Torta morbida al pistacchio con salsa di fragole

by Elena Levati

Se c’è un luogo in cui mi permetto di spendere i miei quattro soldini senza sentirmi troppo in colpa è proprio la cucina.

Preferisco mille volte avere i miei pochi abiti (che però utilizzo davvero tutti) e andare in giro con un cellulare datato e recuperato (ma perfettamente funzionante) ed avere invece un attrezzino nuovo e dalla strana forma nel mio cassettino della cucina, andare a qualche incontro o fiera di settore, ordinare un ingrediente un po’ particolare che mi piacerebbe sperimentare ai fornelli o contattare un produttore per farsi mandare un campione del suo prodotto migliore!

Mentre ancora devo lavorare sulla parte dell’uscita a cena… qui, anche se vado a mangiare una pizza, qualche rimorsino mi viene eh!!! 🙂

Venendo a noi… vi ricordate quella meravigliosa pasta di nocciole tanto adorata che ho usato come base della quattro quarti? Quella stessa pasta di nocciole con cui ho provato a sperimentare una crema spalmabile super calorica ma decisamente da leccarsi i baffi? Come vi dicevo già qualche post or sono, me ne ero decisamente e inconfutabilmente innamorata! Così, sull’onda del gusto mi sono decisa ad ordinare anche la pasta di pistacchio.

Ed eccola qui, utilizzata come ingrediente d’onore in questa torta che voleva essere una quattro quarti, ma è diventata neanche una due terzi per mancanza della quantità corretta di burro e zucchero…

Buona.

TORTA MORBIDA AL PISTACCHIO CON SALSA DI FRAGOLE AL BALSAMICO


Ingredienti:

  • Per la torta: 160 gr uova (3), 60 gr mandorle, 100 gr farina 00, 1 cucchiaino di lievito, 100 gr burro, 100 gr zucchero, 1 pizzico di sale, 4 cucchiai di pasta di pistacchio.
  • Per la salsa: 150 gr fragole, 80 gr zucchero, qualche goccia di aceto balsamico tradizionale di Modena.

Preparazione:

  1. Preriscaldate il forno a 200 °C e quando arriva in temperatura fatevi tostare le mandorle per 5 minuti.
  2. Fatele intiepidire e tritatele finissime in farina con un cucchiaio di zucchero.
  3. Abbassate la temperatura del forno a 175 °C.
  4. Montate il burro morbido con lo zucchero per 15 minuti circa finchè diventa ben chiaro e spumoso, aggiungete le uova, una alla volta, senza smettere di lavorare. Unite anche la pasta di pistacchio e il pizzico di sale. Setacciate insieme le farine con il lievito ed aggiungetele gradualmente all’impasto sempre mescolando.
  5. Livellatelo in una tortiera di 22 cm di diametro imburrata e infarinata e infornate per 35 minuti.
  6. Servite fredda con la salsa di fragole, ottenuta semplicemente frullando fragole e zucchero. Se vi piace l’abbinamento, potete impreziosire la coulis con qualche goccia di aceto balsamico che personalmente trovo meravigliosamente divino in questo connubio di sapori.
  7. Ps: la torta è molto soffice e dal sapore delicato. Pur non essendo leggerissima, quei 60 gr di burro mancanti si sentono…. Quindi il mio consiglio è di mantenere lo zucchero nella quantità dei 100 gr, ma portare il burro allo stesso peso delle uova.

3 comments

Terry 11 Maggio 2010 - 15:01

anche come due terzi mi sembra una meravigli ed immagino sia delizioso con la pasta di pistacchi!:)

Reply
lagaietta 13 Maggio 2010 - 10:14

senti sai che ti dico? chissenefrega se non è un 4/4 ma un 2/3 o quello che viene!!!
io di frazioni non ci ho mai capito nulla, ma di torte si e questa merita assai!!!!

anche io ho la mia scorta di pasta di nocciole che uso un pò per tutto!

Reply
accantoalcamino 2 Giugno 2010 - 21:11

Sei bravissima, davvero!!

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: