Street Quiche: Hand Quiche

by Elena Levati

Si acquista per strada, in un piccolo chiosco, e si mangia per strada, passeggiando mentre ci si gode la città.  E’ lo street food: il cibo da strada.

E questa è la mia personale interpretazione per lo Swiss Cheese Parade organizzato da Formaggi Svizzeri e Peperoni e Patate

Una quiche, una piccola quiche che stia giusta giusta nel palmo di una mano: una hand quiche.

Un ripieno goloso che riprende la famosa quiche lorraine, ma che vanta Gruyére svizzero di qualità.

E un impasto speciale: una brisè ancora più saporita poichè arricchita dallo Sbrinz.

Pranziamo per strada oggi?

HAND QUICHE AL GRUYERE CON BRISE’ ALLO SBRINZ


Ingredienti per circa 20 mini quiches:

  • Brisè: 250 gr farina 0, 125 gr burro freddo a cubetti, 100 gr Sbrinz, 80 gr acqua molto fredda, 1 cucchiaino di sale.
  • Ripieno: 100gr pancetta affumicata, 3 uova, 200gr creme fraiche, 65gr Gruyère, sale, pepe nero, noce moscata.

Preparazione:

Preparate la pasta brisè: tritate finemente lo Sbrinz e tenetelo da parte. Miscelate in una grossa ciotola la farina e il sale. Aggiungete il burro e lavoratelo insieme alla farina con la punta delle dita ottenendo un composto sabbioso. Aggiungete lo Sbrinz e mescolate velocemente. Fate un buco al centro del composto e versatevi l’acqua molto fredda. Lavorate l’impasto dapprima nella ciotola e poi sul piano di lavoro in modo che diventi omogeneo ed elastico. Formate un panetto e avvolgetelo in pellicola trasparente. Mettete a riposare in frigorifero per un’ora almeno.

Preparate nel frattempo il ripieno: fate saltare un paio di minuti in una padella ben calda la pancetta affumicata poi tritatela grossolanamente. Grattugiate il Gruyère. A parte in una ciotola sbattete le uova, unite la creme fraiche, un pizzico di sale, una macinata di pepe fresco e abbondante noce moscata. Conservate in frigorifero fino all’utilizzo.

Accendete il forno e portatelo a 190°. Stendete la pasta brisè abbastanza sottile su un piano leggermente infarinato. Ritagliatevi dei tondi con un coppa pasta in modo che si adattino alle cavità di uno stampo per muffins.

Coprite ogni “involucro” di pasta con un foglio di carta forno e un poco di fagioli secchi e fate cuocere in bianco per 5 minuti. Togliete carta e fagioli e riempite con un poco di pancetta e un poco di gruyère. Completate con la miscela di uova e creme fraiche e infornate le mini quiches per 20 minuti circa.

Fate appena intiepidire e gustate subito!

HAND QUICHE WITH SWISS CHEESE


Ingredients for about 20 mini quiches:

  • Rough puff pastry: 250 g flour 0, 125 g cold diced butter, 100 g Sbrinz cheese, 80gr cold water, 1 teaspoon of salt.
  • Filling: 100 g smoked bacon, 3 eggs, 200 g creme fraiche, 65gr Gruyère cheese, salt, black pepper, nutmeg.

Preparation:

Prepare the Rough puff pastry: finely chop the Sbrinz cheese and keep it aside. In a large bowl mix together flour and salt. Add the butter and knead it together with the flour using your fingertips obtaining a “sandy mixture”. Add the Sbrinz and stir quickly. Make a hole in the center of the mixture and pour in the water. Knead all first into the bowl and then on the pastry board getting it smooth and elastic. Form a ball and wrap it up in plastic. Put to rest in the refrigerator for at least an hour.

Prepare the filling:  toast the bacon for few minutes in a hot skillet then coarsely chop it. Grate the Gruyère cheese. Into a bowl beat the eggs, add the creme fraiche, a dash of salt, pepper and nutmeg. Store in the refrigerator until use.

Turn on the oven to 190°C. Roll out the Rough puff pastry thin on a floured pastry board. Cut 20 rounds with a cookies cutter big enough to cover the cavity of a muffins mould.

Cover each “pasty shell” with a sheet of parchment paper and a bit of dried beans and beke for 5 minutes. Remove paper and beans and fill with some bacon and some gruyère cheese. Fill with the mixture of eggs and creme fraiche and bake the mini quiches for 20 minutes.

Enjoy them! 🙂

45 comments

imma 25 Ottobre 2013 - 04:52

Per un cibo da strada buono cosi ci metterei la firma tesoro…piccole e golose mini quiche, chi saprebbe resistere!! Un bacione, Imma

Reply
conunpocodizucchero 26 Ottobre 2013 - 15:58

ti adoro!

Reply
Chiara 25 Ottobre 2013 - 06:09

Che idea carina!! Penso che potrei mangiarne un numero spropositato… 🙂

Reply
conunpocodizucchero 26 Ottobre 2013 - 15:58

come ho fatto io o di più? 🙂

Reply
zonzolando 25 Ottobre 2013 - 06:18

Elena son fantastiche! Ottima proposta per il contest, chissà cosa mi inventerò io ehehhe Bacioni cara e buona giornata!

Reply
conunpocodizucchero 26 Ottobre 2013 - 15:57

non vedo l’ora di vedere!!!!

Reply
Mila 25 Ottobre 2013 - 07:37

Le briciole sono quelle che hai lasciato per me? In bocca al lupo per il contest, al limite mi manderai una cartolina!!!
Buona giornata

Reply
conunpocodizucchero 26 Ottobre 2013 - 15:57

no tesoro, per te ce n’è ancora una! 🙂

Reply
Giulietta | Alterkitchen 25 Ottobre 2013 - 07:50

Ma come mi piace questa hand quiche, che è anche sfiziosissima come finger food. Bravissima!!

Reply
conunpocodizucchero 26 Ottobre 2013 - 15:56

grazie giuly!

Reply
pachulli 25 Ottobre 2013 - 08:11

Amore per la Svizzera!
Padroncina e padroncino hanno vissuto a confine quando vivevano a Konstanz e avevano una fabbrica di cioccolata quasi attaccata a casa… che meraviglia! e i suoi formaggi… *___*

Reply
conunpocodizucchero 26 Ottobre 2013 - 15:49

che bello!!!! 🙂

Reply
Ricami di Pastafrolla 25 Ottobre 2013 - 08:48

cara Elena, che dire, questo contest mi è piaciyto un sacco vedere le diverse ricette accomunate da un ingrediente comune che hanno dato libero sfogo alla fantasia è stato veramente molto bello. Nelle tue mini quiche mi ci sono persa. Un abbraccio grande, MAnu

Reply
conunpocodizucchero 26 Ottobre 2013 - 15:48

grazie Manu, grazie di cuore!

Reply
Candida 25 Ottobre 2013 - 09:05

Elena, aspettavo la tua proposta! Pranzerei volentieri per strada con una… meglio due o tre…di queste graziosissime quiche! Ma vedo che è rimasta solo qualche briciola…troppo tardi!
Baci
Candida

Reply
conunpocodizucchero 26 Ottobre 2013 - 15:48

grazie Candida sei carinissima!

Reply
m4ry 25 Ottobre 2013 - 09:14

Meraviglia tesoro :)) Ci faccio un sol boccone…
Bacini <3

Reply
conunpocodizucchero 26 Ottobre 2013 - 15:43

🙂

Reply
Annalisa B 25 Ottobre 2013 - 11:03

Originalissima idea! Le mangerei tutte!
Buon we
Annalisa

Reply
conunpocodizucchero 26 Ottobre 2013 - 15:43

oh grazie Annalisa!

Reply
A tutto pepe... 25 Ottobre 2013 - 11:17

Originale quest’idea… irresistibili!
Un bacione cara!

Reply
conunpocodizucchero 26 Ottobre 2013 - 15:42

grazie!!!

Reply
dulina 25 Ottobre 2013 - 11:20

Rimango estasiata già solo guardando le foto..e leggendo la ricetta, a quest’ora poi, mi fa brontolare lo stomaco!! 😀
Splendida interpretazione!

Reply
conunpocodizucchero 26 Ottobre 2013 - 15:42

😀 stomachino ribelle!!!

Reply
dulina 26 Ottobre 2013 - 17:20

stomachino goloso! 😀

Reply
Claudia 25 Ottobre 2013 - 12:18

Elena mia.. che spettacolo!!!! così piccoline.. e gustosette… Brava!!! In bocca al ljupo.. 🙂 smack e buon w.e.

Reply
conunpocodizucchero 26 Ottobre 2013 - 15:42

grazie tesoro!

Reply
Federica 25 Ottobre 2013 - 12:46

Moooolto sfiziose!! Un bacio

Reply
conunpocodizucchero 26 Ottobre 2013 - 15:30

😉

Reply
veronica 25 Ottobre 2013 - 15:19

Elena ma che belle che sono e che sapore delizioso devono avere, le adoro.Bravissima cara, un bacio e buon w.e.

Reply
conunpocodizucchero 26 Ottobre 2013 - 15:30

grazie veronica! bacioni anche a te!

Reply
Simona 25 Ottobre 2013 - 18:31

Dimmi in che strada le vendono e arrivo subitooooooo!!!!!!:) favolose!!!!!!
Un bacione cara! Buon weekend!

Reply
conunpocodizucchero 26 Ottobre 2013 - 15:29

🙂 grazie simo!!!!

Reply
Paola 25 Ottobre 2013 - 21:35

Sono davvero golose e graziose, una bella idea anche per un aperitivo/stuzzichino/merenda eccetera…
Buon fine settimana!

Reply
conunpocodizucchero 26 Ottobre 2013 - 15:29

grazie Paola! una tira l’altra devo ammetterlo! 🙂

Reply
Simona Mirto 26 Ottobre 2013 - 07:12

Tesoro buongiorno come stai? mi devi perdonare per l’assenza ma sono stata senza pc per 2 settimane… mi sembra 1 anno!! mi sei mancata tanto e spero di recuperare presto il tempo perso… inizio con questo street food… Wow la brisé allo sbrinz è uno spettacolo… da replicare sicuramente:* bellissima anche la presentazione:* ti abbraccio amica mia:)

Reply
conunpocodizucchero 26 Ottobre 2013 - 15:28

ciao gioia mia!!! che bello sentirti!!!! non preoccuparti, io invece sono stata presa da morire e le cose da gestire mi stanno rendendo gli ultimi mesi difficili sul versante lavoro… mmm… ti vedo a milano il 16? Dai!!!

Reply
la Greg 26 Ottobre 2013 - 18:55

Irresistibili! Sono arrivata troppo tardi…a quest’ora non ne sarà avanzata neanche una!
Bacioni cara e buona domenica

Reply
conunpocodizucchero 27 Ottobre 2013 - 07:11

per te una c’è sempre! 🙂

Reply
Terry 27 Ottobre 2013 - 07:34

Che spettacolo queste mini quiche Tesorino!! La brisè con il gruviere molto interessante, immagino il sapore particolare che avrà. Buona domenica

Reply
conunpocodizucchero 27 Ottobre 2013 - 08:45

grazie Terry cara! buona domenica anche a te!

Reply
unapiccolamela 27 Ottobre 2013 - 07:35

Io sonoo un’amante del cibo di strada e queste quiche fanno gola al primo istante,dimmi dove vi trovo che corro a farvi compagnia! 😉

Reply
conunpocodizucchero 27 Ottobre 2013 - 08:45

😀 sei sempre la benvenuta carissima!!!!

Reply
(ildeborino) Busy Bee 4 Novembre 2013 - 14:57

Mamma mia che meraviglia queste mini quiches!!! E l’idea di mettere il formaggio nella pasta è semplicemente sublime! Le devo provare, assolutamente, prestissimo!

Reply
conunpocodizucchero 4 Novembre 2013 - 15:11

:- grazie cara!!!!!

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: