croissants

Diciamolo pure: fare i croissants in casa non è facile e nemmeno veloce, ma…

Ma la soddisfazione che ti danno è talmente grande che uno ad un certo punto sente il desiderio di cimentarsi!

E allora eccomi a mettermi alla prova, tra mille imperfezioni, questi sono i miei croissants!

CROISSANTS


Tempo di preparazione: 3 ore + lievitazione Difficoltà: elaborata Dosi: 12 croissant


Ingredienti:

  • Per il pastello:  400 gr farina 00, 15 gr lievito di birra, 125 gr latte tiepido, 1 cucchiaino di zucchero, 25 gr burro a dadini, 25 gr zucchero, 1 uovo, 5 gr liquore, vaniglia o vanillina, 4 gr sale.
  • Panetto al burro:  100 gr burro a dadini, 30 gr farina 00.
  • Per pennellare e completare: 1 uovo sbattuto con un goccio di acqua, zucchero a velo.

Preparazione:

  1. Versate la farina in una capiente ciotola formatevi una cavità nel mezzo e riempitela con il latte in cui avrete sciolto il lievito e il cucchiaino di zucchero. Spargete il sale ai bordi, sulla farina, unite l’uovo, lo zucchero, il burro, il liquore, la vanillina e lavorate il tutto molto bene fino a che l’impasto sarà liscio, sodo e morbido.
  2. Formate una palla, infarinatene leggermente la superficie e ponetela a lievitare per 2 ore, coperta da un panno umido in un luogo caldo (forno a 30°).
  3. Preparate intanto il panetto: impastate rapidamente la farina con il burro, date la forma di una mattonella, avvolgetela in un foglio di pellicola e ponetela in frigorifero.
  4. Riprendete l’impasto, stendetelo abbastanza sottile e richiudetevi all’interno il panetto al burro ripiegando a libro formando così tre strati. Mettetelo in frigorifero per 30 minuti. Trascorso questo tempo riprendete la pasta, stendetela e ripiegatela nuovamente a libro formando ancora tre strati: rimettetela in frigorifero per altri 30 minuti. Ripetete questa operazione una terza volta e lasciate riposare l’impasto in frigo per un’altra ora.
  5. Stendetelo sottile e tagliate dei triangoli 22 cm per 18 e arrotolateli verso la punta fino ad ottenere i cornetti. Adagiateli su una placca coperta di carta da forno, pennellateli con l’uovo sbattuto nell’acqua e lasciate lievitare per 25 minuti.
  6. Infornate a 200° per 18 minuti.
  7. Sfornate, fate raffreddare, completate con zucchero a velo e servite.

5 comments

francina! 5 Giugno 2008 - 17:31

va beh ma questi viziano la vista… che delizia Ele.. sarà che ho una fame, ma sembrano squisiti e sofficissimi……. uffi…..
mi manchi.punto.

Reply
con un poco di zucchero 5 Giugno 2008 - 19:42

Un giorno o l’altro li farò solo per te!Giuro!

Reply
francina! 12 Giugno 2008 - 17:30

siiiiiiii!!!!!!!! che me li merito… adesso ti scrivo una mail comunque… che ho visto solo oggi la tua di settimana scorsa….

Reply
santina 1 Dicembre 2008 - 05:34

dopo che li hai tatti non li fai ievitare

Reply
con un poco di zucchero 1 Dicembre 2008 - 09:04

Ciao Santina,
si, dopo che ho dato la forma ai croissant li faccio lievitare ancora per 25 minuti, pennellati con l’uovo, prima di infornarli a 200° per circa 18 minuti.

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: