Mi rendo conto che siamo al 4 di ottobre, ma se stiamo a vedere i 30° che ancora in questi giorni riscaldano Milano,  più che foglie secche,  colori sfumati di arancio-marrone, caldarroste e caminetto, mi continuano a venire in mente scenari estivi, colori accesi e sapori di un mese di agosto che si sta trascinando fin qui. Non mi sento poi così matta se guardo la produzione dell’orto di papà che mi dà ragione mostrandosi ancora sorprendentemente  rigoglioso e verde!

E allora, siccome mi piace seguire i ritmi della natura, perchè iniziare la cucina d’autunno se ancora non sembra arrivato? Solo perchè siamo effettivamente in ottobre? Ma no!!! Se ci sono ancora pomodori, zucchine e melanzane nell’orto qualcosa vorrà dire.  Mettendo da parte il catastrofismo legato al surriscaldamento del pianeta, se ci si riesce, godiamoci ancora questi buoni sapori… finchè si può!

Questa insalata di pollo e pomodori si può declinare in due versioni: una, quella che vi presento oggi, più leggera è preparata con pollo tagliato a cubetti, infarinato e saltato in padella così che diventi croccante; l’altra invece, meno light ma decisamente ricca di gusto, prevede di utilizzare come base la classica cotoletta alla milanese (che potete decidere di preparare con carne di pollo o di vitello). Nella mia famiglia, le fettine impanate e fritte vengono poi tradizionalmente fatte insaporire per tutta una notte in un condimento agro di aceto, olio e cipolle e solo al mattino condite con i pomodori!

INSALATA DI POLLO E POMODORI ALLE ERBE


Ingredienti per 4 persone:

500 gr petto di pollo tagliato a cubetti, 8 pomodori saporiti e ben maturi (io ho utilizzato i neri di crimea), qualche cucchiaio di farina, un bel mazzetto di erbe aromatiche miste (basilico, prezzemolo, rosmarino, timo, salvia e menta), olio extra vergine d’oliva, sale e pepe.

Preparazione:

Passate il pollo nella farina e fatelo rosolare per pochi minuti, poco per volta, nella wok con un paio di cucchiai di olio. Salate, pepate e trasferite su un vassoio e lasciate raffreddare.

Tagliate i pomodori a metà, svuotateli dei semi, salate l’interno e lasciateli capovolti sul tagliere a perdere acqua per un paio d’ore. Strizzateli, tagliateli a piccoli tocchetti e conditeli con olio, sale, pepe e un trito abbondante di erbe aromatiche.

Condite il pollo con i pomodori, aggiustate di sale, pepe e olio, coprite con pellicola trasparente e conservate in frigorifero.

Perchè il piatto sia ancora più saporito è bene prepararlo la mattina per la sera.


CHICKEN SALAD WITH HERBS AND TOMATOES

I know today is the 4th of October, but if we consider the 30 degrees of these days in Milan, more than yellow and brown leaves, the colors of autumn, roasted chestnuts and a fireplace, I continue to think about summertime, bright colors and the flavors of August that has been dragging on so far.
But I don’t feel so crazy when I look at the production of daddy’s  vegetable garden surprisingly lush and green!

And so, considering I like to follow the rhythms of nature, why we should start autumn kitchen if the season still doesn’t seem to come? It’s just because we are actually in October? NOOO! If you still have tomatoes, zucchini and eggplant in the garden you must use it!
So, forget for one moment the global warming and enjoy these delicious flavors … as long as you can!!

Ingredients (for 4):

500g chicken breast cut into cubes, 8 tasty tomatoes (I used the black one of Crimea), few tablespoons of flour,  mixed herbs (basil, parsley, rosemary, thyme, sage and mint), extra virgin olive oil, salt and pepper.

Preparation:

Pass the chicken in flour and brown for a few minutes, little by little, in the wok with 2 tablespoons of oil. Add salt and pepper, transfer on a platter and let cool.

Cut tomatoes in half, empty it of seeds, salt and let upside down on a chopping board to lose water for a couple of hours. Squeeze it, cut into small pieces and season with olive oil, salt, pepper and chopped herbs.

Season the chicken with the tomatoes, salt, pepper and olive oil, cover with plastic wrap and refrigerate.

This dish will be tastier if you prepare it the day before.

1 comment

martina 4 Ottobre 2011 - 17:52

ciaoo…bellissimo blog..mi sono aggiunta,passa da me
se ti fa piacere…bacii

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: