focaccia con impasto allo stracchino

by Elena Levati

Allora? Avete deciso cosa cucinare per Pasqua? Spero che il mio Menù vi sia stato di aiuto: mi piace pensare di aver ispirato qualcuno di voi… in fondo è un po’ come essere a tavola tutti insieme in un giorno di festa!

Ma veniamo alle promesse! Vi avevo detto che sarei arrivata nel fine settimana con una ricetta facile e sorprendentemente buona e sfiziosa per il pic-nic di Pasquetta: eccomi!

Sperando che il pic-nic si possa davvero fare, quella di oggi è una ricetta più che mai adatta ad essere messa in un cestino e trasportata per un pranzo all’aperto!

Questa focaccia, infatti, si può gustare sia fredda che tiepida e, se la lasciate in bianco, può anche diventare una base perfetta per essere farcita con salumi o verdure e quindi entrare ancora più di diritto nel sacco del pranzo di Pasquetta! 😀

La particolarità di questa focaccia sta nell’impasto: morbido e soffice grazie allo stracchino!

Vi ricordate la mia focaccia morbidissima con impasto alla ricotta? Ecco sono partita proprio da quella ricetta e mi sono detta che avrei potuto provare ad usare stracchino al posto della ricotta! Ero curiosa del risultato che non mi ha per nulla delusa! Anzi!

Andando a guarda poi sul web, mi sono accorta che ovviamente altri personaggi illustri ci avevano già pensato e allora, ancora più con decisione, mi sono detta di aver fatto la scelta giusta e che, perciò, dovevo condividerla con voi!

Io ho deciso di arricchire la focaccia solo con qualche cipollotto passato in padella e di usare un mix di aromi e spezie (la pesteda valtellinese) al posto del sale: voi potete anche decidere di lasciarla al naturale, oppure usare un trito di erbe aromatiche, pomodorini, olive, acciughe, zucchine, verdure grigliate, ecc.

Ora davvero non mi resta che augurarvi una serena Pasqua di rinascita e una piacevole Pasquetta!

E che il clima ci assista tutti! 😉

FOCACCIA CON IMPASTO ALLO STRACCHINO

Una focaccia gustosa, morbida e speciale nella sua semplicità: l’impasto allo stracchino è il segreto! La farcitura sta a voi: potete lasciarla in bianco oppure arricchirla con formaggio, olive, pomodorini, zucchine, cipolle, ecc.. Perfetta per un bel pic nic e per Pasquetta!


Livello: facile Tempo: + 30 mins cottura Dosi: 4 persone

 Ingredienti:
  • 150 gr farina di grano duro,
  • 350 gr farina di forza (come la Manitoba),
  • 5 gr di malto,
  • 12 gr sale fino,
  • 250 gr stracchino (per me Spega),
  • 100 gr latte tiepido,
  • 100 gr acqua tiepida,
  • 6 gr lievito di birra fresco,
  • olio evo,
  • sale,
  • pesteda (mix di spezie e aromi valtellinese. Per me Vis)
  • 2 cipollotti per completare (o altra farcitura a scelta come olive, pomodorini, zucchine, ecc.)

Procedimento:

  1. Versate nell’impastatrice le farine, il sale, il malto e mescolate il tutto.
  2. A parte miscelate latte e acqua e scioglietevi il lievito.
  3. Frullate lo stracchino insieme a 1 cucchiaio di olio.
  4. Versate questo composto sulla farina e impastate tutto molto bene aggiungendo a poco a poco il mix di acqua e latte con il lievito.
  5. Impastate per almeno 15 minuti.
  6. Trasferite l’impasto sul piano da lavoro infarinato, copritelo con una ciotola e fate riposare per 1 ora.
  7. Appiattite ora l’impasto a forma di rettangolo e piegatelo a portafoglio: portate il lembo sinistro di impasto al centro e appoggiatevi sopra il lembo destro. Ruotate di mezzo giro l’impasto verso destra, appiattitelo di nuovo e ripetete le pieghe.
  8. Oliate la ciotola e metteteci l’impasto in modo che le pieghe siano sotto, coprite con pellicola o con un coperchio e fate lievitare a temperatura ambiente per 4-5 ore.
  9. Trasferite l’impasto in frigorifero e lasciatelo riposare per 1 notte.
  10. Il giorno seguente tirate fuori l’impasto dal frigorifero e lasciatelo a temperatura ambiente per 2 ore. Oliate generosamente una leccarda da forno, disponetevi l’impasto in modo che le pieghe stiano sotto e, con delicatezza, allargatelo.
  11. Coprite con una seconda teglia o con pellicola (non a contatto) e fate lievitare 2 ore al caldo (nel forno spento con la luce accesa).
  12. Nel frattempo preparate i cipollotti: puliteli, e affettateli finemente. Fate scaldare 1 cucchiaio di olio in una larga padella antiaderente, versateci i cipollotti e fate cuocere coperto per 10 minuti. Aggiungete un pizzico di sale e spegnete.
  13. Accendete il forno e portatelo a 250°C.
  14. Irrorate la focaccia con una miscela di olio e acqua (1 parte di olio e 2 di acqua) e conditela con i cipollotti e la pesteda.
  15. Infornate nella parte bassa del forno per 10 minuti, poi abbassate la temperatura a 220° C e continuate la cottura per altri 20 minuti nella parte medio-alta del forno.
  16. Servite tiepida o fredda.

FOCACCIA WITH STRACCHINO CHEESE DOUGH


Level: Easy Time: 30 min. + 18- 20 hours rising + 30 min. baking Serves: 4 pp


Ingredients:

  • 350 gr Manitoba flour,
  • 150 gr durum wheat flour,
  • 5 gr of malt,
  • 12 g salt,
  • 250 gr stracchino cheese (for me Spega),
  • 100 gr warm milk,
  • 100 gr warm water
  • 6 gr fresh brewer’s yeast,
  • e.v.o. oil,
  • salt,
  • pesteda (aromatic mixture from Valtellina. For me Vis),
  • 2 fresh onions (or olives, cherry tomatoes, zucchini, etc.)

Method:

  1. Put into the kneader flours, salt and malt: mix all.
  2. Mix milk and water and dissolve yeast in ithis mixture.
  3. Blend stracchino cheese along with 1 spoon of oil.
  4. Pour this mixture in the kneader and knead all for 15-20 mins adding gradually the liquid mixture. Put the dough on the floured pastry board, cover it with a big bowl and let rest for 1 hour.
  5. Flour the dough, flat it gently into a rectangle and fold it in 3 parts: bring the left flap of dough in the center and cover with the right one. Turn the dough rightward, flatten it again and repeat the folds.
  6. Put the dough in the bowl (brush with oil) keeping the folds below, cover with film (not in contact) and let rise at room temperature for 4-5 hours.
  7. Put the dough in the fridge for 1 night.
  8. Next day keep the dough at room temperature for 2 hours. Brush with oil a baking tray and stretch out the dough. Cover it with film and let rise for 2 hours.
  9. Meanwhile prepare the stuffing: clean onions and thinly slice them. Heat 1 tablespoon of oil in a large non-stick frying pan, pour onions and cook for 10 minutes with the lid. Add salt and turn off.
  10. Turn on the oven to 250 ° C.
  11. Sprinkle your focaccia with a mixture of oil and water (1 part of oil and 2 parts of water) and cover it with onions and pesteda. Bake your focaccia in the lower part of the oven for 10 minutes. Lower the temperature to 220°C and continue baking for 20 minutes more in the upper- middle part of the oven.
  12. Serve warm or cold.

18 comments

tizi 30 Marzo 2018 - 11:45

meravigliosa questa focaccia e molto originale l’impasto, da provare! mi hai fatto venire una gran fame, basta guardarla per avere l’acquolina!
un abbraccio cara, buona pasqua!

Reply
Elena Levati 4 Aprile 2018 - 23:45

io ho fame anche adesso, ma sono un caso irrecuperabile ormai! quindi ti capisco: quando ci ripenso mi viene voglia di rifarla subito! davvero! sono sicurissimissima che tu la apprezzeresti! un bacino

Reply
Mile 30 Marzo 2018 - 12:19

Come mi piace questa focaccia Elena! Tanto e come no mi ricordo anche l’impasto con dentro la ricotta. Grazie Elena cara.
Un abbraccio e BUona Pasqua a voi! Una carezza a Ludo :-*

Reply
Elena Levati 4 Aprile 2018 - 23:44

<3 rispondo sempre in ritardo, ma un grazie te lo dico anche con 5 gg di ritardo! e un bacio te lo mando lo stesso! <3

Reply
Claudia 30 Marzo 2018 - 14:35

Mi incuriosisce lo stracchino nell’impasto.. sarà soffice e saporita!! bacioni e buona Pasqua :-*

Reply
Elena Levati 4 Aprile 2018 - 23:43

ti piacerebbe! ne sono sicura! un bacissimo!

Reply
edvige 30 Marzo 2018 - 16:12

Quando parliamo di focaccie o torte salate io sono QUI. Le adoro tanto più che non potendo averle dolci me le faccio e varie salate. Preso nota. Buona Pasqua a te e Famiglia

Reply
Elena Levati 4 Aprile 2018 - 23:43

brava la mia Edvige!!!! 🙂 un abbraccione

Reply
zia Consu 30 Marzo 2018 - 16:29

Non sai come ne vorrei un pezzetto in questo momento! Un’idea perfetta x la Pasquetta e non solo!
Tantissimi auguri tesoro a te e famiglia <3<3<3

Reply
Elena Levati 4 Aprile 2018 - 23:42

per te la rifarei anche adesso!!!! a due cuori non si può resistere! <3

Reply
ipasticciditerry 30 Marzo 2018 - 20:06

Buonissima anche questa versione! Io quest’anno non cucino, sono troppo stanca e mi godrò mia figlia e i bimbi, comodamente servita. Non ho fatto nemmeno una colomba, la mia pamina è defunta. Cara Elena, buona Pasqua a voi, che sia davvero di rinascita, seppur in terra straniera. Un abbraccio grande grande

Reply
Elena Levati 4 Aprile 2018 - 23:41

zia terry cara, tu che non mi fai la colomba è come natale senza gesù bambino!!!!! ma fai bene a farti servire anche tu! te lo meriti e stra meriti direi! un bacio enormissimo a voi

Reply
La piccola quaglia 30 Marzo 2018 - 22:46

Mi piacciono moltissimi gli impasti con dentro i formaggi cremosi, sembra che rendano cremoso anche quello! Buona Pasqua! :*

Reply
Elena Levati 4 Aprile 2018 - 23:40

😀 concordo!

Reply
Simo 31 Marzo 2018 - 11:50

mmmm….buonissima questa la provo! L’imasto mi intriga assai 😉
Un abbraccio e auguri di cuore!

Reply
Elena Levati 4 Aprile 2018 - 23:40

sono sicura che ti piacerebbe cara Simo! un bacione a te!

Reply
Gloria Roa Baker 3 Aprile 2018 - 18:57

maravillosa tua focaccia !! baci!!

Reply
Elena Levati 4 Aprile 2018 - 23:39

grazie mille Gloria cara!

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: