Torta salata con porri zucca e mozzarella

by Elena Levati

In questo ultimo fine settimana di gennaio, in cui le giornate sono ancora molto fredde e bisogna attendere le ore centrali della mattinata per farsi carezzare dal tepore del sole invernale, l’invito a spendere un’oretta in cucina, sporcarsi le mani e accogliere con piacere il calore dato dal forno acceso, sembra proprio venir da sé e portare già una risposta positiva.

Così noi, oggi, di prima mattina, giochiamo insieme in cucina: ci mettiamo il grembiule, spolveriamo la farina sul tavolo, impastiamo, prendiamo il mattarello e ci prepariamo un bel pranzetto d’inverno sfruttando le ultimissime zucche che tanto ci piacciono.

Un involucro leggerissimo di pasta matta integrale preparata con soli 30 gr di olio, accoglie un ripieno a 3 strati: crema di zucca cotta a vapore e frullata con un poco di ricotta che dona morbidezza e sapore evitando di aggiungere altri condimenti porri stufati e mozzarella.

Il boccone è ricco e gustoso, i colori sono accesi e caldi, il sapore al palato è delizioso.

A tutti voi e a tutti noi, un sereno week end!

TORTA SALATA CON PORRI ZUCCA E MOZZARELLA


Una pasta leggerissima e facilissima da preparare racchiude un gustoso ma leggero ripieno a base di porri, zucca e mozzarella!


Livello: facile Tempo: 30 min + 60 min cottura Dosi: 4 persone

Ingredienti:

  • Per la pasta matta: 125 g farina 0, 125 g farina integrale (per me Molino Rossetto), 1 cucchiaio malto (a piacere per dare un colore più dorato), 1 cucchiaino di sale, 1 pizzico abbondante di pepe e noce moscata, 110 g acqua, 30 g olio evo.
  • Per il ripieno: 600 g zucca mantovana (peso senza semi ma con la buccia), 60 g ricotta, 3 porri, ½ bicchiere vino bianco, 1 uovo piccolo, 200 g mozzarella fior di latte (per me Caseificio Pugliese), sale, pepe, noce moscata.

Procedimento:

  1. Preparate la pasta: versate tutti gli ingredienti nell’impastatrice, nel robot da cucina o nel bimby e impastate per 5 minuti.

  2. Fate una palla, avvolgetela in pellicola trasparente e fate riposare a temperatura ambiente.

  3. Nel frattempo preparate il ripieno: pulite e lavate i porri dividendo la parte verde più dura da quella più tenera.

  4. Mettete la parte verde più dura in una pentola e copritela con acqua e un pizzico di sale grosso: accendete, portate a bollore e fate un brodo che terrete acceso su fiamma media.

  5. Intanto tagliate la parte bianca più tenera a rondelle sottili e mettetele in una larga padella antiaderente insieme a 1 cucchiaio di olio e un pizzico abbondante di sale.

  6. Fate cuocere a fiamma media per 5 minuti in modo inteneriscano, poi bagnate con il vino bianco, 2 mestoli del brodo preparato e continuate la cottura per 20 minuti fino a che risultino cotti, teneri e il liquido si sia asciugato. Regolate di sale e pepe e tenete da parte.

  7. Lavate la zucca, tagliatela a fette spesse e fatela cuocere a vapore nella pentola a pressione per 5 minuti esatti dal fischio (usate il cestello, è importante non lessare la zucca in acqua altrimenti risulterà bagnata).

  8. Fate sfiatare tutto il vapore, quindi aprite la pentola a pressione e togliete la buccia dalla zucca.

  9. Fatela raffreddare quindi frullatela insieme alla ricotta, sale, pepe e abbondante noce moscata.

  10. Sbattete l’uovo e unitelo ai porri freddi.

  11. Tagliate la mozzarella a fette.

  12. Accendete il forno a 180°C.

  13. Riprendete la pasta e stendetela in un disco sottile sul piano da lavoro infarinato.

  14. Imburrate e infarinate uno stampo per torte di 26 cm di diametro e rivestitelo con la pasta.

  15. Bucherellate il fondo e versateci la crema di zucca formando un primo strato omogeneo.

  16. Coprite con i porri formando un secondo strato e terminate con la mozzarella e una macinata fresca di pepe.

  17. Richiudete i bordi e infornate per 40 minuti + 5 minuti di grill.

LEEKS AND PUMPKIN PIE WITH MOZZARELLA CHEESE


Level: easy Time: 30 mins. + 60 mins Serves: 4 pp


Ingredients:

  • For the dough: 125 g flour 0, 125 g wholemeal flour (for me Molino Rossetto), 1 tablespoon malt, 1 teaspoon salt, 1 pinch of pepper and nutmeg, 110 g water, 30 g extra virgin olive oil.
  • For the stuffing: 600 g pumpkin (weight without seeds but with the peel), 60 g ricotta cheese, 3 leeks, 1/2 cup white wine, 1 small egg, 200 g mozzarella fior di latte (for me Caseificio Pugliese), salt, pepper, nutmeg.

Method:

  1. Prepare the dough: pour all the ingredients in the food processor or in the Thermomix and knead for 5 minutes. Make a ball, wrap in plastic and let stand at room temperature.
    Meanwhile, prepare the filling: clean and wash the leeks dividing the green and the white part.

  2. Put the green one in a pan and cover with water. Add a pinch of salt, put on fire, bring to boil and make a broth.

  3. Meanwhile, cut the most tender white part into thin slices and put them in a big nonstick pan with 1 tablespoon of olive oil and a pinch of salt.

  4. Cook over medium heat for 5 minutes to soften, add the white wine, 2 ladles of broth and continue cooking for 20 minutes until they are cooked, tender and the liquid has completely dried. Season with salt and pepper and set aside.

  5. Wash the pumpkin, cut into thick slices and steam them in a pressure cooker for exactly 5 minutes from the whistle (use the basket: it’s so important! Otherwise your pumpkin will be wet).

  6. Open the pressure cooker and remove the peel from the pumpkin. Let it cool and blend it together with ricotta cheese, salt, pepper and nutmeg.

  7. Beat the egg and add it to the cold leeks.

  8. Slice ​​mozzarella.

  9. Preheat the oven to 180 ° C.

  10. Take back the dough and roll it into a thin disk on floured pastry board.

  11. Grease and flour a cake moldopf 26 cm and cover it with the dough.

  12. Prick the bottom and pour in the pumpkin cream forming a first homogenous layer.
    Cover with the leeks forming a second layer and finish with mozzarella and fresh ground pepper.

  13. Re-close the edges and bake for 40 minutes + 5 minutes under the grill.

24 comments

Claudia 28 Gennaio 2017 - 14:42

Che bontà di ripieno!!!!! zucca e porri.. con la mozzarella! amo le torte rustiche.. emi piace anche l’idea del malto per donare un colore più bruno.. :-* baci e buon sabato!

Reply
Elena Levati 31 Gennaio 2017 - 22:54

Grazie carissima ?

Reply
edvige 28 Gennaio 2017 - 16:09

Molto buona questa torta salata ma devo eliminare la zucca non posso ma il resto mi piace da fare. Buon a fine settimnana.

Reply
Elena Levati 31 Gennaio 2017 - 22:55

Grazie Edvige cara

Reply
speedy70 28 Gennaio 2017 - 16:45

Ahhhh la mia amata zucca!!! Una torta salata molto gustosa!

Reply
Elena Levati 31 Gennaio 2017 - 22:55

?

Reply
Simo 28 Gennaio 2017 - 20:35

Quest’anno ancora non ho postato nulla coi porri….urge recuperare…proverò questa tua quiche, ha un aspetto così invitante, mmmmm….

Reply
Elena Levati 31 Gennaio 2017 - 22:56

Grazie mille simona! Rimedia che c’è ancora tempo ? un abbraccio

Reply
zia consu 29 Gennaio 2017 - 09:20

Questi piccoli momenti spesi x coccolare la famiglia e far profumare casa di cose buone, sono spesi proprio bene 🙂 Darei un bel morsotto a quella torta succulenta 😛
BUona domenica a tutta la famiglia <3

Reply
Elena Levati 31 Gennaio 2017 - 22:57

È vero!! Anche se è una tremendina che non ti dico!!! Un abbraccio grande

Reply
tizi 30 Gennaio 2017 - 09:44

ottima questa torta salata, leggera e saporita! mi ispira molto 🙂
buona settimana cara!\

Reply
Elena Levati 31 Gennaio 2017 - 22:57

Grazie mille tizi ?

Reply
Tatiana 30 Gennaio 2017 - 15:49

Buona!!! Lo sai che è proprio una bellissima idea invernale? Arrivo alla sera che ai due affamati non so più cosa preparare per non sentirmi chiedere la carne quindi qualsiasi idea sfiziosa è ben accetta (e mi vien da ridere a vederli mangiare la zucca….)!
Un bacio!

Reply
Elena Levati 31 Gennaio 2017 - 22:58

Ehehehe fregati!! ??

Reply
Silvia Brisi 30 Gennaio 2017 - 19:06

Che bontà Elena!!!
Buona settimana!!

Reply
Elena Levati 31 Gennaio 2017 - 22:58

?

Reply
Mila 31 Gennaio 2017 - 10:21

Beh il forno a casa mia lo accendo anche in estate, ma effettivamente è moooolto piacevole passare davanti al forno acceso!!!
Bellissima anche la tua torta rustica

Reply
Elena Levati 31 Gennaio 2017 - 22:59

Eh lo so che anche con 50 gradi mi sforni deliziosi manicaretti tu!! ?

Reply
ricettevegolose 31 Gennaio 2017 - 14:00

Che meraviglia di torta salata, tutto impeccabile e delizioso dalla pasta matta agli strati del ripieno… che dire, anche la piccola sarà una bravissima chef con questi insegnamenti 🙂 Un abbraccio a entrambe <3

Reply
Elena Levati 31 Gennaio 2017 - 23:00

Speriamo!!! ?un abbraccio stretto carissima

Reply
Fabio 31 Gennaio 2017 - 18:40

Questa mi piace davvero un sacco, tutta! Deve essere deliziosa.

Reply
Elena Levati 31 Gennaio 2017 - 23:00

Grazie fabio!! ?

Reply
pasta con robiola mandorle e caffè 1 Febbraio 2017 - 05:15

[…] ho lasciato al week end con una torta salata dai sapori e dai colori caldi e dolci e vi riaccolgo oggi, a metà settimana, con un’altra […]

Reply
Milena 1 Febbraio 2017 - 14:18

E poi con la piccola Ludo che ti aiuta in cucina questa torta salata ha un sapore speciale :-*

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: