Crostata allo zenzero con pere e cioccolato

by Elena Levati

Vi avevo detto di non essere parsimoniosi nella preparazione del ripieno della Torta farcita di Pere e Cioccolato, vero?

Ecco la ragione: vi rimarrà poco meno di 1/3 della crema di pere, ricotta e cioccolato e qualche cucchiaiata della crema di pere e panna montata usata per la copertura. Di eliminarla non se ne parla neppure, ma neanche sarete costretti a finirla “a tradimento” a cucchiaiate!!

Possiamo unire le due creme, aggiungere un paio di pere caramellate e qualche altra scaglietta di buon cioccolato fondente e utilizzare questo ripieno rinnovato per farcire una friabile e deliziosa frolla allo zenzero.

E se per caso dovesse insorgere in voi un senso di colpa troppo forte all’idea di mangiare due torte così di fila… beh, potete offrirla come dono a qualcuno che se la merita. Ma non sarà facile trovarlo 😀

Io, non per senso di colpa, ma davvero per riconoscenza, l’ho donata a mia suocera che si è vista recapitare il dolce pacco a casa come personale ringraziamento per l’aiuto che mi sta dando in questo periodo per me molto pieno e un po’ difficile sostituendo la sottoscritta nella stiratura delle camicie per l’impettito maritino!

A chi, invece, decidesse di tenerla per sè, non posso che augurare un buon e dolce inizio settimana!

CROSTATA ALLO ZENZERO CON PERE E CIOCCOLATO


Livello: medio Tempo: 1 ora + riposo + 40 minuti cottura Dosi: 6-8 persone


Ingredienti:

  • Pasta frolla : 300 g farina, 165 g burro, 3 tuorli, 2 cucchiaini di zenzero in polvere, 120 g zucchero di canna fine, 1 pizzico di sale.
  • Ripieno di pere e cioccolato: crema di pere, 50 gr cioccolato fondente, 2 pere abate, 1 noce di burro, brandy, zenzero in polvere, 1 cucchiaio di zucchero di canna.
  • Decorazione: bucce di pera essiccate.

Preparazione:

  • Preparate la frolla allo zenzero: riunite la farina setacciata con il pizzico di sale e lo zenzero sul piano da lavoro. Fate un grande buco al centro e mettetevi lo zucchero, il burro freddo a dadini e i tuorli. Impastate il tutto ottenendo un composto liscio ed omogeneo. Formate una palla, avvolgetela in pellicola e fatela riposare in frigorifero per 2 ore.
  • Preparate la farcia di pere: io, come vi ho detto nella introduzione alla ricetta, ho usato ciò che mi è rimasto della farcia di pere per la preparazione della torta pere e cioccolato. Fate conto che avevo avanzato 1/3 della dose della crema di pere e ricotta e 1/3 della crema di pere e panna montata. Se dunque volete preparare solo il dolce di oggi, dovete dividere gli ingredienti della ricetta precedente (io per sicurezza, fossi in voi, farei mezza dose rispetto quella indicata: se ne avanzasse un po’ sono sicura che non sarà un problema finirla a cucchiaiate!). Tritate grossolanamente a coltello il cioccolato e aggiungetelo alla farcia. Tenete in frigorifero.
  • Preparate le pere caramellate: sbucciate e tagliate le pere a tocchetti. Fate fondere il burro in una padella, fatelo colorire e aggiungetevi le pere. Bagnate con un goccio di Brandy e fatelo evaporare. Aggiungete lo zucchero di canna e, a fiamma alta, fate caramellare la frutta che dovrà diventare dorata. Dividete allora le pere caramellate in due parte, una conservatela per la decorazione, l’altra unitela alla farcia.
  • Accendete il forno a 180 °C. Stendete la frolla su un piano infarinato e rivestitevi uno stampo da 30 cm imburrato e infarinato. Bucherellate il fondo con una forchetta e stendetevi la farcia. Fate cuocere per 35 – 40 minuti.
  • Sfornate e lasciate raffreddare.
  • Completate la crostata decorando al centro con le bucce essiccate, la pera caramellata e il suo sughino goloso e, a piacere, con un poco di cioccolato fondente fuso a bagnomaria.

GINGER TART WITH PEARS AND CHOCOLATE


Level: intermediate Time: 1 hour + rest + 40 mins baking Serves: 6-8 pp


Ingredients:

  • Ginger short crust pastry: 300 g flour, 165 g butter, 3 egg yolks,  2 teaspoons ginger powder, 120 g brown sugar, 1 pinch of salt.
  • Filling: half dose of this pears filling, 50 gr dark chocolate,  2 pears, 1 knob of butter, brandy, ginger powder, 1 tablespoon brown sugar.
  • Garnish: dried pears peels.

Method:

  1. Prepare the ginger short crust pastry: put the flour – sifted with a pinch of salt and ginger- on the pastry board. Make a big hole in the middle and put in sugar, cold butter in cubes and egg yolks. Knead everything getting a smooth and homogeneous mixture. Forme a ball, wrap it in foil and let it rest in the refrigerator for 2 hours.
  2. Prepare half dose of the pear filling using for this cake, then coarsely chop chocolate and add it to the stuffing. Keep in the refrigerator.
  3. Prepare the caramelized pears: peel the pears and cut them into chunks. Melt the butter in a pan, let it brown and add pears. Add a shot of Brandy and let it evaporate. Add brown sugar and, on high flame, caramelize the fruit. Divide the caramelized pears in two part, keep one for decoration, while add the other one to the stuffing.
  4. Turn on the oven to 180 °C.
  5. Roll out the short crust pastry on a floured pastry board and use it to cover a 30 cm buttered and floured round mould. Stampe the bottom with a fork and fill the tart with the filling. Bake for 35-40 minutes.
  6. Baked and let cool.
  7. Complete decorating the cake with dried peels, caramelized pear and its cooking sauce and, if you like, with melted chocolate.

88 comments

imma 15 Ottobre 2013 - 04:57

Quando si dice la classe non è acqua:D…con la stessa farcia ci hai regaalto due dolci meravigliosi con qualche variante e con una presentazione che fa davvero scena!!Mi piace moltissimo tutto Elena!!!Bacioni,
Imma

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:32

grazie cara imma!!!!

Reply
m4ry 15 Ottobre 2013 - 05:38

Che bella che è 🙂 Mi piace tantissimo tutto, e la presentazione è super ! Bacino

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:33

merci cara!

Reply
sandra 15 Ottobre 2013 - 05:41

Quanto mi piace ! Brava, adoro i “recuperi” , è bellissima 🙂
Ciao cara, un bacio

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:33

😉 grazie!

Reply
Morena 15 Ottobre 2013 - 05:53

Ne sforni una più bella dell’altra! Mi piace molto l’idea delle bucce essiccate, voglio provare. 🙂

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:33

sì ti piacerebbero ne sono certa!

Reply
Simona 15 Ottobre 2013 - 06:10

Non sono egoista ma questa la terrei tutta per me!!!!! Cioccolato, pere, zenzero….non può non essere mia!!!!!!!:)
Un bacione carissima! Buona giornata!

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:34

anche io l’avrei tenuta, ma bisogna ringraziare in qualche odo ogni tanto… mi tocca!

Reply
cucinaincontroluce 15 Ottobre 2013 - 06:15

E no eh? Ho iniziato ieri una dieta drastica…non mi puoi far ingrassare solo a vedere le foto…. è troppo bella!!!!
Bacini, Tatiana

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:34

😀 ahahaha mito

Reply
Babe 15 Ottobre 2013 - 07:15

Tesoro questa torta è uno spettacolo veramente!

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:34

grazie! 🙂

Reply
Barbara 15 Ottobre 2013 - 07:26

Si, si.. anche per questa sono pronta per uno strappo alla regola.. 🙂
Meglio che chiuda.. altrimenti il mio stomaco reclama!!! (troppo tardi!!! ;))Buona giornata..

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:35

povero stomachino!!!!

Reply
Claudia 15 Ottobre 2013 - 07:28

Tutto questo zenzero mi stuzzica non poco:) col mio raffreddorino starebbe proprio bene.. per non parlare dell’aspetto che ha questa torta.. bella bella bella!
:*

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:35

ahahaha è vero!!!! grazie grazie!

Reply
Giulietta | Alterkitchen 15 Ottobre 2013 - 07:47

Già mi piaceva la prima, e questa aggiunge solo golosità… tutto in un guscio di frolla, pure con le pere caramellate 🙂
Guarda, non per dire, ma io so stirare molto bene 😉

Un abbraccio

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:36

ahahaha allora la prossima la dedico a te!

Reply
Terry 15 Ottobre 2013 - 08:07

Sai che sarei proprio curiosa di assaggiare la frolla allo zenzero? Pizzica? Non riesco a immaginare e mi sa che mi tocca provarla … Bellissima Zuccherino, gran bel dono per la suocera. Fortunata. Un baciotto

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:38

No, non pizzica ma è speziatina e ci sta di un bene!!!
mi faccio voler bene dai! 😉

Reply
panelibrienuvole 15 Ottobre 2013 - 08:14

No, ma sei mitica! Anche per me gli avanzi di creme e farcie sono una tentazione rischiosa e per questo cerco subito come riutilizzarle… e tu ci hai fatto una torta quasi più bella (e buona) della prima…chapeau! 🙂

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:32

😀 grazie!

Reply
edvige 15 Ottobre 2013 - 08:17

Buono ma drovrò farla tutta per me lo zenzero non piace a nessuno io l’adoro. Buona giornata.

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:32

eheh lo so mi ricordo! 🙂

Reply
Dani 15 Ottobre 2013 - 08:24

Prima di tutto esprimo grande ammirazione per la tua parsimoni1 devi sapere che dato che sono una vera handicappata a pulire, se cucino e mi avanza qualcosa il mio primo istinto è buttare TUTTO e cercare di ripulire al più prsto e alla meno peggio… Sì lo so che è da psisopatici, del resto mica ho mai detto che sono sana di mente 😛
Ok io parto direttamente da questa, la faccio e se mi avanza “roba” nottetempo me ne disfo…

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:31

ma nooooooooo Dani!!!!!!!! non mi dire che butti tutto perchè mi fai star male!!!! 🙂

Reply
Fabio 15 Ottobre 2013 - 08:55

Non amo particolarmente lo zenzero, diciamo che mi sarei accontento di pere e cioccolato. Ma è così bella ed invitante che mi sa che difficilmente resisterei. Fortunata la suocera.

Fabio

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:31

io invece ne vado matta! ma ti faccio passare anche solo pere e cioccolato! 😀

Reply
anna 15 Ottobre 2013 - 09:31

e qui si bissa in bontà! Ti aiuterei volentieri a stirare le camicie, ma purtroppo stirare proprio non mi piace! Me ne manderesti comunque un pezzettino?? grazie amica!

Reply
conunpocodizucchero 15 Ottobre 2013 - 18:50

😀 va bene dai un pezzettino te lo mando ma devi chiedere il permesso a mia suocera stavolta! 🙂

Reply
Federica 15 Ottobre 2013 - 09:49

Originale e sicuramente buonissima e sono certa che piacerebbe al mio fidanzato! Mi segno la ricetta e quasi quasi provo nel weekend! 🙂 Un bacio

Reply
conunpocodizucchero 15 Ottobre 2013 - 18:47

oh bene allora!!! grazie federica!

Reply
Crostata allo zenzero con pere e cioccolato | Food Blogger Mania 15 Ottobre 2013 - 10:16

[…] Vi avevo detto di non essere parsimoniosi nella preparazione del ripieno della Torta farcita di Pere e Cioccolato, vero? Ecco la ragione: vi rimarrà poco meno di 1/3 della crema di pere e cioccolato e qualche cucchiaiata della crema di … Continua a leggere → […]

Reply
Claudia 15 Ottobre 2013 - 10:31

La trovo golosissima… quanto vorrei assaggiarne una bella fetta.. smack

Reply
conunpocodizucchero 15 Ottobre 2013 - 18:47

anche io vorrei! 😀

Reply
la Greg 15 Ottobre 2013 - 11:25

Ne so qualcosa di tempo pieno e di mamma/suocera alla quale rifilare ogni tanto le camicie del marito! Ho dovuto cedere anche io dopo anni nei quali mi sono rifiutata di farlo pur di accumularne qualche decina…

Io una fettina ne prenderei comunque (senza dirlo al dietologo)…l’altra oramai l’abbiamo già smaltita.

Baci tesoro

Reply
conunpocodizucchero 15 Ottobre 2013 - 18:37

anche io per 3 anni ho detto no, ma adesso proprio non ce la faccio…
senza dirlo al dietologo si può far tutto! 😀

Reply
Ros 15 Ottobre 2013 - 13:04

E se l’hai regalata alla suocera vuol dire che è lei è davvero brava ;-)!! Scherzo…una splendida torta!! Bacino, Elenuccia!!

Reply
conunpocodizucchero 15 Ottobre 2013 - 18:36

non esageriam eh! 😉

Reply
Arianna 15 Ottobre 2013 - 13:22

Da fare, assolutamente tutte le ricette per arrivare a questa, mi fa venire davvero fame e poi se fatta con gli “avanzi” è ancora più buona!

Reply
conunpocodizucchero 15 Ottobre 2013 - 18:36

🙂 grazie cara!

Reply
Kitchlove. A fuoco lento 15 Ottobre 2013 - 13:27

ciao! bellissima, voglio farla ma non con le pere, è un frutto che non apprezzo molto, con che cosa posso sostituirle secondo te? 🙂

Reply
conunpocodizucchero 15 Ottobre 2013 - 18:35

mmmm con le mele non è la stessa cosa… vediamo… con i cachi? o con le ultime pesche tardive?

Reply
Kitchlove. A fuoco lento 15 Ottobre 2013 - 18:45

buona idea! grazie:-)

Reply
anto bijoux 15 Ottobre 2013 - 13:41

bellissima 🙂 brava 🙂
passa a dare un occhiata a miei nuovi bijoux 🙂
http://idolcibijoux92.blogspot.it/

Reply
conunpocodizucchero 15 Ottobre 2013 - 18:34

grazie! passo!

Reply
Elisa 15 Ottobre 2013 - 13:44

Ma che meraviglia!! Mi ispira un sacco questa torta!
Un abbraccio

Reply
conunpocodizucchero 15 Ottobre 2013 - 18:34

grazie Elisa!

Reply
Francesca 15 Ottobre 2013 - 13:50

Staccarsi da una torta così mica è facile… 😉 Io stirerei il doppio delle camice per averla, ehehe…

Reply
conunpocodizucchero 15 Ottobre 2013 - 18:34

🙂

Reply
stregavera 15 Ottobre 2013 - 15:41

Amorino che meraviglia! Non sono più passata perchè col nuovo lavoro cucino talmente tanto che poi a casa mi perdo, ma ti penso! Come non farlo con questi dolci!!!!!!!!!! Ciao cara, smuakkete!

Reply
conunpocodizucchero 15 Ottobre 2013 - 18:33

ciaooooooo!!! mi devi raccontare tt del nuovo lavoro!

Reply
martina 15 Ottobre 2013 - 15:48

No comment sul ripieno 🙂
Ma questa frolla allo zenzero te la promuovo a pieni voti !!!
Un abbraccio

Reply
conunpocodizucchero 15 Ottobre 2013 - 18:33

ohhh bene! 1 su 2! 😉

Reply
lefrivolezzedisimo 15 Ottobre 2013 - 18:20

ma queste foto…che dire di queste foto???…strepitose!!!! bravissima!!!

Reply
conunpocodizucchero 15 Ottobre 2013 - 18:32

grazie!!! 🙂

Reply
Paola 15 Ottobre 2013 - 19:51

Ciao, ma la frolla senza zenzero posso farla lo stesso? E posso usare la stessa ricetta come ricetta base per la frolla? Grazie!! Paola

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 04:50

Ciao Paola!
certamente! Lo zenzero serve per riprendere il sottofondo speziato della crema esaltandone il sapore, ma puoi farla anche senza, è comunque equilibrata e buona! 🙂 Fammi sapere come ti è venuta! a presto

Reply
Stefania 15 Ottobre 2013 - 20:39

Ma quante cose mi sono persa!!! Credo che preparerò la tua frolla allo zenzero e me la gusterò mentre recupero leggendo le tue mille gustosissime ricette! A proposito, foto meravigliose, come sempre!

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:30

Grazie Stefania!

Reply
Laura - Un'altra fetta di torta 15 Ottobre 2013 - 21:36

Questa icetta è proprio degna di nota, soprattutto perchè con una ne hai fatte due diverse! 😀

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:29

eheheh grazie carissima!

Reply
Paola 15 Ottobre 2013 - 21:43

…sembra buonissima…che fare…a volte bisogna sacrificarsi!!
A presto!!!

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:29

eh già! 😉

Reply
Emanuela 16 Ottobre 2013 - 08:11

Stu-pen-da!!! Creativa ed elegante la tua crostata Elena! 🙂
Un bacione!

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 13:30

grazie ema!

Reply
Annalisa B 16 Ottobre 2013 - 10:22

Elena!!! Che bontà da pasticceria!
Ma bravissima!
Un bacione
Annalisa

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 13:30

grazieeeeee

Reply
vado...in cucina 16 Ottobre 2013 - 10:32

cara Elena quale senso di colpa, “melius abundare quam deficere” e le mangerei un giorno dopo l’altro magari invitando qualche amico per un tè baci

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 13:29

ahahaha hai ragione!!!! un bacione

Reply
zonzolando 16 Ottobre 2013 - 12:36

Il profumino speziato dello zenzero deve starci una meraviglia, che bella poi che è 🙂 Bravissima! Ti abbraccio forte!

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 13:29

grazie zonzolina bella!

Reply
Roberta 16 Ottobre 2013 - 12:41

Sei una cosa incredibile!!! Bella, brava, dolce, e pure premurosa con la suocera!!! 😉
Un abbraccio!

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 13:29

troppo? 😉

Reply
elena 16 Ottobre 2013 - 12:56

Non ho parole, è MERAVIGLIOSA!!!!! Mani di fata!
Appena possibile proverò a farla! Un bacio grande e felice serata!

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 13:28

grazie carissima! anche a te!

Reply
Mila 16 Ottobre 2013 - 13:11

Non ho parole quando vengo nel tuo blog!!!! Mi lancerei nel monitor per assaggiarle questa delizia!!!
Un super abbraccio

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 13:28

😀 grazie Mila!!!

Reply
Berry 16 Ottobre 2013 - 13:45

Dolcezza…questa crostata mi lascia senza fiato! Sarà che in questi giorni ho una grande necessità (ingiustificata) di immagazzinare cioccolato e cose buone…ma mi fa veramente una gola immensa!
Un bacione!

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:28

grazie Berry!!!

Reply
EdenStyle - Ricette, Dolci e Decorazioni 16 Ottobre 2013 - 15:17

Come sempre i tuoi dolci sono strepitosi! L’aggiunta di zenzero deve renderla ancora più buona! 🙂
E la presentazione è incantevole!!!!

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 16:28

grazie di cuore!

Reply
Sonia 16 Ottobre 2013 - 17:22

” ma neanche sarete costretti a finirla “a tradimento” a cucchiate!!” ma che fai? mi spii mentre sono in cucina?? come fai a sapere che faccio così?? 😀
ma ogni tanto na cosa brutta e immangiabile la vuoi fare? così per amicizia, almeno uno non si sente inadeguato ogni volta che passa da te! :-X

Reply
conunpocodizucchero 16 Ottobre 2013 - 17:27

😀 ahahaha senti chi parla!!!!

Reply
minibonbons 17 Ottobre 2013 - 05:02

io vedo questa meraviglia alle 7 di mattina e mi viene una gran voglia di mangiarla!! hai fatto proprio bene a fare una seconda torta.. non bisogna spregare nulla!! 😉

Reply
conunpocodizucchero 17 Ottobre 2013 - 11:57

giusto!!! 🙂

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: