Cannelés

by Elena Levati

Ma come? Ma non sono bruni?

Chi ben conosce i Cannelés, piccoli e deliziosi dolci tipici della regione di Bordeaux in Francia, forse esordirebbe in questo modo di fronte al colore tenue dei miei.

Lo so, è vero che solitamente i cannelès sono scuri fuori e chiari dentro, ma la versione che vi propongo io oggi è un pochino differente da quella classica per 2 aspetti:  non c’è burro e la base liquorosa non è il classico Rhum, ma un insolito Baileys.

Il procedimento è lo stesso: preparazione dell’impasto il giorno prima, riposo di almeno 24 ore per permettere all’impasto di fermentare, ma l’assoluta mancanza del burro (soprattutto nel rivestimento dello stampo che viene poi passato in frigorifero) è la causa della mancata caramellizzazione e quindi, di conseguenza, del colore chiaro e dorato.

Ma devo ammettere che pur adorando la versione tradizionale, a cui sono molto legata poichè mi ricordano un pezzetto del mio romantico week end post laurea a Parigi  dove per la prima volta li ho scovati e assaggiati in una piccola sala da thè tutta color pastello (tralasciando gli allora poco famosi macarons… che coraggio direte voi eh?),  ritengo comunque questo esperimento alleggerito, ben riuscito perchè la crosticina croccante esterna non è mancata, la classica alveolatura dell’interno è stata rispettata e il sapore… beh, il sapore, se vi piace la loro tipica consistenza morbida e umida, non vi deluderà! 🙂

CANNELES AL BAILEYS


Ingredienti per 12 dolcetti:

  • 500 gr latte fresco intero,
  • 1 uovo e 2 tuorli,
  • 250 gr zucchero,
  • 125 gr farina,
  • 3 tappi di Baileys,
  • 1 baccello di vaniglia.

Preparazione:

  1. Fate scaldare il latte con la vaniglia, poi filtratelo e lasciatelo raffreddare.
  2. Sbattete in una ciotola con una frusta a mano le uova con lo zucchero, aggiungete il liquore e la farina a pioggia. Aggiungete per ultimo il latte freddo, sempre mescolando con la frusta, poi coprite la ciotola con pellicola trasparente e mettete in frigorifero per 24 ore.
  3. Portate il forno a 160°, riprendete l’impasto e riempitevi gli stampini da canneles per 3/4.
  4. Fate cuocere per 1 ora e 20 minuti. Fate intiepidire, sformate e gustate!

Consiglio:

  • Per avere la caramellizzazione con conseguente colore bruno dovrete imburrare gli stampini con burro fuso, passarli in frigorifero per 10 minuti in modo che si solidifichi, versarvi l’impasto, ripassarlo in frigo per 20 minuti e poi infornare.

 BAILEYS CANNELES


Ingredients for 12:

  • 500 gr fresh milk,
  • 1 egg and 2 egg yolks,
  • 250 gr sugar,
  • 125 gr flour,
  • 3 caps of Baileys,
  • 1 vanilla pod.

Method:

  1. Heat the milk with vanilla, then strain it and let it cool.
  2. Beat in a bowl with a hand whisk the eggs with sugar, add Baileys and finally the flour. Add cold milk, stirring with the whisk, then cover the bowl with plastic wrap and refrigerate for 24 hours.
  3. Preheat the oven at 160°, take the dough and fill the canneles mould at 3/4.
  4. Bake for 1 hour and 30 minutes. Serve warm.

My advice:

  • To get the cannelés classic brown color, you have to grease the molds with melted butter, put them in refrigerator for 10 minutes to harden pour in the mixture, refrigerate for 20 minutes more and then bake.

82 comments

imma 6 Maggio 2013 - 04:53

Ma questa è telepatia tesoro, abbiamo inserito entrambe un post oggi sulle canneles ! Io sono andata sul classico e in versione mini e devo dire che la tua versione senza burro e con il baileys la trovo una gran bella e golosa alternativa!! Bacionj, Imma

Reply
conunpocodizucchero 6 Maggio 2013 - 12:20

ma dai!!!!!! adesso vengo subito a vedere i tuoi! 🙂

Reply
sandrapunto 6 Maggio 2013 - 05:01

Bellissimi e delicati, mi piace questo colore! Brava Elena, davvero una bella idea:)
Buona giornata cara, un bacio :*

Reply
conunpocodizucchero 6 Maggio 2013 - 12:20

grazie a te Sandra! gentilissima come sempre! 🙂
un bacione anche a te

Reply
Ilboscodialici 6 Maggio 2013 - 05:52

Sei bravissima, mi vengono in mente solo commenti stupiti ed pieni di entusiamo per la ricetta e le foto. Un bacio

Reply
conunpocodizucchero 6 Maggio 2013 - 12:19

Grazie carissima, mi emziono ogni volta che vedo un tuo bel commento sai?

Reply
Arianna 6 Maggio 2013 - 07:11

Mi piace questa versione!! E poi i dolcetti chiari nell’aspetto mi sono sempre piaciuti!

Reply
conunpocodizucchero 6 Maggio 2013 - 12:19

grazie Arianna! sì anche a me, però quelli bruni sono altrettanto buoni, devo ammetterlo!

Reply
stregavera 6 Maggio 2013 - 07:27

Sono banale se dico che preferisco la tua versione??? Lasciamo pure che i fautori si contorgano io prendo i tuoi!

Reply
conunpocodizucchero 6 Maggio 2013 - 12:18

😀 ahaha grazie mon amour!

Reply
Elle 6 Maggio 2013 - 07:49

Tesoro, li ho fatti pure io un po’ di settimane fa. Siccome era la prima volta che li facevo li ho fatti quasi classici… però pure a me non sono venuti bruni. Ma nel mio caso credo dipenda dagli stampini in silicone. Ma sai che ti dico? Bruni o no sono una vera delizia. Devo provare i tuoi al bailey’s perché lo adoro! Un bacione

Reply
conunpocodizucchero 6 Maggio 2013 - 12:18

eh me li ricodo bene i tuoi! 🙂
però erano più bruni dei mie sicuramente! beh cmq hai ragione, bruni o non bruni, con burro o senza, a me piacciono di brutto! 😀

Reply
m4ry 6 Maggio 2013 - 08:44

Mi sento di dire che sono assolutamente perfetti ! Sono così delicati 🙂
Un abbraccio :**

Reply
conunpocodizucchero 6 Maggio 2013 - 12:16

e io mi sento di ringraziarti con tutto il cuore! 🙂

Reply
Enrica-vado...in cucina 6 Maggio 2013 - 09:34

ciao carissima, sono come i bambini non amo i dolci con il liquore, ma per questi farei senz’altro un eccezione visto che il Baileys mi piace anche, buon inizio settimana

Reply
conunpocodizucchero 6 Maggio 2013 - 12:16

tale e quale a me! 😉 bacioni

Reply
Francesca 6 Maggio 2013 - 09:47

Quel cestino mi fa tenerezza… lo immagino in mano a una bambina che felice va a un pic nic… 🙂

Reply
conunpocodizucchero 6 Maggio 2013 - 12:15

è una bella immagine la tua! grazie Francesca!

Reply
Claudia 6 Maggio 2013 - 10:46

Ma dai!!!!! due ricette di queste dolci in un solo giorno!! Li ho conosciuti poco fa da Imma.. ed ora una versione “ubriaca” da te.. buonissimi… baci e buon lunedì 🙂

Reply
conunpocodizucchero 6 Maggio 2013 - 12:15

ubriaca 😀 hihihi un bacione Claudia e buon lunedì anche a te

Reply
Ricami di Pastafrolla 6 Maggio 2013 - 10:55

Ciao Ele, non conosco questi dolcetti ma devono essere squisiti. Hai fatto una foto bellissima, complimenti, ti augurouna buonissima settimana, a presto Manu.

Reply
conunpocodizucchero 6 Maggio 2013 - 12:14

buongiorno Manu! grazie!!! devi provarli sono molto molto particolari!

Reply
Roberta 6 Maggio 2013 - 11:22

io qui confesso la mia ignoranza abissale, non ne avevo mai sentito parlare fino a poco tempo fa, quando li ha postati Elle. Ora però mi avete incuriosita da morire…..
Un bacio Ele, e buona settimana!! 🙂

Reply
conunpocodizucchero 6 Maggio 2013 - 12:13

eh, sono da provare. non piacciono a tutti però a me quella consistenza così strana fa impazzire! un bacione Roby!

Reply
Ada Parisi 6 Maggio 2013 - 12:47

Ciao Elena! Che bella questa versione alleggerita! Appena trovo lo stampino apposito li provo!!! Un abbraccio, Ada

Reply
conunpocodizucchero 6 Maggio 2013 - 12:57

ciao Adina!! grazie, cara! lo so che i dolci burrosi sono più buoni, ma davver in qst caso non mi ha deluso l’alleggerimento! 🙂

Reply
Ale 6 Maggio 2013 - 12:59

che bella ricetta…ti chiedo gentilmente di specificare nel post il legame che hai con la ricetta e se correlata a ricordi, viaggi, ecc. Inoltre come regola ti chiedo di inserire il banner del contest anche nellla sidebar del blog!
Grazie Elena, fammi sapere così ti inserisco!

Reply
Ale 8 Maggio 2013 - 13:11

Perfetta la descrizione del legame…manca però il banner nella sidebar come da regola…cioé al lato della homepage! Fammi sapere!

Reply
conunpocodizucchero 8 Maggio 2013 - 20:51

ale, vengo da te così ne parliamo! 🙂

Reply
Silvia Perle ai Porchy 6 Maggio 2013 - 13:25

Ciao Elena!! A me, le novità piacciono!!! 🙂 Quindi bravissima, e se ci si può anche godersi un dolcetto con un occhio alla linea e alla salute è meglio!! 🙂

Reply
Pattipà 6 Maggio 2013 - 13:56

Mai fatti…. ma neanche mai mangiati….li ho visto qualche volta su riviste di cucina, ma non li ho mai cucinati… Cerco lo stampino poi me li provo! Ti bascio bella donna!

Reply
elenuccia 6 Maggio 2013 - 16:23

Secondo me questa versione è anche meglio dell’originale. Adoro il Baileys e stravedo per tutti i dolci che ne contengono anche solo una goccia 🙂

Reply
paneepomodoro 6 Maggio 2013 - 16:46

Io non ho mai avuto l’occasione di assaggiare gli originali, ma a vedere questi mi viene una gran acquolina in bocca!

Reply
ostriche 6 Maggio 2013 - 17:28

Davvero particolari… c’era da aspettarselo! ♡ ciao

Reply
Giovanna 6 Maggio 2013 - 18:21

Biondi, bruni, appena li ho visti ho pensato che sono bellissimi! E leggendo la ricetta sono anche buonissimi. Brava Elena!
Un bacio

Reply
lalexa 6 Maggio 2013 - 20:18

ma lo sai che mi stupisci sempre tu1? che donna pazzesca.ti adoro tu e questi(come si scrive)dolcettini..non li ho mai assaggiati..devo rimediare cavolo.! bacio grande Elena! a presto

Reply
Monique 6 Maggio 2013 - 20:26

Che dolcini golosi!!!!! Non li conoscevo proprio! Favolosamente belli ed eleganti e chissà che buoni!!!!!

Reply
annalisa 7 Maggio 2013 - 04:34

wow..che delizia Elena!!bravissima!

Reply
federica 7 Maggio 2013 - 07:07

davvero irresistibili!!!!!!!!!!!

Reply
Emanuela 7 Maggio 2013 - 07:13

Benritrovata carissima! 🙂
Che bella questa variante dei cannelès! Io non ho gli stampini purtroppo! 🙁
Mi godo i tuoi e ti mando un bacione!
PS: non credo di conoscerle quelle persone che mi nomini…boh!

Reply
zonzolando 7 Maggio 2013 - 09:45

Ma dove vivo io??? Io non li conoscevo! Complimenti devono essere buonissimi. Mi sono anche letta quel che mi ero persa in questi giorni di latitanza. Sei semplicemente bravissima 🙂 Un abbraccio

Reply
Anima Paleo 7 Maggio 2013 - 10:50

Li ho visti in Francia…i tuoi non saranno bruni ma hanno un aspetto bellissimo…devo assolutamente prendere lo stampo! 😉

Reply
conunpocodizucchero 8 Maggio 2013 - 21:10

piuf! meno male! 🙂

Reply
Tatiana 7 Maggio 2013 - 12:25

che classe !
li devo provare, non li ho mai assaggiati ne ho sentito parlare di loro; mi hai incuriosito non poco dolcissima Elena 🙂

Reply
conunpocodizucchero 8 Maggio 2013 - 21:08

bene! 🙂
ps: ma allor a mi è arrivato il commento?!?!?! 😀

Reply
Roberta Morasco 7 Maggio 2013 - 13:15

Un po’ mi vergogno, ma lo sai che questi dolci non li conoscevo?
Sono bellissimi e sembrano davvero buoni, buoni!!!
Me li segno perchè mi hai incuriosita un sacco!!!
Belle foto!!! Baci, Roby

Reply
conunpocodizucchero 8 Maggio 2013 - 21:06

eh ma non sono molto comuni in effetti, quindi sei scusata! 🙂
un bacione Roby!

Reply
Maddy 7 Maggio 2013 - 16:16

Ele, tesoro! Eccomi qui, nel tuo bellissimo blog, in ritardissimo e trafelat a come al solito! Mi scuso enormemente con te per non essere troppo presente! Il tempo a disposizione e’ sempre troppo poco e mi dispiace davvero tanto!Piu tardi vado a sbirciare anche le otre ricette, ma per ora ti dico che non conoscevo questi dolcetti ed è’ un peccato perché devono essere buonissimi! Ti abbraccio forte!
Maddy

Reply
conunpocodizucchero 8 Maggio 2013 - 21:05

ciao tesoro! anche io ho sempre il fiatone non preoccuparti! ti abbraccio fortissimo!!! 🙂

Reply
Paola 7 Maggio 2013 - 16:47

Ma che belli..non sai da quanto tempo desidero farli…sono rimasta incartata nella scelta dello stampo perché sul web leggo che il silicone non è assolutamente da usare…ma quelli di metallo qui non li trovo..mi sembra di capire che tu hai usato quelli di silicone e ti son venuti benissimo
Bravissima!!

Reply
conunpocodizucchero 8 Maggio 2013 - 21:05

io ho usatoil silicone sì e mi sono venuti bene lo stesso, secondo me dipende tanto dalla tecnica e dal passaggio frigo forno. Prova! 🙂

Reply
Simona Mirto 7 Maggio 2013 - 17:14

tesoro mi perdoni? ieri non ho proprio visto questo post … infatti chi chiedevo ” ma la Ele non ha pubblicato?” ed eccomi qui con questi bellissime canneles…
Posso dirti la mia? sincera sincera sincera? a me piacciono più i tuoi chiari… la prima volta che li vedo così teneramente dorati… quelli scuri non mi hanno mai ispirato più di tanto.. proprio perchè il colore scuro nei dolci mi da sensazione di bruciato ecco, l’ho detto, non me ne voglia nessuno, so che gli originali sono scuri ma non posso farci niente… stupendi e sicuramente golosissimi in questa variante al bayles:* ti abbraccio tanto tanto:**

Reply
conunpocodizucchero 8 Maggio 2013 - 21:02

gioietta mia d’oro, ti perdono??? ma scherzi! io arrivo sempr ein ritardo! sono talmente presa sempre che arrivo quasi al post dopo 😀
l’importante è sentirti e sapere che ci sei! un tuo abbraccio mi dà sempre bei pensieri!

Reply
speedy70 7 Maggio 2013 - 19:32

deliziosi, delicati, perfetti!!!!!

Reply
conunpocodizucchero 8 Maggio 2013 - 21:00

grazie amica!

Reply
Maurizia 7 Maggio 2013 - 20:25

Arrivo almeno trentesima ai commenti….. e dico ” insuperabile” …..
Bye

Reply
conunpocodizucchero 8 Maggio 2013 - 20:59

😀 grazie Maurizia!

Reply
tiziana 7 Maggio 2013 - 21:26

oddio.. mi hai fatto venire tanta tanta voglia di provarli.. e con il baileys poi li trovo ottimi!!! passo domattina a ritirare il cestino ;-))))))) baciooo

Reply
conunpocodizucchero 8 Maggio 2013 - 20:56

per te ne farei anche 2 di cestini! Rosa va bene? 😉

Reply
tiziana 9 Maggio 2013 - 19:38

benissimoooo!!!!!! vada per due!!! baciiii

Reply
elisabettapendola 8 Maggio 2013 - 08:42

che belli devono essere difficilissimi però che brava che sei e tanti auguri! <3

Reply
conunpocodizucchero 8 Maggio 2013 - 20:55

ma no betty! sono facili, ti giuro! 🙂 grazie cmq

Reply
Claudia 8 Maggio 2013 - 11:59

ps: Elena.. per la mia rubrica/giochino.. semmai dovessi essere estratta.. avresti tempo 3 settimane per realizzarla.. dai..dai.. dimmi di si.. dimmi di si.. così ti aggiungo!!! smackkk

Reply
conunpocodizucchero 8 Maggio 2013 - 20:53

ah…allora SI! 🙂

Reply
Edenstyle - Dolci e Decorazioni 8 Maggio 2013 - 12:20

Non li ho mai assaggiati ma mi hanno incuriosita molto, anche perché contengono il Baileys che io adoro!!!!

Reply
conunpocodizucchero 8 Maggio 2013 - 20:52

eh allora devi rimediare! 😉

Reply
simo 8 Maggio 2013 - 13:37

ma quanto son belli….al bayles poi….una vera delizia!!!!!!!

Reply
conunpocodizucchero 8 Maggio 2013 - 20:47

grazie Simo!!! 🙂

Reply
kitty's Kitchen (@Elisakitty) 8 Maggio 2013 - 20:39

Deliziosi e la versione Bayles mi strapiace.
Devo procurami anche io questo stampo prima o poi perché sono troppo carini.
complimentissimi

Reply
conunpocodizucchero 8 Maggio 2013 - 20:46

grazie! sono felice che ti piacciano! a presto!!

Reply
Ale 8 Maggio 2013 - 21:07

Ciao Elena, devi perdonarmi ma non lo faccio per romperti le scatole…ho fatto mettere il banner nella sidebar anche a chi solitamente li inserisce solo nella sezione dedicata come fai tu…per rispetto delle regole e degli altri partecipanti ti chiedo gentilmente se è possibile inserirlo nella sidebar, tanto si tratta di pochi giorni ( fino al 16 maggio, no?? 🙂 fammi sapere!

Reply
conunpocodizucchero 8 Maggio 2013 - 21:11

ah ok! volevo solo capir meglio, pensavo che magari non lo avessi visto… 🙂
va bene, adesso lo metto allora!
bacioni

Reply
Ale 9 Maggio 2013 - 13:54

ok cara! inserisco subito, grazie mille per questa bellissima ricetta!

Reply
conunpocodizucchero 9 Maggio 2013 - 14:14

grazie! alla fine ce l’abbiamo fatta! 🙂
a presto Ale!

Reply
sabrina 10 Maggio 2013 - 08:47

Aiaiaiai….non conoscevo questo dolce! E’ delizioso, ma fammi capire la consistenza è tipo il crem caramel però più solido?….cavolo lo devo provare!

Reply
conunpocodizucchero 10 Maggio 2013 - 13:35

mmmm no…non saprei definirlo… è proprio da provare!sono unici nel loro genere qst è il bene e il male perchp non si sa a che cosa compararli! 🙂

Reply
breakfast at lizzy's 13 Maggio 2013 - 12:06

Insoliti ed originali questi cannelés … mi hanno sempre ispirato ma non ho ancora avuto modo di provarli… dopo la versione originale, proverò i tuoi! 🙂
A presto!

Reply
conunpocodizucchero 13 Maggio 2013 - 15:20

ci conto! 😀

Reply
valy 27 Maggio 2013 - 12:25

quanto mi piacciono!!!!!!!!

Reply
conunpocodizucchero 27 Maggio 2013 - 14:25

a chi lo dici! 🙂

Reply
Elisa 3 Giugno 2013 - 13:22

Elena, sai che anche io avrei scelto questi dolcetti al posto dei macarons? Pur non essendo mai stata a Parigi (sigh!) e quindi non avendo mai assaggiato gli originali, credo che i cannelés siano molto più buoni. E la tua versione con il Baileys mi intriga assai 🙂

Reply
conunpocodizucchero 3 Giugno 2013 - 13:24

davvero? oh per fortuna qualcuno mi capisce!!! 🙂
mi hanno presa per matta in molti sai? 😀
ma a parigi ci devi andare per forzissima!!!!!

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: