Ancora dolcetti, ma questa volta non ho permesso che uscissero dalla porta di casa!!! 🙂
Iniziano a spuntare i primi lamponi qui e la tentazione di utilizzarli in un piccolo bocconcino dolce è stata troppo forte per resistervi…

E così ecco sfornati questi deliziosi pasticcini, da prendere con due dita e gustare in un sol boccone. Durante la cottura si diffonde per la cucina un aroma intensissimo di nocciola e un profumo di lampone che fa venir voglia di mangiarli ancora caldi, bollenti, appena sfornati.

Ormai mi conoscete e non serve specificare che questa voglia è venuta prima di tutti a me… devo dire che poche altre volte è stato tanto piacevole scottarsi le dita!

PASTICCINI AI LAMPONI: MANDORLATI AI LAMPONI


Difficoltà: facile Tempo: 15 min + 15 min cottura Dosi: circa 30 pasticcini


Ingredienti:

  • 100 gr di lamponi,
  • 90 gr burro,
  • 100 gr zucchero a velo,
  • 85 gr nocciole tostate e pelate,
  • 3 albumi,
  • mandorle a lamelle.

Preparazione:

  1. Preriscaldate il forno a 200°C.
  2. Tritate le nocciole riducendole in polvere e mescolatele con lo zucchero.
  3. Aggiungete il burro a temperatura ambiente a tocchetti e lavorate il tutto con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto amalgamato e morbido.
  4. Montate gli albumi a neve ben ferma e incorporateli all’impasto con delicatezza e cura fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.
  5. Imburrate una trentina di stampini mignon o rivestiteli con dei pirottini e versatevi una cucchiaiata di composto.
  6. Lavate con delicatezza i lamponi, tamponateli e mettetene uno al centro di ogni dolcino, coprite con le mandorle a lamelle e cuocete in forno ben caldo per circa 15 minuti.
  7. Lasciate raffreddare e deliziate il vostro palato!

2 comments

talpy 11 Maggio 2009 - 10:31

e ci credo che viene voglia di ustionarsi pur di mangiarli subito, appena usciti dal forno.. perché sono di una bellezza incredibile! sembrano quasi dipinti.. per l’ennesima volta ci hai lasciato tutti senza parole 😀 io di certo non ce l’avrei fatta ad aspettare il tempo necessario a farli raffreddare..!

i nostri più vivi complimenti e la (solita!) invidia per le persone che hanno potuto approfittare di tanti e tali dolcetti 😉

Reply
Calogero 27 Gennaio 2012 - 22:57

Concordo completamente. Devono essere deliziosi!

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: