Tarte tatin di zucca e noci

by Elena Levati

E’ di stagione, è leggera ma molto saporita, è semplicissima da realizzare e unisce in un solo boccone la croccantezza della granella di noci e nocciole e la morbidezza della polpa di zucca arrostita.

A differenza delle ricette classiche di torte salate con la zucca, questa Tarte Tatine Salata di Zucca e Noci è una vera furbata: 

  • le fette di zucca vengono messe sul fondo della tortiera crude,
  • si coprono con la granella,
  • si copre tutto con un disco sottile di pasta matta ai cereali,
  • si inforna! Et voilà!

Se vogliamo proprio dirla tutta, per gli amanti del genere, è anche in perfetto stile halloweeniano e ben si presterebbe ad arricchire le tavole più o meno spaventose del 31 ottobre!

Serve ancora qualche altro motivo per dirigerci subito in cucina a prepararla?

No perchè se volete ve li dò andando ad intessere una lunga discussione sui molti pregi e sugli infiniti benefici della zucca, da cui questa ne uscirebbe come un ortaggio così ricco nella sua  intrinseca umiltà e povertà, che si meriterebbe ornamenti e corone d’oro!

  1. Lo sapevate, per esempio, che la zucca è particolarmente sana perchè, non avendo bisogno di terreni molto fertili, non subisce l’accumulo di nitrati e, soprattutto, essendo di per sè resistente alle infestazioni  dei parassiti non richiede trattamenti?
  2. E che sia un alimento ricchissimo di vitamine, di antiossidanti con azione anti invecchiamento e anti tumorale?
  3. E, infine, sapevate che con pochissime calorie ma elevato potere saziante è una alleata delle diete e dei regimi alimentari controllati?

Ecco… direi che ora il quadro è chiaro, semplice e lampante: questa torta salata è proprio da fare! 😉

TARTE TATIN DI ZUCCA E NOCI


ottura Dosi: 1 torta da 22 cm

Ingredienti:
  • Per la pasta matta: 250 gr farina ai 5 cereali, 1 cucchiaio malto scuro (a piacere per dare il colore scuro alla pasta), 1 cucchiaino di sale, 1 pizzico abbondante di pepe e noce moscata, 100 gr acqua, 40 gr olio evo.
  • Per il ripieno: ½ zucca delica, 100 gr noci (o nocciole) in granella, 2 cucchiai pecorino romano grattugiato, 2 cucchiai parmigiano reggiano 24 mesi grattugiato, sale, pepe nero, noce moscata, olio evo, una noce di burro.
Procedimento:
  1. Preparate la pasta riunendo tutti gli ingredienti nell’impastatrice e impastando per 5 minuti. Fate una palla, avvolgetela in carta forno e fate riposare per 1 ora a temperatura ambiente.
  2. Nel frattempo preparate il ripieno: lavate bene la zucca e pulitela dai semi e dai filamenti interni lasciando invece la buccia. Tagliatela quindi a fettine non troppo sottili e tagliate ogni fetta a metà.
  3. Imburrate uno stampo a cerniera di 22 cm e rivestitelo con carta forno facendola aderire bene. Oliate la carta e disponetevi le fette di zucca a raggiera. Salate, pepate e insaporite con un pizzico di noce moscata.
  4. Coprite con la granella di noci (o nocciole) facendola cadere bene negli spazi tra una fetta di zucca e l’altra.
  5. Completate con i formaggi grattugiati e ancora un poco di pepe e noce moscata.
  6. Accendete il forno a 220°C statico.
  7. Sul piano infarinato stendete la pasta matta in un disco abbastanza sottile. Ritagliate un cerchio grande quanto la base dello stampo che state utilizzando.
  8. Coprite con questo disco di pasta la zucca”rimboccando” la pasta sui bordi così che questa sia ben contenuta all’interno.
  9. Infornate in forno già caldo, nella parte bassa, per 15 minuti.
  10. Spostate la teglia nella parte centrale del forno e fate cuocere altri 15-20 minuti.
  11. Sfornate e fate intiepidire, quindi rimuovete delicatamente il bordo dello stampo.
  12. Coprite la torta con il vassoio o il piatto di portata e rigiratela con un movimento deciso.
  13. Togliete infine delicatamente la base della tortiera e la carta forno e servite!

SAVORY PUMPKIN PIE


Level: easy Time: 30 mins. + 30 mins. baking Serves: 4 people


Ingredients:

  • For the pastry250 g 5 cereals flour, 1 tablespoon dark malt, 1 teaspoon salt, pepper and nutmeg, 100 g water, 40 g extra virgin olive oil.
  • For the filling: 1/2 pumpkin type Delica, 100 g crumbled walnuts and hazelnuts, 2 tablespoons grated pecorino cheese, 2 tablespoons grated Parmigiano reggiano cheese (24 months old), salt, black pepper, nutmeg, extra virgin olive oil.

Method:

  1. Prepare the pastry: put all the ingredients in the kneader and and mix for 5 minutes. Make a ball, wrap it in wax paper and let rest for 1 hour at room temperature.
  2. Meanwhile, prepare the filling: wash the pumpkin and clean it from the seeds. Keep the peel and cut it into slices (not too thin). Finally cut each slice in half.
  3. Butter a mold of 22 cm and cover it with baking paper.  Grease a little the paper and arrange pumpkin slices in circle. Salt, pepper and season with a pinch of nutmeg.
  4. Cover punpkin slices with crumbled nuts. Complete with grated cheese and even a little pepper and nutmeg.
  5. Preheat the oven to 220 ° C.
  6. On floured table roll out the pastry into a thin disk. Cut out a round shape as big as th base of the mold you are using.
  7. Use this pastry disc to cover the pumpkin base.
  8. Bake in the lower part of the oven for 15 minutes. Move the pan in the middle part of the oven and bake for 15-20 minutes more.
  9. Remove from the oven and allow to cool, then carefully remove the edge of the mold.
  10. Cover the cake with he serving dish and turn it.
  11. Gently remove the base of the mold and parchment paper and serve!

53 comments

tizi 23 Ottobre 2015 - 11:57

a me è bastato leggere le parole zucca, noci e tatin per avere l’acquolina! e il fatto che zucca e noci siano entrambi alimenti preziosi per la nostra salute non può che farmi amare ancora di più questa ricetta! brava elena… un bacio, buon weekend 🙂

Reply
Elena Levati 23 Ottobre 2015 - 12:05

Grazie Tizi!!! 🙂 Buon fine settimana anche a te cara

Reply
Leti - Senza è buono 23 Ottobre 2015 - 12:05

Ciao Elena! Ti seguo su Facebook 🙂 Sono Leti, blogger di Senza è buono e vorrei invitarti a partecipare, proprio con questa ricettina meravigliosa, a una piccola iniziativa che ho messo in piedi da qualche mese con una mia amica blogger, Manuela di Il mondo di Ortolandia. Ti spiego meglio: si tratta de L’orto del bimbo intollerante, una raccolta tutta dedicata ai bimbi che soffrono di intolleranze alimentari. In pratica ogni mese stabiliamo , in base alla stagionalità, frutta e verdura e intolleranza e invitiamo le blogger a preparare piatti adatti ai bimbi… non si vince nulla, ma ogni mese la ricetta vincitrice è giudice con noi nel mese successivo. Per il regolamento, ti rinvio al blog di Manu dove troverai tutte le indicazioni (questo mese è lei che ospita la raccolta):
http://ilmondodiortolandia.com/2015/10/01/raccolta-lorto-del-bimbo-intollerante-benvenuto-ottobre/
Puoi partecipare anche con più ricette, basta che siano pubblicate nel mese in corso, che siano senza uova (intolleranza del mese) e che siano a base di zucca o uva o cachi o castagne. In questo caso, ti basterà semplicemente aggiungere il nostro banner (con la solita dicitura), linkare ai nostri blog e andare a commentare al post della mia socia…
Spero proprio che sarai dei nostri! Manu ed io ne saremmo onorate! Un abbraccio, Leti

Reply
Elena Levati 23 Ottobre 2015 - 16:16

Ciao Leti! Grazie per avermi scritto e per il tuo invito!
Parteciperò con piacere!In quetsi giorni mi metto “al passo” 🙂

Reply
Leti - Senza è buono 23 Ottobre 2015 - 17:32

Ottimo Elena! 🙂 Mi fa davvero molto piacere! Se volessi partecipare anche con altre ricette, ti ricordo che la scadenza è fissata per il 27 ottobre 🙂 Un abbraccio. Leti

Reply
Veronica 23 Ottobre 2015 - 12:09

E con questa Hai veramente superato te stessa la tarte e’ deliziosa e le foto sono stupende sembrano dei quadri bravissima amica?

Reply
Elena Levati 23 Ottobre 2015 - 16:16

Ma grazie ma sei un tesoro Veronica!!!!! Mi fai arrossire!!!

Reply
arianna 23 Ottobre 2015 - 12:11

Eh si, decisamente da fare!
E poi ci sta così bene nel banchetto di Halloween con i suoi colori! Ma perché aspettare Halloween però, quasi quasi me la faccio questo week ned 😉

Reply
Elena Levati 23 Ottobre 2015 - 16:17

ahahah infatti! manca ancora troppo per attendere! 😀 Un bacio grande Ari!

Reply
saltandoinpadella 23 Ottobre 2015 - 13:54

Sai che è proprio bella? anche le foto sono molto d’effetto. La base è davvero molto originale e deve essere proprio bella rustica

Reply
Elena Levati 23 Ottobre 2015 - 16:18

Grazie!! Grazie davvero!!! La base è leggerissima, è una reinterpretazione della pasta matta a modo mio, supe rlight ma davvero buona e rustica…di brutto! 😀 😀

Reply
Stefania 23 Ottobre 2015 - 15:44

Che adoro la zucca lo sai anche tu, non finisco mai di scoprirne le qualità, ma vogliamo mettere che l’hai anche cotta con “la buccia”??!!! Mi piace tanto tanto tanto tanto…anche in versione non-halloween! Un abbraccio per due ;P

Reply
Elena Levati 23 Ottobre 2015 - 16:22

Io la cucino sempre con la buccia! Anzi, se posso confessarlo, mi paice anche di più della polpa a volte!:D
O la tengo attaccata alla fetta, oppure la tolgo e la ripasso in forno in modo diventi croccante tipo chips! Non ti dico che goduria!!! Anci sì, te lo dico e ti invito a farla 😀
So che tu mi capisci e che su di te troverò sempre un appoggio zuccoso di quelli che adoro!!! <3 Un bacio grandissimo Stefy mia bella!

Reply
vale 23 Ottobre 2015 - 16:16

e si..è proprio da fare!! ha un aspetto invitante.. e poi perfetta per halloween! posso rubarti la fetta rimasta?? 😉

Reply
Elena Levati 23 Ottobre 2015 - 16:23

heheheheh Va bene, ma solo perchè sei tu!!! <3

Reply
Lilli nel paese delle stoviglie 23 Ottobre 2015 - 17:17

mamma mia che goduria questa torta, zucca forever, anche io oggi, senti bellezza ma organizziamo un bel pranzetto con la marghe? dai che è tanto che non ti vedo! un bacione

Reply
Elena Levati 24 Ottobre 2015 - 08:37

zucca for ever è il nostro motto Lilli! 😀
A me va più che bene, se però avete voglia di venire voi nel mio paesello ve ne sarei gratissimissima!!!! 😉 Vi faccio conoscere la mia Ludovica nel pancione! 😀 <3

Reply
ipasticciditerry 23 Ottobre 2015 - 19:27

Ma che buonaaaaaaaaa! Sana e golosa. Si, le sapevo tutte le virtù della zucca e non serve dirti che l’adoro, vero? Mi piace in tutti i modi. L’altro giorno ho fatto delle cips al forno, con del rosmarino, mi credi se ti dico che non sono riuscita nemmeno a fare le foto per il blog, che me le ero già mangiate tutte? Fortuna che tra le virtù della zucca c’è anche quella che ha poche calorie ahahahahhh. Tesoro un abbraccione a te e una carezzina a Ludovica.

Reply
Elena Levati 24 Ottobre 2015 - 08:40

ehehe no no lo so bene che anche tu sei come me in fatto di zucca! E non fatico a crederti: quando io faccio le chips con la buccia non arrivano mai ai 10 minuti di vita! 😀 😀
Per fortuna ha davvero pochissime calorie,se no io sarei spacciata!!!!
Mi prendo l’abbraccione con tanto affetto e gioia e riporto a Ludovica la tua dolce carezzina!!! Un bacio grande grande zia terry!

Reply
Silvia Brisi 23 Ottobre 2015 - 21:14

E’ davvero una tatin originalissima!! Bravissima Elena!! Buon we!!!

Reply
Elena Levati 24 Ottobre 2015 - 08:36

Grazie mille Silvia!!! Buon week end anche a te!

Reply
Mary Vischetti 23 Ottobre 2015 - 22:06

Che bell’ambientazione Elena…mooolto halloweeniana direi! E che meraviglia la tua tarte, dev”essere deliziosa ! Un grande abbraccio dolcezza e sereno weekend, Mary

Reply
Elena Levati 24 Ottobre 2015 - 08:36

Grazie mille Mary carissima!! Un sereno fine settimana anche a te! bacioni

Reply
speedy70 23 Ottobre 2015 - 22:22

bellissimo il contrasto cromatico, una tatin deliziosa….. e io sono zucca-dipendente!!!

Reply
Elena Levati 24 Ottobre 2015 - 08:35

ehehehe lo so che siamo sulla stessa lunhezza d’onda in quanto a zucca! 😉

Reply
giovanna 23 Ottobre 2015 - 23:22

Molto bella da vedere, però io toglierei la buccia, non conosco questo tipo di zucca, ma di solito la buccia è coriacea.

Reply
Elena Levati 24 Ottobre 2015 - 08:35

La delica è la sola che io utilizzo: ha la buccia scura e la polpa molto soda e saporita! La buccia non è coriacea se vuoi provarla: anzi a me piace talmente tanto che la tengo sempre e se non la mangio insieme alla polpa, la faccio seccare in forno con un goccio di olio e sale per farne delle chips! 😀
Prova!! Un bacione e buon week end!!

Reply
Morena 24 Ottobre 2015 - 09:08

Sai quanto mi piace la zucca e questa torta in versione salata è un’idea molto carina e non solo per Halloween. Brava come sempre! Un abbraccio e buon weekend!

Reply
Elena Levati 26 Ottobre 2015 - 15:41

grazie mille Morena carissima!

Reply
zia Consu 24 Ottobre 2015 - 11:28

Un abbinamento mostruosamente goloso 😛
Buon we dolcissimo tesoro <3<3<3

Reply
Elena Levati 26 Ottobre 2015 - 15:41

😀

Reply
Alice 24 Ottobre 2015 - 17:30

Wow!! Non ti smentisci mai…una proposta originale e accattivante come è nel tuo stile. Molto bella e con sapori autunnali che mi piacciono moltissimo! Grande Elena! ?

Reply
Elena Levati 26 Ottobre 2015 - 15:42

grazie mille Alice! so che in quanto a zucca, noci e pecorino siamo sulla stessa barca! 😀

Reply
elena 24 Ottobre 2015 - 20:57

Bravissima Elena, mi fai venire sempre l’acquolina in bocca!!!!!!!!
Buona domenica!!!!

Reply
Elena Levati 26 Ottobre 2015 - 15:42

grazie a te Elena cara!

Reply
Melania 25 Ottobre 2015 - 12:11

Ma mica potevo perdermi questa delizia!!! Poi, non so se si è capito ma io adoro le noci perciò questa è perfetta! Effettivamente a guardarla bene sembra aver scelto l’abito migliore per festeggiare pure halloween. Brava Elena, magari ne prendo giusto una fetta! Buona domenica

Reply
Melania 25 Ottobre 2015 - 12:17

Eccomi mia cara Elena a riempire gli occhi di questa delizia! Poi, se non si fosse capito io adoro le noci perciò come resistere???
Inoltre a guardarla bene sembra aver indossato l’abito più bello per festeggiare halloween! Buona domenica dolcezza

Reply
Elena Levati 26 Ottobre 2015 - 15:43

grazie Melania! No, non potevi proprio perdetela!Qsta per te è adattissimissima! <3

Reply
SABRINA RABBIA 26 Ottobre 2015 - 11:04

che dolce sublime mia cara, mica potevo perdermelo!!!!Baci Sabry

Reply
Tatiana 26 Ottobre 2015 - 11:13

E vabbè..te l’ho già scritto…ma mi vuoi far impazzire a propormi queste cose? Adoro la tarte tatin, amo la zucca, le noci, il pecorino…wooowww..che tripudio di sapori!!!!
Un bacio 🙂

Reply
Elena Levati 26 Ottobre 2015 - 15:40

Eheheh lo so che sei come me in qste cose!!! per qst Tvb! 😀

Reply
Mila 26 Ottobre 2015 - 11:53

La zucca? sempre e ovunque!!!! Poi vogliamo aggiungerci anche le noci ed Elena ai fornelli? Allora il successo è assicurato….
Bravissima

Reply
Elena Levati 26 Ottobre 2015 - 15:50

😀 che tesoro sei Mila!!!!

Reply
Milena 26 Ottobre 2015 - 15:52

Caspiterina che bella e – lo so – che buona. Un fantastico mix di ingredienti. E grazie anche per tutte le informazioni sulla zucca 🙂

Reply
Elena Levati 27 Ottobre 2015 - 07:09

ci mancherebbe 🙂
grazie a te carissima!

Reply
Tiziana 27 Ottobre 2015 - 10:23

Molto originale.. un mix di sapori favoloso. Ambientazione carinissima. A presto

Reply
Paola 28 Ottobre 2015 - 11:11

Sai no, che non ci sarebbero servite giustificazioni per prenderne subito una fetta? Anzi, sono sicura che una fetta non basti 🙂

Reply
Elena Levati 28 Ottobre 2015 - 16:34

😀 hihiihihi

Reply
Fabio 28 Ottobre 2015 - 12:47

Ma è bellissima! Poi l’abbinamento è azzeccatissimo ed in effetti è perfetta anche per Halloween.

Fabio

Reply
Elena Levati 28 Ottobre 2015 - 16:33

😉 grazie caro! 😀

Reply
Marta 28 Ottobre 2015 - 16:24

Una ricetta davvero molto originale e rustica. Foto meravigliose! ?

Reply
Elena Levati 28 Ottobre 2015 - 16:32

sei un tesoro!!! grazie!!

Reply
Vale 30 Ottobre 2015 - 09:21

è magica questa tarte tatin! Un abbraccio pieno di cuore! Baci

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: