Quanto mi piacciono i risotti accompagnati da una riduzione alcolica?!?!?!

Non so…in una scala da 1 a 10, credo 12!

Anche a voi?

La prima volta che ne ho assaggiato uno, ero in un bellissimo agriturismo in provincia di Pavia dove ordinai un risotto ai porcini con riduzione al Bonarda… vi lascio immaginare la delizia… infatti me ne innamorai all’istante!

Tanto, troppo tempo dopo, eccomi con la mia proposta: risotto integrale tartufato con riduzione al Barbera.

Se siete alla ricerca di ricette e idee per i risotti, allora siete capitati nel posto giusto!

Che e dite?Nell’attesa di scoprire se incontra anche i vostri gusti, noi intanto ce lo pappiamo!  😉

RISOTTO INTEGRALE CON CREMA DI TARTUFO E RIDUZIONE DI BARBERA


Ingredienti per 2 persone:

1/2 cipolla bionda, 170 gr riso integrale, 2 cucchiai di crema al tartufo, 185 ml Barbera, 1/2 litro di brodo di verdure, parmigiano, 30 gr burro, 2 cucchiaini di zucchero di canna, sale, pepe.

Preparazione:

Tagliate molto sottile la cipolla e fatela soffriggere per 5 minuti in un paio di cucchiai di olio. Salate, mescolate e aggiungete il riso: fatelo tostare per 4 minuti circa poi bagnatelo con 4 cucchiai di vino e, una volta evaporato, con il brodo aggiungendo un paio di mestoli per volta fino a cottura (18 minuti circa).

Nel frattempo preparate la riduzione di Barbera: in un pentolino versate il vino e lo zucchero. Accendete la fiamma prima alta e, quando inizia a sbollire, abbassatela al minimo e fate cuocere per 5 minuti circa fino a che il liquido si riduce formando uno “sciroppo” più denso.

Mantecate il riso, a fuoco spento, con la crema di tartufo, il burro e abbondante parmigiano grattugiato e servitelo accompagnandolo con un cucchiaio di riduzione.


RISOTTO WITH TRUFFLE CREAM AND BARBERA WINE

Ingredients for 2 people:

half onion, 170 gr rice, 2 tablespoons Truffle cream, 185 ml Barbera red wine, 1/2 liter of vegetable broth, parmigiano reggiano cheese, 30 g butter, 2 teaspoons brown sugar, salt, pepper.

Preparation:

Finely slice the onion and saute it for 5 minutes in a couple of tablespoons of oil. Add salt, stir and add the rice: toast it for 4 minutes then sprinkle with 4 tablespoons of wine and, once evaporated, add the broth little by little until cooking time (16 minutes).

Meanwhile prepare the Barbera red wine reduction: in a saucepan, pour the wine and sugar. Turn on the flame at first high and, when it starts to boil, drag to a minimum and simmer for 5 minutes until the liquid is reduced forming a dense syrup.

Stir the rice with the truffle cream, butter and grated parmigiano reggiano cheese. Serve it with a tablespoon of wine reduction.

83 comments

imma 9 Maggio 2013 - 04:57

É un risotto davvero particolare ma l`idea di questa riduzione alcolica mi intriga tantissimo anche perché deve essere un piatto che non si fa dimenticare!!! Bacioni,Imma

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 05:05

ci hai proprio preso! 🙂 un bacione imma cara

Reply
sandrapunto 9 Maggio 2013 - 05:02

Mi piace molto l’idea ! ..il tartufo meno, molto meno, non riesco ad apprezzarne l’aroma, perdono 🙁
Baci bella Elena

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 05:07

perdonatissima Sandra! il tartufo è molto particolare in effetti quindi so che non vado incontro ai gusti di tutti…ma io lo adoro… 😉
buona giornata cara!

Reply
Ombretta 9 Maggio 2013 - 05:29

I miei gusti li incontra sicuramente !!!! Molto saporito e la riduzione ci sta perfettamente 🙂
Un bacione e buon giovedì 🙂

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 14:11

Ecco che so cosa preparati per cena quando verrai da me! 🙂
un bacione Ombretta

Reply
Mary 9 Maggio 2013 - 05:51

MI piace..mi piace tanto perché tra le altre cose si fa mangiare con gli occhi ! Grazie per la bellissima idea 🙂 Un bacione grande !!!

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 14:10

grazie Mary! sono felice felice!! 🙂

Reply
Paola 9 Maggio 2013 - 06:38

Mooolto chic..complimenti…mi sa che abbiamo una passione alcoolica in comune…
A presto!

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 14:10

😉 bene!!!

Reply
mipiacemifabene 9 Maggio 2013 - 06:45

che buono Elena!!! 😀 mi piace un sacco 🙂 bravissimissima!!!! 😀 ciao, un bacione

Federica 🙂

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 14:10

sono sempre felice quando ti piacciono le mie proposte Fede!

Reply
Candida 9 Maggio 2013 - 06:49

Incontra non solo i miei gusti ma piacerebbe molto a mio marito…squisito!
Un abbraccio grande.

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 13:59

evvai!!!! 🙂 un abbraccio anche a te carissima!

Reply
kivrin82 9 Maggio 2013 - 07:21

Buonissimi i risotti con la riduzione alcolica! Sono più gustosi e saporiti.

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 13:59

Vero! 🙂

Reply
Simona Mirto 9 Maggio 2013 - 07:30

Ele tesoro non so se ti ho detto che io sono astemia, ma vini e liquori cotti nei cibi li adoro.. controsenso? non lo so… so solo che anche solo l’odore di alcol nel bicchiere mi infastidisce mentre se solo viene sfumato in qualche piatto lo adoro.. come questo risotto… incantevole davvero e tu sempre più brava:*

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 13:58

ti capisco eccome, anche io sono quasi astemia, ma non presentarmi un piatto cucinato con vino se no t elo finisco tutto in 2 minuti! 🙂
un bacio enormissimo

Reply
Lisa G. 9 Maggio 2013 - 07:36

Una vera e propria raffinatezza !!! Mi piace proprio tutto del tuo risotto. Super complimenti
Bacioni

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 13:57

Grazie Lisa! felice felice felice! ecco! 🙂

Reply
stregavera 9 Maggio 2013 - 07:53

Ma perchè invece di incontrare i miei gusti non ci incontriamo io e te? Io porto la torta e tu il risotto…..che buono!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 13:57

😀 ecco questa sì che è una grande idea!!!! organizziamo?

Reply
stregavera 10 Maggio 2013 - 08:00

Siamo anche abbastanza vicine mi sembra….sei spacciata! Bacio

Reply
conunpocodizucchero 10 Maggio 2013 - 13:38

anche tu! 🙂
io sono di Legnano, tu?

Reply
veronica 9 Maggio 2013 - 07:55

Elena ma che delizia, la riduzione nel risotto la devo provare assolutamente. Complimenti per la tua versione da ristorante stellato. Un abbraccio.

Reply
veronica 9 Maggio 2013 - 07:59

Il risotto con la riduzione devo proprio provarlo. Complimenti cara per la tua versione da ristorante stellato.Un abbraccio.

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 13:56

eeee mi fai arrossire così! 🙂
grazie Veronica, un abbraccio

Reply
Babe 9 Maggio 2013 - 08:22

Oh
Questa mi manca.
Amando follemente il risotto e il barbera non posso non segnarmi la ricetta!!!!
Bacini eh

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 13:55

ciao Babe! il resto vien da sè allora! 😉 bacioni eh

Reply
Silvia 9 Maggio 2013 - 09:47

Io giuro, invece non l’ho mai neanche assaggiato! Però mi nutriva eccome!

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 13:55

eh ma non puoi mancare su questo lato proprio tu eh! 🙂
bacini

Reply
Berry 9 Maggio 2013 - 09:50

Ciao bellezza! Sai che non ho mai assaggiato una riduzione alcolica? 🙁 Sono completamente astemia e ho anche mille problemi digestivi…sigh…ma visto quanto dici che sia buona quasi sono curiosa di provarla!
Ti mando un bacione!

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 13:54

Davvero?? non sai che ti perdi però amiica mia!
io bevo pochissimo, quasi nulla a dire il vero, ma se me lo metti nei piatti il vino, lo aprrezzo moltissimo! 🙂

Reply
sara drilli 9 Maggio 2013 - 09:51

Ciao Elena! Passavo da te per lasciarti un dono e trovo una elegantissssima riduzione di barbera. A me piacciono molto e credo che rendono SPECIALE anche il piatto più consueto. Io rubo il tuo ricordo, tu, se hai voglia, vieni a recuperare il dono che ho girato anche alle nuovissime amiche blogger! 🙂
BACI

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 13:53

ciao sara! che carina che sei! grazie, arrivo tra pochissimo! 🙂

Reply
Roberta 9 Maggio 2013 - 10:55

Oh mamma mia, eccome se incontra i miei gusti, è spettacolare!
Pensa poi che i risotti sono stata una delle prime cose che ho imparato a cucinare da sola, mi piacciono talmente tanto che non potevo farne a meno!
Brava Elena, un abbraccio grande grande! 🙂

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 13:52

ciao roby!!!!
anche io ho iniziato con i risotti sul versante salato! vedi quante cosine in comune 🙂
bacini

Reply
pippicalzina 9 Maggio 2013 - 11:11

Anche io adoro utlizzare l alcool nelle mie ricette..e questa e’davvero carina..

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 13:51

ciao pippi! Grazie, felicissima che ti piaccia! 🙂

Reply
ostriche 9 Maggio 2013 - 11:45

Beh, ti piace il mio risotto ai carciofi con salsa di mirtilli.. E allora cosa dire di questo pazzesco e originalissimo risotto? Hai idee e combinazioni magnifiche.. Ciao F.

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 13:50

ciao ostrichetta bella! allora facciamo che io provo il tuo e tu il mio: ci stai?

Reply
ostriche 9 Maggio 2013 - 16:11

Con piacere…

Reply
speedy70 9 Maggio 2013 - 11:56

Ma che sciccheria Elena, un piattino molto raffinato!!!!!

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 13:50

grazie cara!!!

Reply
Ada Parisi 9 Maggio 2013 - 13:07

Buonissimo. Lo so per certo senza neanche doverlo provare. Un abbraccio grandissimo, Ada

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 13:49

grazie per la fiducia Ada!!! 🙂

Reply
Fabrizio 9 Maggio 2013 - 13:49

Tre sole lettere. Wow.

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 14:12

Grazie Fabrizio! 🙂

Reply
elena 9 Maggio 2013 - 13:52

ma è fantastico ‘sto risotto…piacciono tanto anche a me le riduzioni e qui mi sembra strepitoso… in provincia di Pavia..ma io abito lì vicino sai? e la bonarda è in tavola ogni giorno!!Ottima preparazione! Ero passata per dirti che ho pubblicato una ricetta presa dal tuo blog, mettendo il link del post, naturamelnte! un bacio e a presto!

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 14:13

elena! davvero siamo così vicine??? allora quando passo dalle tua parti ci dobbiamo incontrare, no?
Ps: davvero??? arrivo subito, mi incuriosisci! 🙂

Reply
Nus in cucina 9 Maggio 2013 - 15:12

Dirti che è fantastico mi sembra… RIDUTTIVO!
Sei sempre la migliore! 😉

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 18:15

😀 sei splendida!

Reply
Francesca 9 Maggio 2013 - 15:16

La riduzione di vino rosso volevo provarla come “letto” per un tortino di patate e radicchio… adesso so come farla… 🙂
(col tartufo ammetto di avere qualche problemino, ha un sapore troppo forte… ma adoro i risotti, quelli morbidi e cremosi!)

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 18:15

mi pare perfetta! non vedo l’ora di vedere la tua ricetta!

Reply
Mimma 9 Maggio 2013 - 15:54

Deve essere buonissimo, passa da me oggi ho fatto una rivisitazione del riso alla cantonese.
http://www.myfashionsketchbook.com

Reply
Vaty 9 Maggio 2013 - 16:50

a me tantissimo idem! ma tesoro io non ne sono proprio capace 🙁
mia suocera non è un granche con i risotti (spesso si dimentica anche di far mantecare…) ma il mio patrigno era eccezionale e spesso procedeva a riduzioni cosi!
tesoroooooooooooooooooooooooooo ma quando ci vediamo io e te, stellina meravigliosa? sabato sera faccio cena con amici. magari verso fine maggio venite voi?^_^

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 18:16

tesoro mio! ma con enorme, estremo ed infinito piacere!!!! mi sei mancataaaaaaa

Reply
Giovanna 9 Maggio 2013 - 19:19

Io dico che questo risotto è una delizia! La riduzione di barbera è golosissima, la presenza del tartufo una somma bontà!
Brava!!!!

Reply
conunpocodizucchero 10 Maggio 2013 - 13:39

concordo sulla somma bontà! :-)un bacione e grazie!

Reply
tiziana 9 Maggio 2013 - 19:42

no ma questa mi manca!!!! mai assaggiato un risotto con riduzione alcolica, tesoro ti è venuto da Dio!!!! buono davvero, anche l’abbinamento con il tartufo!! mi hai messo la curiosità.. fai tutte cose che io non ho mai sentito.. quindi mi fai un po come scuola di cucina!!! grande!!! bacino

Reply
conunpocodizucchero 10 Maggio 2013 - 13:38

grazie tiziana! ma fare scuola di cucina a te è come insegnare a un cantante a cantare!! 😀 tu sei una maestra!

Reply
Valentina 10 Maggio 2013 - 08:09

Tesoro mio, eccomi! Come stai? 🙂 In questi giorni non riesco ad essere tanto presente… mi sto perdendo un sacco di cosine, uffa 🙁 Mi perdoni? Il fatto è che oltre ai soliti impegni, Maggio è il mese delle ricorrenze e torte e dolcetti sono all’ordine del giorno! Domenica c’è battesimo del mio adorato nipotino 😀 <3 Anche io amo molto i risotti accompagnati da riduzione alcolica, il tuo deve essere di una bontà unica… bravissima come sempre! <3 Ti abbraccio fortissimo, un caro saluto anche al tuo speciale papà! 🙂 Ti voglio bene :*

Reply
conunpocodizucchero 10 Maggio 2013 - 13:37

gioia mia! sei perdonatissima! ti capisco benissimo anche io sono presissima e ho dei ritmi al limite del possibile!
auguri al tuo nipotino che se ti somiglia vagamente è un figaccione! 🙂
il mio papi sta sfornando…a breve sul web! 🙂

Reply
sabrina 10 Maggio 2013 - 08:37

Un piatto veramente elegante, nemmeno io ho mai mangiato un risotto con riduzione alcolica,…e posso immaginare che il sapore pungente del tartufo ben si sposa con la dolcezza alcolica di una riduzione!

Reply
conunpocodizucchero 10 Maggio 2013 - 13:35

infatti! 🙂 ci hai decisamente preso!

Reply
Emanuela 10 Maggio 2013 - 09:40

D’accordo, se proprio insisti vengo a pranzo da te! 😉
Ma che bontà!!!
Un bacione carissima!

Reply
conunpocodizucchero 10 Maggio 2013 - 13:33

affare fatto! 🙂

Reply
Edenstyle - Dolci e Decorazioni 10 Maggio 2013 - 12:39

Molto chic!!!

Reply
conunpocodizucchero 10 Maggio 2013 - 13:33

grazie! 🙂

Reply
alis1977 10 Maggio 2013 - 12:47

io dico che anche se non amo il vino rosso ( il vino bianco invece mi gusta parecchio!) questo tuo risotto lo assaggerei subito!!! Un bacione, buon we cara

Reply
conunpocodizucchero 10 Maggio 2013 - 13:33

uguale per me in quato a scelta di vino da bere, ma le riduzioni rosse sono super! 🙂

Reply
elenuccia 10 Maggio 2013 - 15:16

A me basta leggere tartufo per perdere la testa, adoro il tartufo e anche il barbera (anche se alla fine non lo prendo mai perchè qua costa l’occhio della testa). Poi adoro i risotti quindi mi ci tufferei in quella ciotola

Reply
conunpocodizucchero 10 Maggio 2013 - 15:43

anche qui…infatti noi lo prendiamo sfuso a damigianoni! 🙂
ciao elenuccia bella!

Reply
Barbara 10 Maggio 2013 - 16:26

Wow.. non ho mai provato un risotto con una riduzione alcoolica ma mi devo ripromettere di farlo presto.. gli abbinamenti qui fanno venire l’acquolina in bocca.. 🙂 E non è perchè l’ora di cena si sta avvicinando! 😉
Uff non riesco più a vedere le tue ricette appena pubblicate.. non mi arriva più la mail che mi aggiorna sui nuovi post.. (chissà perchè)..
Non so se ci hai fatto caso, ma spulciando nei tuoi profili ho scoperto che abitiamo molto vicine.. i km a occhio e croce potrebbero contarsi su due mani.. 😉

Reply
conunpocodizucchero 11 Maggio 2013 - 10:38

ciao cara! perchè ho sempre problemi con wp?!?!? uffi!!!

devo rivedermi assoltamente dove abiti tu di preciso, così magari…. eh? 😉

Reply
Not Only Sugar 10 Maggio 2013 - 17:29

Dico che ne rimango piacevolmente incantata.. che mix di aromi, mi garba molto..

Not Only Sugar

Reply
conunpocodizucchero 11 Maggio 2013 - 10:38

hey grazie!!! 🙂

Reply
CuorediSedano 10 Maggio 2013 - 17:33

Un risotto fantastico e originale, mai provato così e per fortuna apprendo da te! 🙂
Grazie infinite..
Bellissima anche la presentazione! Complimenti.
A presto e buon we

Reply
conunpocodizucchero 11 Maggio 2013 - 10:39

ehehe sai io quanto apprendo da te! 🙂
mi piace qst reciproco sostegno! 😉
buon we e grazie 1000

Reply
Maurizia 10 Maggio 2013 - 18:09

Proverò con una riduzione di Bonarda….. poiché sono una Oltrepadana DOC
Bye
Maurizia

Reply
conunpocodizucchero 11 Maggio 2013 - 10:39

avrai un piattino super ! 🙂 un bacione

Reply
Inco 10 Maggio 2013 - 20:54

Bello anche il colore!!
Un abbraccio e buon fine settimana.
Incoronata

Reply
conunpocodizucchero 11 Maggio 2013 - 10:40

grazie inco! 🙂
buon we carissima

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come tratto i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: