gennaio 2014 - 07:57

Gnocchi di pollo e ricotta?! Grande idea! Delicatissimi, sicuramente…ed eleganti proprio come la presentazione 🙂

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:18

delicati e leggeri! Grazie!!!!

Reply
martina 16 Gennaio 2014 - 08:03

Mi verrebbe quasi da dire … “Brodo da Tiffany”! 🙂

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:18

🙂 uella!!!!! grazie!!!!!

Reply
Giulietta | Alterkitchen 16 Gennaio 2014 - 08:14

Io adoro tutto ciò che è in brodo: pasta ripiena soprattutto, ma anche solo il ripieno 😉

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:19

🙂 sì, siamo di sostanza noi! hihihi

Reply
Arianna 16 Gennaio 2014 - 08:20

Ma che buoni!!! Mi hai dato il pranzo di oggi dato che il brodo l’ho fatto ieri!

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:15

davvero? piaceranno anche alla piccola ne son certa!

Reply
Chezuppa 16 Gennaio 2014 - 08:23

Dei ravioli denudati! Bella idea 🙂

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:15

si! 😀 grazie!!!

Reply
Speedy70 16 Gennaio 2014 - 08:26

Davvero originali da provare, un abbraccio cara!!!

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:15

Grazie!

Reply
Giovanna 16 Gennaio 2014 - 08:33

Io aggiungerei che i tuoi occhi pensavano alla foto, è bellissima e il piatto delizioso. Un bacio

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:15

🙂 Grazie mille Giovanna!

Reply
idabricioleincucina 16 Gennaio 2014 - 08:59

Eleganza e originalità. Ci sono infinite combinazioni in cucina, ma solo la sensibilità riesce a cogliere le migliori. Bellissima anche la foto!

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:14

Sono commossa. Grazie per il tuo bellissimo commento.

Reply
vale 16 Gennaio 2014 - 09:19

ma sei un vero genio!!! un piatto elegante.. una foto raffinata.. e idea super! e chi pensava fossero finti gnocchi! non l’avessi letto di certo ci sarei cascata!! 😉
un bacio
vale

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:10

ahahaha Grazie carissima!!!!:)

Reply
Lisa G 16 Gennaio 2014 - 09:26

In pratica delle mini polpettine nel brodo. Tu sei davvero geniale mia cara !!!!!!!!
un bacione

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:09

cavolo come mini polpettine non ci avevo pensato! ecco potevo chiamarle anche così! 🙂 Grazie Lisa!

Reply
asilannablu 16 Gennaio 2014 - 10:08

Deliziosi….ciao Elena!!

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:09

grazie cara

Reply
Mila 16 Gennaio 2014 - 10:28

Beh è una bella idea per quando avanza del ripieno dei tortelloni!!!!
Un abbracciotto

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:09

vero? 🙂 grazie Mila

Reply
Viviana “ilsolleticonelcuore” Aiello 16 Gennaio 2014 - 11:50

bontà! Mai mangiati ma sono una tua creazione?
Mi mettono calore e profumo di casa addosso!
Un bacione Elena!

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:08

🙂 Sì, invento tutto io poi testa lui e se sopravvive arrivo io! 😀 hihihi grazie Vivi!

Reply
Berry 16 Gennaio 2014 - 12:01

Elena, tesoro, ciao! Che bello questo piatto delicato e calduccino, mi farebbe proprio voglia di gustarmelo ora a pranzo, invece della cotoletta vegetariana e squallida che ho con me!
Un abbraccione mega!

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:07

ciao gioia!!! dai puoi recuperare nel week end! 🙂 un bacio grandissimo

Reply
EdenStyle - Ricette, Dolci e Decorazioni 16 Gennaio 2014 - 12:09

Ma lo sai che mi piace un sacco questa ricetta? Interessante, innovativa e sicuramente diversa dal solito. Hai una mente creativa e sei sempre bravissima, complimenti! Una vera chef! 🙂
Vero, ha un’aria elegante!!! Baci tesoro!

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:06

😀 esagerata!!! grazie mille carissima! stai un po’meglio?

Reply
lapetitecasserole 16 Gennaio 2014 - 12:46

Dico che la foto, la ricetta e la ricotta del caseificio pugliese mi hanno dato per togliermi il pigiama e correre a cercare la ricotta, quella buona, per tutta Montreal! bravissima é tutto perfetto!

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:02

😀 l’hai trovata?

Reply
lapetitecasserole 18 Gennaio 2014 - 16:12

Ho provato a prendere una nuova ” marca” suggeritami da un’amica… oggi l’assaggio, poi se merita faccio i tuoi bellissimi “finti gnocchi”… se poi nevicasse, sarebbe una goduria!

Reply
Claudia 16 Gennaio 2014 - 13:49

Ma son troppo particolari!!!!! è vero.. sembra un ripieno senza raviolo.. devono essere molto buoni! 😀 smackkk

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:02

sono delicatissimi e leggeri! 🙂

Reply
Ely 16 Gennaio 2014 - 13:52

Che ricettina! Complimenti Elena.

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:01

🙂

Reply
edvige 16 Gennaio 2014 - 14:03

Non male com e idea ed esecuzione. Buona giornata

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:01

😀 grazie Edvige!!!

Reply
MARI 16 Gennaio 2014 - 14:37

Tipo un ripieno senza sfoglia!?! Geniale!
quasi, quasi lo provo a fare in versione vegetariana!;-)

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:01

sì, tipiace? Dai dai che voglio vedere come me lo trasformi! 🙂

Reply
Stefania 16 Gennaio 2014 - 16:02

Brodo…eleganza, silenzio, posate d’argento, concordo! ;D Leggendo la ricetta viene proprio l’acquolina in bocca, perfetta in questo periodo di dieta e freddo 😉 complimenti, come sempre!

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:00

🙂 grazie, grazie e ancora grazie!!

Reply
Maurizia Le Ricette del Pozzo Bianco 16 Gennaio 2014 - 18:07

Ci lasci sempre senza parole! Certo che ha un’eleganza delicata questo piatto ma le tue presentazioni rendono elegante ogni ricetta!
Bye
Maurizia

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:00

🙂 Grazie di cuore Maurizia cara

Reply
Elly 17 Gennaio 2014 - 06:01

Penso che la tua testolina pensava alla grande. Belli veramente, e soprattutto penso mooooolto buoni!! 😀

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 12:00

grazie Elly!!!!

Reply
azzurra 17 Gennaio 2014 - 09:19

mi piace un sacco la tua idea, saranno così delicati da sciogliersi in bocca!!mmm…ne pregusto già la morbidezza
buon week end dolcezza

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 11:49

grazie Azzurra!!!

Reply
Terry 17 Gennaio 2014 - 10:17

Non farti sentire da mio marito che sostiene che le minestre sono “robe da vecchi o da ospedale”!!! A me le minestre piacciono molto, infatti me le faccio sempre e solo per me … questa mi sembra ottima come idea. Bravissima 😉

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 11:49

devi fargli la mela cotta allora così impara! 🙂
grazie tesorino!

Reply
veronica 17 Gennaio 2014 - 11:22

Quanto mi piace questa ricetta la trovo eterea e raffinatissima. E che buoni questi finti gnocchi si devono sciogliere in bocca. <3

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 11:48

grazie carissima!

Reply
Pattipa 17 Gennaio 2014 - 11:33

Elenina questi gnocchetti sembrano fatti per me che adoro mangiare e non riesco a calare di un grammo… non è che poi danno dipendenza e io mi ritrovo con la testa direttamente nella pentola? Un bascione stellina!

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 11:48

😀 ahahaha no patty ti metto un fermo io! 🙂

Reply
Fabio 17 Gennaio 2014 - 12:08

Semplicemente geniale. Elegante, chic e saporito. Cosa si può volere di più?

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 11:48

🙂 grazie! anzi Mercì! 🙂

Reply
susy 17 Gennaio 2014 - 17:46

Una bellissima idea ricottosa. Mi piacciono queste idee alternative!
Una buona serata Susy

Reply
conunpocodizucchero 18 Gennaio 2014 - 11:47

Susy ti ho pensata mentre la facevo sai? bacioni

Reply
Menù di Natale 2014: le mie proposte | ConUnPocoDiZucchero.it 19 Dicembre 2014 - 09:31

[…] FINTI GNOCCHI DI RICOTTA […]

Reply
Menù di Natale 14 Dicembre 2017 - 11:04

[…] FINTI GNOCCHI DI RICOTTA […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: