Sformatino vegetariano di cavolo viola

by Elena Levati

Non mi è mai capitato di dedicare una ricetta ad una persona che non conosco, ma questa volta è andata proprio così e, anzi, la dedica è doppia!

Oggi pomeriggio, infatti, sfogliando le ricette di alcune mie “amiche di blog” sono incappata nell’immagine di un contest che mi ha incuriosita: Ce(sti)niAmo promosso da due blogger Silvia e Elle. Sarà stata l’immagine del banner accattivante, sarà stata la multisfaccettatura del nome, sarà stato il mio piacere nel preparare ricette mini e mono… insomma non ho potuto far a meno di correre al frigorifero (sai che corsa, è dietro il tavolo! ) 🙂 fare una rapida check degli ingredienti disponibili, far girare la mente in cerca di abbinamenti di sapori e colori e… DECISO!

Mi devo sbrigare però: il contest scade domani!

SFORMATINI VEGETARIANI DI CAVOLO VIOLA, PATATE E SPINACI

Ingredienti per 8 sformatini:

mezzo cavolo viola, 1kg patate lessate, 300 gr spinaci lessati e strizzati, 2 caprini, olio evo, sale, pepe macinato e pepe rosa in grani, noce moscata, 50gr burro, zeste di limone.

Preparazione:

  1. Sfogliate il cavolo, sciacquatelo e fatelo scottare in acqua bollente salata per 6-7 minuti. Scolate le foglie con una schiumarola, mettetele ad asciugare su carta assorbente e tamponatele delicatamente.
  2. Oliate ed infarinate 8 stampini in alluminio monoporzione e rivestiteli con le foglie facendole abbondantemente debordare.
  3. Passate le patate ancora calde allo schiacciapatate, conditele con un po’ d’olio, sale, pepe e noce moscata e mescolate ottenendo una consistente purea.
  4. Riempiteglistampini con un paio di cucchiai di purea e con le manimodellatelo in modo da formare un secondo “guscio” dentro a quello di cavolo.
  5. Fate lo stesso con gli spinaci.
  6. Condite i caprini con olio, sale e pepe e ammorbiditeli con un cucchiaio.
  7. Mettete un cucchiaino di formaggio dentro gli stampini, sopra gli spinaci. Coprite con ancora qualche fogliolina di spinaci, un sottile strato di purea e richiudete gli sformatini con le foglie di cavolo debordanti (eventualmente aggiungendone qualcuna in modo da non lasciare aperture).
  8. Coprite ogni sformatino con alluminio e passate in forno già caldo a 200° per 25 minuti.
  9. Sfornate, fate intiepidire qualche minuto, sformate direttamente sui piatti e condite con un cucchiaio di burro fuso, grani di pepe rosa e zeste di limone.

VEGETARIAN FLAN WITH PURPLE CABBAGE, POTATOES AND SPINACH

8 pudding ingredients:

half purple cabbage, 1 kg boiled potatoes, 300 gr boiled and drained spinach, 2 goat’s cheese, extra virgin olive oil, salt, pepper and red pepper in grains, nutmeg, 50 gr butter, zeste of lemon.

Preparation:

  1. Wash the cabbage leaves and cook in boiling salted water for 6-7 minutes. Drain the leaves with a skimmer and put them on a paper towel.
  2. Butter and flour 8 aluminum single-portion molds and cover them  with the leaves making them spill.
  3. Mash the potatoes (still hot) with a potato masher, season with oli, salt, pepper and nutmeg and stir to obtain a consistent puree.
  4. Fill the molds with a couple of tablespoons of puree and model it with your hands to form a second shell in the cabbage. Do the same with the spinach.
  5. Season goat’s cheese with oil, salt and pepper and soften them with a spoon. Put a teaspoon of cheese in the aluminium mould, over spinach. Cover with a few leaves of spinach, cover again with a thin layer of puree and finish the flans with cabbage leaves.
  6. Cover each flan with aluminum and bake in the preheated oven at 200°C for 25 minutes.
  7. Take out from the oven, let cool for 2 minutes, put directly on the plates, remove the aluminium moulds and serve with a spoon of melted butter, red pepper in grains and lemon zeste.

4 comments

Limone e Stracciatella 15 Novembre 2012 - 10:45

Sono commossa. Grazie mille per la bellissima dedica e per l’apprezzamento del banner. Sono felicissima che tu sia riuscita a scoprirci in tempo per partecipare perché la tua ricetta merita tantissimo. E poi il tuo blog é stupendo. Siccome non riesco ad unirmi ai followers ti aggiungo nella mia blogroll. A presto, Elle

Reply
conunpocodizucchero 17 Novembre 2012 - 09:03

Grazie! Sono felice vi sia piaciuta!
ps: perchè non riesci ad unirti ai follower? Se clicchi sul pusante follow me non risci ad inserirti?Grazie

Reply
Valentina 16 Novembre 2012 - 06:04

E dopo l’arancione il viola quindi, mi pare giusto! Un paio d’anni fa avevo provato una lasagnetta in cocotte con il cavolo viola, ma volendo esagerare avevo utilizzato della besicamella di soja e il tutto tirava un po’ troppo sullo zuccherato…la rifacessi ora cambierei un po’ di cosine 😉
Il tuo sformatino invece mi pare perfetto, equilibrato nei sapori e mooolto bello!
un abbraccio e buon we,
Vale

Reply
conunpocodizucchero 17 Novembre 2012 - 09:05

Però hai avuto una bella idea! Grazie Vale! A presto e buon we anche a te!

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: