Chi l’ha detto che le figlie femmine hanno sempre da ridire sulle azioni delle  proprie madri? Ieri pomeriggio l’avrei sposata mia mamma!! E’ tornata a casa dalla pescheria con 3 bellissimi calamari che subito ho pensato di fare ripieni. E avendo giusto giusto un po’ di avanzini da far fuori, mi sono detta che mai avrei avuto occasione migliore!

E allora che ci fa qui questa ricetta? Diciamo solo che queste polpettine sono la rappresentazione migliore di come gli stessi ingredienti, lavorati nello stesso modo, possano dare via a due piatti diversi… basta solo un po’di fantasia! Avendo avanzato il ripieno dei calamari, ho pensato: “Ci faccio due polpettine, perchè no?” E siccome in questi giorni nulla mi piace più del contrasto, ho scelto il sesamo come panatura così da avere un effetto “fuori croccantissimo, dentro morbidissimo”…ma forse questo era lo spot di un dolce…

POLPETTINE DI PESCE AL SESAMO


Tempo di preparazione: 30 minuti Difficoltà: facile Dosi: 4-5 persone


Ingredienti:

  • “ali” e tentacoli di 3 calamari,
  • 100 gr filetto di salmone (precedentemente cotto al cartoccio con del limoncello),
  • due cucchiai di capperi sotto sale,
  • 3 grosse alici sott’olio,
  • 100 gr pane raffermo (ma non troppo),
  • 1 bicchiere abbondante di latte,
  • prezzemolo fresco tritato,
  • una decina di pistacchi pelati,
  • sale,
  • pepe rosa,
  • sesamo q.to basta,
  • olio per friggere.

Preparazione:

  1. Per prima cosa spezzettate il pane e mettetelo a mollo nel latte che dovrà assorbire completamente diventando morbido.
  2. Unitelo al salmone, ai capperi, alle alici e ai pistacchi (il tutto tritato a coltello).
  3. Unite anche le ali e i tentacoli dei calamari leggermente tritati.
  4. Salate, pepate e completate con un generoso trito di prezzemolo.
  5. Con un cucchiaino, formate delle piccole polpettine che rigirerete nel sesamo affinchè se ne rivestano completamente.
  6. Scaldate l’olio in una capace padella a fondo spesso e friggetevi i bocconcini per circa 5-6 minuti girandoli spesso.

11 comments

mary 12 Febbraio 2009 - 17:44

ma quanto sono deliziosi questi bocconcini !

Reply
Fiofiò 12 Febbraio 2009 - 18:18

Ah ah…quando ho letto pescheria, credevo il negozio di pesche….ah, ah…mi sa che mi ci vuole un pò di riposo…

Che bella idea quella di abbinare il sesamo ai calamri 🙂

Reply
manu e silvia 12 Febbraio 2009 - 19:05

E invece noi con nostra mamma siamo sempre in continua lotta! certo è che se ci presenta una ricettina così…Particolarissima ed esteticamente una favola!
Ce la segnamo!!
bacioni

Reply
conunpocodizucchero 12 Febbraio 2009 - 19:56

Ciao carissime! Sono contenta che vi sia piaciuta questa ricettina!
#Mary se ti piace il pesce devi assolutamente provarli
# Fiofiò…non ho parole! 🙂 sei unica!!
# Manu & Silvia eh bisogna imparare a lavorarsele le mamme…diciamo così!
Un abbraccio a tutte da uno Zucchero ancora ammalato…uff

Reply
mirtilla 13 Febbraio 2009 - 08:07

saranno davvero meravigliosi!!
devo provarli assolutamente!!

Reply
Francina! 13 Febbraio 2009 - 10:59

mmm… buonissimo….

Reply
ThePurpleFoodie 13 Febbraio 2009 - 19:01

Hi! Thanks for stopping by my blog 🙂 Thanks for the compliment on my photos and recipes! I wish I could understand your blog – the photos are great. This post reminds me of a local sesame delicacy called til chikki simply put, it is sesame candied with palm sugar. And of course you can add me as a contact 🙂

Reply
gunther 15 Febbraio 2009 - 17:30

un a gran bella ricetta il pesce cosi forse i bimbi lo mangiano

Reply
conunpocodizucchero 16 Febbraio 2009 - 18:00

Eh sì! E te lo confermo a seguito di una prova personale!! E’ proprio vero che a volte basta cambiare la forma a un qualcosa per renderlo appetibile anche agli occhi e ai palati più difficili!!!

Reply
evelyne 17 Febbraio 2009 - 17:56

entrambe da leccarsi i baffi!! acc… assolutamente da aggiungere alla lista dei proverò! complimenti!!

Reply
Calamari Ripieni 21 Gennaio 2019 - 10:27

[…] ripieno è infatti lo stesso usato per le polpettine, l’unica differenza sta nel metodo di cottura: se là il ripieno era diventato polpetta, […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: