La frutta cotta: una delle cose più detestate dal mio Ale e più amate da me.

Sono soprattutto queste prime domeniche di pioggia, questi primi giorni di freddo che mi annunciano il prossimo arrivo dell’inverno a farmene venire una gran voglia. La frutta cotta è sempre stato un classico in casa mia, fatta in tutte le salse: di mele, pere e cannella, di prugne secche e mele renette, di pesche e albicocche, di fichi e pere coscia… e oggi di mele, pere, prugne e vino moscato.

Ma la mia preferita rimane quella preparata con la “lavatura” della marmellata: avete presente quel bel fondo dolce dolce che rimane nel pentolone della marmellata dopo aver riempito tutti i vasetti? Mai e poi mai vi venga in mente di metterlo a lavare!! La vera goduria è riempirlo con un paio di mele a tocchetti, una pera, quattro cinque prugne secche e mezzo bicchiere di acqua, far cuocere a fuoco medio per 15 minuti, lasciar intiepidire e gustarne una bella ciotola! E… sapete come è buona in estate, mangiata fredda con una bella pallina di gelato alla crema irrorato da quel buonissimo sughino?

Ah la mia frutta! Come vivere senza?

FRUTTA COTTA AL MOSCATO


Ingredienti:

  • 2 mele golden,
  • 2 pere kaiser,
  • 4 prugne settembrine,
  • 1 bicchiere di moscato,
  • 1/2 bicchiere di acqua,
  • 2 cucchiai di zucchero di canna

Preparazione:

  1. Pelate mele e pere e tagliatele a cubetti, tagliate a pezzetti anche le prugne e mettete tutta la frutta in una pentola.
  2. Aggiungete il moscato, l’acqua e lo zucchero, mescolate e accendete il fuoco.
  3. Fate cuocere a fuoco medio per 20-25 minuti fino a che il liquido si restringe un pochino e la frutta inizia ad ammorbidirsi.
  4. Fate intiepidire e servite, se vi piace accompagnando con qualche fettina di frutta fresca.

2 comments

Terry 25 Ottobre 2010 - 17:47

Anche io l’amo!!! e che grande l’idea della pulitura pentola post marmellata!!!…grande!!!

Reply
conunpocodizucchero 25 Ottobre 2010 - 18:47

grazie terry! meno male che tu mi capisci!!!
un bacione

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: