HomeBurger: Mini Veggie Burger

by Elena Levati

Home Burger: non il solito panino, dunque!

Proprio no!

Quello che vi presento oggi, se me lo permettete, mi sento di chiamarlo Signor Panino: è un panino con una storia, che nasce dalla ricerca del giusto abbinamento di sapori e consistenze, che vuole coniugare il dolce con il salato, il morbido con il croccante, il caldo con il freddo. E’ un panino che non vuole essere secondo ad alcun hamburger, anche se lui è vegetariano essendo preparato con ceci e cannellini.

Questo panino… non si sente un panino e, al pari di una qualunque altra pietanza, vorrebbe essere gustato a tavola, vorrebbe essere servito con grazia ed eleganza su un bel piatto, vorrebbe essere presentato ai commensali che si accingono al suo assaggio con tutta l’attenzione del caso e vorrebbe suscitare quel pizzico di stupore e di meraviglia prima e dopo la consumazione.

Questo panino vorrebbe poter parlare, poter dire che il pane che lo incornicia è stato preparato in casa, con ricerca e cura degli ingredienti: farina di mais per polenta taragna, latte, miele, uvetta sultanina, zenzero, cannella e noce moscata. E, se potesse, direbbe anche che il suo sapore rustico si sprigiona al meglio quando è gustato appena caldo.

Il nostro panino non vuole che si taccia sul suo ripieno, la cui composizione non è lasciata al caso, ma al contrario è costruita su tre strati di differente consistenza: la delicatezza e sofficità del caprino mantecato fa da base alla morbida e più consistente presenza del mini hamburger di legumi il cui sapore viene completato ed esaltato dalla fresca croccantezza della mela.

E allora eccolo, tutto per voi… perchè noi abbiamo già avuto il piacere di conoscerlo!

MINI BURGER VEGETARIANI CON PANE RUSTICO AL LATTE


Ingredienti:

  • Per 14 mini burger vegetariani: 235 gr ceci cotti e sgocciolati, 240 gr fagioli cannellini cotti e sgocciolati, 1/2 cipolla bionda (60 gr), 1 spicchio di aglio, 80 gr pangrattato, 10 gr olio evo, 2 uova da 60 gr circa l’uno, 1 cucchiaio di thaina (o senape), qualche foglia di salvia, timo e prezzemolo, 3 fili di erba cipollina, 2 pizzichi di sale, pepe rosa, noce moscata, 1 cucchiaino di zenzero macinato.
  • Per 14 panini rustici al latte e uvetta sultanina: 120 gr latte fresco intero, 35 gr acqua, 15 gr lievito di birra, 20 gr miele di castagno, 70 gr farina per polenta taragna, 150 gr farina 0, 80 gr farina manitoba, 1 cucchiaino di cannella in polvere, 1 pizzico di zenzero e 1 pizzico di noce moscata, 60 gr uvetta sultanina, 10 gr sale fino, 20 gr burro a temperatura ambiente.
  • Salsa e farcia: 160 gr caprino, sale, pepe rosa, noce moscata, paprica dolce, 2 cucchiai di olio evo, 40 gr panna fresca, 2 mele fuji.

Preparazione:

Panini: Fate intiepidire il latte insieme all’acqua e scioglietevi il lievito e il miele. Inserite nell’impastatrice le farine, le spezie e unite il latte. Impastate per 5 minuti. Aggiungete il sale e il burro e impastate ancora per 5-10 minuti fino ad ottenere un impasto ben amalgamato. Mettete l’impasto in una ciotola oliata, coprite con pellicola bucherellata e fate lievitare a 25° per 2 ore.

Sgonfiate l’impasto, aggiungete l’uvetta sultanina, lavoratelo ancora qualche minuto a mano e rimettetelo a lievitare coperto sempre a 25° per un’altra ora.

Formate delle palline di 55gr circa e disponetele sulla leccarda da forno rivestita di carta oleata.

Fate lievitare ancora al caldo per 30 minuti poi fate cuocere in forno già caldo a 200° per 10 minuti e per altri 10 minuti a 180°.

Burger: Mettete tutti gli ingredienti nel mixer e azionate la lame fino ad ottenere un composto ben amalgamato e omogeneo. Mettete in frigorifero per 40 minuti.

Formate con un coppa pasta o con le mani infarinate dei piccolo hamburger, passateli nella semola e fateli cuocere su una griglia calda per 4 minuti circa per lato.

Salsa e farcia: lavorate con un cucchiaio di legno il caprino con sale, pepe, noce moscata, 1 cucchiaino di paprica, l’olio e la panna ottenendo una crema morbida e inseritela in un sac a poche con beccuccuio stellato.

Tagliate le mele a fettine sottili.

Componete i mini burger: tagliate i panini a metà, coprite con caprino, veg burger e fettine di mela. Chiudete e servite!

MINI VEGGIE BURGER


Ingredients:

  1. For 14 mini veggie burger: 235 gr cooked and drained chickpeas, 240 gr cooked and drained beans , half onion (60 g), 1 clove of garlic, 80gr breadcrumbs, 10 gr oil,  2 eggs,  1 spoon of thaina sauce, some leaves of sage, thyme and parsley, 3 strands of chives, 2 pinches of salt, pink pepper, nutmeg, 1 teaspoon ginger powder.
  2. For 14 mini sandwiches: 120 gr fresh milk, 35 gr water, 15 gr yeast, 2o gr chestnut honey, 70 gr flour for polenta taragna, 150 gr 0 flour, 80 gr manitoba flour, 1 teaspoon of cinnamon powder, 1 pinch of ginger and 1 pinch of nutmeg, 60 g raisins, 10 gr salt, 20 gr butter at room temperature.
  3. Sauce and filling: 160 gr caprino cheese, salt, pink pepper, nutmeg, sweet paprika, 2 tablespoons oil, 40 gr fresh cream, 2 apples.

Method:

Sandwiches: heat up milk and water and melt in yeast and honey. Put in the kneader the flour, the spices and add the milk. Knead for 5 minutes. Add the salt and butter and knead again for 5-10 minutes until dough is well blended. Put the dough into a oiled bowl, cover with film and let rise at 25° c for 2 hours. Add raisins to the dough, knead it a few more minutes by hands and push it back to rise covered for another hour (25°). Make some balls of 55gr and place them on the pan lined with greaseproof paper. Let rise again for 30 minutes then cook in the preheated oven at 200° for 10 minutes and then 10 minutes more at 180°.

Burger: put all the ingredients in the mixer and mix until all is well blended and smooth. Refrigerate for 40 minutes. Forme with floured hands small burgers, tossss them in a bit of flour and cook on a hot grill for about 4 minutes per side.

Sauce and filling: mix with a wooden spoon the goat’s cheese with salt, pepper, nutmeg, 1 teaspoon of paprika, oil and fresh cream getting a soft cream.Put it into a sac a poche.   Cut the apples into thin slices.

Compose the mini burger: cut the sandwiches in half, cover one side with goat’s cheese cream, veggi burger and apple slices.Close and serve!

50 comments

susy 11 Aprile 2013 - 03:41

Pensa che ho fatto e fotografato ieri mattina delle mini crocchette di ceci, una versione leggermente diversa, ma mai avrei pensato di abbinarli a dei panini con uvetta. Carinissimi!!!!
A presto susy

Reply
conunpocodizucchero 11 Aprile 2013 - 16:02

non vedo l’ora di vederle!

Reply
annalisa 11 Aprile 2013 - 05:16

ma che meraviglia Elena…sei bravissima!!!!!!!!!!

Reply
conunpocodizucchero 11 Aprile 2013 - 16:03

Grazieeeee!!!!

Reply
zonzolando 11 Aprile 2013 - 05:49

Li trovo gustosissimi coi ceci e poi che belli che ti sono venuti 🙂 Sempre più brava!!!

Reply
conunpocodizucchero 11 Aprile 2013 - 16:03

Grazie! 😀

Reply
Valentina 11 Aprile 2013 - 06:00

Cara Elena, non posso che complimentarmi con te. Buon gusto, creatività e tanta passione messi tutti insieme. I mini burger sono una vera sorpresa per il loro impasto e la farcia deliziosa. Grazie mille!!
un abbraccio,
Vale

Reply
conunpocodizucchero 11 Aprile 2013 - 16:04

Grazie Valentina, sono molto felice che ti piaccia!

Reply
mipiacemifabene 11 Aprile 2013 - 06:12

mmmm…. che buoni!! Me li mangerei adesso 😀 complimenti come sempre!! Un bacione!

Federica 🙂

Reply
conunpocodizucchero 11 Aprile 2013 - 16:04

Grazie Fede! Ricambio il bacione! 🙂

Reply
Elle 11 Aprile 2013 - 06:36

Mamma mia, mi hai fatta sciogliere. Io adoro i contrasti nel piatto e mai avrei pensato di poterli ottenere anche con un panino. Sei mitica, non mi stancherò mai di ripetertelo. Bacio tesoro!

Reply
conunpocodizucchero 11 Aprile 2013 - 16:05

E tu sei una meravilgiosa commentatrice! 😉 Grazie Elle cara

Reply
ilboscodialici 11 Aprile 2013 - 06:48

Sono sempre alla ricerca di un di un burger particolare per non dover andare al Mac e questa mi sembra davvero un’ottima idea, gustosa e salutare. Brava.

Reply
conunpocodizucchero 11 Aprile 2013 - 16:05

Grazie! 🙂 reggo il confronto? 😉

Reply
Lisa G. 11 Aprile 2013 - 07:47

Che visione sublime. Bellissime foto, come sempre,e che panini . . . Un impasto da 10 e lode e un farcia davvero stuzzicante. Super complimenti !!!!! Baci

Reply
conunpocodizucchero 11 Aprile 2013 - 16:06

Grazie Lisa! Che bello vederti qui!

Reply
Arianna 11 Aprile 2013 - 08:10

Sento che io e questo panino-non panino diventeremo ottimi amici!

Reply
conunpocodizucchero 11 Aprile 2013 - 16:06

anche lui lo crede 😉 grazie Arianna, gentilissima!

Reply
Simona Mirto 11 Aprile 2013 - 08:55

tesoro non riesco ad aggiungere altro, hai presentato così splendidamente questo panino che ne sono rimasta rapita, affascinata, incantata e con tanta voglia di provarli subito.. bravissima, ma questa non è una novità! ti abbraccio ele;*

Reply
conunpocodizucchero 11 Aprile 2013 - 16:07

Grazie Simona mia! ogni tuo complimento mi rinforza, sai? un abbraccio forte forte

Reply
Valentina 11 Aprile 2013 - 09:07

Tesoro, questo è a dir poco un Signor panino! 😀 Credo che creare un panino come si deve non sia poi così semplice… come giustamente dici, deve esserci equilibrio, giusto contrasto di sapori e consistenze, di temperatura… e tu ci sei riuscita alla grande… invitantissimo, bello, originale e da fame immediata! Sei geniale! 😀 Complimenti stellina mia!!! <3 Manca poco all'abbraccio… si si siiiiii 😀 :***

Reply
conunpocodizucchero 11 Aprile 2013 - 16:08

La fame immediata mi piace! 😀 Grazie tesorina mia!

Reply
stregavera 11 Aprile 2013 - 10:51

L’idea che mi piace di più in questo panino è che sia mini, così non mi sentirei in colpa a mangiarlo…ma poi so già che finirei per fare il bis e il tris ecc….. va bhè, bravissima!

Reply
conunpocodizucchero 11 Aprile 2013 - 16:10

infatti 😉 non è un caso!

Reply
cucinaincontroluce 11 Aprile 2013 - 11:40

Che meraviglia di panino!!! Mi piacciono i panini, ma si va sempre sui solitiripieni che mi fanno morire di sete per ore, di metterci l’hamburger non ci penso proprio perchè se evito la carne sono contenta… questo è perfetto, saporito e completamente vegetale, mi piace!
Buona giornata!
Tatiana

Reply
conunpocodizucchero 11 Aprile 2013 - 16:11

Grazie Tatiana! e’ una buona alternativa alla carne che anche io cerco di cucinare il meno possibile! un abbraccione

Reply
Anima Paleo 11 Aprile 2013 - 12:33

Che bella proposta di panino, complimenti! Io ho ancora le idee confuse, vediamo se mi viene in mente qualcosa prima di incontrarci. 😉 :*

Reply
conunpocodizucchero 11 Aprile 2013 - 16:11

non hoo dubbi! 🙂 un abbraccio

Reply
Cristina 11 Aprile 2013 - 13:33

Direi che questo post è veramente eccellente, molto piacevole la descrizione del piatto e anche i contenuti della ricetta. I sapori che hai accostato sono molto interessanti!Brava!!!

Reply
conunpocodizucchero 11 Aprile 2013 - 16:02

Grazie mille Cristina! Felice! 🙂

Reply
Roberta 11 Aprile 2013 - 14:17

No, vabbè, ora svengo…..

Reply
conunpocodizucchero 11 Aprile 2013 - 16:01

🙂 ti rccolgo io non temere!

Reply
Vaty 11 Aprile 2013 - 20:41

Con quel pecorino mantecato deve essere veram qualcosa di straordinario ! Mi piace tantissimo come li hai presentati! E che foto stupende Ele<3

Reply
conunpocodizucchero 12 Aprile 2013 - 18:12

Grazie Vaty!!! grazie davvero di cuore! un bacino bacetto!

Reply
Babe 12 Aprile 2013 - 07:08

Sono davvero davvero carini (cioè sono meravigliosi eh non solo carini), nel senso che pure una carnivora come me ne mangerebbe volentieri due o tre..e pure più.
Bravissima davvero.
Un bacino

Reply
conunpocodizucchero 12 Aprile 2013 - 18:10

Grazie Babe! da te che sei la regina della carne è proprio un bel complimento! 🙂

Reply
Ana 12 Aprile 2013 - 07:41

Ciao io sono John Fooduel.com. Si tratta di un sito in cui gli utenti votare le ricette
1-10.

C’è una classifica delle migliori ricette e un profilo con le vostre ricette ritenute. Ogni ricetta ha un link al blog che fa la ricetta. In questo modo si ottiene il traffico al tuo blog

E ‘facile, veloce e divertente. Le ricette migliori foto saranno qui.

Vi invito a partecipare, aggiungi il tuo blog e caricare una ricetta con una bella foto.

Ci piacerebbe che partecipare con qualche ricetta come this.Look Amazing!

saluti

http://www.Fooduel.com

Reply
pachulli 12 Aprile 2013 - 08:58

Che brava! Complimenti!

Reply
conunpocodizucchero 12 Aprile 2013 - 18:09

Grazieeeee! 🙂

Reply
Giovanna 12 Aprile 2013 - 17:02

Lo sai, mi piacciono le ricette pensate, che hanno una storia e la tua è una grande ricetta, mi piace proprio tutto, bravissima!
Un bacio

Reply
conunpocodizucchero 12 Aprile 2013 - 18:08

Grazie giovanna! e tu sai che i tuoi complimenti mi fanno sempre tanto piacere!

Reply
marialapasticciona 16 Aprile 2013 - 16:12

caspita non ne sbagli una…che bontà questi piccoli panini!!! ^.^

Reply
conunpocodizucchero 16 Aprile 2013 - 20:28

😀 grazie! che carina sei!

Reply
Anima Paleo 28 Aprile 2013 - 14:38

Cara Elena è stato un piacere conoscerti e abbracciarti dal vero!! E ancora complimenti per questo panino particolare!! 🙂

Reply
conunpocodizucchero 28 Aprile 2013 - 19:24

ciao carissima! anche per me è stato un vero piacere incontrarti e parlare con te! grazie, ma ancora più complimenti a te per la vittoria! 🙂

Reply
cristiana 28 Aprile 2013 - 21:20

Vedi te ne torni a casa e ti arriva la vittoria: brava! E’ un panino che replicherò sicuramente sempre per il solito motivo: con l’inganno riesco a far mangiare un po’ di legumi alle piccole belve!! Baci cri

Reply
conunpocodizucchero 29 Aprile 2013 - 07:31

che sorpresona!!!! 🙂 grazie Cri!!!

Reply
Paola 29 Aprile 2013 - 19:04

Complimenti per la vittoria e per il panino…scusa..Signor Panino…il pane, così come l’hai preparato, m’incuriosisce tanto, l’ambugher con il legumi fa parte ormai delle mie abitudini…lo posso quasi sentire…
A presto!!

Reply
conunpocodizucchero 30 Aprile 2013 - 20:25

grazie Paola, quanto sei carina!

Reply
Bocconcini di mais e scamorza affumicata | ConUnPocoDiZucchero.it 7 Novembre 2014 - 11:01

[…] mi piace usarla in cucina, mescolarla con altre farine per preparare piccoli doci golosi e paninetti da buffet, ma anche darle un tono elegante e una veste da festa in delisiozi, specialissimi […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: