Ci sono dei giorni in cui apri gli occhi molto presto la mattina, prima del previsto, prima del suono della sveglia. Ma stranamente non ti senti stanco, non hai più sonno e senti che ti devi alzare perchè c’è una vocina che solo orecchi attenti possono sentire che ti dice che questa mattina hai in corpo più energia del solito, che la giornata si preannuncia in discesa, che qualcosa si è già mosso…

…e che starà a te decidere come muovere il secondo passo. Conoscendomi molto bene, sapevo di per certo che questa scarica di energia avrebbe trovato espressione nelle due cose che più sento mie, Ale e la cucina.

Quale il connubio perfetto tra le due anime? L’amorevole preparazione di un cesto da pic- nic per una pausa pranzo fugace, ma con un qualcosa di speciale: un plumcake alle zucchine arricchito da pinoli e mandorle!

PLUMCAKE SALATO ALLE ZUCCHINE E MANDORLE


Livello: facile Tempo: 25 min + 60 min cottura Dosi: 4 persone


Ingredienti:

  • 5 piccole zucchinette (oppure 3 zucchine medie),
  • 3 uova medie,
  • 210 gr farina,
  • 20 gr pinoli,
  • 30 gr mandorle,
  • 10 gr lievito secco per torte salate,
  • 130 gr latte,
  • 70 gr olio extravergine d’oliva + 2-3 cucchiai,
  • sale, pepe e noce moscata,
  • 50 gr tra pecorino e grana grattugiato,
  • un cucchiaio di pangrattato,
  • mandorle a lamelle.

Preparazione:

  1. Lavate le zucchine, pulitele e tagliatele a rondelle sottili. Fatele saltare per 6-8 minuti in una padella con un paio di cucchiai di olio. Salate, pepate e fate raffreddare.
  2. Sbattete le uova con le fruste elettriche, un pizzico di sale, pepe e abbondante noce moscata. Unite il latte e l’olio.
  3. Tritate le mandorle al mixer molto finemente e unitele alla farina e al lievito e unite il tutto al composto di uova. Insaporite con il grana e il pecorino grattugiati, i pinoli e un cucchiaio di pangrattato. Aggiungete anche le zucchine e mescolate con cura.
  4. Rivestite uno stampo da plumcake con un foglio di carta forno bagnato e strizzato oppure imburrato e infarinato, riempitelo con il composto, completate coni pinoli e con le mandorle a lamelle.
  5. Fate cuocere in forno già caldo a 180° per 60 minuti. (vale sempre la prova stecchino: se infilando uno stecchino nel plumcake ne esce bagnato, non è ancora cotto! Non abbiate paura e proseguite la cottura di 10 minuti e ricontrollate. Dipende non solo dal forno, ma anche dal livello di acqua che era presente nelle zucchine).
  6. Servite tiepido o freddo.

12 comments

evelyne 20 Maggio 2009 - 16:43

caschi proprio a fagiolo!!! stavo pensando ad un tortino di zucchine e non volevo ripetermi… stampo e provvedo a riprodurre!!! brava, brava….

Reply
marsettina 20 Maggio 2009 - 17:03

sfizioso

Reply
con un poco di zucchero 20 Maggio 2009 - 17:41

Evelyne qesta sintonia tra di noi ogni volta mi sorprende piacevolmente!!

Reply
LudoMan 20 Maggio 2009 - 21:10

mmmmmmmmmm dev’essere squisito!!!!
Ele, ti avevo fatto una domanda (rispondendo ad un tuo commento sul mio blog) quando mi rispondi??
Basta a fare dolci, accendi il computer e scrivimi!!!! ( AH AH AH)
un abbraccio

Reply
il ramaiolo 20 Maggio 2009 - 21:22

Super !!! Ma anche il post precedente mi lascia con l’aquolina in bocca!!! Complimenti!!Ciao

Reply
con un poco di zucchero 21 Maggio 2009 - 07:07

LudoMan: hai ragione, sono in ritardissimo… ma ho appena rimediato! Dai un’occhiata…

Ramaiolo: grazie e benvenuto!

Marsettina: sì lo è, se ti stuzzica l’idea provalo e fami sapere!!!

ciao a tutti!!

Reply
mirtilla 21 Maggio 2009 - 15:05

delizioso per davvero!!!
apprezzo molto i cake rustici 😉

Reply
LudoMan 21 Maggio 2009 - 21:10

visto, letto, emozionato e risposto 🙂
baciiiiiii

Reply
Pasta Fatta In Casa 23 Maggio 2009 - 13:32

[…] Esterni … finalmente venerdì … : sensazioni distratte… Cake salato di zucchine e mandorle « conunpocodizucchero.it “Adesso Pasta!” Una giornata alla scoperta della pasta fatta in.. Pane di segale con […]

Reply
evelyne 27 Maggio 2009 - 11:20

buonissimo!! ne ho appena assaggiato un pezzetto ed è buonissimo!!!!!! grazie di condividere queste splendide ricette!

Reply
indebitato 12 Giugno 2012 - 12:43

Veramente squisito, lo ha fatto la mia ragazza ieri sera ed eccomi qui con un doveroso inchino perche’ e’ una ricetta veramente riuscita, complimenti, con il prosecco va giu’ che e’ un piacere.

Reply
Vol au vent e muffin… 23 Aprile 2018 - 04:40

[…] anche i curiosi che mi hanno chiesto cos’altro c’era nel cestino da pic-nic oltre al cake di zucchine…  Vol au vent al pecorino e filetti di bresaola e muffins alle nocciole, una bottiglia di […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come tratto i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: