Ogni piatto per me ha una certa connotazione temporale: in parte dipende dalla stagionalità degli ingredienti che mi piace seguire e rispettare, in parte dipende anche dallo stato d’animo con cui ci si approccia alla ricetta.

E’ così che per me il pesto, quello classico di basilico, rimanda subito la mia mente alla primavera, al nuovo sbocciare dei fiori, alle prime uscite dal letargo per concedersi qualche rilassante passeggiata…

Ora, l’idea è un po’ falsata probabilmente, perchè il mio orticello mi dice che per il basilico ci vuole ancora qualche settimana, ma chissà perchè a me rimane questa associazione e questa azione, il pestare nel mortaio, come prettamente primaverile!

Ma se il basilico si farà attendere ancora un po’, perchè non cogliere l’occasione per provare e sperimentare delle nuove tipologie di pesto?

Ed ecco che oggi vi propongo una versione che mi ha letteralmente fatta impazzire: crescione, pomodori secchi, mandorle, ricotta dura affumicata.

Enjoy! 🙂

PESTO DI CRESCIONE E POMODORI SECCHI ALLE  MANDORLE


Livello: facile Tempo: 15 minuti Dosi: 2-3 persone


Ingredienti:

  • 1 mazzo di crescione,
  • sale,
  • pepe,
  • olio evo,
  • 20 gr mandorle pelate,
  • 20 gr ricotta dura affumicata,
  • parmigiano reggiano,
  • 20 gr pomodori secchi sott’olio.

Preparazione:

  1. Sbollentate il crescione per 5 minuti in acqua bollente salata, poi tamponatelo con carta assorbente e pesatelo: dovrete averne 50 gr.
  2. Inseritelo nel frullatore insieme ai pomodori secchi, 2 pizzichi di sale, una abbondante macinata di pepe rosa, 20 gr olio, le mandorle, la ricotta a scaglie e 2 cucchiai di parmigiano grattugiato. Azionate le lame ad intermittenza ottenendo una salsa sempre più fine (lasciatela comunque tendenzialmente grossa in modo che non si perda al croccantezza delle mandorle).
  3. Questo è il procedimento più fast & easy, ma se come me amate il mortaio e pensate che il pesto preparato in quel modo abbia un non so che di speciale, non titubate e affidatevi al vostro braccio e all’amato pestello.
  4. Condite il pesto con altro olio e conservatelo in frigorifero.
  5. Si può utilizzare sia come condimento per la pasta o per il riso, sia come accompagnamento per bolliti di carne o di pesce al posto della salsa verde.

♥♥♥♥

WATERCRESS AND SUNDRIED TOMATOES PESTO SAUCE  WITH ALMONDS


Level: easy Time: 15 mins Serves: 2-3 persons


Ingredients:

  • 1 bunch watercress,
  • salt,
  • pepper,
  • oil,
  • 20 gr peeled almonds,
  • smoked hard ricotta cheese,
  • parmesan cheese,
  • sundried tomatoes in oil.

Preparation:

  1. Cook watercress for 5 minutes in boiling salted water, then drain it on absorbent paper and ewigh it: you’ll get 50 gr.
  2. Put it in the blender with sundried tomatoes, 2 pinches of salt, abundant pepper, 20 gr olive oil, almonds, ricotta cheese and 2 tablespoons of grated parmesan cheese. Blend intermittently getting a finest sauce.
  3. Season pesto sauce with some more oil and store in the refrigerator.
  4. You can use it for pasta or rice, or as accompaniment to boiled meat or fish.

70 comments

Alessia 2 Aprile 2013 - 07:20

Fantastico….. Lo proverò al più presto!!!! 🙂

Reply
conunpocodizucchero 2 Aprile 2013 - 14:53

grazie Alessia! 🙂

Reply
susy bello 2 Aprile 2013 - 07:26

Mi piace questa idea!!!!Adoro il pesto in tutte le versioni….
Un salutone Susy

Reply
conunpocodizucchero 2 Aprile 2013 - 14:57

grazei susy! mi piace che ti piace! .-)

Reply
imma 2 Aprile 2013 - 07:30

Ma quanto amo il pesto Elena e questa varianti la segno subito mi sa davvero tanto di primavera!!!bacioni,Imma

Reply
conunpocodizucchero 2 Aprile 2013 - 14:57

grazie imma!!! E’ proprio buono, credimi! 🙂

Reply
Sabrina 2 Aprile 2013 - 07:42

Il problema è trovare il crescione…ma cavolo, lo cerco!

Reply
conunpocodizucchero 2 Aprile 2013 - 14:58

urca io lo prendo coni GAS…

Reply
Ely 2 Aprile 2013 - 08:14

Tesoro che voglia di basilico.. che voglia del suo profumo che allieta il cuore e i sensi..!! Devo dire che anche questo pesto però è stupendo!! 😀 Complimenti e un abbraccio strettissimo 🙂

Reply
conunpocodizucchero 2 Aprile 2013 - 14:58

grazie Ely! mortaio e pestello fanno capolino nell’aprile pazzerello! 😀

Reply
Elle 2 Aprile 2013 - 08:20

A me invece il pesto di basilico ricorda l’estate. Sarà che a me il basilico cresce esclusivamente in estate, sarà il profumo che mi accoglie quando il caldo sole scalda le foglioline… però é perfetta questa alternativa primaverile, mi piace! Tolgo solo i pomodori a cui sono allergica 🙂 Un abbraccio bella mia!

Reply
conunpocodizucchero 2 Aprile 2013 - 14:59

ciao elle mia bella! come sei allergica ai pomodori!?!?!? noooooo!!!! allora mettici tanta ricotta affumicata! 😉

Reply
Valentina 2 Aprile 2013 - 09:29

Ciao tesoro! 🙂 Mi hai fatto venir voglia di un bel pesto, sai? 😀 Il tuo, di crescione, deve essere squisito… bravissima! <3 🙂 Ti abbraccio forte, complimenti e auguroni anche se in ritardo! Buona giornata! :**

Reply
conunpocodizucchero 2 Aprile 2013 - 15:00

ciao gioia mia! è proprio buono giurin giuretta! 😉 un bacio grande

Reply
Simona Mirto 2 Aprile 2013 - 11:53

Tesoro buongiorno:* condivido in pieno il pensiero sulla stagionalità! e visto che il basilico ci vuole ancora un pochino vada per il crescione! ottimo piatto e splendida idea:* un bacione grande:**

Reply
conunpocodizucchero 2 Aprile 2013 - 15:01

ciao mia musa! 🙂
e’ la prima volta che mangio il crescione sai? non avevo proprio idea di come utilizzarlo, ma mi son detta: proviamolo nel pesto… e ho fatto bene! 🙂 un bacione anche a te!

Reply
Arianna 2 Aprile 2013 - 13:32

Buonissimo e molto salutare questo pesto alternativo, assolutamente da provare!

Reply
conunpocodizucchero 2 Aprile 2013 - 15:01

Grazie Arianna! 🙂

Reply
roberta 2 Aprile 2013 - 15:37

E’ un’idea favolosa Elena, anche io amo pestare, soprattutto nella bella stagione, in tutte le varianti possibili e immaginabili! Ottima questa al crescione, assolutamente da provare!!! Un bacio grande!!!

Reply
conunpocodizucchero 2 Aprile 2013 - 20:44

grazie roby!!! allora a roma ci pesteremo! 🙂 un bacione

Reply
annalisa 2 Aprile 2013 - 17:11

bellissima idea ..e poi io adoro il pesto di qualsiasi tipo esso sia…Bravissima!!!!

Reply
conunpocodizucchero 2 Aprile 2013 - 20:45

grazie Asi! 🙂

Reply
Maurizia 2 Aprile 2013 - 17:22

Davvero interessante, si può usare anche sulle tartine ….. per aperitivo intendo magari su qualche fettina del tuo pane?

Reply
conunpocodizucchero 2 Aprile 2013 - 20:45

Certo cara! 🙂 ci capiamo bene noi due eh? 😉

Reply
enrica 2 Aprile 2013 - 17:50

fantastica l’idea, mi piacerebbe provarlo ma in città dove trovo il crescione?

Reply
conunpocodizucchero 2 Aprile 2013 - 20:46

io abito a Milano: in città che più città non si può purtroppo! 🙂
io lo prendo con i GAS, ma magari lo trovi negli ortofrutta bio o comunque con prodotti particolari.

Reply
Giovanna 2 Aprile 2013 - 19:11

Che buono quel pesto, mi hai fatto venire l’acquolina!
Un bacione

Reply
conunpocodizucchero 2 Aprile 2013 - 20:47

grazie Giovanna!!! te lo offro se vuoi 🙂

Reply
cucinaincontroluce 2 Aprile 2013 - 19:32

Ma che meraviglia…dev’essere profumatissimo! Lo sai che non conosco il crescione? Forse dalle mie parti ha un altro nome, devo approfondire… ma i pomodorini, la ricotta affumicata…oh che bontà….
Brava, bravissima… ora scopro cos’è il crescione e poi ci provo!
Un bacio,
Tatiana

Reply
conunpocodizucchero 2 Aprile 2013 - 20:48

ciao!!! come è andata la vacanza? Non lo so se ha un altro nome in realtà… fammi sapere poi che sono curiosa! 🙂 un bacione

Reply
cucinaincontroluce 4 Aprile 2013 - 11:37

E’ andata da favola… ho preso pure pochissima pioggia! Mi sono rilassata e proprio ci voleva, peccato aver avuto il bimbo carico di compiti e di pagine da studiare…
🙂 bacio!!!

Reply
conunpocodizucchero 4 Aprile 2013 - 16:19

sono molto molto felice! 🙂

Reply
Anima Paleo 2 Aprile 2013 - 20:01

Eh già, per il basilico ci vuole ancora tempo e anche la primavera quest’anno si fa attendere. Buona idea fare il pesto con il crescione! 🙂

Reply
conunpocodizucchero 2 Aprile 2013 - 20:49

come prima prova che mi è balzata in mente devo dirmi soddisfatta! 🙂 ps: ma lo sai che ci saremo entrambe a roma???? che bello!!!

Reply
Anima Paleo 3 Aprile 2013 - 10:00

Purtroppo non lo trovo il crescione 🙁
ps: ma lo sai che non vedo l’ora di incontrarti! 😉

Reply
conunpocodizucchero 3 Aprile 2013 - 14:26

a chi lo dici! 😀

Reply
Not Only Sugar 2 Aprile 2013 - 20:09

Bellissima foto.. amo molto i pesti e questo lo annoto, devo proprio provarlo!!!

Not Only Sugar

Reply
conunpocodizucchero 2 Aprile 2013 - 20:50

ciao! e piacere! è davvero particolare, se ti va provalo davvero! 🙂 un saluto e a presto!

Reply
Vaty 2 Aprile 2013 - 20:31

Tesoro che idea e che mix! Io non vedo ora perché amo il basilico ma intanto mi segno questa formula magica;)
Un bacione e buon rientro cara.
Ps ti ho scritta su fb, fammi sapere che si è liberato un posto ancora oggi pome! Bacione

Reply
conunpocodizucchero 2 Aprile 2013 - 20:51

ti ho risp mio tesoro! grazie 1000! vediamo il responso di Ada, ti tengo aggiornata!
questo pesto mi ha conquistata devo dire! Non lo avevo mai mangiato il crescione, poi l’ho preso, me lo sono trovata in mano e mi son detta: e adesso??? E allo Pesto! 😉

Reply
Adri 3 Aprile 2013 - 05:48

Che buona idea! Che sapore!! Brava!

Reply
conunpocodizucchero 3 Aprile 2013 - 14:26

grazie mille!!! saporitissimo devo dire! 🙂

Reply
Babe 3 Aprile 2013 - 06:30

Devo dire che mi hai affascinata.
I miei nonni avevano la casa in liguria e chissà perché mi sono attaccata fortemente al pesto tradizionale senza aver mai provato varianti.
Devo assolutamente rimediare 🙂

Reply
conunpocodizucchero 3 Aprile 2013 - 14:25

io è la prima volta che provo a farlo con il crescione: mi son detta che se posso farlo con il basilico, con la rucola, coi pomodorini, con la borragine…perchè non con il crescione??? 🙂

Reply
Donatella 3 Aprile 2013 - 07:09

Questo pesto mi mancava…mi piace molto, grazie cara!
P.S. Ti ricordo che devi inserire il banner anche nella home o nella pagina dedicata ai contest

Reply
conunpocodizucchero 3 Aprile 2013 - 14:24

Hai ragione!! sono un po’ fusa perdonami! ho appena aggiornato la pagina!

Reply
stregavera 3 Aprile 2013 - 19:09

Con le tue foto meravigliose riesci sempre a rendere anche la più semplice delle ricette una magia meravigliosa. Sono incantata. Bacio.

Reply
conunpocodizucchero 4 Aprile 2013 - 13:01

e tu sei sempre un tesoro! 🙂

Reply
Ombretta 3 Aprile 2013 - 19:37

Che bella alternativa al solito pesto:) anche il mio basilico ancora non si fa usare per cui mi segno questa bella ricettina!!!
Un bacione

Reply
conunpocodizucchero 4 Aprile 2013 - 13:00

grazie Ombretta! felice che ti piaccia! 🙂

Reply
candida 3 Aprile 2013 - 20:18

Che bella idea Elena! Al pesto di crescione non avevo davvero mai pensato e dire che lo scorso anno lo avevo piantato e sai quanto…cresce! Lo proverò sicuramente|

Reply
conunpocodizucchero 4 Aprile 2013 - 16:28

ecco! anche io vorrei piantarlo e cercavo qualcuno che già lo avesse fatto: allora lo metto nell’orto eh!! 😉

Reply
Valentina 3 Aprile 2013 - 20:55

genialata Elena! un mix di ingredienti che promette mooolto bene. Adoro le ricette come questa dove stagionalità e dispensa vanno a braccetto, bravissima!
un bacione, Vale

Reply
conunpocodizucchero 4 Aprile 2013 - 16:27

Ciao Vale! che bello vederti qui! 🙂
Grazie!!! devo dire che mi sono leccata i baffoni! 🙂

Reply
speedy70 4 Aprile 2013 - 13:46

Adoro il pesto, una vera delizia questa variante….. e speriamo che la primavera arrivi presto!!!!!!!

Reply
conunpocodizucchero 4 Aprile 2013 - 16:18

incrociamo le dita!!!! 😉

Reply
valentina 4 Aprile 2013 - 14:26

bellissima alternativa al solito pesto!!

Reply
conunpocodizucchero 4 Aprile 2013 - 16:17

Grazie! 🙂

Reply
Anonimo 4 Aprile 2013 - 19:06

sperimenta Elena tu! io apprezzo.un pesto divino davvero:)bacio ma grandissimo:) a presto. lalexa

Reply
conunpocodizucchero 5 Aprile 2013 - 17:35

Grazie Lalexa! quando vuoi venire da me sperimentiamo e mangiamo insieme! 😀

Reply
Emanuela 5 Aprile 2013 - 07:19

Splendido! Spero di trovare presto il crescione!
Un abbraccio!!! 🙂

Reply
conunpocodizucchero 5 Aprile 2013 - 17:39

Cerca e troverai! 🙂 un abbraccio

Reply
Terry 5 Aprile 2013 - 07:28

Per me il problema è trovare il crescione … mi ispira davvero un sacco questo pesto. Io lo faccio anche con la rucola, lo scorso anno l’avevo piantata sul balcone 😉
Brava Elena bella!

Reply
conunpocodizucchero 5 Aprile 2013 - 17:40

non è comunissimo, è vero, ma non è introvabile! Dai che riesci! 🙂 anche a me piace tanto quello di rucola!

Reply
sandra 8 Aprile 2013 - 10:48

l’idea è strepitosa, le tue foto sono spettacolari…
un abbraccio
Sandra

Reply
conunpocodizucchero 8 Aprile 2013 - 12:23

grazie Sandra, sei molto gentile! 🙂

Reply
Paola 8 Aprile 2013 - 20:07

Ma sai che il crescione proprio non lo conosco..credo di non averlo nemmeno mai visto in vendita dalle mie parti…m’inventero un’altro pesto!
Complimenti!

Reply
conunpocodizucchero 9 Aprile 2013 - 12:22

devi cercare un po’ bene perchè non è comunissimo però è proprio delizioso!

Reply
Contest ColorFood...ricette finaliste! - Cucina Italiana Blog by Fiordirosmarino 27 Aprile 2015 - 13:13

[…] Pesto di crescione di Con un poco di zucchero […]

Reply
Due anni di Fiordirosmarino e un contest per festeggiare - Cucina Italiana Blog by Fiordirosmarino 27 Aprile 2015 - 13:52

[…] di In cucina con il naturopata Green crumble di Peanut in cookingland Pesto di crescione di Con un poco di zucchero Tagliatelle di kamut con ragù di verdure di Una vegetariana in cucina  Bicchierino di avocado […]

Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Penso che per te sia OK! Se vuoi sapere come trattio i tuoi dati e la mia politica sui cookies vai al tasto "leggi di più..." Accetto Leggi di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: