French Toast all’italiana: di panettone con composta di fichi.

by Elena Levati

Ancora una ricetta in tema con le Contaminazioni Culinarie a cui Vaty, con il suo contest, ci ha invitate a riflettere .

Solleticata da questo pensiero, dopo aver contaminato un anglosassone Roast Beef con un italianissimo aceto balsamico al tartufo, ho maturato una dolce contaminazione: un french toast all’italiana.

I french toast, altrimenti conosciuto come eggy bread, che al di là del nome ingannevole è un piatto della cucina americana, sono fette di pancarrè imbevute in uova sbattute e fritte in spumeggiante burro. Solitamente vengono serviti per colazione insieme a composte di frutta. Leggerine vero?

Calorico per calorico, per quella volta in cui ci volessimo concedere il lusso di una colazione diversa dal solito, uscire dai nostri schemi e partire con una carica energetica non indifferente, mi sono detta: perchè non rendere il tutto ancor più goloso?

Ed ecco che il pensiero della contaminazione è presto venuto a galla: sostituire il pancarrè con fette di delizioso panettone 100% italiano può essere un’ottima idea! E come servirlo? Beh, perchè non sfuttare gli ultimi fichi offerti della stagione per preparare una dolce e golosa composta?

Detto… fatto!

Buongiorno e buonissima colazione a tutti! 🙂

FRENCH TOAST DI PANETTONE (ITALIAN STYLE)


Ingredienti per 2 persone:

  • 2 fette di panettone all’amarena Loison,
  • 2 uova,
  • 30 gr latte,
  • burro,
  • 20 fichi chiari,
  • zucchero di canna,
  • Porto,
  • 2 cucchiai di zucchero a velo,
  • 1 cucchiaio di miele.

Preparazione:

Sbucciate i fichi, tagliateli a metà, pesateli e calcolate il 15% del loro peso in zucchero.

Versate lo zucchero in una padella, unite 1 cucchiaio di acqua e accendete la fiamma finchè si sarà sciolto. Unite a questo punto i fichi e fate cuocere per 15-20 minuti circa in modo che si ammorbidiscano rimanendo però ancora interi. Scolateli su un piatto e aggiungete allo sciroppo il miele e un biccheirino da liquore di Porto. Fate raggiungere il bollore e fate colorire e ridurre lo sciroppo per qualche minuti a fiamma alta.  Rimettete i fichi nel pARoprio sciroppo e tenete da parte.

Tagliate in due, per il lungo, le fette di panettone, sbattete in una terrina le uova insieme al latte e inzuppatevi le fette. Friggetele per 3-4 minuti per lato in una padella con burro fuso. Scolatele su carta assorbente, spolverizzatele con un poco di zucchero a velo e servitele immediatamente, calde e croccanti, con la composta di fichi.


FRENCH TOAST ITALIAN STYLE (with panettone and figs compote)

Ingredients for 2 people:

  • 2 slices of blackcherry panettone  Loison,
  • 2 eggs,
  • 30 g milk,
  • butter,
  • 20 small green figs,
  • brown sugar,
  • 2 tablespoons Porto liqueur,
  • icing sugar,
  • 1 tablespoon of honey.

Preparation:

Peel figs, cut in half, weigh them and calculate the 15% of their weight in sugar.

Pour sugar into a pan, add 1 tablespoon of water and turn on the heat until it is melted. Add figs and cook for 15-20 minutes. Drain them on a plate and add to the syrup honey and a shot of Porto. Wait the boil and cook for a few minutes on high heat. Put again figs in their syrup and keep aside.
Cut into 2, lengthwise, the panettone slices. In a bowl, beat the eggs with the milk and sop up  the slices. Fry them for 3-4 minutes per side in a pan with melted butter. Drain on paper towels, sprinkle with icing sugar and serve immediately, warm and crisp, with fig compote.

77 comments

imma 2 Ottobre 2013 - 04:50

Cara una contaminazione a tutto gusto direi!! Avrei bisogno di una colazione bella sostanziosa come questa per partire alla grande oggi!! Baciiiiiii,
Imma

Reply
conunpocodizucchero 2 Ottobre 2013 - 04:55

In effetti carica che è un piacere! 🙂

Reply
Federica Gif 2 Ottobre 2013 - 05:47

Capolavoro Elena! Spero che tu vinca 🙂

Reply
conunpocodizucchero 4 Ottobre 2013 - 16:47

eeeeee grazie! 🙂

Reply
Simona 2 Ottobre 2013 - 06:23

Ma questa è una super colazione!!!!!! È fantastico questo french toast all’italiana!:) e pensare che oggi ho mangiato tè e biscotti!!!!!!! Un bacione cara!

Reply
conunpocodizucchero 4 Ottobre 2013 - 16:47

ma nooooo non si può!!!! 😀

Reply
cucinaincontroluce 2 Ottobre 2013 - 06:33

Una gran botta calorica, ma vuoi mettere la bontà?
Un bacio, Tatiana

Reply
conunpocodizucchero 4 Ottobre 2013 - 16:47

eheheh 😉

Reply
Ricami di Pastafrolla 2 Ottobre 2013 - 06:58

Carissima Ele, mi è girata la testa non appena ho avuto l’immagine dei fichi sopra quel french toast. Mamma che roba!!!!!!! Un bacio Manu

Reply
conunpocodizucchero 4 Ottobre 2013 - 16:48

🙂 grazie!

Reply
ђคгเєl 2 Ottobre 2013 - 07:02

calorico è calorico..si. ma vuoi mettere che bontà???? *_*

Reply
conunpocodizucchero 4 Ottobre 2013 - 16:48

😉

Reply
Elle 2 Ottobre 2013 - 07:15

Ti fa niente se per una volta non parlo della tua ricetta? No perché io dopo aver visto quel pentolino non riesco a pensare ad altro!! È stato colpo di fulmine… 🙂

Reply
conunpocodizucchero 4 Ottobre 2013 - 16:48

😀 devi chiedere a mia suocera! me l’ha procurata lei! 🙂
marca Brandani home

Reply
Berry 2 Ottobre 2013 - 09:32

Ommioddio mi vengono i brufoli solo a leggerla sta ricetta, però che buona! Un bacione cara!

Reply
conunpocodizucchero 4 Ottobre 2013 - 16:49

ahahaah che mito!

Reply
m4ry 2 Ottobre 2013 - 10:03

Senti, si, ci sarà qualche caloria di troppo…ma vuoi mettere ??? Questa cosa meravigliosa ti rimette al mondo ! Un bacione e buona giornata :*

Reply
conunpocodizucchero 4 Ottobre 2013 - 16:49

infatti!!!!:-D

Reply
veronica 2 Ottobre 2013 - 10:04

Che idea fantastica hai avuto cara perfetta per il contest di Vaty. Con questo french toast ci farei una colazione da re.Bacioni

Reply
conunpocodizucchero 4 Ottobre 2013 - 16:49

re, regina e menestrelli insieme per ttt le calorie che ha! 😀

Reply
Claudia 2 Ottobre 2013 - 10:32

Alla faccia del toast!!!! bello sostanzioso.. e buono!!!! bacioni

Reply
conunpocodizucchero 4 Ottobre 2013 - 16:49

😀

Reply
Sonia 2 Ottobre 2013 - 10:41

tu ti puoi permettere questo e altro, hai un fisico da urlo! splendida contaminazione mia cara, sto vedeno gran belle ricette e Vaty se le merita tutte, bacioni

Reply
conunpocodizucchero 4 Ottobre 2013 - 16:50

eh si, ormai….. 🙂

Reply
Laura - Un'altra fetta di torta 2 Ottobre 2013 - 10:44

Che bomba! Attenti che scoppia! Fantastica!

Reply
conunpocodizucchero 4 Ottobre 2013 - 16:50

siiiii nel mio pancione! 🙂

Reply
Valentina 2 Ottobre 2013 - 10:51

No vabbè, mi piace un sacco!!! Idea geniale, deve essere buonissimo! Bravissima tesorina, un abbraccio grande grande <3 :**

Reply
conunpocodizucchero 4 Ottobre 2013 - 16:50

buonissimo, caloricissim, sfiziosissimo! 🙂

Reply
susy bello 2 Ottobre 2013 - 10:55

Non amo mangiare il panettone fuori stagione, ma un toast di questi lo mangerei volentieri!
A presto susy
P.S. Non preoccuparti per tutti i pensieri che ronzano nella testolina, tutto si risolve! Te lo dice una che vive per mesi da sola con due ragazze in una età non proprio facile ed ogni mattina si ripete che ce la puo’ fare…..

Reply
conunpocodizucchero 3 Ottobre 2013 - 18:34

grazie susy, sei carinissima!

Reply
Babe 2 Ottobre 2013 - 11:45

Se volessi mangiarmelo per merenda? eh eh eh 😀

Reply
conunpocodizucchero 3 Ottobre 2013 - 18:33

direi che ci sta tutto!

Reply
Ros 2 Ottobre 2013 - 12:14

Secondo me dopo una colazione così non riesci nemmeno ad allacciarti le scarpe, ahah!! Ecco perché amo le calzature senza lacci :-)))). Un bacione, carissima

Reply
conunpocodizucchero 3 Ottobre 2013 - 18:22

ahahaha mi fai morire ros!!!

Reply
Giulietta | Alterkitchen 2 Ottobre 2013 - 12:15

Bellissima contaminazione.. e con il panettone Loison, poi!
Buonissimo!

Reply
Giulietta | Alterkitchen 2 Ottobre 2013 - 12:16

Uhm… non so se il commento di prima lo ha preso..
Bellissima contaminazione, e con il panettone Loison, poi!
Un buonissimo start (seppur non dietetico) per una giornata speciale 🙂

Reply
conunpocodizucchero 3 Ottobre 2013 - 18:22

sì giuli è arrivato! grazie!!! buonissimo, caloricissimo, panettosissimo! 🙂

Reply
Federica 2 Ottobre 2013 - 13:00

Ciao Elena, sono capita per caso sul tuo blog! Complimenti, è stupendo e le ricette sono molto interessanti! Da oggi hai una lettrice in più! 🙂 A presto, Fede.

Ps_ Passa da me se ti va, ti aspetto! 🙂

Reply
conunpocodizucchero 3 Ottobre 2013 - 18:21

ciao federica! grazie!!!

Reply
Ada Parisi 2 Ottobre 2013 - 13:04

Ma tu hai armadi pieni di panettoni? Detto questo, ti adoro, adoro le tue ricette, la loro semplice eleganza ed evviva le contaminazioni! Ada

Reply
conunpocodizucchero 3 Ottobre 2013 - 18:21

Sì! 😀 tvbbbbbbb

Reply
la Greg 2 Ottobre 2013 - 13:25

Prima di arrivare qui vedo dei brownies super cioccolatosi poi il tuo delizioso french toast con panettone..oggi mi volete proprio male!

Bacini

Reply
conunpocodizucchero 3 Ottobre 2013 - 18:21

ma no gioia! tanto sono io che me lo stao mangiando!! 😀

Reply
Kitchlove. A fuoco lento 2 Ottobre 2013 - 13:28

golosissimo… addio dieta;-)! brava!

Reply
conunpocodizucchero 3 Ottobre 2013 - 18:07

siiii addio!!!!:-D

Reply
panelibrienuvole 2 Ottobre 2013 - 13:42

Che idea originale! E da golosoni doc! Bello bello!:-)

Reply
conunpocodizucchero 3 Ottobre 2013 - 18:07

golosissimi! 😀

Reply
EdenStyle - Ricette, Dolci e Decorazioni 2 Ottobre 2013 - 15:57

Caspita, che prelibatezza!!!! Te ne rubo un pezzo!!!

Reply
conunpocodizucchero 3 Ottobre 2013 - 18:07

va bene così diviamo a metà anche le calorie! 🙂

Reply
Mila 2 Ottobre 2013 - 16:17

Quando ho letto nel titolo ‘panettone’ mi era già venuta la pelle d’oca dal freddo…poi ho visto di cosa si trattava…. URF!!! che spettacolare colazione!!!
Buona serata

Reply
conunpocodizucchero 3 Ottobre 2013 - 18:06

eheheh cslorica ma decisamente buona!

Reply
French Toast all’italiana: di panettone con composta di fichi. | Food Blogger Mania 2 Ottobre 2013 - 23:30

[…] Ancora una ricetta in tema con le Contaminazioni Culinarie a cui Vaty, con il suo contest, ci ha invitate a riflettere . Solleticata da questo pensiero, dopo aver contaminato un anglosassone Roast Beef con un italianissimo aceto balsamico al tartufo, … Continua a leggere → […]

Reply
bettina 3 Ottobre 2013 - 08:16

Ciao Elena. questo french toast è una meraviglia, come tutte le cose che partorisce la tua mente creativa! mi piaci un sacco, qui c’è una sorpresa per te: http://www.lacucinadibettina.it/una-sorpresa-inaspettata/

a presto
Bettina

Reply
conunpocodizucchero 3 Ottobre 2013 - 18:06

grazie mille Bettina!!!

Reply
Fabio 3 Ottobre 2013 - 09:08

Mi piace questo contest proprio perché dà modo di vedere delle genialate come questa. Che gli americani anche si sognano la notte.

Reply
conunpocodizucchero 3 Ottobre 2013 - 18:05

😀 grazie fabio!

Reply
Emanuela 3 Ottobre 2013 - 09:11

Questo connubio Francia -Italia mi sembra quanto di più riuscito!
Brava bimba! 😉 ciao

Reply
conunpocodizucchero 3 Ottobre 2013 - 18:05

🙂 grazie!

Reply
Enrica 3 Ottobre 2013 - 16:37

Elena la tua contaminazione è proprio bella ed è sicuramente ricca di gusto.

Reply
conunpocodizucchero 3 Ottobre 2013 - 18:05

grazie Enrica!!

Reply
tiziana 3 Ottobre 2013 - 21:26

spettacolo Elena, se vuoi passare a prepararmi la colazione domani io ti aspetto!!!! davvero dev’essere una favola questo french toast!!! un abbraccio

Reply
conunpocodizucchero 4 Ottobre 2013 - 16:51

uuuuu te la farei tutti i week end cara!

Reply
Roberta Morasco 4 Ottobre 2013 - 09:23

Ciao Elena!!
Che meraviglia questi french toast!! Sai che pochi giorni fa mi sono fatta un ‘ciccionissimo’ pain perdu con yogurt e more?…taaanto burro, ma buonissimo!
Mi piacciono i fichi e mi incuriosisce tanto la presenza del Porto.
Ho letto il tuo commento e mi faceva piacere chiarire con te, come ho anche scritto nel post, che non ho nulla contro le collaborazioni in generale, è tutto scaturito da cose che sono accadute a me personalmente e ho un po’ ‘sbottato’, ecco. Sappiamo bene che ci sono collaborazioni e collaborazioni, aziende ed aziende, sono anch’io una consumatrice e valuto come fai tu, e fai benissimo a selezionare quelle che secondo te sono meritevoli…detto questo, giuro che non mordo 😉
Un abbraccione! Roberta

Reply
conunpocodizucchero 4 Ottobre 2013 - 16:52

ahahaha quanto mi piaci donna! 🙂

Reply
anna 4 Ottobre 2013 - 11:25

Ma scusa, non è che quando fai queste colazioni mi puoi chiamare?? Alla faccia della leggerezza, ma con questo freddo appena arrivato tutte quelle calorie ci vogliono per affrontare la giornata!! un abbraccio!

Reply
conunpocodizucchero 4 Ottobre 2013 - 16:53

dammi il numero baby! 😀

Reply
Barbara 4 Ottobre 2013 - 15:18

Sai sempre stupirmi!!!! 🙂

Reply
conunpocodizucchero 4 Ottobre 2013 - 16:53

🙂 grazie!

Reply
Daniela 7 Ottobre 2013 - 12:40

Adoro questa tua versione Elena!!! Per me la colazione deve essere carica di energia e di sicuro posso mangiare uova e bacon ed altri affini…. quindi il tuo eggy bread italianizzato è più che benvenuto sulla mia tavola. Complimenti per l’idea!!!
Besitos,
Daniela

Reply
conunpocodizucchero 7 Ottobre 2013 - 21:25

oh per fortuna ho una bella alleata in qst mie divagazioni! Grazie Daniela!!! 🙂

Reply
asilannablu 7 Ottobre 2013 - 16:15

Fantastica idea Elena…mi faccio contaminare alla grandissima !!

Reply
conunpocodizucchero 7 Ottobre 2013 - 21:20

😀 grazie

Reply
valentina 7 Ottobre 2013 - 16:34

prima cosa i french toast con il panettone sono sicura siano buonissimi!! seconda cosa?? anche tu il panettone a ottobre?? a me però l’hanno regalato, perchè da me ancora non si trova!! :(:(

Reply
conunpocodizucchero 7 Ottobre 2013 - 21:16

anche a me è arrivato dal cielo! 😀

Reply
Elisaltea 14 Ottobre 2013 - 08:16

Cara, ho preparato una versione del pain perdu pochi giorni fa per un brunch con i colleghi, e devo dire che l’idea del panettone è super, appena compro il primo della stagione voglio provare!!! Davvero una grande trovata!! 😀 Un abbraccio e a presto!

Reply
conunpocodizucchero 14 Ottobre 2013 - 14:47

ciao carissima! grazie mille! fammi sapere 🙂

Reply
Croissants di Sfoglia e Frolla 11 Marzo 2017 - 04:30

[…] negli anni, il panettone per me è diventato una base per tiramisù, sformatini, millefoglie, french toast, bon bon e muffin in barattolo, ma è anche andato ad unirsi a sapori salati nelle crespelle, in un […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: