Budini light di cioccolato e pere

by Elena Levati

Budini light… O meglio: finti budini light!

I bicchierini golosi che vi presento oggi, sono in realtà dei dolcini leggeri al cioccolato fondente, senza burro, a cui basta essere addolciti con poco zucchero di canna (perchè si sfrutta tutta la naturale dolcezza delle pere -decana o abate- “ubriacate” con qualche cucchiaio di cognac) e delicatamente cotti a bagnomaria in forno.

Perchè una ricetta leggera ma golosa?

Perchè proprio venerdì alla visita di controllo della nostra “piccola nuotatrice” sono stata “sgridata” dalla dotteressa per aver preso in 20 settimane troppo peso… Davanti “al fattaccio” le ho dovuto per forza confessare da un lato la mia passione per pane e pizza e dall’altro la mia croce e delizia: i dolci!!

Il quadro del perchè e del per come io mi trovi in questa situazione è stato subito chiaro e, come la più genuina e vera Elenina beccata con le dita nella marmellata, ho dovuto alzare penitente non una bandiera, bensì un lenzuolone bianco ripromettendomi di fare la brava!

Ma… ma è stata così grande e piena l’emozione di vedere questa piccola creatura che ora pesa 400 grammi portarsi le manine all’orecchio come in ricerca di una coccola tranquillizzante che precede un dolce sonnellino, che non ho potuto non dedicarmi/dedicarle/dedicarci un piccolo festeggiamento.

Pochi grassi quindi, pochi zuccheri aggiunti, una monoporzione piccola ma in grado di soddisfare e appagare il desiderio di dolce e la certezza di tenere tra le mani una golosità unica!

FINTI BUDINI LIGHT AL CIOCCOLATO E PERE


Piccoli dolcetti leggeri ma golosi che, per consistenza, richiamano uno dei dolci più classici della nostra tradizione: il budino. Senza burro, con poco zucchero, per sorprendersi a gustare tutto il meglio del cioccolato fondente e delle pere.


Livello: facile Tempo: 20 min + 30 min cottura Dosi: 6 budinetti

Ingredienti:

  • 70 gr cioccolato extra fondente

  • 320 gr latte fresco parzialmente scremato

  • 130 gr zucchero di canna integrale

  • 2 uova medie

  • 500 gr pere (decana o abate) pulite

  • cognac

  • Per servire: 100 gr cioccolato fondente, 1 pera.

  • A piacere: 1 cucchiaio di granella tostata di fave di cacao.

Procedimento:

  1. Sminuzzate il cioccolato e fatelo fondere in un pentolino a bagnomaria insieme al latte tiepido.

  2. Fate raffreddare e nel frattempo montate per 10 minuti con le fruste elettriche le uova insieme a 50 gr di zucchero per ottenere una spuma chiara e soffice.

  3. Con una spatola, aggiungetevi il latte al cioccolato poco per volta mescolando con cura e delicatezza (se usate le fave di cacao, unitele ora al composto).

  4. Dividete il preparato in 6 cocotte monodose e fate cuocere a baganomaria in forno già caldo a 180°C per 25-30 minuti.

  5. Sfornate e fate raffreddare.

  6. Nel frattempo tagliate le pere a cubetti e mettetele in una padella insieme al restante zucchero e a 4 cucchiai di cognac: accendete la fiamma e fate cuocere per 10 minuti . Spegnete, frullate per ottenere una soffice crema e fate raffreddare.

  7. Dividete la crema di pere tra i 6 budinetti e tenete in frigorifero fino al momento di servire.

  8. Per servire: completate e decorate ogni monoporzione con un cucchiaio di cioccolato fondente fuso a bagnomaria e qualche cubetto di pera affettata fresca.

Nota al di là della ricetta: ci tengo a scusarmi con voi che mi leggete e mi seguite per le lunghe assenze e le lunghe attese di questo ultimo periodo. Ci sono momenti in cui capisci che, al di là di tutto, devi necessariamente saperti ascoltare e avere il coraggio di assecondare i messaggi che leggi tra le righe di settimane di notti insonni, umori ballerini, energie risucchiate e una strana, pesante e persistente stanchezza.

Questa nuova piccola vita che piano piano cresce, prende giustamente i suoi spazi e mi porta a dovermi sempre ricalibrare, ridefinendo ogni giorno il mio limite e le mie possibilità, dandomi dei ritmi nuovi e parlando serenamente con me stessa per dirmi che ora è giusto così e che la forza di una persona sta anche, a volte, nella capacità di fermarsi al momento giusto.

CHOCOLATE AND PEARS PUDDING: LIGHT RECIPE


Level: easy Time: 20 mins. + 30 mins. cooking Serves: 6 persons

Ingredients:

  • 70 g extra dark chocolate,
  • 320 g semi-skimmed milk,
  • 130 g brown sugar,
  • 500 g cleaned pears,
  • 2 medium eggs,
  • cognac,
  • 1 tablespoon chopped toasted cocoa beans (if you like)
  • To complete: 1 pear, 100 g dark chocolate.

Method:

  1. Chop chocolate and melt it in water bath with warm milk. Let cool.
  2. Meanwhile beat for 10 minutes (with electric whisk) eggs and 50 g of sugar getting a clear and soft foam.
  3. Using a spatula, add  gradually chocolate milk, stirring carefully and gently (if you use cocoa beans, add them now).
  4. Divide the mixture into 6 small cocotte and cake in hot oven (180 ° C) in a water bath.
  5. Let cool.
  6. Meanwhile cut pears and put them in a pan with sugar (80 g) and 4 tablespoons of cognac: turn on the heat and cook for 10 minutes. Blend all getting a soft cream and let cool.
  7. Put the pears cream in the 6 cocotte and keep the dessert in the fridge until ready to serve.
  8. To serve: complete and decorate each cocotte with a tablespoon of melted dark chocolate and some cubes of fresh sliced ​​pear.

Ti potrebbero piacere anche

30 comments

Monica 21 Settembre 2015 - 09:12

La dolcezza delle tue parole accompagna alla perfezione questo dolcino.
Sei tenera e appassionata, innamorata di quella piccolina e giustamente devi dedicarle e dedicarti tutte le attenzioni, non ti preoccupare, chi ti legge capisce e non può far altro che essere felice per te e per voi, e per il futuro che vi aspetta, guardando la vita con un bel barattolino goloso in mano!

Reply
tizi 21 Settembre 2015 - 09:13

ci vuole sempre un certo equilibrio, tra la gola e la leggerezza così come tra la voglia di dedicarsi alle proprie passioni e il bisogno di riposarsi e ricaricare le pile. mai come in questo periodo devi pensare prima di tutto a te, e alla vita che porti dentro… il modo di cui ne parli è davvero dolcissimo… anche più di questi deliziosi bicchierini al cioccolato!

Reply
Erica Di Paolo 21 Settembre 2015 - 09:38

Ahi ahi ahi, bacchettata per benino ^_^
Ma se basta una strigliata per vedere tanta bontà, genuinità, leggerezza, perfezione in un bicchierino dolce…. Elena, per che ora arrivo? Hihihihihihi.
Sorrido perché per me la cucina, anche quella “dolce” , segue sempre i principi della leggerezza. E quando vedo meraviglie di questo tipo, penso…. “meraviglia”!!
Un abbraccio megagalattico ^_^

Reply
arianna 21 Settembre 2015 - 11:18

Ah ah ah!!! Sgridata per dei peccati di gola, mi ricorda qualcuno! Pensa che per Cecilia avevo preso 18 kg a fine gravidanza!! Però per Cornelia sono stata bravissima e ne ho presi solo 9, quindi ti posso dire che.. si può fare in entrambi i casi!!
Tanto con la fatica dei primi mesi si perdono subito tutti i kg presi, parola mia!

Reply
Imma 21 Settembre 2015 - 11:44

Che emozione tesoro…ricordo ancora le prime eco e le sensazioni meravigliose provate in quel momento e lo stato di grazia in cui ci si trova in questo periodo….pensa che io con la prima gravidanza ho preso 24 kg e con la seconda 22…diciamo che di sgridate ne ho avuto e come:-) cmq questa coccola è perfetta, un dolcino goloso che di sicuro non ti farà prendere sgidate questa volta ma come si fa però a resistere al pane e alla pizza…imposssibile!!Un bacione grande e tvbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbb,Imma

Reply
Cami 21 Settembre 2015 - 12:36

Quanto dolcezza… In ogni senso 😀
Ho un’amica a me molto cara che sta vivendo la stessa magia e il tuo stesso momento stupendo <3
Vi auguro quindi ad entrambe una nuova rinascita… Che possiate essere donne che diventano mamme e crescono insieme e di nuovo assieme alle loro figlie <3
Un abbraccio Elena e prenditi tutto il tempo ed il riposo che serve, ci saranno nuovi ritmi da scandire ma è giusto così. :*

Reply
Claudia 21 Settembre 2015 - 12:49

Ihihihihhi immagino la tua faccia mentre il medico ti sgridava!! Immagino poi che in questo periodo tutte le tue golosità si amplifichino… Però senza rinunciare puoi sempre creare piatti golosi e più light.. come questi bicchierini!!!! Un abbraccio.. e dolcissima la descrzione della bimba con le mani alle orecchie.. che tenerezza!!! baci e buon lunedì .-D

Reply
MARI 21 Settembre 2015 - 15:01

Cioccolato e pere!! le adoro!!! 😛

Reply
Marghe 21 Settembre 2015 - 16:35

Me la immagino, beata nel ventre comodo e tranquillo della sua mamma.
Chissà di quali meravigliosi sogni sono già pieni la sua testa e il suo piccolo cuore…
Prendo un bicchierino e brindo a lei, a voi, alla vita che sa essere meravigliosamente bella.
Vi voglio bene!

Reply
Francesca P. 21 Settembre 2015 - 18:30

Ora che ho visto il tuo pancino dal vivo, leggere queste emozioni mi riempie il cuore perchè vedo il tuo sorriso illuminarsi ancora di più! 🙂 E la dolcezza che cerchi nel cibo è la stessa che emani tu…
Il ricordo della nostra passeggiata a Favignana è ancora vivo e caldo, come queste giornate di fine estate che trattengono le belle sensazioni… e mentre la frutta autunnale finisce nei vasetti, io riguardo le foto e sospiro… 🙂

Reply
Silvia Brisi 21 Settembre 2015 - 20:27

Elena che meraviglia!! Tu, la piccina, i budini, una coccola meritatissima, non puoi fare altro che festeggiare!! Ah ah, bacchettata, vabbè dai, vuol dire che va tutto alla grande!! Un bacione grande!!

Reply
Claudia 21 Settembre 2015 - 21:27

Sarà pure vero ma non ti immagino proprio a prendere tanto peso… Proprio per niente. Comunque mangiare leggero non significa per forza mangiare senza gusto e tu ce lo hai dimostrato con questo dolce 🙂 tanti auguri per il nuovo arrivo tesoro e a presto :*

Reply
SABRINA RABBIA 21 Settembre 2015 - 21:56

pensa a te cara, e’ molto piu’ importante, la tua creaturina ha bisogno di tutto il tuo affetto!!!!Hai creato un ottimo dolce al cucchiaio , mi ci affonderei dentro!!!!!Baci Sabry

Reply
Margherita 22 Settembre 2015 - 04:43

Come sono stata contenta di aver vissuto la mia gravidanza qui, sono talmente più tranquilli che quasi quasi ad ogni visita di controllo mi sentivo “una piuma” (e ti assicuro che non lo ero). Hai fatto bene a dedicare alla piccola nuotatrice questi bicchierini golosi e meravigliosi … P.S mI é sempre piaciuto leggerti, ma adesso ancora di più! Un bacione

Reply
Tatiana 22 Settembre 2015 - 07:41

Visto che anche a me l’ex piccolo nuotatore mi ha regalato all’epoca un totale di trenta chili, ulteriormente incrementato da altri dieci presi in allattamento, e che chiaramente mi sono tenuta… approfitto di tutto quanto sia light! Tienine uno da parte che arrivo 🙂
Un bacio!

Reply
Mila 22 Settembre 2015 - 11:08

Prima ancora di leggere il post quando ho visto il titolo mi sono detta “si prepara per non accumolare troppi chili”…però se posso dire la mia, una donna quando è dolce attesa anche se ha qualche (ripeto qualche) chilo di troppo è più che giustificata….e poi alla piccola nuotatrice servono tutte le golosità che tu prepari!!!

Reply
MileSweetDiary 22 Settembre 2015 - 12:09

Mi colpisce molto il pudore e l’infima dolcezza e delicatezza con cui condividi la tua esperienza straordinaria che con altrattanto pudore mi permetto solo di dirti, grazie.

Reply
MileSweetDiary 22 Settembre 2015 - 12:11

Perdona, mi accorgo org di un errore di battitura: naturalmente intendevo INTIMA. Mi spiace davvero tanto…

Reply
Anna Rita 22 Settembre 2015 - 12:35

Senza aver visto l’ecografia e mi emoziono per quanto amore c’è nelle tue parole! quanto è fantastica la natura? *__*
beh…anche i tuoi budini non scherzano e sono certa che la piccola nuotatrice, abbia apprezzato 😛
Un bacio a voi!!

Reply
vale 22 Settembre 2015 - 21:44

Ele… ahah è dura resistere a pane pizza e dolci.. però tu hai saputo creare un dolcetto delizioso… anche se leggero… che farà sicuramente bene anche alla tua bimba 😉
un bacione
Vale

Reply
ricettevegolose 23 Settembre 2015 - 19:46

Cara amica è sempre più bello leggerti…la favola di una bellissima e bravissima futura mamma con i suoi dolci ritmi…chi ti è vicino li comprende e li rispetta con affetto…e noi siamo vicine giusto? 🙂 <3 Mi gusto virtualmente un buonissimo budino insieme a te e ti abbraccio forte :*

Reply
ipasticciditerry 24 Settembre 2015 - 15:00

Mi sono commossa, lo sai? a pensare a te, a lei …. sono sopraffatta dalla tenerezza e dall’affetto che sento per entrambe. il mio Zucchierino con la sua pulce di 400 grammi. Quanto amore cara Elena, quanto amore. Sarà perchè sono una tenerona, mamma fino al midollo, materna con chiunque mi capiti davanti e mi susciti tenerezza … cosa vuoi che ti dica? Io sono fatta così. Poi mi becco di quelle tranvate che a volte mi tramortiscono, perchè magari mi affeziono a persone che si approfittano di me ma cosa posso farci? Io sono così e non posso cambiare. Sento un grande affetto per te e lei, perciò ti dico: ascolta il tuo corpo, ascolta il tuo cuore, prenditi cura di te e cerca di seguire i consigli dei medici. Vivi con calma e con serenità, concediti una piccola coccola come questa, in fondo basta ridurre le dosi e la gola si appaga lo stesso, non trovi. Buoni questi budini light, me li segno e ti mando un abbracciooooooooo … gigantesco! ♥

Reply
speedy70 24 Settembre 2015 - 20:33

Golosissimi questi budini, ottimi con le pere!!!!!

Reply
Sonia 26 Settembre 2015 - 18:39

ma che buoni sono!!! monella!! tu falli e mandali a me e nessun o ti sgriderà! baciotti cara bedda mia!

Reply
Marta e Mimma 27 Settembre 2015 - 19:27

ciao bellissima! Ma com’è possibile che la donna così magra (e bella!) che abbiamo visto appena un paio di settimane fa abbia preso troppi chili? Io non darei retta alla dottoressa;-) Tu sei dolcissima e sicuramente più zuccherina di questo budino che solo alla vista sembra delizioso… io non sono una grande amante delle pere e del cioccolato, ma insieme sono tutt’altra cosa! Se le tue scorte di ricotta dovessero essere terminate, fai un fischio. Un bacio grande

Reply
Ro 28 Settembre 2015 - 09:48

Tu che sei così dolce ed ora fai per due. Tu, che ogni tua parola è scioglievole come il miele. Tu che ci regali sempre una piccola delizia, condividendo con noi le doti naturali e l’amore che ci metti. Come potremo mai ricambiare questa infinita dolcezza che gratuitamente ci doni attraverso i tuoi post? Se è vero che deve diminuire il dolce assunto nella tua quotidiana dieta, non dubitare mai che piccoli slanci di zuccheroso affetto ti arirveranno sempre da parte mia… e se è vero che per una coccola basta porgere una manina, eccoti la mia!
Questo post mi ha commosso in modo del tutto inaspettato, è la vita che lo fa sovente… ed ogni volta me ne stupisco! Prendi tutta la serenità che meriti e che ti spetta! Noi, del resto da te sempre torneremo! Su di me e le mie zampette gatte puoi stare sicura!
Un abbraccio forte, ma non troppo, una coccola in più e tanti baci, piccola mamma in divenire! :*
…e come non poteva starci così bene un mini budino cioccolato e pere (connubio perfetto)!

Reply
Veronica 28 Settembre 2015 - 18:57

Che tenerezza !!!! In questo momento cara devi pensare a coccolarti e a coccolare la tua piccolina 🙂 sarà stata felicissima di assaggiare questa delizia . Un bacione ?

Reply
Melania 28 Settembre 2015 - 23:50

Settimane fa quando ho visto la foto su instagram è stato un tuffo al cuore. È un’emozione vivere passo passo con te questo momento.
Tu però magari senza far troppo rumore, di nascosto afferra tra le mani questo bicchierino e goditelo tutto! Ma shhhh senza dirlo a nessuno!
Io ti mando un abbraccio stretto stretto e delicato!

Reply
conunpocodizucchero 29 Settembre 2015 - 15:57

Io vi ringrazio per i vostri bellissimi penseri, per le vostre dolci parole e per le attenzioni che avete dedicato a me e a lei <3
Vi mando un abbraccio unico, grandissimo, enorme e forte: caldo e sincero!
Grazie, grazie di cuore!

Reply
Audrey 29 Settembre 2015 - 19:53

Meravigliosi!!! avevo visto le foto su fb e già avevo una voglia matta di uno dei tuoi budini se poi sono anche light non si possono non rifare 😉
a presto e buona serata

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: