Bicchiere croccante di amarene e pasta phyllo alle nocciole

by Elena Levati

Settimana scorsa vi avevo detto che presto sarebbe arrivata qualche altra ricetta con le amarene e siccome mi hanno insegnato che le promesse vanno sempre mantenute… ecco un’idea: un dessert al cucchiaio leggero e fresco, che si diverte a giocare con il contrasto di consistenze.

Dapprima si incontra la croccantezza della pasta phyllo addolcita da uno zucchero speziato con zenzero e cannella, in cui sono letteralmente incastonate, come piccoli diamanti, nocciole tostate.  Subito dopo il cucchiaio affonda nella dolce morbidezza delle amarene avvolte dal loro succo per perdersi, in ultimo, in una base croccantissima di granella di nocciole che ci riporta subito al primo boccone.

La ricetta è talmente facile e rapida da preparare che, una volta finite le amarene, vi verrà voglia di prepararla con altra frutta a nocciolo (ad esempio pesche, susine, albicocche) o piccoli frutti (ribes, lamponi, more)… scommettiamo?

BICCHIERE CROCCANTE DI AMARENE E NOCCIOLE


Difficoltà: facile Tempo: 20 minuti + 20 minuti cottura Dosi: 4 persone


Ingredienti:

  • 800 gr amarene,
  • 3 fogli di pasta phyllo,
  • 150 gr nocciole sgusciate (per me Noberasco),
  • 150 gr zucchero bianco,
  • cannella,
  • zenzero,
  • 80 zucchero di canna,
  • 20 gr burro di cacao (o burro classico).

Preparazione:

  1. Lavate delicatamente le amarene, denocciolatele sopra un contenitore (in modo da non perderne il succo) quindi versate tutto in una pentola. Aggiungete lo zucchero, accendete la fiamma e cuocete per 10 minuti. Spegnete e lasciate raffreddare.
  2. Accendete il forno a 190°C e fate tostare le nocciole per 5 minuti quindi tritatele grossolanamente a coltello e tenetene da parte 50 gr.
  3. Mescolate lo zucchero con 1 cucchiaino di cannella e mezzo cucchiaino di zenzero.
  4. Fate fondere il burro di cacao o il burro classico e fatelo tornare a temperatura ambiente.
  5. Stendete un foglio di pasta phyllo su una leccarda rivestita di carta forno, spennellate con poco burro e cospargete con metà dello zucchero aromatizzato e delle nocciole.
  6. Coprite con un secondo foglio di phyllo, spennellate con il burro e cospargete con il rimanente zucchero e le restanti nocciole.
  7. Coprite con l’ultimo foglio, spennellate di burro e infornate per 18-20 minuti.
  8. Sfornate e lasciate raffreddare quindi dividete a pezzetti irregolari.
  9. Dividete le nocciole rimaste sul fondo di 4 calici, coprite con le amarene e il loro sciroppo e tenete al fresco in frigorifero fino al momento di servire, quando completerete il dessert con la parte croccante di pasta phyllo.

CRISPY DESSERT WITH BLACK CHERRIES AND HAZELNUTS


 Level: Easy Time: 20 min. + 20 min. cooking Serving: 4 people


Ingredients:

  • 800 gr sour cherries,
  • 3 sheets of phyllo pastry,
  • 150 g shelled hazelnuts,
  • 150 g white sugar,
  • cinnamon,
  • ginger,
  • 80 gr brown sugar,
  • 20 gr cocoa butter (or normal butter).

Method:

  1. Gently wash cherries, pit them directly on a pan (no to lose their juice), add sugar  and cook on low heat for 10 minutes. Turn off and let cool.
  2. Preheat oven at 190 ° C and toast hazelnuts for 5 minutes then coarsely chop them with a knife and keep aside 50 grams.
  3. Mix sugar with 1 teaspoon of cinnamon and half of ginger.
  4. Melt the cocoa butter and let it return at room temperature.
  5. Lay a sheet of phyllo pastry on a baking tray lined with parchment paper, brush with few butter and sprinkle with half sugar and  half hazelnuts.
  6. Cover with a second sheet of phyllo, brush with butter and sprinkle with the remaining sugar and the remaining hazelnuts.
  7. Cover with the last sheet, brush with butter and bake for 18-20 minutes. Remove from the oven and let cool, then divide into small irregular pieces.
  8. Divide the remaining 50 gr of hazelnuts on the bottom of 4 glasses, cover with sour cherries and their syrup and keep cool in the refrigerator until ready to serve, when you’ll complete the dessert with the crunchy phyllo.

32 comments

lamaky 10 Luglio 2014 - 11:23

che spettacolo Elena! soprattutto mi piace la preparazione dello strato di pasta phillo, mi sembra interessante e buonissima! brava come sempre!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 11 Luglio 2014 - 21:13

grazie carissima!

Reply
Raffaella 10 Luglio 2014 - 11:32

Elegante ed un connubio perfetto di sapori e consistenze!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 11 Luglio 2014 - 21:13

grazie! grazie davvero

Reply
Marghe 10 Luglio 2014 - 12:23

Un’idea fantasiosa e una presentazione fantastica… brava amica!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 11 Luglio 2014 - 21:12

grazie gioia!

Reply
Angela 10 Luglio 2014 - 12:28

Non passo spesso a commentare perchè leggo i tuoi post per lo più dal telefono, ma sappi che stai facendo delle ricette fantastiche 😉
Brava!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 11 Luglio 2014 - 21:11

🙂 Grazie Angela, sei un tesoro!

Reply
alicegrandi 10 Luglio 2014 - 13:03

Veramente raffinato…oltre che goloso 🙂

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 11 Luglio 2014 - 21:11

grazie!!!!

Reply
Morena 10 Luglio 2014 - 14:06

Amarene e nocciole croccanti…idea golosa!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 11 Luglio 2014 - 21:11

🙂

Reply
Claudia 10 Luglio 2014 - 15:13

Che devo fare per averne uno???? mi piacciono molto.. Amole amarene.. adoro la pasta fillo.. Bella propostina.. golosa golosa.. smack

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 11 Luglio 2014 - 21:11

che devi fare? venire qui tesorino!

Reply
Terry 10 Luglio 2014 - 16:58

Io ne vorrei subito uno, come si fa? Beata che hai l’albero di amarene tesoro.

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 11 Luglio 2014 - 21:10

ma con tutta quella bella frutta che c’è lì terry riuscirai a rifarti! 🙂

Reply
Mila 10 Luglio 2014 - 17:46

Una volta trovavo la pasta phillo al supermercato, adesso non la tengono più….ma la tua presentazione è davvero elegante!!!!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 11 Luglio 2014 - 21:09

ma davvero??? pensa che io invece facevo più fatica qualche anno fa a reperirila…

Reply
Giovanna 10 Luglio 2014 - 19:19

Mi piace un sacco la pasta phyllo, leggera, croccante, versatile, Tu l’hai utilizzata benissimo, brava Elena! Un bacio

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 11 Luglio 2014 - 21:09

carissima! Grazie!!!!

Reply
Miu Mia 10 Luglio 2014 - 20:04

Fantastico, Elena! Ogni volta ti superi! Sempre originali e affascinanti i tuoi post, i tuoi piatti, le tue presentazioni! 🙂
Brava!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 11 Luglio 2014 - 21:08

ma grazie!!!! 🙂

Reply
elenuccia 10 Luglio 2014 - 20:13

mmmmm deve essere delizioso. In effetti qua è quasi impossibile trovare le amarene ma mi hai fatto venire voglia di provare con le pesche o le albicocche. Unica cosa che mi devo procurare, la pasta phillo

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 11 Luglio 2014 - 21:08

prova prova! 🙂

Reply
lapetitecasserole 11 Luglio 2014 - 03:34

Quando si dice un dessert geniale….

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 11 Luglio 2014 - 21:07

🙂

Reply
Simona M. 11 Luglio 2014 - 07:31

come riuscire a non essere tentata da una delizia così?! Aiuto, sarei a dietaaaaaaaa
bacioni cara

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 11 Luglio 2014 - 21:07

ma va!!!! la dieta fa male!!!!

Reply
MARI 11 Luglio 2014 - 09:31

Già adoro le amarene, se le abbini a cannella, nocciole e zenzero…vuol dire che stai pensando ad una golosona come me! Fantastica!
…ogni tanto mi dimentico a dirti quanto sei una bravissima fotografa! 😉

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 11 Luglio 2014 - 21:06

grazie Mari! Grazie mille!

Reply
Fancyhollow 11 Luglio 2014 - 21:36

Ciao! è la prima volta che visito il tuo blog… gemello di tema col mio!! 😀 A parte le ricette golosissime e raffinate, non può non colpirmi la presentazione dei piatti e le foto! Sei un’artista!

Reply
ConUnPocoDiZucchero Elena 12 Luglio 2014 - 06:21

Ciao!!! grazie sei gentilissima!!! 🙂

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: